Ad accusare l'ex ministro sono rimasti 2 nigeriani e associazioni di sinistra

Legambiente e Arci parti civili: "È ecologia umana". Un ex Pci guida gli ambientalisti

Ma chi vuole veramente la condanna dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini per il caso Gregoretti? Un ex comunista a capo di Legambiente Sicilia, una coppia di migranti nigeriani «sequestrati» per meno di un giorno, l'ultrasinistra dell'Arci, «sempre attiva e resistente» oltre che un'onlus di Siracusa per i minori non accompagnati. Si sono costituiti tutti parte civile a Catania contro il leader della Lega, dove la Procura rimane convinta «dell'infondatezza del reato».

«L'accusa in questo processo è stata rappresentata solo dalle parti civili» ha dichiarato con orgoglio l'avvocato Daniela Ciancimino, che rappresenta Legambiente. In teoria dovrebbe trattarsi solo di un'associazione ecologista, ma in realtà è stata propio la costola siciliana a dare vita al processo Salvini presentando un esposto alla procura di Siracusa il 31 luglio 2019 sul «sequestro» dei migranti a bordo di nave Gregoretti della Guardia costiera. Non è un caso: il presidente di Legambiente Sicilia, Gianfranco Zanna, come si legge sul sito dell'associazione «ha un passato di politico, cresciuto tra i giovani comunisti () È stato dirigente del Pci e poi del Pds, facendo, tra l'altro, anche il parlamentare regionale dal 1996 al 2001».

«La costituzione di parte civile - dichiarano i vertici di Legambiente - è un fatto importante perché viene riconosciuto il nostro impegno contro ogni ingiustizia promuovendo un'ecologia umana legata alla centralità delle persone. Non si possono alzare muri e barricate né chiudere i porti contro il dramma dell'immigrazione». Quando si presentano in tv per le Golette verdi, però, non spiegano che sono ecologisti ideologizzati: «Quanto accaduto sulla Gregoretti un anno fa è un fatto grave e inammissibile frutto di scelte politiche inconcepibili». Subito dopo aver presentato l'esposto scrivevano: «Perché ci occupiamo di migranti? Ci siamo sempre occupati di ambiente ma anche di essere umani a prescindere dal loro passaporto, perché pratichiamo da 39 anni l'ecologia umana di cui parla anche Papa Francesco».

Al loro fianco come parte civile per chiedere una condanna esemplare c'è l'Arci, l'organizzazione delle case del popolo e dei circoli ricreativi di sinistra. Il 5 per mille lo hanno donato a Mediterranea, il cartello degli estremisti come Luca Casarini, che ha comprato nave Mare Jonio, più volte sequestrata, dopo avere fatto sbarcare i migranti illegali in Italia. L'Arci è stata aiutata anche dal discusso miliardario George Soros, come ha confermato al Giornale il rappresentante in Europa della Open society foundation.

Oltre ai big si è fatta avanti come parte civile l'onlus di Siracusa AccoglieRete. «I minori a bordo della Gregoretti sono stati fatti scendere solo su disposizione del Tribunale dei minori e non perché lo ha deciso l'allora ministro Salvini. Li ha lasciati a bordo per giorni sotto 37 gradi e con un solo bagno. Tenuti in ostaggio per ottenere dall'Europa la redistribuzione dei migranti. Merita il rinvio a giudizio», ha sentenziato ieri Carla Frenguelli, a capo dell'associazione che si occupa di minori non accompagnati.

Sulla sua pagina Facebook ha postato le foto della nave «anarchica» Louise Michel finanziata dal misterioso Bansky, artista e furbone di strada, per recuperare migranti partiti dalla Libia e portarli da noi. Inevitabile che fra i partner della onlus ci siano la solita Arci, l'Asgi, associazione di avvocati che difendono le Ong, Emergency, l'Unhcr, costola dell'Onu per i rifugiati e alcune università come quella di Catania.

