Alan Friedwoman e le tre statuine. Che bello il sessismo di sinistra

Il giornalista definisce "escort" Melania Trump. Ma nessuno in studio si scandalizza. E pure Laura Boldrini...

Alan Friedman i misogini non li sopporta. È contro ogni maschilismo. Quindi guai a dire che quell’escort riferito a Melania Trump fosse voluto. È stata solo una cattiva traduzione di "accompagnatrice", che sbadato, tradurre male può succedere pure a chi sull’Italia scrive libri a gogo e qui lavora da decenni. Guai poi a pensare che anche la parola "accompagnatrice", tipo cagnolino al guinzaglio, riferita ad una donna sposata, possa comunque essere offensiva e che la toppa sia peggiore del buco. Non sia mai. Alan Friedwoman (rubo la definizione all’amico Marco Gregoretti) come ogni buon progressista prova venerazione verso (quasi) tutte le donne: basta non s’accoppino con Donald Trump.

Ho dovuto guardare più volte il video di Uno Mattina perché non credevo alle mie orecchie. Succede sulla tv di Stato che mentre si tessono le lodi a senso unico del duo Biden-Harris (già candidati al premio Nobel preventivo in stile Obama), Friedwoman se ne esca con una frase così: "Donald Trump si mette in aereo con la sua escort… sua moglie, e vanno in Florida". Per una "gallina" di troppo Mauro Corona c’ha rimesso la carriera televisiva. Ma questa è grossa: dare della puttana alla First Lady è qualcosa che neppure nei peggiori incubi di Laura Boldrini. Uno s’immagina che a quel punto lo studio televisivo possa venire giù. Grida di sdegno, urla inviperite. Biasimo a destra e reprimende a sinistra. Invece? Invece niente. Prima Friedwoman conclude il suo lungo discorso senza che nessuno osi interromperlo. E solo alla fine la conduttrice Monica Giandotti alza il ditino poco convinta. Troppo poco. "Sei stato molto duro", sussurra con assoluta vaghezza, "hai detto una cosa molto forte". Quale? Guai ripeterla, nel caso mettesse in imbarazzo Friedwoman. Lui infatti fa finta di nulla, lei sorride, lui aggiunge - a mo' di scusa - che pure Melania "è razzista" e lei s’accontenta di un "non è quella la cosa che hai detto, però voglio chiederti un’altra cosa". Cambiamo discorso, tutto dimenticato. Discorso chiuso.

In studio la Giandotti non era da sola. Dunque a lei va dato almeno il merito di averci provato. Male, ma c’ha provato. Non pervenuto invece Marco Frittella, caduto dal pero. Lo stesso dicasi per Maurizio Molinari, direttore di Repubblica, quotidiano solitamente starnazzante sul tema. Due statuine. E non s’è mossa neppure Monica Maggioni, ospite in studio, lei che da presidente Rai definì "errore folle, inaccettabile" quando a "Parliamone Sabato" s’elencarono i motivi per cui le donne dell’Est sarebbero perfette da maritare. Al tempo si sentì "coinvolta in quanto donna". Stavolta invece muta.

Stendo un velo pietoso sulle scuse. Imbarazzanti quelle di Friedwoman, che all’inizio tenta la carta della cattiva traduzione da "accompagnatrice", poi s’indigna perché "mi sono corretto subito, non c’è da montarci su una questione". Infine, pungolato con amicizia da Myrta Merlino, la derubrica a "battuta" (usata però già un’altra volta su twitter). Che altro dire? Che se fosse successo in un altro studio, con un altro giornalista, contro un’altra donna (tipo Kamala Harris) negli studi di Uno Mattina avrebbero inviato i caschi blu. I conduttori si sarebbero strappati le vesti in diretta e non avrebbero aspettato la puntata successiva per rimarcare lo "spiacevole incidente" (incidente?!?!) per un "insulto sessista ad una donna" (senza mai citare Melania). Volete un esempio lampante del doppiopesismo radical chic? Laura Boldrini, dico Laura Boldrini, non ha condannato senza processo Friedman. Gli ha lasciato il beneficio del dubbio: "Ci auguriamo sia veramente inciampato sulla lingua come dice". Quindi "Melania accompagnatrice di Trump" per l’ex presidente si può dire. Capito?

