Anni di insulti e minacce. L'alleanza impossibile tra grillini e democratici

Dalle offese tra i leader alle risse alla Camera e in Senato. Ma in politica nulla è scontato

Un'alleanza tra «pidioti» e «squadristi grillini»? Perché no, in politica l'impossibile non esiste, persino una maggioranza di governo tra chi si è insultato violentemente fino a ieri mattina. Il partito ancora guidato dall'«ebetino di Firenze», «il pollo che si crede un'aquila», «il buffoncello», «il «ritardato morale», insomma Renzi secondo i vari insulti che gli ha cucito addosso Beppe Grillo, sta ragionando su un appoggio esterno a un esecutivo M5s, ovvero «l'Arca di Noè che sta imbarcando truffatori, scrocconi, riciclati e massoni», il movimento di «un pregiudicato che dà ordini da un villaggio turistico alla moda sul mare africano», secondo la definizione del segretario Pd. Vero, è soprattutto la minoranza dem a tramare l'inciucio, l'area del partito che riporta a capataz titolari di corrente interna, da Franceschini (che in cambio sogna la presidenza della Camera, ma lui smentisce tutto) a Orlando (il «ministro dell'illegalità» secondo il M5s) fino al governatore pugliese Emiliano tramite il suo fidato parlamentare Boccia, che in passato definì Grillo «un milionario in pantofole che istiga all'odio».

Eppure il primo incontro ravvicinato di Franceschini con il popolo grillino, nella «marcia su Roma» convocata da Grillo per protestare contro la bocciatura di Rodotà al Quirinale nel 2013, non fu esattamente dei migliori. Sorpreso dal corteo nella veranda di un ristorante romano, Franceschini venne salutato affettuosamente dal popolo M5s a colpi di «Ah Franceschini, li mortacci tua!», «Venduto», «Buffone», «Vergogna», «Ridacci i soldi», «Che te vada per traverso». Più di recente il M5s ha accusato Franceschini di «piazzare amici al ministero della Cultura trasformato nella sua corte», e di altre nefandezze. A proposito di minoranza Pd, è quella che «fa ridere» Alessandro Di Battista, perché «hanno leccato il culo per cinque anni al capo approvando ogni porcheria solo per avere una poltrona e ora gridano allo scandalo perché sono stati fatti fuori», ha detto il Che Guevara grillino.

Ma in generale è proprio il Pd che, per i grillini, è un partito di «impresentabili che hanno preso soldi da Buzzi e da Mafia capitale per le elezioni» (Di Maio), un partito sciolto come «in una diarrea nauseante» nella bella immagine di Grillo. Un'altra arbiter elegantiae come la senatrice Paola Taverna, da un palco smentì le ricostruzioni giornalistiche che le attribuivano uno «zozzoni» rivolto ai banchi del Pd a Palazzo Madama. «Ve immaginate io che me giro e je dico zozzoni? No, gli ho detto mafiosi, schifosi, siete delle merde, ve ne dovete andare, dovete morire» (in compenso un candidato campano del Pd, Gerardo Giannone, le diede della «zoccola»). Ma nel Pd il vero campione di insulti al M5s è Vincenzo De Luca, presidente della Campania. Di Maio? «È un noto sfaccendato, chiedeva al papà i soldi per pizza e birra». Di Battista? «Il gallo cedrone». Fico? «Il moscio». Tutti e tre? «Tre mezze pippe». La Raggi? «Una bambolina imbambolata». La Lombardi? «Ma va a morì ammazzata».

Più ancora di Berlusconi e Salvini, è proprio il Pd il target principale degli attacchi grillini, da «Maria Etruria Boschi» a, ma anche alla vecchia guardia è stata spernacchiata senza riguardo, dalla «salma» Fassino allo «zombie politico Bersani, un fallito», mentre l'ex segratario Pd ora Leu ha definito «fascista» il movimento. Un'accusa che torna spesso. Quando uscì la notizia delle multe di 150mila euro previste dal M5s per i dissidenti, la senatrice Francesca Puglisi della segreteria nazionale Pd ritrovò «linguaggi e strumenti che denotano una cultura fascista».

L'ipotetica alleanza avrebbe anche l'appoggio di Leu, dunque la Boldrini, di cui si ricorda il sondaggio lanciato da Grillo sul suo blog: «Cosa succederebbe se ti trovassi la Boldrini in macchina». E giù una raffica di insulti irripetibili. Le condizioni ottimali per un'alleanza di governo.

Commenti

glasnost

Mer, 07/03/2018 - 08:09

Sarebbe il ridimensionamento o la fine del grillismo. Ma vedrete che per una cadrega si fa tutto

lento

Mer, 07/03/2018 - 08:11

Per i riciclati da altri partiti "specie del pd Il m5s e' un pozzo della loro morte politica.

mcm3

Mer, 07/03/2018 - 08:13

AH AH AH AH, che cosa ridicola, l'idea di non avere poltrone che contano vi terrorizza,

un_infiltrato

Mer, 07/03/2018 - 08:15

Il Presidente della Repubblica sa bene che piddini e grillini non possono coesistere. Pertanto, non si lascerà tirare per la giacchetta in questo senso. Ne ho la certezza.