E i migranti? Come parte civile, si sono presentati solo due, una coppia di nigeriani, Jafra e Aishat Saha con i loro figli, sui 116 che erano a bordo di nave Gregoretti. La signora, che era incinta, ha raccontato che «neanche gli animali vengono trattati così male», come se l'Italia fosse peggio dei trafficanti libici. Peccato che Aishat, proprio per la gravidanza all'ottavo mese, il marito ed i due figli di 10 e 6 anni siano stati sbarcati dal Gregoretti appena dopo 20 ore di attesa in rada. Il «sequestro» più breve della storia anche rispetto al pugno di giorni contestati a Salvini per gli altri migranti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

killkoms

Dom, 04/10/2020 - 13:09

insomma gente che arrivata illegalmente pretendeva il tappeto rosso?

unosolo

Dom, 04/10/2020 - 15:26

alla fine del processo se riesce a far valere la giustizia del lavoro svolto il Sen Salvini deve chiedere un risarcimento fortissimo e il rimborso delle spese per questo scellerato processo , il danno è enorme quantificarlo ? quanto vale l'onore di un ministro della Repubblica e Senatore ? gli insulti , gli attacchi delle TV rai e altee ? le serate spese a diffamare chi ha tutelato la Nazione a testa alta facendoci rispettare da tutta la UE , spero che al fine veramente si possa chiedere il risarcimento fatto anche ai cittadini che hanno eletto il proprio rappresentante ,

roberto67

Lun, 05/10/2020 - 10:10

Chi invia donazioni a Legambiente, anche attraverso la dichiarazione dei redditi, pensando che si tratti di un'associazione politicamente indipendente e neutrale, adesso sa come comportarsi in futuro.

qualunquista?

Lun, 05/10/2020 - 10:12

E' molto grave l'iniziativa di Legambiente, che dovrebbe essere un'associazione esclusivamente ambientalista: nel momento in cui orende posizione partitica, in modo che evidentemente non ha nessuna relazione con lo scopo associativo comunemente noto, viene a cadere tutto il palco; sarà da chiedersi se "Goletta verde" fa le rilevazioni in modo imparziale o meno, a seconda delle coste che sta ispezionane; saranno da prendere con beneficio di inventario tutte le denunce ecologiste e così via. E' un po' come se un domani il rappresentante locale della Croce Rossa o dell'Associazione Alpini prendesse una posizione politica a nome dell'ente/associazione, e non in proprio

qualunquista?

Lun, 05/10/2020 - 10:15

Permettetemi un'osservazione in merito al nostro Presidente del Consiglio: non ricordo esattamente quanto tempo prima dell'episodio della Gregoretti, fu proprio lui, su pressione del Presidente della Repubblica, a intervenire per autorizzare uno sbarco di alcuni clandestini: evidentemente volere è potere! Se effettivamente ritenevva che il Ministro dell'Interno nell'episodio Gregoretti stesse perpetrando un abuso, aveva tutti gli strumenti e il potere di intervenire

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 05/10/2020 - 10:18

Allora mi fa capire che sono tutte delle associazioni a scopo di lucro e non per gli scopi che loro fanno vedere. Quando uno non sa cosa fare diventa uno dei loro volontari, mi pare di capire a questo punto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/10/2020 - 10:19

Clansdestini illegal iche commettono reato dicono che i delinquenti sono gli altri? Quell ieletti democraticamente dal popolo, quello si sovrano? E' la democrazia fasulla comunista?

