La maggioranza è nel caos: Camera senza numero legale

Alla Camera manca il numero legale per il voto sulla risoluzione di maggioranza dopo le comunicazioni del ministro della Salute Roberto Speranza. L'opposizione: "Maggioranza allo sbando, Conte venga in Aula"

Alla Camera manca il numero legale per il voto sulla risoluzione di maggioranza, a seguito delle comunicazioni del ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla proroga dello stato d'emergenza fino al 31 gennaio 2021 e sulle misure del nuovo Dpcm. Per questo, la seduta è stata sospesa.

Al momento del voto, le opposizioni si erano accorte della mancanza di diversi deputati della maggioranza e hanno deciso di non entrare in Aula. Al termine della votazione, il presidente dem di turno, Ettore Rosato, ha annunciato la mancanza del numero legale. La maggioranza ha chiesto di non conteggiare gli assenti che non hanno potuto partecipare perché si trovano in quarantena, dopo aver effettuato il tampone per il nuovo coronavirus. "Sono ben consapevole del fatto che la mancanza del numero legale in Aula è un problema politico della maggioranza", ha detto in Aula Emanuele Fiano del Pd. Poi, è stato chiuesto formalmente di "verificare se il numero dei deputati oggi assenti" perché in isolamento "ha inficiato i numeri della maggioranza". Secondo quanto sostenuto dal grillino Davide Crippa, il numero legale non è stato raggiunto "per 15 deputati".

E alla Camera sono esplose le polemiche. "Maggioranza allo sbando, litigiosa e assente, perfino quando si parla di Virus", ha commentato il leader della Lega Matteo Salvini, mentre il deputato di Italia Viva, Roberto Giachetti, ha definito la mancanza del numero legale un "problema di sciatteria". Parole dure arrivano anche dal capogruppo di Forza Italia, Mariastella Gelmini, che chiede anche l'intervento in Aula del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: "Ma voi pensate davvero che il dialogo con l'opposizione debba servire solo a voi per garantire il numero legale, o volete un rapporto vero e ripristinare un metodo di confronto?", ha chiesto la Gelmini. E ha aggiunto: "Noi chiediamo che il premier Conte venga in quest'Aula. Noi vogliamo discutere con il presidente del Consiglio della proroga dello stato d'emergenza, la nostra è una richiesta di buon senso". Il capogruppo di FI ha fatto anche notare l'impossibilità di continuare ad "usare i Dpcm e bypassare il Parlamento, chiedendo allo stesso tempo l'aiuto e la collaborazione dell'opposizione solo per garantire il numero legale".

Critiche arrivano anche dal leghista Giulio Centemero, che ha osservato: "Il governo è talmente preoccupato per le sorti dell'Italia che in Aula la sua maggioranza fa sospendere la seduta per mancanza del numero legale". E non sono mancate le frecciatine rivolte al governo: "Capisco che il Parlamento, per questo esecutivo, serva a poco e sia stato depotenziato a colpi di Dpcm, ma fare mancare addirittura il numero legale nel momento del voto sulla risoluzione di maggioranza sulle comunicazioni del ministro della Salute non fa ben sperare". Una "maggioranza in frantumi" anche a detta del presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, che ha commentato: "Alla Camera sinistra e Cinquestelle non riescono a garantire il numero legale nel voto sulla loro risoluzione sulle misure di contenimento del coronavirus, nella quale hanno ingannevolmente inserito anche la proroga dello stato di emergenza".

Dopo il caos, i capigruppo di maggioranza hanno richiamato i deputati in Aula, per effettuare una nuova votazione sulle risoluzioni delle comunicazioni del ministro della Salute. Ma, per la seconda volta, è mancato il numero legale, questa volta per 8 voti. La votazione, a questo punto, si ripeterà nella seduta di domani.

A causa della mancanza del numero legale, anche il Consiglio dei ministri, che avrebbe dovuto tenersi in serata per approvare la proroga dello stato di emergenza e le nuove misure, slitta a domani alle 11, dopo la votazione della Camera sulla risoluzione di maggioranza alle comunicazioni del ministro Speranza. Secondo alcune fonti di governi sentite da AdnKronos, è possibile però che il premier Giuseppe Conte firmi già stasera o domani mattina un Dpcm "ponte" per prolungare le misure contenute nel Dpcm in scadenza domani, 7 ottobre.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di fergo01

fergo01

Mar, 06/10/2020 - 14:58

PDR ? non pervenuto

Ritratto di marmolada

marmolada

Mar, 06/10/2020 - 15:00

CHE DIRE? PAGLIACCI POLTRONARI!!!