Lezione di Gaia Tortora al doppio standard femminista della sinistra: "Melania non è un'accompagnatrice, è la moglie". Punto. Non è che solo perché di destra la si può trattare da puttana.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di theRedPill

theRedPill

Ven, 22/01/2021 - 11:00

Esistono le donne e le donnedisinistra, è solo per queste ultime che valgono le regole; le prime non hanno diritto alcuno. E comunque anche fra le donnedisinistra ci sono dei distinguo, quelle che davvero non si possono toccare sono le donnedisinistrasinistra.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/01/2021 - 11:02

Hanno sempre avuto due pesi e due misure. E lo negano sempre. Per loro sono tutti gli altri i cattivoni.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 22/01/2021 - 11:22

una vergognosa ostentazione ipocrita del sessismo a senso unico! ma proprio per questo ormai, evito di guardare film di sinistra, festival di sinistra (come sanremo), evito quasi tutto ciò che è di sinistra, e se proprio non posso farne a meno (si pensi, ad esempio ai supermercati) compro prodotti italiani. e sono fortunato se trovo un negozietto gestito da indiani (gente di solito molto piu pacifica degli altri)!

filoforte

Ven, 22/01/2021 - 11:30

Boldrini una persona ipocrita e falsa . Si vergogni

Calmapiatta

Ven, 22/01/2021 - 11:37

Un conto è la polemica politica e la critica, sacrosante e, anzi, necessarie, altra cosa è essere stupidamente offensivi e volgari. Certo lo può fare in virtù della doppia morale di sx che, da una parte difende la democrazia, la pluralità e la parità di genere, mentre dall'altra le nega a chi venga ritenuto indegno, in base a un proprio codice di convenienza.

RolfSteiner

Ven, 22/01/2021 - 11:54

Tempo fa alcune ex compagne anni '60 e '70 (sessantonttine prima e collettiviste dopo) raccontavano dell'assoluta mancanza di rispetto nei loro confronti da parte degli omologhi maschietti.

Giorgio Colomba

Ven, 22/01/2021 - 12:54

Udite le castronerie pacchiane di Alan, gli eredi del grande Milton Friedman dovrebbero pretendere che l'anglo-straparlante esibisse ad ogni suo passaggio video un estratto genealogico di non consanguineità. Sull'afasia di Boldrini&Co. : "Il guaio della sinistra in Italia è di aver seminato una doppia morale: una cosa è giusta se è fatta da un uomo di sinistra o da un gruppo o da un partito di sinistra; sbagliata se fatta da un uomo di destra. Poiché presto o tardi si raccoglie quello che si semina, già si comincia a vedere che la sinistra non avrà un buon raccolto". (L. Sciascia).

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 22/01/2021 - 12:54

"Ma si può mai definire #MelaniaTrump una escort o accompagnatrice? Ci auguriamo che #AlanFriedman sia veramente inciampato sulla lingua come dice. Il linguaggio eccessivo e offensivo, che colpisce soprattutto le donne, è un male di questo tempo che va combattuto". Questo è quanto ha scritto la Boldrini sul suo profilo Twitter; riportare solo una parte del concetto è disinformazione.

hectorre

Ven, 22/01/2021 - 12:56

ha insultato la moglie di Trump, una gioia per i sinistri sentire simili porcherie!!!...se disgraziatamente lo avesse detto alla compagna di giuseppi a quest’ora giornali, tv e soloni vari parlerebbero di grave attacco maschilista, di becero fassssismo salviniano....ma hanno insultato il nemico di turno, quindi “evitiamo sterili polemiche”...cosa sarà mai!!!!...un termine americano!!!....chissà come mai usato proprio con lei

killkoms

Ven, 22/01/2021 - 13:28

Non c'è nulla di peggio dell'ipocrisia dei sini strati!

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 22/01/2021 - 14:01

Da sempre quando in TV appare Alan Friedman cambio canale... insopportabile.

fabioerre64

Ven, 22/01/2021 - 14:25

@Dreamer_66, quindi? Cambia qualcosa? E' l'inizio della frase della Boldrini che non va bene, non è una questione di essersi "inciampato nella lingua", Melania è la moglie di Trump, Friedman doveva semplicemente dire MOGLIE, non accompagnatrice. Dai che non è difficile...