gigi0000

Lun, 05/10/2020 - 10:19

Il malrasato avrebbe agito "per la tutela di un interesse dello Stato costituzionalmente rilevante"? Non mi pare! Ovvero: " per il perseguimento di un preminente interesse pubblico nell'esercizio delle funzioni di governo"? Nemmeno! Quindi il Senato non avrebbe potuto negare l'autorizzazione a procedere. Tutto il resto è fuffa, soprattutto il "volere del popolo", che non conta un tubo, poiché prevalgono i dettati costituzionali e la Legge, che dev'essere rispettata anche e soprattutto dai ministri. Se poi esista o meno il reato di sequestro di persone, lo deve decidere il tribunale, seppure secondo mè appare evidente per aver applicato inopinatamente un "fermo o arresto" su suolo italiano (nave Diciotti prima e Gregoretti dopo) oltre le 96 ore e senza avvisare il PM entro 24 ore. la open Arms era invece nave e suolo straniero a cui poteva essere posto divieto di attracco senza impellente necesità.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 05/10/2020 - 10:22

Se Salvini ne uscirà pulito, chiediamo un risarcimento da questi gruppi. Non è possibile che si possa offendere liberamente. Lasciamo troppa libertà a questi individui che si comportano da anarchici. Se non gli stanno bene se ne vadano in Africa e facciano quello che vogliono.

schiacciarayban

Lun, 05/10/2020 - 10:23

Povero Salvini, soltanto quattro gatti che l'accusano, è veramente caduto nel dimenticatoio. Il processo era la sua ultima occasione per far parlare di lui, adesso nemmeno più questo!

honhil

Lun, 05/10/2020 - 10:27

Per questa famigliola di nigeriani sono il Quirinale e la Santa Sede che andrebbero indagati per non aver mandato la guardia d’onore a riceverla e a mettere a sua disposizione almeno una reggia da ciascuno stato. Mentre quell'accoglienza di parte civile sembra essere comunque l’ennesima presa in giro per quelle famiglie italiane che a milioni sono entrate nella povertà più nera, nel disinteresse totale dell’inquilino del Quirinale e del Vaticano.

electric

Lun, 05/10/2020 - 10:28

La coppia di nigeriani ha perfettamente ragione. Consiglio loro vivamente di ritornare nella civilissima Nigeria, invece di restare nell' incivile Italia, dove normalmente le persone vengono trattate peggio delle bestie. Ma chi ha chiesto loro di venire in Italia?

zena40

Lun, 05/10/2020 - 10:31

Bravi Legambiente, avete affondato "Goletta verde" perché con questa iniziativa avete dichiarato l'appartenenza politica ed ora non è più credibile.

maxmado

Lun, 05/10/2020 - 10:35

gigi0000, ma se te l'hanno detto pure Palamara e compagni di merende che Salvini non faceva altro che il suo dovere nel far sbarcare i clandestini solo dopo aver raggiunto l'accordo con altri paesi UE e magari accertato chi si stava accettando di far entrare in Europa ... o sei duro di comprendonio o sei in malafede o un misto delle due cose.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 05/10/2020 - 10:42

@schiacciarayban, certo che devo riconoscere che sei un artefice per camuffare il flop in vincita. Se eravate in quattro gatti, non penso che ci avete fatto bella figura, ma tu la rivolti a tuo guadagno.Sei un fenomeno come quello del 15 a zero delle Regioni e il PD gridava, ABBIAMO VINTO! Con l'assoluzione ve le abbiamo suonato, ma tu dirai, "però io ne ho date tante", prima che tu stramazzasti al tappeto, per ko.

nopolcorrect

Lun, 05/10/2020 - 10:45

"essere umani a prescindere dal loro passaporto" è una dichiarazione a favore dell'eliminazione dei passaporti ed a favore delle frontiere aperte, chiunque può venire ad installarsi da noi a nostre spese. Faccio notare che per entrare negli Stati Uniti è necessario il passaporto e il visto che viene concesso per un tempo limitato e solo dopo aver dichiarato con quali soldi il richiedente potrà finanziare la sua permanenza. Spero che i giudici di Catania non prendano in considerazione la costituzione in parte civile di un'organizzazione che propone la cancellazione dei nostri confini.