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 06/10/2020 - 15:07

Saimo proprio allo sbando ! Cosa aspettano ad andare a casa ? Così si evitano brutte figure anche per il mondo !

cgf

Mar, 06/10/2020 - 15:07

e se poi si ammalano?

Junger

Mar, 06/10/2020 - 15:09

Questa maggioranza ha l' unica finalità di fare debito improduttivo (+193 miliardi in 6 mesi ) e terrorizzare la popolazione con misure del tutto inutili: (le indispensabili e salvifiche mascherine all'aperto in solitudine). Con un governo del genere il parlamento serve soltanto a erogare stipendi ai peones per 5 anni di eterna e ineffabile quarantena.

omaha

Mar, 06/10/2020 - 15:09

Fanno danni ogni giorno e la gente (vedendo le comunali e provinciali) li vota ancora a largo numero. In un momento drammatico per l'economia italiana, siamo i peggiori d'Europa, tranne in contagi grazie agli italiani, non certo per la politica, si pensa allo ius soli e ai decreti sicurezza che evitavano di avere migliaia di migranti sul nostro territorio. Una vergogna dietro l'altra

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 06/10/2020 - 15:14

E questi dovrebbero gestire 209 miliardi? Sono così incompetenti che riuscirebbero a far fallire Amazon in una settimana.

TheExpatriate

Mar, 06/10/2020 - 15:21

Il predicare bene e il razzolare male è uno dei marchi di fabbrica della sinistra italiana. E pensare che stavano a contare col pallottoliere le assenze di Salvini e Meloni.

Una-mattina-mi-...

Mar, 06/10/2020 - 15:21

INSOMMA DI LEGALE IN AULA NON C'E' NEMMENO IL NUMERO...

Anonimo51

Mar, 06/10/2020 - 15:21

Sara' pur vero che e' nel caos, ma il governo e' sempre li'. Sono mesi che leggiamo su questo giornale quanto sia cresciuta le destra, ma il governo e' sempre li'. Stanno facendo la guerra a Salvini; ieri hanno cancellati i suoi DL sulla sicurezza; lo stanno boicottando ed insultando da ogni parte, ma non mi pare che siano state alzate di scudi da parte degli altri alleati della destra e a dir il vero, nemmeno dai colleghi Lega. Sono mesi che si ascoltano annunci rivoluzionari da parte dell'opposizione, di sollevamenti popolari, ma il governo e sempre li'. Beh, miei cari signori dell'opposizione, io personalmente sostengo la vostra politica, ma se continuate di questo passo, non solo perderete me, ma molti altri elettori. A voi la soluzione!

IronHandIronHead

Mar, 06/10/2020 - 15:25

OOOH! E Piero Angela invoca l'Esercito per le mascherine. E per questi signori di questa maggioranza di poltrone attack cosa farebbe? Noi siamo untori, negazionisti, banalizzatori, retrogradi, ladri, nazionalisti, populisti. Loro? Loro cosa sono? Non riescono nemmeno a garantire il numero legale quando si discute il merito tecnico dell'emergenza. Quindi quando si discute del fondamento su cui si possa ricorrere a tale situazione. Mancano i presupposti. Si voti e si lasci parlare il Popolo, unica e fonte primigenia di sovranità. In democrazia. Ma ovviamente non in Cina e nemmeno in Venezuela, adorate contrade della rosso-gialla aggregazione. Libertà!

agosvac

Mar, 06/10/2020 - 15:44

Poverini, magari molti di loro sono in disaccordo con Conte ma non hanno il coraggio di votare contro, così se ne stanno a casa( ovviamente con mascherina e lavandosi spesso le mani!!!!!).

xgerico

Mar, 06/10/2020 - 15:46

Ma lo leggete l'articolo???......Al momento del voto, le opposizioni si erano accorte della mancanza di diversi deputati della maggioranza e hanno deciso di non entrare in Aula.

manson

Mar, 06/10/2020 - 15:59

benissimo, non siamo più in stato di emergenza, eliminiamo tutte le limitazioni e quando negli ospedali non ci sarà più posto e doveremo scavare fosse comuni sapremo chi ringraziare. Non è il momento di discussioni sterili ma il momento di avere buonsenso e senso dello stato

flip

Mar, 06/10/2020 - 16:01

CIALTRONIIIII!. TUTTI ARCI TROPPO PAGATI.... MA CHI CREDONO DI ESSERE???? TORNIAMO AL VOTO...........IL POPOLO E' SOVRAno!!!!!!!!!

