Ascoltate l'ideatore: "Milan, prendi Balo Icardi è un affarone. E Higuain? Mah..."

Riccardo Albini, tifoso milanista suggerisce gli acquisti di serie A: "Ma tanto non ci azzecco mai..."

Ascoltate l'ideatore: "Milan, prendi Balo Icardi è un affarone. E Higuain? Mah..."

Nessuno, può fare il mercato meglio del papà del Fantacalcio. Per questo, siccome siamo in pieno calciomercato, gli abbiamo chiesto consigli per gli acquisti . Il risultato? Imprevedibile...

Cominciamo dallo scambio Icardi-Higuain. Lo facciamo?

«Io lo farei. Ma prenderei Icardi, non Higuain. Maurito alla Juve farebbe una valanga di gol».

Perché Higuain all'Inter no?

«Alla Juve ha vinto quello per cui è stato comprato? Direi di no».

All'Inter allora chi prendiamo?

«Ho Verdi da anni e non mi ha mai deluso: è l'uomo perfetto per Icardi. Poi tira certe punizioni...»

Balotelli no?

«Meglio al Milan. Sono milanista e lo rivorrei. Secondo me è cambiato: i figli di cambiano».

E con Donnarumma che si fa?

«Per me è fortissimo ma ormai si è rotto qualcosa. Per fargli un dispetto lo darei al Psg: non vinceranno mai una Champions League perché quello francese non è un campionato allenante».

Anche quello italiano, però...

«Il nostro è allenante dal punto di vista tattico. Per questo all'estero vogliono i nostri allenatori e non i nostri giocatori».

André Silva lo tiene o lo cede?

«Io al Fantacalcio ho pagato più Cutrone di lui. Un brocco non è, ma se ci ridanno i 45 milioni con cui lo abbiamo pagato subito».

E Buffon lo prenderebbe?

«Non lo prendevo al Fantacalcio neanche quand'era giovane».

E chi metteva in porta?

«Viviano e Perin. Insieme costano quanto Buffon».

Alla Juve chi suggerisce?

«Dennis Praet della Samp. Fortissimo. O Zielinski: credevo in lui prima che diventasse Zielinski...».

E al Napoli?

«Prendo Musa Barrow dell'Atalanta. Ma forse basterà Ancelotti».

Sarri però è una grave perdita.

«Per il Fantacalcio. Era l'allenatore perfetto perché faceva giocare sempre gli stessi giocatori...».

Quanti scudetti vince ancora la Juventus?

«Mah, non so se l'anno prossimo ce la fa. Tutto finisce...».

Allora sarà l'anno di Napoli?

«Ma anche della Roma. Di Francesco è uno dei miei preferiti».

Un nome per chi vuole salvarsi

«Diabaté: ha fatto otto gol in undici partite. Nel Benevento poi...».

Dia a tutti le dritte giuste...

«Puntate su Baselli, N'Koulou, Antonio Mionic, un primavera del Milan. O Gianluca Mancini, il nuovo Caldara dell'Atalanta. E non scartate Quagliarella».

Ma Albini ci prende al Fantacalcio?

«Io? Quasi mai...».

Commenti