Giorgio Mandozzi

Lun, 05/10/2020 - 10:48

E continuano a negare l'emergenza magistratura. Credo sia l'unico paese al mondo dove persone clandestine, illegalmente entrate in Italia possano avere più credibilità ed ascolto di un cittadino. Davvero questo conferma la bontà dell'operato di Salvini, che non è simpaticissimo ma aveva affrontato efficacemente un problema che tutti fanno finta di ignorare. L'ILLEGALITA' di questi signori che, entrati nel nostro paese senza documenti e non invitati, occupano ampi spazi del nostro paese e pretendono anche di definirne le politiche. Davvero incredibile!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 05/10/2020 - 10:49

@schiacciarayban, ficcatelo bene nella mente, siete dei falliti e nulla più. Anarchici nel sangue. Invidiosi e per ciò distruttori. Tutto "divano" e ideologia. Ma andate a lavorare come fanno tutti una buona volta, che il lavoro c'è. Magari sei in pensione, non so, ma è riferito a tutti voi. Umanità, uno che odia una parte del Paese non può defirsi umanitario, qual è lo scopo vero? Quello di distruggere la ricchezza dei molti, non riuscendo a salire la china, volete abbassare gli altri.Invidia allo stato puro.

schiacciarayban

Lun, 05/10/2020 - 10:53

do ut des 10:42 - flop, eravate, 15 a zero, ve le abbiamo suonate, ma de che? Guarda che non siamo a una partita di calcio, non ci sono le tifoserie, io non sono di sinistra, mi limito a osservare. Non siamo tutti fanatici come voi legisti.

electric

Lun, 05/10/2020 - 10:54

Schiacciarayban, sei semplicemente patetico.

Ritratto di Friulano.dx

Friulano.dx

Lun, 05/10/2020 - 10:56

Due nigeriani strumentalizzati, che sono sapranno nemmeno cosa hanno firmato. Sinistre becere, ottuse, cattive, pregne di odio per chi non la pensa come loro. Il vero male in Italia sono costoro. Odiano e amano essere odiati.

VittorioMar

Lun, 05/10/2020 - 10:57

...dovranno vedersela con la BONGIORNO ma...non e' anche DANNO ERARIALE e spreco di Denaro Pubblico ?....cosa dice la Corte dei Conti ? ?

lisanna

Lun, 05/10/2020 - 10:57

SE QUESTA E' LA SVOLTA DI LEGAAMBIENTE,ORA SAPPIAMO A CHI NON DARE SOLDI. I DUE NIGERIANI PARTE CIVILE A CHE TITOLO? DA CLANDESTINI? SONO STATI ACCASATI ,SISTEMATI IN QUALCHE STRUTTURA A SPESE NOSTRE, HANNO CHIESTO L'ASILO SENZA AVERNE DIRITTO? KAFKA AL CONFRONTO IMPALLIDISCE

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 05/10/2020 - 11:07

Di sicuro se i nigeriani vanno al loro paese avranno lo stesso trattamento.Che tristezza nel nostro paese allo sfascio.Regards

Clamer

Lun, 05/10/2020 - 11:14

Legambiente ha a che fare con l'ambiente?

sarascemo

Lun, 05/10/2020 - 11:14

Mi chiedo se la coppia di nigeriani veleggiava per caso nel Mediterraneo, oppure si tratta di persone che hanno violato una legge italiana sull' ingresso clandestino, con l' aggravate di aver messo a repentaglio la vita di minori.

Abit

Lun, 05/10/2020 - 11:21

Visto che c’era o forse ancora c’e L’accordo con la Nigeria, gli irregolari vanno rimpatriati con la dovuta urgenza. Quanto alle frange estreme ex PCI ed ONLUS che si presentino in tribunale.

