La Bergamini a Toninelli: "Sulla Tav basta supercazzole"

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, davanti a un'interrogazione della deputata forzista Debora Bergamini, è stato capace di fare un panegirico assurdo pur di evitare di dare una risposta chiara sul futuro della Tav

La Lega ha vinto le Europee, il centrodestra le Regionali in Piemonte e, ora, sulla Tav è il momento della verità. A chiedere chiarezza al ministro Danilo Toninelli, nel corso di un question time, è la deputata forzista Debora Bergamini.

La domanda è semplice: "La Tav si farà sì o no?". Basterebbe poco ma il ministro grillino dei Trasporti è stato capace di fare un panegirico assurdo pur di evitare di dare una risposta chiara. Toninelli ha ricordato che, una volta terminata la fase relativa alla "manifestazione di interesse" la documentazione "passerà al vaglio dei governi di Francia e Italia". "È noto - ha precisato - come la realizzazione dell'opera fosse già ampiamente in ritardo prima dell'insediamento di questo governo e di come la sua realizzazione abbia posto valutazioni di opportunità che richiedono di essere discusse approfonditamente in sede intergovernativa".

Il ministro pentastellato, infine, ha avvertito che gli approfondimenti "non possono diventare oggetto di strumentalizzazione per negare l'intenso lavoro che, al contrario, il governo sta svolgendo sulla realizzazione delle opere utili, grandi e piccole". E ha concluso: "La messa a punto del decreto attualmente in aula al Senato, chiamato appunto 'sblocca cantierì, è stata infatti avviata ben prima delle recenti elezioni europee e si chiuderà a breve". Un discorso in cui le parole "Tav" o "Torino-Lione" non vengono mai menzionate. Un particolare che non sfugge alla Bergamini la quale, nel replicare, ha sbottato: "La sua risposta è una supercazzola". "Se avesse rispetto del Paese - ha insistito la parlamentare forzista - avrebbe risposto un sì o un no (alla realizzazione dell'opera ndr) ma non è stato capace". E, infine, ha chiosato: "Un no non l'ha detto perchè l'azionista del suo governo, Matteo Salvini, ha detto che il Tav si farà".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 29/05/2019 - 19:31

tipico di chi non sa fare il suo mestiere di ministro.... :-) ma che li avete votati a fare, babbei comunisti e grulli????? 32% di babbei in italia!!!!! ha ragione bergamini, siete capaci solo di fare le supercazzole come toninelli !!!!!!!!!!!!!!!! buffoni !!!!!!!

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 29/05/2019 - 19:44

Non è molto fine ma se l'è cercata il Toninelli

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 29/05/2019 - 19:52

Indubbiamente combattiva la Bergamini, anche se, sentendo le sue parole, è quasi sembrato che non ricordasse bene di trovarsi in parlamento, dove il bianco non è mai bianco e il nero non è mai nero e dove non è mai possibile ottenere un secco "sì" o "no" in risposta a qualsiasi quesito. Sempre che la domanda non sia posta a Salvini! Questo è forse uno dei motivi che hanno portato tanti consensi nei suoi confronti.

Serginio

Mer, 29/05/2019 - 20:08

Mi domando come mai la forzista non ha realizzato lli tav in tutti gli anni che ha governato!!

fjrt1

Mer, 29/05/2019 - 23:34

I 5s si stanno chiedendo perché hanno fatto cilecca domenica scorsa. Tav e migrazione sono due dei tanti motivi che hanno portato gli elettori lontano dai 5s.

Popi46

Gio, 30/05/2019 - 07:13

Consiglio a tutti di ascoltare su Radio Radicale le dirette delle sedute parlamentari. Parola d’onore, sono un formidabile mezzo di comprensione dello spessore culturale dei rappresentanti cui noi, popolo, abbiamo delegato le sorti della nostra vita quotidiana....

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 30/05/2019 - 12:56

Popi46 Si possono anche VEDERE in diretta! 224 e 225 di Sky. Ma dopo un po', garantisco, ti passa la voglia!