Absolutely

Mar, 06/10/2020 - 16:03

A CASAAAAAAAAAAAA

Calmapiatta

Mar, 06/10/2020 - 16:04

Io insisto. Qui se ne fa una questione di ideologia politica, invece per me è solo una questione di assoluta incompetenza. Questo è il governo peggio assortito e meno "operativo" degli ultimi 50 anni ed è capitato nel momento peggiore.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 06/10/2020 - 16:05

Si, "Sono allo sbando", ma c'è chi si ostina a tenere in piedi le camere senza rendersi conto che stanno distruggendo il nostro paese !

Eii

Mar, 06/10/2020 - 16:05

Secondo me ci sono conflitti tra tecnici.. Che forse il troppo studio e la troppa scienza dei tecnici non viene compresa dai colleghi e dal genere umano? hihihihihi

EliSerena

Mar, 06/10/2020 - 16:08

In questo preciso momento alla Camera la destra sta esultando e festeggiando.Il motivo è disarmante: perché, a causa del fatto che alcuni parlamentari sono malati o in autoisolamento, non è stato raggiunto il numero legale per votare le risoluzioni presentate dal Ministro della Salute sulle nuove misure per contenere il virus (mascherine, stato di emergenza). Di questo mancato numero legale sono stati responsabili anche loro, perché hanno volutamente non fatto votare alcuni parlamentari, sapendo che così il numero non sarebbe stato raggiunto. In altri termini, la destra festeggia perché delle persone sono ammalate e a causa di ciò non si è potuto votare non per un qualcosa che torna comodo al governo o alla maggioranza, ma agli italiani, ossia misure che eviterebbero un nuovo collasso della situazione pandemica. Vergogna

Duka

Mar, 06/10/2020 - 16:12

sono allo sbando da quando non è stato concesso al popolo di esprimere con il voto da chi farsi governare. Questa la VERITA' per scomoda a qualcuno che sia.

david71

Mar, 06/10/2020 - 16:17

"La destra urla di gioia per la mancanza del numero legale."... ma perchè la destra odia tanto gli italiani?

moichiodi

Mar, 06/10/2020 - 16:25

Piccoli giochetti di piccoli uomini. L’opposizione si accorge che mancano i numeri e non entra in aula. L’Italia può aspettare.

Giorgio5819

Mar, 06/10/2020 - 16:27

Svegliamoci...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 06/10/2020 - 16:28

se i numeri rimangono gli stessi, domani sarà molto dura :-)

montenotte

Mar, 06/10/2020 - 16:29

Ma l'Italia può andare avanti così fino al 2023? Se qualche elettore di sinistra con onestà intellettuale e privo di furore ideologico, può rispondermi? Grazie.

Absolutely

Mar, 06/10/2020 - 16:31

Ma chi deve vigilare che fa dorme?

Triatec

Mar, 06/10/2020 - 16:36

Mattarella lo sa?

Ritratto di DinoRissi

DinoRissi

Mar, 06/10/2020 - 16:38

Questo è l'unico governo al mondo che passa più temp a criticare l'opposizione che a lavorare per il bene del popolo. A CASA !

savonarola.it

Mar, 06/10/2020 - 16:40

Italia barzelletta del mondo, zimbello d'europa e disonore per chi ha la disdetta di abitarvi. A CASA QUESTA MARMAGLIA.

TheExpatriate

Mar, 06/10/2020 - 16:42

Caro Anonimo 51, credo che la possibile riduzione dei parlamentari abbia creato sgomento nell'opposizione quanto nel governo, nonostante anche nel centrodestra qualcuno si fosse detto favorevole. Serve tempo per riorganizzare le gerarchie, per cui tutto sommato meglio che la musica non si interrompa troppo presto. Le persone sbagliate potrebbero rimanere senza poltrona. Sbaglierò ma temo che le svolte europeiste e l'ammorbidimento o l'atteggiamento quasi rinunciatario dell'opposizione non trovino più raffinata spiegazione.

fabioerre64

Mar, 06/10/2020 - 16:46

@xgerico, si io l'ho letto "sono ben consapevole del fatto che la mancanza del numero legale in Aula è un problema politico della maggioranza" ha detto in Aula Emanuele Fiano del PD. Forse sei tu che non leggi bene...

SandroGug

Mar, 06/10/2020 - 16:49

33 deputati della maggioranza non in aula causa quarantena. 25 deputati dell'opposizione non in aula causa quarantena. Siamo zimbelli mondiali a gioire di questo...

