Personaggi

Kim Kardashian compra la croce di diamanti di Lady D. E la paga 200mila dollari

L'influencer americana ha acquistato all'asta l'iconico gioiello indossato dalla principessa nel 1987 e lo ha aggiunto alla sua collezione personale di cimeli appartenuti a donne famose

Kim Kardashian compra la croce di diamanti di Lady D. E la paga 200mila dollari

La collezione privata di Kim Kardashian, che raccoglie oggetti preziosi appartenuti a dive e donne famose ormai scomparse, si arricchisce di un nuovo gioiello: un ciondolo a croce di ametiste viola e diamanti. Non un oggetto qualunque ma il preziosissimo monile indossato da Lady D durante un gala di beneficenza londinese nell'ottobre del 1987. L'influencer americana se lo è aggiudicato per poco meno di 200mila dollari in una recente asta.

Il ciondolo a forma di croce tempestato di diamanti e impreziosito da ametiste viola a taglio quadrato venne realizzato dall'azienda di gioielli Garrard nel 1920 e acquistato dall'uomo d'affari Naim Attallah, che lo prestò alla principessa Diana in segno di stima e amicizia per farglielo indossare in alcune uscite pubbliche. Il gioiello, che non è di proprietà della famiglia reale, è stato messo all'asta insieme ad altri preziosi nel corso dell'asta annuale "Royal & Noble" di Sotheby's, che l'aveva stimata poco meno di 100mila dollari.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, Kim Kardashian è rimasta folgorata dal pregiato ciondolo e ha fatto la sua offerta, aggiudicandosele per 197mila dollari, il doppio della stima fatta dalla casa d'aste inglese. "Diana era una donna di incredibile stile, bellezza e grazia. Kim è onorata di poter possedere un bel gioiello una volta indossato dalla defunta principessa", ha riferito una fonte vicina alla modella e attrice al tabloid inglese. Il pezzo rappresenta una vera rarità, visto che è stato indossato solo dalla principessa Diana e è uno dei pochissimi gioielli portati da Lady D, che non appartengono alla corona inglese.

La croce di Attallah va dunque a aggiungersi alla già nutrita collezione che Kim Kardashian possiede e nella quale spiccano un set di braccialetti appartenuti a Elizabeth Taylor acquistato all'asta per 65mila dollari e un orologio di Jackie O. comprato nel 2017 all'impressionante cifra di 379mila dollari. La diva americana sembra prediligere monili appartenuti a donne famose ormai scomparse e, proprio per la sua sfrenata passione, era finita al centro delle polemiche lo scorso giugno. La Kardashian aveva scelto di indossare l'iconico abito, che Marilyn Monroe sfoggiò al compleanno di John F. Kennedy nel 1962, per il Met Gala 2022. Ma per entrarci aveva fatto modificare il vestito, rovinandolo irrimediabilmente. Secondo fonti vicine all'influencer, quello modificato sarebbe stato una replica, ma per gli esperti di moda l'abito danneggiato era quello di Marilyn.

Commenti