Romolo48

Mer, 07/03/2018 - 08:16

Guardo i tre della foto: " imprenditore opaco, il comico arruffapopolo, la bella velina" alla guida del paese Italia? Poveri noi!!

Ernestinho

Mer, 07/03/2018 - 08:22

Secondo me molto meglio una coalizione Centrodestra-M5S, turandosi il naso e smussando gli estremismi. Verrebbe fuori veramente una coalizione forte. Pensando al bene degli ITALIANI! Il PD, dispiace dirlo, ha fallito!

MEFEL68

Mer, 07/03/2018 - 08:22

La campagna lettorale è finita. Per colpa di questa assurda e sbagliata legge siamo in una posizione di stallo. Però bisogna andare avanti se non vogliamo andare a fondo. Allora, anzichè vedere le cose che ci dividono, perchè non lavorare sulle cose condivise? A leggere i programmi e conoscendo le ideologie, i punti in comune sono abbastanza. E' su questi che bisogna lavorare se veramente si vuole il bene dell'Italia.

Ritratto di shadowed

shadowed

Mer, 07/03/2018 - 08:25

Disgustoso! Se le pecorelle smarrite del Pd si lasciano corteggiare da queste faine allora meritano tutti gli insulti che li hanno ricoperti.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 07/03/2018 - 08:26

come si vogliono bene.... si amano alla follia! e meno male che si preoccupano di noi :-)

Mannik

Mer, 07/03/2018 - 08:27

Bella questa, il centrodestra vede allontanarsi il governo... Paura Bracalini eh?

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 07/03/2018 - 08:28

Ma guardate che è la normale dialettica del popolo di sinistra. Si insultano se ne fanno di tutti i colori e poi... convolano a nozze. Gente inaffidabile, falsa ipocrita e peggio dei nazisti!!

flip

Mer, 07/03/2018 - 08:30

nel bisogno tutto è perdonabile. Salvini faccia anche lui delle proposte SERIE.

harpoon

Mer, 07/03/2018 - 08:41

cinque anni governati da sta specie di armata Brancaleone!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 07/03/2018 - 08:41

come sono contento per Pesaro, quello dell'arrogante Ricci, quello che che dice che i suoi cittadini sono accoglienti con i migranti....TIè!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 07/03/2018 - 08:41

Più che giornalisti mi sembrate tifosi dicalcio che ogni esultano per la campagna acquisti salvo poi dannarsi perchè la loro squadra lotta per non retrocedere. Chcchè ne dica Di Maio i 5stelle sono tutti comunisti in quiescenza dunque il naturale richiamo alle origini sarà fatale per quel disgraziato paese. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 07/03/2018 - 08:43

Il popolo ha dimostrato il suo malcontento. (Ed ha punito i dirigenti del partito reggente con i loro alleati)."""VISTO UN`ALLEANZA IMPOSSIBILE CON I TRE PARTITI, SENZA PERDERE TEMPO ANDIAMO DI NUOVO AL VOTO "ELIMINANDO IL "DC" DAL GOVERNO" E FACCIAMO SI CHE SOLAMENTE I 5***** E LA LEGA VENGANO VOTATI. DA QUESTI DUE SI SCELGA UN NUOVO GOVERNO, OPPURE, CHE ABBASSINO LE CORNA E CERCHINO DI ACCORDARSI E DISENTIGRINO QUEI FALSI E CORROTTI DEMOCRISTIANI CHE HANNO PORTATO IL PAESE IN QUESTE CONDIIONI """!!! SE COME HANNO "PREDICATO" NELLE PIAZZE, CHE HANNO A CUORE LA POPOLAZIONE, CHE LO DIMOSTRINO VERAMENTE DI FARLO!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 07/03/2018 - 08:45

Ma come, se li state corteggiando anche voi.

sereni

Mer, 07/03/2018 - 08:48

Una legge elettorale fatta per far fuori il m5s. L'idea di renzi e berlusconi di governare insieme perchè da questa legge elettorale non sarebbe saltato fuori un vincitore. Gli italiani, però, hanno fatto saltare il banco, hanno mandato a casa silvio e silvio junior. Adesso junior deve fare l'ultimo favore a silvio, bloccare il m5s.

INGVDI

Mer, 07/03/2018 - 08:49

Perché no? Al di là delle etichette e delle accuse reciproche, M5S e PD hanno lo stesso retroterra culturale, la stessa cultura marxista, stessa etica laicista, relativista, nichilista e anticristiana. Si fanno la guerra solo per il potere, non certo per gli ideali. Auguri! Ai poveri italiani che gli hanno dato i consensi e a tutti gli altri che ne subiranno le conseguenze.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 07/03/2018 - 08:50

QUEL POVERO EBETE DI DI MAIO SI ACCORGERA' PRESTO CHE NON HA NULLA DA RIDERE. CON MOLTI PIU' VOTI DI LUI IL PC E' STATO PER DECENNIMARGINALIZZATO E TENUTO FUORI DAL GOVERNO. SE VUOLE GOVERNARE NON SONO GLI ALTRI CHE DEVONO ANDARE DA LUI, E' LUI CHE DEVE ANDARE STRISCIANDO DAGLI ALTRI E DA RENZIE IN PARTICOLARE A CHIEDERE I VOTI OFFRENDO IN CAMBIO POLTRONE E PREBENDE !!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 07/03/2018 - 08:54

Dai, dai,vi lasciamo passare lo ius soli, ma ci dovete far passare tutto il nostro programma. Questo sarà l'accordo dei M5S con il PD.

