Alberto Angela, Bruno Vespa e Amadeus: i voti "vip" per il Colle

Dalle urne di Montecitorio spuntano anche i nomi burla di Dino Zoff e Claudio Lotito, ma anche la coppia radiofonica Lauro-Sabelli Fioretti

Alberto Angela, Bruno Vespa e Amadeus: i voti "vip" per il Colle

Primo turno di votazioni per l'elezione del presidente della Repubblica caratterizzato, come previsto, da una lunga sfilza di schede bianche. I maggiori partiti l'avevano annunciato quasi all'unanimità prima di entrare in Aula per il voto. Le attese non sono state tradite ma, tra le tantissime schede bianche e quelle nulle, oltre ai nomi finora "papabili" per la salita al Colle, si sono inseriti i soliti voti a vuoto dati ai personaggi noti del mondo dello spettacolo.

Dalle urne di Montecitorio, per esempio, è uscito il nome di Alberto Angela. Il figlio di Piero Angela, noto divulgatore Rai molto amato dal grande pubblico, ha preso diversi voti nel corso del primo scrutinio. Sicuramente voti a vuoto ma quando Roberto Fico ha pronunciato il suo nome i social network sono esplosi e sono stati tantissimi i commenti di apprezzamento. La possibilità che l'affascinante divulgatore, preso come esempio di uomo di grande cultura, possa un giorno salire al Quirinale ha fatto impazzire la rete, che (per quanto vale) si è espresso favorevolmente in merito.

Hanno preso voti anche Bruno Vespa, da decenni titolare della cosiddetta "terza Camera" italiana. Porta a porta, il suo programa Rai che va in onda in seconda serata da quasi tre decenni, nell'immaginario collettivo è la tribuna politica per eccellenza del nostro Paese, il luogo in cui la politica si apre al popolo attraverso la tv uscendo dai Palazzi. Il giornalista nel suo studio ha ospitato centinaia di politici italiani, scrivendo parte della storia del nostro Paese a partire dal 1996.

Dalle urne elettorali di Montecitorio sono usciti anche i nomi di Giorgio Lauro e Claudio Sabelli Fioretti, conduttori radiofonici di Un giorno da pecora, programma radiofonico in onda dalle frequenze di Rai Radio1. Nel loro programma vengono spesso ospitati politici e personaggi dell'attualità italiana e non è raro che attraverso le loro domande ficcanti e irriverenti i due riescano a scucire dichiarazioni importanti agli intervistati di turno.

Nella giornata delle schede bianche ha preso diversi voti anche Claudio Lotito, presidente della squadra di calcio della Lazio. Votati anche Amadeus, tra poco sul palco del festival di Sanremo e Alfonso Signorini, conduttore del Grande fratello e direttore del settimanale Chi. E ancora, dalle urne sono usciti i nomi di Mauro Corona, Fulvio Abbate e Giuseppe Cruciani. Spunta anche il nome di Dino Zoff, il portierone dell'Italia e della Juventus tra gli anni 60 e 80, poi allenatore, e quello di Carlo Mazzone.

Commenti