Berlusconi indica la via: "Bisogna tornare al voto"

Il Cav smentisce l'ipotesi di un governo di unità nazionale: "Non è né possibile né auspicabile perché produrrebbe solo paralisi e farebbe male all'Italia"

Fisco, burocrazia, aiuti alle imprese, sostegno alle famiglie e gestione delle risorse del Recovery Fund: il governo giallorosso è del tutto immobile e sta paralizzando l'Italia. Ecco perché Silvio Berlusconi ha più volte esplicitato l'intenzione di collaborare, ma dall'esecutivo è sempre arrivato un diniego: "Preferisce fare da solo, finora con pessimi risultati". Una proposta di aiuto da non assimilare a un tentativo di porre le bassi per una futura maggioranza. Il Cav infatti è stato chiaro e ha indicato quella che a suo giudizio rappresenta la via maestra: "Le urne". Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile governo di unità nazionale, ma si tratta di uno scenario che non è mai rientrato "nel novero delle cose possibili, né di quelle auspicabili" poiché il rischio concreto potrebbe essere una "paralisi" che "farebbe male all'Italia".

Il timore del presidente del Consiglio è che il nostro Paese possa rischiare seriamente "di sprecare la straordinaria opportunità che l'Europa ci offre con il Recovery Fund". Il premier Giuseppe Conte aveva annunciato la volontà di partorire l'ennesima task force per gestire le risorse: pare che si affiderà a una cabina di regia politica (sulla base del modello di "Strategia Italia") affiancata da un organismo tecnico-amministrativo che si occuperà dell'attuazione e della redazione dei progetti. Il presidente di Forza Italia è davvero preoccupato: "Non possiamo certo stare fermi in attesa del loro arrivo. Anche perché sono subordinate a progetti credibili, ai quali non si è neppure cominciato a lavorare".

"Condanna impensabile contro di me"

Nell'intervista rilasciata a La Verità, Berlusconi ha commentato nuovamente le frasi del magistrato Amedeo Franco che avrebbe confessato di aver ricevuto pressioni per farlo condannare: "Si è trattato di una condanna addirittura impensabile perché attribuiva a me, che ero all'epoca presidente del Consiglio dei ministri e quindi totalmente impegnato nella gestione della cosa pubblica, l'ipotesi di un risparmio fiscale di sette milioni di euro". Un'ipotesi che definisce "impossibile e totalmente assurda" perché aveva abbandonato fin dal 1994 ogni carica nelle società che aveva fondato e quella vicenda riguardava annualità del 2002 e 2003. Inoltre ha voluto ricordare che sia il Tribunale di Roma - con decisione confermata dalla Corte di cassazione - sia il Tribunale di Milano, per fatti analoghi e in tempi sovrapponibili, hanno decretato la sua "totale estraneità alla vicenda".

Il Cavaliere infine è uscito allo scoperto sulla legge sull'omofobia. La domanda che in molti si fanno è la seguente: un liberale non dovrebbe essere per i diritti di tutti? "Ma questo si ottiene attraverso leggi di carattere generale e un'opera di educazione e di formazione". Invece questa nuova legge sarebbe non solo "inutile" ma anche "pericolosa" perché può essere interpretata in modo da istituire veri e propri reati di opinione: "Un conto è discriminare o usare violenza verso qualcuno, un altro conto è vietare per esempio di esprimere opinioni contrarie alle adozioni da parte delle coppie omosessuali, o impedire di proporre uno stile di vita e un modello di famiglia fondato sull'unione stabile di una donna e un uomo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 04/08/2020 - 11:06

Grande statista.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 04/08/2020 - 11:12

Un “Governo di unità nazionale”? Magari con a capo l’ineffabile avvocato Conte, il super uomo che il mondo apprezza molto, purché siamo noi che ce lo teniamo stretto. Silvio ha ragione: "Bisogna tornare al voto", ma nessuno vuole elezioni anticipate, non la sinistra calante, non gli M5S senza prospettive, e neppure sul Colle.

Iacobellig

Mar, 04/08/2020 - 11:13

Al voto Il prima possibile abbiamo già perso troppo tempo per colpa di Mattarella.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 04/08/2020 - 11:19

persilvio46 tutto qua? dai fai un commento degno di te e del grande Silvio.

Duka

Mar, 04/08/2020 - 11:19

NON ci sono alternative; in questo paese per tornare al voto ovvero alla democrazia bisogna prima portare in piazza 1Mln. di gente molto incazzata.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 04/08/2020 - 11:20

sarebbe interessante ora sentire il parere di mortimermouse, chissà cosa pensa dei comunisti?

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 04/08/2020 - 11:24

a qualcuno vorrei ricordare che votare ha un costo e che non ce lo possiamo permettere, tutto questo lo si deve a berlusconi e alla sinistra.quindi ringraziate Conte e i 5stelle che stanno cercando di porre rimedio a tutti i danni fatti dai precedenti governi.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 04/08/2020 - 11:26

Tornare a governare tramite un “Governo di unità nazionale”? Magari con a capo l’ineffabile avvocato Conte, il super uomo che il mondo apprezza molto, almeno finché saremo noi che ce lo teniamo stretto. Silvio ha ragione: "Bisogna tornare al voto", ma nessuno vuole elezioni anticipate, non la sinistra calante, né gli M5S ormai senza prospettive concrete.