VittorioMar

Mer, 07/03/2018 - 08:56

..DOVREMO RASSEGNARCI AD AVERE UN GOVERNO M5S-PD ,VISTO I POSIZIONAMENTI D CATEGORIE E PERSONAGGI STRANI,ANCHE CONTRO LA VOLONTA' POPOLARE ,CHE STANNO CONDIZIONANDO LA DECISIONE DEL COLLE !! CI RITROVEREMO LO "IUS SOLI..L'INSICUREZZA...L'INVASIONE..LA POVERTA'..ALTRIMENTI NON SI SPIEGHEREBBE L'ESPLOSIONE DELLA LEGA SALVINI !!

pisopepe

Mer, 07/03/2018 - 09:00

NIENTE E POSSIBILE PER I PD MA DOVRANNO ASSUMERSI LA RESPONSABILITA DI GOVERNARE CON LA MAFIA CHE HA VOTATO MASSICCIAMENTE 5STELLE NEL SUD OVVIO!!!!

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 07/03/2018 - 09:09

Se c'è una cosa che ho imparato nei miei quasi 60anni di vita vissuta in Italia(e potrei dire la stessa cosa di qualsiasi altro Paese) è che "in politica il MAI non esiste e che l'IMPOSSIBILE può diventare realtà" : quando la necessità diventa un esigenza, tutto è possibile, anche l'impensabile. Quindi niente di che stupirsi se in tempi brevi dovesse avvenire un alleanza "5*-pd"(o quel che resta di quest'ultimo, in soggetti disposti a turarsi il naso per preservare un minimo di visibilità) pur di raggiungere il livello minimo di governabilità. Se mai dovesse avvenire questo, però, il rischio A DOPPIO TAGLIO è solo per il M5* : i suoi elettori lo hanno votato anche per dire NO a 5anni di governo pd, come reagirebbero ora all'idea di portarsi in casa i tanto odiati piddini verso i quali sia Di Maio che B.Grillo non hanno risparmiato critiche feroci ?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 07/03/2018 - 09:12

Non ci sono dubbi. I vincenti grillini hanno fagocitato tutti i disperati privi di sana ragione, attuando una indiscutibile rivoluzione bianca. Il movimento è considerato come un lebbroso dall'insopportabile fetore che va distanziato. Chi penserà di volerlo fiancheggiare per salire sul carro del vincitore, sarà esposto al pubblico ludibrio ed esiliato per sempre politicamente. -9,12 - 7.3.2018

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 07/03/2018 - 09:15

Come si dice: ogni uomo (e ogni donna) ha il suo prezzo. E ogni partito.

manson

Mer, 07/03/2018 - 09:15

ma la faranno con la lauretta e altri: tasse a palla, reddito di cittadinanza esteso ai parassiti invasori e ius soli. La fine dell'Italia ed ennesimo colpo di stato patrocinato dall'europa e dal presidente

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 07/03/2018 - 09:16

Il ragazzo lavato con olà dimentica la materia marrone che ha tirato addosso al Pd per anni. Non è passato inosservato il fatto che il suddetto è andato, prima delle elezioni, a Wall Street e alla City londinese per offrire la sua "merce" (e baciar l'anello..). Quei luoghi, lo sanno anche i muri, sono permeati di massoneria. Ma il ragazzo fa il duro con qualche ex massone che si è candidato in M5s: capriole su capriole! Peccato che la gente stia attenta al reddito di cittadinanza (chi lo pagherà?) ma non a queste evoluzioni aviatorie a base di tonneau del ragazzotto avellinese che daranno più che altro seguito - con qualche specchietto per le allodole - al gattopardesco cambiar tutto perchè nulla cambi.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 07/03/2018 - 09:19

He He, complimenti, articolo perfetto, se non fosse per il fatto che siamo nella …… sarebbe da teatro. Purtroppo la realtà appare sempre più chiara Jus soli in arrivo, moschee per tutti, reddito di cittadinanza? Qualquno ha avuto il coraggio di dire questo? Preparatevi a questo ed altro nelle prossime puntate. Una volta ci si affidava al buon senso degli Italiani. Non esiste più! Mettetevelo in testa.

Iena_Plinsky

Mer, 07/03/2018 - 09:25

io a dire la verita' sospettavo da tempo. Sono anni che si inseguono coi programmi. Gli insulti erano solo di facciata. Chissa' quanti elettori hanno truffato cosi'..

