Bologna, blitz degli antagonisti: vermi contro Salvini

La protesta nella hall del Savoia Regency. Domani la convention nazionale di Confabitare dove sono attesi Salvini e Berlusconi

Bologna, blitz degli antagonisti: vermi contro Salvini

Sono entrati in tre, incappucciati e con la maschera di Matteo Salvini sul volto, e hanno sparso centinaia di vermi sul pavimento della hall del Savoia Regency. Gli antagonisti hanno così colpito l'hotel bolognese che domani ospiterà la convention nazionale di Confabitare dove sono attesi il segretario della Lega ed il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. "Mi fanno paura? - replica il leader lumbard - no, mi fanno pena. Centri a-sociali abusivi da sgomberare, tutti".

Il gruppo di contestatori è l'"Aurelio Band" che ha anche pubblicato su YouTube il video del blitz, ripostato su Facebook dal collettivo Hobo. "Vermi ai vermi! - si legge in un comunicato - Questa mattina abbiamo fatto visita all’Hotel Savoia Regency, provocatoria reggia del lusso nel quartiere popolare del Pilastro. Lì domani verrà ospitata la convention di Confabitare (leggi: l’associazione dei palazzinari e dei rentier), con ospiti altrettanto di lusso: Salvini, Berlusconi, viceministri e sottosegretari del governo Renzi". Quindi, gli antagonisti accusano: "Sono responsabili della condizione di precarietà, impoverimento e crisi in cui ci troviamo. Non paghi, vogliono ora ancor più mandarci in guerra e al massacro - prosegue il collettivo - nel nome dei loro profitti e delle loro rendite di potere". "Per festeggiare l’evento, abbiamo voluto mostrare a tutti gli increduli come una decina di giorni fa 23 invertebrati fascioleghisti abbiano potuto stare in ogni metro quadro di Piazza Maggiore. Eccola qua la calata delle 100mila camicie vermi! Per ripulire la città e per la nostra sicurezza sociale, la ricetta è una sola - conclude l'Aurelio Band - che se ne vadano tutti e non ne rimanga nemmeno uno. Bigattini su Salvini!".

Il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini ha condannato duramente il blitz dei centri sociali: "È veramente incredibile che con quel che sta accadendo in Europa ed il clima che si respira anche in Italia, si debbano impegnare forze dell’ordine per gesti irresponsabili".

Commenti