Ritratto di Smax

Smax

Mar, 04/08/2020 - 11:50

Ottima idea. Voti no al mes e vedrà che forse potra’ accadere.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 04/08/2020 - 11:55

perderai voti si ti unisci a quei due avventurrieri.

cir

Mar, 04/08/2020 - 11:55

toh..la stella cometa che non sa dove andare a sbattere .

RolfSteiner

Mar, 04/08/2020 - 11:58

ersola@ votare ha un costo? Quindi? Facciamo cosi' allora: un ultimo sforzo e mandiamo intanto a casa la sinistra.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 04/08/2020 - 12:15

Vuole dare una bella mazzata a Salvini con la Lega prossima alla scissione tra seri e fanfaroni

Zecca

Mar, 04/08/2020 - 12:27

Perché dovremmo tornare al voto? E' successo qualcosa? Non c'è una maggioranza parlamentare? Chi sta attentando alla democrazia? Qualcuno me lo spieghi, sono molto preoccupato, grazie!

Malacappa

Mar, 04/08/2020 - 12:28

Bella scoperta,Salvini lo dice da sempre

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 04/08/2020 - 12:39

Ti devi incazzare altrimenti nessuno ti ascolta.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Mar, 04/08/2020 - 14:02

Vada per i commentatori, da cui ovviamente non si puo` pretendere la conoscenza delle nozioni di base della Costituzione Repubblicana, ma a Berlusconi, che e` un politico eletto e che ha ricoperto la carica di PdC vorrei chiedere: In base a quale norma della Costituzione, se un Governo in carica e` sostenuto da una maggioranza in Parlamento, e se la fine delle legislatura e` tra tre anni, il Presidente Mattarella, peraltro ex Giudice Costituzionale, dovrebbe sentirsi in dovere di indire nuove elezioni ?

GINO_59

Mar, 04/08/2020 - 14:07

Il massimo rappresentante dei poteri, che rappresenta il Popolo, all'accorgersi dello scollamento tra le istituzioni e la volontà popolare dovrebbe agire di conseguenza, attuando le prerogative che la costituzione gli dà! Ma si sa, è dura licenziare un amico, sapendo che il Popolo Vuole un Tuo nemico.

Uncompromising

Mar, 04/08/2020 - 14:27

non torneremo a nessun voto, non prima della scadenza naturale. Non lo vogliono PD e 5S, che non hanno nessuna intenzione di mollare l'osso, non lo vuole il PdR, per il quale questo governo è adeguato per guidare il nostro Paese.

cir

Mar, 04/08/2020 - 14:39

PeccatoOriginale Mar, 04/08/2020 - 14:02 : per la semplice norma che a loro non piace...

acam

Mar, 04/08/2020 - 14:56

4 giorni 4 ore fa su Migranti e blocchi navali, ​si rompe il fronte dei 5s "No pregiudizi ideologici" commetavo "... questi vengono con l e lampare e guzzetti quanti vuoi che siano! si comincia con 20000 poi si arriva a centomila e poi ci sono 209 mijarde da sbafasse..." questo é il motivo per cui silvio non vuole immischiarsi troppo mezzo passo avanti due indietro, con la magistratura ancora al potere é faciel essere sbattu in galera con i mijardi a disposizione il primo lo deve capire se non lo capisce che ce rimane a fà?

Calmapiatta

Mar, 04/08/2020 - 15:36

Berlusconi, come sempre lancia il sasso e ritira la mano. Io, personalmente, aborro questo esecutivo e la maggioranza che lo sorregge, ma nonostante ciò una maggioranza c'è e continuerà ad esserci finchè sarà interesse dei partiti tenerla in piedi. Perchè il Presidente della repubblica, che già ha fatto di tutto per non andare al voto e che sembra gradire questa squinternata compagine dovrebbe sciogliere le camere?

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Mar, 04/08/2020 - 17:07

Calmapiatta - Mattarella NON "ha fatto di tutto per non andare al voto", ha fatto di tutto per seguire il dettame Costituzionale, ed e` per questo che non ha sciolto le Camere. PUNTO. Lei cosa avrebbe fatto, infranto la Costituzione?

cir

Mar, 04/08/2020 - 17:25

PeccatoOriginale Mar, 04/08/2020 - 17:07 . verissimo , non poteva fare diversamente.

rudyger

Mar, 04/08/2020 - 17:28

Con tutte queste proposte - obsolete - perchè il sig. Berlusconi non va da Mattarella a chiedere nuove elezioni ? A me sembra che Berlusconi in questa valle di lacrime ci pianga così bene !

Morion

Mar, 04/08/2020 - 17:32

Come si potrebbe scrivere una roboante, sonora, altisonante risata?

Gianca59

Mar, 04/08/2020 - 17:40

Votare ? Sarebbe l' ora !

acam

Mer, 05/08/2020 - 10:56

Gianca59 Mar, 04/08/2020 - 17:40 ingenuo, l'ingenuità é gran peccato ammesso solo nei bambini piccoli