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 07/03/2018 - 09:32

Quindi ora c'é la possibilità che a governare l'Italia sia un'azienda privata? Roba da matti, fantascienza pura.

scarface

Mer, 07/03/2018 - 09:33

Alleanza M5S+PD = tra qualche anno il centrodestra prende il 90%.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 07/03/2018 - 09:42

GOVERNARE???? E' coome se io che ho la patente nautica per le 12 miglia vosessi comandare un transatlantico. Ma per favore, non diciamo stupidaggini. Ma quale curriculum culturale, professionale, giuridico politico hanno questi m5s ? Nessuno, e vogliono governare ? Ridicolo, ridicolo. Abito in Francia da molti anni e spesso i francesi mi ciedono lumi sulla situazione italiana, ed ho sempre risposto che occorre del tempo per migliorare. Ma oggi che rispondo? Mi sorridono compassionevoli. Grazie mondo politico italiano, grazie

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 07/03/2018 - 09:52

Dopo tutti i vostri sforzi profusi a nascondere le divergenze fra Lega e Fi pur di ottenere una maggioranza di coalizione posso facilmente comprendere come questo giornale veda col fumo negli occhi un eventuale governo targato M5S e conseguentemente le vostra grida isteriche a un presunto inciucio (lo stesso di cui avrebbe bisogno il CDX per governare). Detto questo cominciamo a chiarire un aspetto: non si profila alcun governo M5S-PD ma, eventualmente, un appoggio esterno di parte di questi ultimi e di LEU ad un esecutivo monocolore grillino, valido di volta in volta e senza vincoli, quindi destinato a non durare a lungo tant'è che, pare, la soluzione non sarebe vista di buon occhio da Mattarella. Altre ipotesi ancor meno probabili sono sul tavolo, inalternativa il ritorno alle urne che, senza una nuova legge elettorale, non è detto risolverebbe l'impasse.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 07/03/2018 - 09:54

questa è la migliore lapide che potessero regalare all'elettore medio dello stellatico.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 07/03/2018 - 10:00

Grillo ha avuto la capacità di creare un partito "antipolitica", capace di attrarre il consenso della gente comune, in particolare di coloro che preferiscono non andare a votare, avendo schifo per un "sistema" interessato solo ai fatti suoi. Anche fra i votanti c'é chi vota solo per evitare il male peggiore, come faccio anch'io, che voto contro il “comunismo”(?), rivolto a tutelare gli interessi del “popolo”, però tacitamente in combutta con la parte avversa. Si stima in oltre un milione la truppa dei politici ed annessi che campano su tale sistema, nel quale M5S entrerà rapidamente se non si cambia il sistema elettorale, adottandone uno a doppio turno sul modello francese. Ragioniamoci sopra.

Altoviti

Mer, 07/03/2018 - 10:00

Meglio mandare la lega a governare coi i grillini e votare le leggi che la lega porterà in parlamento. È vitale per l'Italia evitare l'asse Grillini con PD.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 07/03/2018 - 10:01

A GUARDAR LA FOTO MI VIENE IN MENTE " IL TRIO MONNEZZA ""

Piut

Mer, 07/03/2018 - 10:04

L'ho detto in altri commenti e lo ripeto: il CDX deve andare fin da subito all'opposizione senza fare sconti (e inciuci) ai 5 stalle...i quali saranno obbligati ad affidarsi al PD per avere i numeri, con tutti i diktat che quelli del PD metteranno...e quindi, ci saranno due scenari: o non riescono a formare un governo e si torna alle urne, oppure ci riescono e falliranno miseramente...è fisiologico che falliranno, contare sul PD per avere una maggioranza è un suicidio solo a pensarci...e, una volta falliti, spalancheranno le porte al CDX e alla Lega in particolare!lo ripeto, bisogna solo aspettare...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 07/03/2018 - 10:08

IO!TEMO CHE L;ITALIA FARA LA FINE DI SPELACCHIO!.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 07/03/2018 - 10:08

Ricordate anni fa quando Bersani è corso - invano - dietro ai M5S per parecchio tempo? Non l'avebbe fatto se non ci fosse stata affinità fra i due, non ci avrebbe pensato neanche. Quindi è facile che si mettano d'accordo con grande gioia di Soros.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mer, 07/03/2018 - 10:08

Nulla di nuovo, i poteri forti si allineano con i mano anti UE, sfacciatamente, in 24 ore, ed il governo e' suo. Di Maio gia proclama la cosa per cui significa che ha gia capito il meccanismo, meglio danno m5s che estremismo (estremismo, cosi loro chiamano una sana e moderata destra votata dalla maggioranza di italiani, forse tutti stupidi ?). Dunque ricapitolando, m5s che ha proclamato sempre onesta' ora calpesta una maggioranza di 260seggi alla camera pretendendo con arroganza e prepotenza l'incarico di governo. A casa mia questo si chiama rubare.