57abruzzi

Mar, 06/10/2020 - 16:49

E grazie, in 41 della maggioranza a casa in isolamento!!! Sento invece parlare poco della debacle del CDX, della Lega soprattutto, ai ballottaggi. Perse Legnano, Lecco su tutte

maxfan74

Mar, 06/10/2020 - 16:51

Il Governo mi sembra arrivato al capolinea...peccato che chi dovrebbe accorgersene non se ne accorge...

donzaucker

Mar, 06/10/2020 - 16:52

In pratica le opposizioni hanno rifiutato di entrare in aula facendo mancare il numero legale anziché entrare e votare contro? Ho capito bene?

vocepopolare

Mar, 06/10/2020 - 16:52

qualcuno continua con l'invito di andare a casa ..... ma voi pensate un pò: questa bella associazione aspetta che piovano 207 miliardi da bruxelles e che potrà spendere secondo i suoi piani, 207 miliardi a disposizione di personaggi che nella loro vita non ha neppure avuto la possibilità di guadagnare uno stipendio normale. State vaneggiando...nemmeno con i bazooka questi lasceranno le poltrone

cecco61

Mar, 06/10/2020 - 16:54

@ xgerico: ma lei capisce quello che legge? PD, 5 Stelle e alleati vari hanno non solo il numero legale, ma pure la maggioranza per far approvare i loro provvedimenti ma hanno un rispetto tale per il Parlamento che neppure si presentano per votare i loro provvedimenti e che l'opposizione, al di là dei proclami di unità e collaborazione, serve solo per il numero legale visto che loro hanno altro da fare, malgrado ben pagati e soprattutto, a detta loro, al servizio dei cittadini. Cambia poco, nella sostanza, ma dimostra ancora una volta il poco rispetto verso le Istituzioni e la totale mancanza di serietà di sinistra e 5 Stelle.

Ritratto di pendra

pendra

Mar, 06/10/2020 - 16:55

Ma il Presidente della Repubblica non dice NULLA ? non doveva essere Super partes e Arbitro della Democrazia ? Mi scusi Signor Presidente non ha forse detto Lei che L'Italia é una Repubblica Parlamentare. Le sembra proprio così DEMOCRATICO un Parlamento ormai in FRANTUMI rabberciati esclusivamente dal Collante del Potere e dei Privilegi.!In buona fede cosa aspetta a staccare la spina ?

lorenzovan

Mar, 06/10/2020 - 16:58

la malattia dell'assenteista ha colpito ancora..salvini fa scuola

jaguar

Mar, 06/10/2020 - 17:00

Tutti indistintamente grandi lavoratori.

schiacciarayban

Mar, 06/10/2020 - 17:04

Diciamo le cose come stanno, è stata l'opposizione a far mancare il numero legale, disertando l'aula, quindi basta anche con questi titoli d'effetto! La famosa opposizione responsabile...

amicomuffo

Mar, 06/10/2020 - 17:04

ma questi quando la mattina ( destra e sinistra), si alzano e si guardano allo specchio, cosa vedono? Non si vergognano neanche un pò? Non vcredo proprio, dato il loro modo di fare.

leopard73

Mar, 06/10/2020 - 17:18

E MATTARELLA cosa DICE o cosa pensa di FARE non può continuare a sostenere questo GOVERNO di INCAPACI che crea solo danni al PAESE!!!!

robik51

Mar, 06/10/2020 - 17:43

eliserena 16:08 - Leggiti il resoconto stenografico della seduta. Alla maggioranza sono mancati oltre 100 voti, molti di più degli assenti per Covid. Prima di commentare informatevi bene. In ogni caso non spetta all'opposizione garantire il numero legale

ilrompiballe

Mar, 06/10/2020 - 17:48

lorenzovan: non perde occasione per chiamare in causa Salvini:attento, perché a volte "chi disprezza ama".

diegom13

Mar, 06/10/2020 - 18:24

@EliSerena: Lei non ha capito assolutamente niente. Non si votavano misure urgenti, quelle sono oggetto dei DPCM di Conte, e su quelle non viene coinvolto il Parlamento. Si votava una risoluzione sulle comunicazioni del Ministro. Che evidentemente sarebbe valsa appoggio al governo. Per cui il venir meno del numero legale è un fatto eminentemente politico, tanto più che non è affatto dipeso dalle quarantene.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 06/10/2020 - 18:30

Nonostante le evidenze mi chiedo come può la gente continuare ad andare a votare contro gli stessi interessi...

Triatec

Mar, 06/10/2020 - 19:12

Oggi è mancata la MAGGIORANZA politica in aula, quella maggioranza che non riesce a garantire il numero legale per l'approvazione della loro risoluzione. Solo chi si arrampica sugli specchi e non ha capito cosa è successo chiama in causa Salvini e l'opposizione.