ItaliaSvegliati

Ven, 22/01/2021 - 14:26

I 2 emblemi della cremeria e l'elite culturale radical chic!!!

Ritratto di LaleggendadelPiave

LaleggendadelPiave

Ven, 22/01/2021 - 15:04

Sessismo solo esclusivamente se è rivolto da destra verso sinistra. Tutto il resto non conta.

hectorre

Ven, 22/01/2021 - 15:06

Dreamer66.....cambia nome...gatto silvestro è perfetto!!!!....

Giallone

Ven, 22/01/2021 - 15:16

Giuseppi (il giornalista), che articolo del cavolo, complimenti! Friedman si è espresso in modo scomposto, ma il concetto è corretto. Infatti stiamo tratta di una "signor nessuno" che ha sposato Trump e ci vuole molto coraggio e pelo sullo stomaco per non vomitare. Comunque presto passerà all'incasso.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 22/01/2021 - 15:32

fabioerre64: "Ma si può mai definire #MelaniaTrump una escort o accompagnatrice?". Questa è la prima parte del commento della Boldrini con la quale dimostra di prendere le distanze dalle parole di Friedman. "Il linguaggio eccessivo e offensivo, che colpisce soprattutto le donne, è un male di questo tempo che va combattuto". Questa è la terza è utima parte del commento che rafforza ulteriormente la prima parte. In mezzo c'è il riferimento al termine "escort" che qui in Italia ha assunto il significato esclusivo di "prostituta di lusso" ma che nella lingua madre significa più propriamente accompagnatrice nel senso di colei che affianca un uomo per fargli fare bella figura ai ricevimenti, nelle occasioni speciali ecc. Da qui la speranza della Boldrini che Friedman non volesse dare della put*** a Melania sebbene, chiaramente, volesse relegarla al ruolo di figurina. Conclusione: Friedman ha comunque steccato ma la Boldrini che ci azzecca?

Enne58

Ven, 22/01/2021 - 15:38

Filoforte: concordo, falsa con doppia faccia

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/01/2021 - 15:40

@Giallone - dopo l'ultima frase, hai rovinato tutt i ivetri di casa. Tagliati le unghie.

leopard73

Ven, 22/01/2021 - 15:59

Collega il cervello prima di aprire bocca KOMUNISTA!!!!

luigi.craus@gma...

Ven, 22/01/2021 - 16:05

Alan Friedman è uno squallido personaggio. Non ho mai capito come sia capitato in Italia, poteva tranquillamente starsene nel suo paese. Evidentemente ha trovata la sua America in Italia.E' un democratico radicale della peggiore specie. Ha insultato ripetutamente il Presidente Trump, e va bene ce ne facciamo una ragione, sua moglie, la figlia, figli e tutta la famiglia. Io mi chiedo come sia possibile che venga invitato nelle trasmissioni a ripetere le stesse pazze geremiadi senza che nessuno lo zittisca!

PaoloPan

Ven, 22/01/2021 - 16:13

Alan si esprime con la cattiveria meschina e volgare tipica dei cafoni. Che schifo!

Giallone

Ven, 22/01/2021 - 16:20

Leonida, grande condottiero, quando rispondi devi prima riflettere, se c'è la fai. Il vetro è moto più duro delle unghie, pertanto non possono rovinarli, eventualmente le unghie fanno rumore mentre un destroide come te tenta di arrampicarsi.

killkoms

Ven, 22/01/2021 - 16:39

dreamer66,fried-woman si è espresso in italiano!sappiamo benissimo cosa ha detto!

pimmio78

Ven, 22/01/2021 - 17:05

"Ballando con le stelle 2020". L'unica Signora, facente parte della Giuria, si scagliava contro la Signora Mussolini poichè quest'ultima aveva difeso, e ne aveva tutto il diritto, il concetto di famiglia. Ma allorchè il venezuelano, altro componente della Giuria, dava della "cicciona" alla Signora Rossella Erra,...silenzio assoluto. Cosi' funziona!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 22/01/2021 - 17:16