Giorgio5819

Mer, 07/03/2018 - 10:09

Cosa c'è di strano? I 5stelle sono comunisti camuffati, sono pagliacci paladini dell'assistenzialismo pro-meridione, inventori del reddito di cittadinanza che certificherebbe il mestiere del mantenuto per il 50% del meridionali e il 100% dei clandestini. Questo è quello che gli italiani non hanno capito, figli dell'ignoranza distribuita a pioggia dai comunisti negli ultimi 30 anni .

pbellofi

Mer, 07/03/2018 - 10:11

Concordo con l'affermazione " in politica nulla è scontato". Il PD, o quella parte che ci vorrà stare, e LEU faranno da "tutor " ai 5 stelle , sopravvivendo e contando di sostituirsi o riciclarsi nel movimento. Quest'ultimo , se vuole davvero governare, non può prescindere dall'assistenza tecnica di chi ha già esperienza in tal senso ed è dentro gli ingranaggi che contano. Insomma , a mio parere non cambierà molto dell'essenza di questa Italia.

cameo44

Mer, 07/03/2018 - 10:13

La migliore campagna elettorale per il M5S è stata fatta da Renzi e Berlusconi con i loro continui attacchi ed insulti anzicchè parlazre di programmi di uomini e idee ora tutti dicono no al M5S ma occorre essere ralisti non si può ignorare il primo partito del paese non avere esperienza non è reato per dare un governo al Paese occorre sedersi ad un tavolo senza pregiudizi per affrontare e risolvere i tanti problemi che assillano il paese uno per tutti il debito che è un macigno eliminando tutti gli sprechi e gli enti inutili oltre tutti gli incarichi esterni visto che la Publica Amministrazione è piena di dirigenti ben pagati oltre la sicurezza gli sbarchi ed il lavoro serio e permanente e non quello creato da Renzi e dal PD

flip

Mer, 07/03/2018 - 10:13

siredicorinto. i francesi sono soddisfatti dei loro politici? anche quelli all' opposizione?

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 07/03/2018 - 10:14

Ma ditelo chiaramente che ne 5 Stelle ne CDX hanno la maggioranza per governare. Ditelo chiaramente che Renzi ha detto con forza a convinzione estrema "NOI SIAMO ALL'OPPOSIZIONE" Punto. Ditelo chiaramente che solo irresponsabili del PD potrebbero governare con CDX o 5Stello che per anni li hanno insultati e vogliono cancellare tutto quello fatto da questi governi. Ditelo che in forma diversa Lega e 5 stelle stanno corteggiando il PD. Ditelo che il CDX non è una coalizione vera ma falsa, che ha litigato tutti i giorni in campagna elettorale e immaginiamoci al Governo. Ditelo che se fosse passato il Referendum tradito da Berlusconi per Mattarella ora il Paese starebbe molto meglio e dopo le elezioni , un secondo dopo, chiunque avesse prevalso avrebbe governato. Per dio fate una volta mea culpa e non tifo da stadio .

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 07/03/2018 - 10:15

L'alleanza certissima tra comunisti 1.7 e comunisti 3.0. Ius soli e reddito di cittadinanza le prime mosse.

flip

Mer, 07/03/2018 - 10:16

comunque è in arrivo un' altro golpe se Salvini non si dà da fare alla svelta.

flip

Mer, 07/03/2018 - 10:21

personalmente ritengo che nel "profondo sud" qualcuno si sia dato da fare. altrimenti non mi spiego tutto questo BOOM! proprio lì.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 07/03/2018 - 10:23

Io sono curioso di sapere quanti di quelli che hanno votato 5 stelle o che come giornalisti pontificano sul futuro di questo partito si sono immaginati cosa andrà a dire Di Maio sulla politica estera italiana quando incontrerà capi di stato, quando gli chiederanno sulla nostra politica di difesa, su come vuol mantenere o cambiare i vertici di nostre industrie statali fondamentali, su cosa si propone su difesa europea, su come sistemare il nostro debito, aumentare il reddito nazionale, aiutare il mondo industriale, risolvere il problema profughi.... Alla fine, ogni volta, gli chiederebbero se le cose che ha appena detto le ripeterebbe il giorno dopo o no. Tutti questi si sono chiesti cosa potrebbe rispondere Di Maio?

kolton jones

Mer, 07/03/2018 - 10:24

Si nomini un presidente del consiglio superpartes,presidenti di camera e senato trasitori,si rifà la legge elettorale con premio di maggioranza e si rivoti a fine giugno......

sereni

Mer, 07/03/2018 - 10:26

prima di parlare delle qualità del m5s ricordarsi che il cdx ha portato veline al governo!

Luca 78

Mer, 07/03/2018 - 10:30

I M5S si spaccherà, sono una anomalia politica, se vanno a sinistra la componente di "destra" se ne andrà, se vanno a destra la componente di "sinistra" se ne andrà, tutti i partiti di massa, PCI, DC, PD, PDL avevano al loro interno correnti, anime e sensibilità diverse il M5S non fa eccezione, tutt'altro se conoscete gli elettori sono la più variegata composizione politica mai vista, si va da NO TAV ax rifondaroli a ex berlusconiani a post ex fascisti. Faranno tutto da soli Salvini deve solo aspettare e non bruciarsi aspettando un incarico esplorativo fine a se stesso.

ghichi54

Mer, 07/03/2018 - 10:34

L'alleanza probabilmente si farà perchè non si troveranno soluzioni alternative, come in Germania tra Merkel e SPD. Ci vorrà tempo e comunque la garanzia per tutti, soprattutto per gli elettori del PD, sarà che Renzi chiederà grosse contropartite in termini di leader e di programma. Questa è la politica nei sistemi proporzionali o similari.

