Le ali di Milano

Sea, Eni e Dhl: a Malpensa cargo in volo con carburante sostenibile

Accordo per la sperimentazione di Eni Biojet, il Saf (Sustainable aviation fuel) miscelato al 20% con JetA1 e prodotto da materie prime di scarto, grassi animali e oli vegetali esausti. Armando Brunini: "Importante passo per la decarbonizzazione del settore, siamo impegnati a investire in tecnologie e progetti per rendere più veloce il passaggio verso un futuro più sostenibile del trasporto aereo"

Sea, Eni e Dhl: a Malpensa cargo in volo con carburante sostenibile

Accordo tra il Gruppo Sea, che gestisce gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, DHL Express Italy, leader del settore dei corrieri aerei espressi ed Eni per la sperimentazione di Eni Biojet, il Saf (Sustainable aviation fuel) miscelato al 20% con JetA1 e prodotto esclusivamente da materie prime di scarto, grassi animali e oli vegetali esausti, su 28 voli cargo in partenza da Malpensa.

DHL Express è primo in Italia, tra i corrieri aerei espressi, a utilizzare carburante avionico sostenibile per i propri voli: nel 2022 ha attivato ben 91 progetti in ambito Esg attraverso svariate iniziative sul territorio nazionale che toccano i tre aspetti: Environment (ambiente), Social (sociale) e Governance (regolamentazione), e ora chiude l’anno con un ulteriore importante risultato, a meno di due anni dal lancio del primo test realizzato a San Francisco nel 2020 dal Gruppo DPDHL.

Armando Brunini Sea

“Questa partnership con Eni e DHL, prima compagnia di Malpensa a utilizzare il Saf – ha dichiarato l’ad di Sea Armando Brunini - è un importante passo per la decarbonizzazione del settore del trasporto aereo, obiettivo prioritario per il nostro comparto. Sarà un percorso lungo e complesso che necessita della sinergia di tutti gli attori coinvolti per generare azioni concrete, come dimostra l’accordo firmato oggi. Sea ha già da tempo iniziato a mettere in campo collaborazioni strategiche e a investire in tecnologie e progetti per rendere più veloce il passaggio verso un futuro più sostenibile del trasporto aereo. Sono convinto che il nostro settore debba guidare la transizione ecologica e a fronte di risultati concreti e misurabili possa meritare un quadro di policy di sostegno e di incentivo”.

Commenti