killkoms: non che io abbia molta fiducia sulla tua capacità nel comprendere l'italiano ma il punto è un altro. Il Giornale ha già pubblicato ieri due articoli sul "caso" Friedman/Melania, nella fattispecie uno contro Friedman stesso e l'altro contro la RAI. Fedele al motto "batti il ferro finchè è caldo" eccoci oggi al terzo aticolo questa volta non contro Friedman ma contro "le tre statuine di snistra" colpevoli di non aver crocifisso in diretta il giornalista americano. E' tutto? Niente affatto: quale occasione migliore per metterci di mezzo la Boldrini la quale ha invece stigmatizzato in un suo tweet la battuta contro la ex first lady? Ecco, il mio post è giusto per ribattere che la Boldry non c'entra nulla mentre Friedman avrebbe fatto bene ad evitare quella battuta. La redazione, come nel suo stine, ha invece fatto il solito minestrone ad uso e consumo dei suoi fedeli lettori (di titoli) mettendoci dentro di tutto. Ti è più chiaro adesso?

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Ven, 22/01/2021 - 18:08

...il Frittoman offende "Tutte le Donne" giocando sull'equivoco ..e le zecchette rosse lo difendono a spada tratta booh!... che vergogna !!

killkoms

Ven, 22/01/2021 - 18:23

dreamer66,le cd belle statuine,al minimo torto vero e/o presunto contro donne di sinistra (o contro chiunque non sia di destra) scattano come molle!basti pensare a come attaccarono "striscia" e la hun ziker per l'attacco alla poca eleganza della inviata della tv di stato nel fu celeste im-però!

cecco61

Ven, 22/01/2021 - 18:33

E' solo l'ennesima dimostrazione che le campagne di tutta la sinistra contro sessismo, razzismo, omofobia e via discorrendo, sono completamente false e che servono solo ad abbindolare i gonzi. Loro sono sessisti, razzisti, omofobi ecc. ecc. ma non hanno neppure il coraggio di ammetterlo e accusando gli altri si ergono a "superiori" per ottenere voti e potere.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 22/01/2021 - 18:37

killkoms: fai un bel respiro e rispondi: che ci azzecca la Boldrini con le sparate di Friedman???

killkoms

Ven, 22/01/2021 - 19:20

dreamer,è una denuncia contro un sistema ipocrita che si indigna solo dove fa comodo!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 22/01/2021 - 19:35

killkoms: risposta sbagliata: che ci azzecca la Boldrini con le sparate di Friedman???

killkoms

Sab, 23/01/2021 - 10:27

dreamer,questo sistema di messaggistica non permette di caricare immagini altrimenti le facevo un disegnino! Le sinistre ipocrite cosa ci azzeccano con le varie "se non ora quando","me too", eccetera?sono sempre pronte (la.bol drina e compagne) a scagliarsi contro maschilismo,sessismo,eccetera,ma se viene offesa una donna non di sinistra la loro ipocrita indignazione la lasciano a casa!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 23/01/2021 - 15:12

killkoms: non chiedo disegnini ma una risposta a parole: che ci azzecca la Boldrini con le sparate di Friedman???

killkoms

Dom, 24/01/2021 - 10:11

dreamer,glie lo hanno detto in tanti,ma non ci arriva proprio?se l'offesa fosse stata fatta da qualcuno considerato di destra ad una donna considerata di sinistra,la boldry,e tante altre donne e non di sinistra,con la stampa annessa e collegata,si sarebbero stracciate le vesti a tempo indeterminato!ora,giacché l'offesa è partita da un uomo vicino alla sinistra,contro la donna di un uomo considerato di destra lo sdegno è stato nullo e/o minimo!capito?

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 24/01/2021 - 10:17

la boldrina ci azzecca toujours meme si elle ne parle pas !!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 25/01/2021 - 13:23

killkoms: se c'è una donna che ha stigmatizzato le parole di Friedman questa è proprio la Boldrini e ti ho anche postato il suo tweet... evidentemente erano fondati i miei dubbi sulla tua capacità di comprendere la lingua italiana. Comunque continua pure con il tormentone (a comando) "...e la Boldrini non dice nulla?". La redazione è soddisfatta nel vedere che all'amo c'è sempre qualche cefalo che abbocca e io mi faccio 4 risate.

killkoms

Mar, 26/01/2021 - 12:45

dreamer,per ridere a te basta guardarti allo specchio!quello della boldry è stata l'indignazione minima di circostanza.