acam

Mer, 07/03/2018 - 10:34

Questo a caratteri cubitali - Dreamer_66 Mer, 07/03/2018 - 09:52per dirla semplice semplice a questo giornale rimane la possiiblità di annoverare al astoria, a cui tut molente o nolente ti devi assoggettare perchè quella non si puo cambiare mussolini a testan igiu rimea anche in fotografia, tu cerchi colepvolemente di nasconderla, forse ti serve per non pedere la faccia. la realtà é che che il risultato di una divisione con il resto é che il resto ormai non serve se non a nasconere il reato. L'italia fannullona cerca e forse riuscirà a conquistare il mercato inutile, mi meraviglia che le marche abbianoscelto di farne parte. la parte dell'italia trainante accetterà, mattarella o non mattarella, queste decisioni prese sulla sua testa, visto che senza di lei i redditi di cittadinanza e debito pubblico non si pagano? loro sono di piu e non voglion mantenere ne immigrati ne italiani sfaccendati, speriamo non diventi storia. -

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 07/03/2018 - 10:37

@flip - Ma cerchi di ragionare una volta e non lanciare solo slogan. Di golpe non ce ne sono stati. Mai in Italia. I governi si formano con maggioranze in Parlamento. IL PD si è chiamato fuori. Salvini come Di Maio guardano a sinistra e sono certa che, se non fosse per il loro interesse personale e non di quello del Paese oggi i due sarebbero già insieme. Il problema è come farlo digerire ai loro elettori. E vorrebbero che io PD fosse la loro stampella. Assurdo. Avete voluto la bicicletta taroccata. Ora pedalate e sudate in salita. Altro che Mortirolo. Di un'altra cosa sono certa: STAVAMO MEGLIO PRIMA.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 07/03/2018 - 10:37

A me sinceramente non mi sembra tanto difficile affermare che la alleanza tra grillini e democratici é l´unica possibile per dare garanzia di un governo stabile al paese che copri perfettamente tutta la legislatura ... Un tempo prezioso per la necessaria auto riforma della destra che le servirebbe per presentarsi finalmente al paese la prosima volta come autentica destra liberale e antifascista

frado

Mer, 07/03/2018 - 10:37

Finalmente i grillini hanno gettato la maschera. Sono di sinistra e si mangiano quel PD che non vuole perdere la poltrona e che spera di riconquistare quei voti degli elettori che hanno votato 5 stelle rincorrendo la balla del reddito di cittadinanza che non vedranno mai o che se avranno sarà a spese delle nostre tasche e della PMI che non vedrà diminuire le tasse. La grande industria che sale sul carro dei 5S è quella che delocalizza o porta le sedi fiscali all'estero. Da elettrice di cdx ad oggi stimo Renzi che si oppone a questo obrobrio di governo. Non manca l'appoggio di LeU e di quei magistrati e giornalisti manettari che hanno condizionato la vita politica degli ultimi 25 anni. Ecco con chi stanno i poteri forti

cicciosenzaluce

Mer, 07/03/2018 - 10:40

Invece,con Salvini e la Meloni,è possibile l'alleanza col fu PD ? Ma cosa scrivete ? Io capisco che state ko,visto che FI ha preso la scoppola,e il vostro padrone è a pezzi,lui contava di prendere il 20% ( l'ha detto mille volte) e sperava in un 26 27% per il suo compare Renzi,ed era fatta.Così non è andata,sia Renzi che Berlusconi sono usciti finiti.Il punto è Salvini cerca vota nel PD? Allora vuole la sua fine.I 5 stelle stanno nelle stesse condizioni,per concludere solo un patto Lega 5stelle,può formare il governo,se non c'è,governo tecnico per 2 anni e nuove elezioni,a quel punto sarà più semplice,senza più ne Renzi ne Berlusconi,trovare le soluzioni.

gianrico45

Mer, 07/03/2018 - 10:40

Non sono le liti che impediscono l'accordo, è la logica che lo impedisce.Il PD o la parte del PD che potrebbe scegliere di allearsi con il M5S sa che potrebbe finire nel tritacarne,pertanto prima di entrare alzerebbe la posta e allora nel tritacarne finirebbe il M5S. Pertanto questa a alleanza è da escludere.

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 07/03/2018 - 10:42

sarà.. ma quando i grillini presenteranno i primi punti programmatici del loro ipotetico governo, da realizzare subito, come i tagli vitalizi e riduzione stipendio dei parlamentari.. convogliando le risorse verso i cittadini bisognosi.. e riforme anti burocrazia.. sarà difficile per il pd dire no arroccandosi a favore della casta...