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 05/10/2020 - 11:21

la realtà, se si va avanti con questa ipocrisia e che dietro ad una decina di donne e bambini sbarcano migliaia di uomini in ottima forma e che lasciano affamare si o no le loro donne, gli anziani ed i bambini. Succederà che prossimamente non governerà ne la sinistra e nemmeno la destra ma la dittatura del partito islamico.

schiacciarayban

Lun, 05/10/2020 - 11:27

do ut sdes e simili - Avete veramente rotto gli zebedei voi fanatici che sapete sempre tutto di tutti. Comunque se per fallito intendi un dirigente aziendale che guadagna circa 6000 euro al mese, ha girato il mondo, ha una laurea alla Bocconi, sa tre lingue e vive felice e contento, allora ebbenene sì, sono un fallito. Voi continuate pure a fare i tifosi politici, andrete lontano...

sarascemo

Lun, 05/10/2020 - 11:29

Clamer Lun, 05/10/2020 - 11:14 I "verdi" sono come le angurie, verdi di fuori e rossi di dentro :)

Seawolf1

Lun, 05/10/2020 - 11:30

facciamo ridere il mondo intero ormai...gli scafisti ci chiederanno pure i danni...

gigi0000

Lun, 05/10/2020 - 11:35

DURA LEX, SED LEX: non sono un costituzionalista e nemmeno un giurista, ma so leggere l'italiano e comprendo un poco di diritto. La Costituzione e la Legge mi sembrano chiarissime, mentre non riesco a comprendere come eminenti studiosi del diritto, politologi, giornalisti famosi e commentatori d'ogni sorta basino i loro interventi su ragioni che mi sfuggono e che mi sembrano in contrasto coi dettami delle norme. Certo potrei sbagliare, ma mi piacerebbe che qualche luminare mi spiegasse l'errore, o almeno il suo dire diverso da ciò che a me appare chiaro. Oppure vorremmo dichiarare sbagliate Costituzione e Leggi? ovvero la libertà di trasgredirle agendo in veste di ministro, secondo i voleri del governo o i desiderata del popolo bue? E' vero che tra le fonti del diritto dobbiamo annoverare anche la consuetudine, ma tra questo ed il voler far passare per lecito ciò che non lo è, ne passa ... In ogni caso il parere del popolo bue non conta niente!

roberto67

Lun, 05/10/2020 - 11:39

@do-ut-des: no, garantisco che molte associazioni dichiaratamente senza scopo di lucro, apolitiche e indipendenti, lo sono davvero. Penso che Legambiente sia un'eccezione e che vada sanzionata. L'altra associazione nominata invece è palesemente schierata, quindi ben più onesta.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 05/10/2020 - 11:42

sono quindi rimasti i parassiti ed i clandestini invasori

aldoroma

Lun, 05/10/2020 - 11:56

Ancora con questa farsa

electric

Lun, 05/10/2020 - 11:57

Schiacciarayban, nell'elenco dei tuoi meriti ti sei dimenticato di mettere anche il Nobel all'Economia e il 110 e lode con encomio solenne e bacio in fronte alla laurea. Ma chi vuoi incantare?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 05/10/2020 - 12:06

Lo scrissi chiaramente a caldo che questo processo non si doveva fare dato che il fatto non costituiva reato ma era solo una cosa molto stupida, propagandistica, inumana e sostanzialmente priva di effetto se l'effetto voluto era ostacolare l'immigrazione clandestina (dato che, ovviamente, era solo una questione di tempo che quella gente venisse fatta scendere), il solito osso buttato alla torma di cagnacci rabbiosi per soddisfarne gli appetiti (se non possiamo sbarazzarcene almeno torturiamoli un po') tutte cose esecrabili ma, appunto, non costituenti reato. Giusto che Conte e soci siano chiamati in tribunale a dar conto del fatto di non avere avuto il coraggio di impeedire una porcheria simile ...

sarascemo

Lun, 05/10/2020 - 13:59

schiacciarayban Lun, 05/10/2020 - 11:27 cos'è la resurrezione del Conte del Grillo: "me dispiace, io sò io e voi non siete un cxxxo"?