Borghezio: "Ho chiesto scusa". Ma la Kyenge: "Forse dormivo"

Scontro a distanza tr il leghista e l'ex ministro sul palco di Expo 2015. A provocarlo i giornalisti di Repubblica

Borghezio: "Ho chiesto scusa". Ma la Kyenge: "Forse dormivo"

Uno scontro che non avrà mai fine. Le frizioni tra Cecile Kyenge e la Lega Nord continuano a oltranza. E anche nel giorno dell'inaugurazione del Padiglione dell'Unione Europea a Expo 2015 c'è spazio per un nuovo braccio di ferro.

A gettare benzina sul fuoco ci ha pensato Repubblica.it che, durante l'evento a Milano, ha "sfidato" Mario Borghezio invitandolo a porgere le scuse all'ex ministro dell'Integrazione a cui aveva rivolto commenti razzisti. "L'ho già fatto - ha assicurato l'eurodeputato del Carroccio - e ho l'impressione che l'onorevole abbia apprezzato". Ma l'esponente del Pd, che oggi siede al Parlamento di Strasburgo, ha subito negato: "Forse dormivo...".

Commenti