Nick2

Mer, 07/03/2018 - 10:50

Io credo che il PD farebbe meglio a tenersi fuori dal governo e a lasciare la palla a Di Maio e Salvini. Ma se trovasse un accordo, non ci vedrei nulla di strano. Se voi considerate il M5S un partito di sinistra, non vedo di che dobbiate scandalizzarvi. M5S, PD, Più Europa, Liberi e Uguali messi insieme rappresentano circa il 60% dei voti. Significa che la grande maggioranza degli italiani è di sinistra, laica, a favore dei diritti civili e individuali e contro il razzismo. Non potreste di certo gridare nuovamente al golpe. Fatevene una ragione…

flip

Mer, 07/03/2018 - 11:04

Riflessiva. "stavamo meglio prima" forse lei ma noi no e per tanti motivi. comunque non è vero che non c'è stato "mai un golpe in Italia". ha la memoria un po corta.

ginobernard

Mer, 07/03/2018 - 11:08

il M5S rosicherà parte dell'elettorato PD. Ci sono punti di similitudine tra i due schieramenti. i 5S hanno detto chiaramente che il problema è Renzi ed i suoi accoliti. Come dar loro torto. Renzi ha fallito in maniera misera. Se avesse un minimo di dignità dovrebbe ammetterlo ma ormai lo conosciamo. Nessuno gli crede più. Se il PD lo appoggia ancora crolla con lui.

acam

Mer, 07/03/2018 - 11:24

la tanto vituperata legge elettorale ha messo in evidenza la vera italia quella del lavoro e quella dell'assistenzilismo senza idee. Di maio dice che il suo reddito di cittazinanza va a chi si adopera per migliorarsi, pensate ai falsi ciechi o zoppli esistenti in italia tutti si adoperno a prendere soldi a sbaffo questa famosa rte di arrangirsi avrà grande sviluppo e il caro mattarella vieme da una regione che ha molta comprensione per tutto ciò. sarei molto sollevato se qualcuno avesse una soluzione al fatto che l'altra parte piu numerosa dell'italia non ha affatto intenzione di sostenere tutto ciò. vedo le probabilità di salvini un po deboli senza una trovata politica che gli permetta di governare.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 07/03/2018 - 11:34

Il CDX ROSICONE rosica di brutto eh? Mi sembra che gli insulti che da li arrivarono a tutti gli altri non siano da meno, solo che il CDX non solo non ha raggiunto la maggioranza, ma e` considerato altresi` impresentabile per fare una coalizione di governo (leggi appestato). Una banda di sfaticati senza esperienza + un partito senza piu` propulsione e` meno impresentabile di un partito di un pregiudicato ottuagenario + quello di un troglodita arruffone + quello una post-fascistella coatta. O no...?

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 07/03/2018 - 11:40

Certo che per il CDX criticare chicchessia per le alleanze che fara` e` davvero il colmo. Il CDX e` un'accozzaglia di acqua, olio e aceto, elementi senza affinita` ne' politiche ne' personali, ne' culturali, che non si mischieranno mai, e che sono insieme solo per far numero. Forse non vi siete resi conto che il vero insuccesso di Berlusconi nel suo ventennio, e` stato proprio quello di raccattare di tutto pur di governare: fascisti, xenofobi, democristiani, galeotti, veline senza veli, mediocri, incapaci,...Poi si lamenta se tutti lo hanno tradito...Quindi lasciate che anche gli altri vadano a sbattere il muso contro il muro dell'incompatibilita`.

INGVDI

Mer, 07/03/2018 - 11:44

A Salvini conviene aspettare, favorire senza farlo vedere, il matrimonio M5S-PD, sedersi sulla riva e veder passare i loro cadaveri. Sarà da ridere quando i parassiti e potenziali tali pretenderanno il reddito di cittadinanza.

Rossana Rossi

Mer, 07/03/2018 - 11:45

Pazzesco.......faranno tutte le porcherie possibili e immaginabili per accaparrasi una sedia e mentre dai numeri vince la coalizione di cdx ci troveremo ancora con l'ennesimo governo-pernacchia di sinistra....qui o si fa una vera rivoluzione o si fa finta di cambiare tutto per cambiare niente.......

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 07/03/2018 - 11:46

Quanto semplicismo in questo forum. La DC sparava ogni giorno contro il PSI e il PCI eppure negli anni 70 arrivò il centrosinistra che cominciò una sistematica distruzione dell'Italia. Nacque il lavoro nero, mantenere un dipendente costava troppo. Era preferibile pagare di più il dipendente piuttosto che farsi depredare dallo stato e se le pensioni sarebbero state basse nessuno si dette pena. Il debito pubblico aumentava e allora? stamparono vagonate di BOT tanto poi avrebbero pagato gli eredi. 5stelle + PD= più tasse, più immigrati e più moschee, Erdogan e al Bagdhadi invitati nel consiglio europeo. La povertà attuale sarà un agognato miraggio, le poche industrie rimaste fuggiranno a gambe levate ergo più disoccupazione e con lo ius soli il PD si ritroverà 3 milioni di voti in più mentre gli italiani si troveranno nella povertà assoluta. AUGURI Mao Li Ce Linyi Shandong China

flip

Mer, 07/03/2018 - 11:54

pravda99. vuoi venire a far parte del CDX al governo?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 07/03/2018 - 11:55

Impossibile? Vedrete di maio per il potere che farà.......

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 07/03/2018 - 12:03

Riflessiva - "Ditelo che se fosse passato il Referendum tradito da Berlusconi per Mattarella ora il Paese starebbe molto meglio e dopo le elezioni , un secondo dopo, chiunque avesse prevalso avrebbe governato." Questa proprio no. Un referendum costituzionale in cui si dava per scontata l'alienazione del senato e con tutte le "osservazioni" di Zagrebelsky che ho condiviso, ossia un pasticcio di rara fattura che avrebbe al contrario reso la vita politica ancor più ingovernabile. Un errore di una camera avrebbe fatto molti più danni. E .. mi dica: la promessa di Renzi (e della bellona di Montevarchi) che fine ha fatto? Bugie a cielo aperto. Detto questo Renzi è rimasto sulle sue posizioni e gli va dato atto della sua coerenza.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 07/03/2018 - 12:11

acam: con tutta la buona volontà... non sono riuscito a capire quello che scrivi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 07/03/2018 - 12:22

certa gente è veramente fuori di testa! non scherzo...come si fa a insultare il centrodestra, davanti a uno scenario per nulla tranquillo? il centrosinistra è fuorigioco grazie a certe porcate fatte da renzi, napolitano, monti, ecc, e il m5s avanza pericolosamente senza che abbiate compreso le potenzialità distruttive del M5S!

cicciosenzaluce

Mer, 07/03/2018 - 12:25

Rossi,come lo fa il governo il centrodestra,se gli mancano circa 56 voti alla camera,e 25 al senato ? Allora in quel caso gli odiati comunisti li accettate ? Esigo,una risposta,grazie

emigrante

Mer, 07/03/2018 - 12:34

"Anni di insulti e minacce. L'alleanza impossibile tra grillini e democratici" E certamente che si sono accapigliati, per assicurarsi la parte maggiore del medesimo elettorato. Le radici "ideologiche" in fondo non sono molto difformi. Ora che i giochi sono fatti, e voti e seggi distribuiti, cosa impedisce loro di coalizzarsi e gestire il potere che i numeri, sommati, garantiscono loro? A me può anche dispiacere, e molto, ma questa è la realtà, e se vogliamo vedere con occhio "super partes", la democrazia. Quanto ai risultasti preventivabili sono pessimista, e l'Italia è destinata ad una fine ingloriosa, ma non sta a me denigrare chi la pensa diversamente, e chi diversamente ha votato.

Ritratto di pudmar56

pudmar56

Mer, 07/03/2018 - 12:46

UN NUOVO TRIO COMICO ???? CI SARA' POCO DA RIDERE !!!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 07/03/2018 - 13:10

@@flip 10.13 - I francesi godobo di una repubblica presidenziale che permette loro di avere un governo stabile. In Francia esiste una sscula ENAC dove si studia come fare a governare. Nessun Paese puo' vantarsi di aere dei politici buoni e competenti al 100%, in politica siami obbligati a scegliere il meno peggio. In Italia E' una gara dura . Comunque non si possono fare confronti, la Francia , con tutti i suoi difetti é un Paese dove si vive bene, ci si rispetta perché esiste il contratto sociale, i francesi sono innanzi tutto francesi. Prima di parlare ci si deve iinformare per benino. Saluti cari

giancristi

Mer, 07/03/2018 - 13:14

Inutile prendersela con la legge elettorale e auspicare una sua riforma! E' la mente degli italiani che andrebbe riformata! Scarsa cultura politica. Creduloni! Tutti i partiti hanno fatto promesse irrealizzabili. Il salario di cittadinanza, promesso dai grillini, provocherebbe un buco di bilancio disastroso. E sarebbe un incoraggiamento ai lavativi!

cicciosenzaluce

Mer, 07/03/2018 - 13:14

morti,come lo fate il governo,senza gli odiati comunisti ? chi vi da i circa 55 voti che vi mancano ? Fracanzani da Velletri ?

gianni59

Mer, 07/03/2018 - 13:19

invece tra PD e Lega ci sono stati sempre rose e fiori....

gianni59

Mer, 07/03/2018 - 13:21

Peccato che i 5stelle hanno già fatto il programma e discuteranno alla luce del sole. Col patto del Nazareno Silvio si è alleato e nemmeno sappiamo su cosa.....

agosvac

Mer, 07/03/2018 - 13:34

Certo, come dice giustamente Bracalini, in politica tutto è possibile. Ma, considerato gli insulti che si sono scambiati recentemente e prima ancora, dovrebbero ingoiare rospi amari per allearsi!!! E non sarebbe un'alleanza per governare al meglio ma solo per avere il "potere" e spartirsi le poltrone!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 07/03/2018 - 15:17

Difficile rappresentare l'immenso livello di godimento nell'osservare lo "stracciar di vesti" degli orfani del Papi che, dopo aver dovuto assistere al funerale politico del loro amato, si vedono sfilar via l'osso da sotto il naso ... Questa legge elettorale era stata costruita su misura per spianare la strada al governo di "responsabilità nazionale" PD+FI, peccato che i presupposti fossero che FI e PD arrivassero sereni alla maggioranza assoluta e invece ... complice una criminale campagna elettorale a base di insulti, diffusione di paure varie e odio generalizzato (perfettamente supportata da questo giornale) che ha spostato voti non su FI ma sulla Lega, e complice il delirio di onnipotenza del bulletto fiorentino che, nel disintegrare il suo partito, ha disintegrato anche la sua base elettorale, quei numeri i Renzusconi's li vedano col binocolo ...

flip

Mer, 07/03/2018 - 15:54

siredicorinto. grazie. in Francia ci sono stato varie volte in villeggiatura e mi è sempre piaciuto tutto. ciao.