Bosnia, la porta aperta della rotta balcanica. I migranti: "Vogliamo venire tutti in Italia"

Sono afghani, pachistani o del Bangladesh. Il viaggio lo chiamano "il gioco". Il flusso è aumentato dopo la quarantena. Le proteste in piazza dei bosniaci

Prokop (Bosnia-Erzegovina) "Vogliamo andare tutti in Italia", spiega Abdul Qayum, 25 anni, ex poliziotto afghano, che si sta lavando a torso nudo in un rigagnolo in mezzo ai campi. Una decina di aspiranti profughi accoccolati attorno al binario della ferrovia nel nord ovest della Bosnia annuisce quando sente nominare l’Italia. In realtà assieme a qualche centinaio di migranti che bivacca sulle colline sono intrappolati nella terra di nessuno fra la parte serba del paese e quella musulmana. La Republika Srpska non vuole saperne e carica i migranti che arrivano dalla rotta balcanica sugli autobus trasportandoli verso l’altra fetta della Federazione bosniaca, che a sua volta li sta rimandando indietro. Il risultato è che un centinaio di inferociti afghani, pachistani e migranti del Bangladesh attacca l’esile cordone di polizia bosniaca lungo la ferrovia. E al grido di “Allah o akbar” lo aggira infilandosi nella foresta. Poi un manipolo blocca la strada per protesta e gli agenti caricano disperdendo i migranti nei campi di pannocchie. Qayum sottolinea che “vogliamo solo partecipare al “gioco”” come è stato battezzato il tragitto clandestino fino all’Italia passando prima in Croazia e poi in Slovenia. Al momento la Bosnia è un serbatoio esplosivo di 7mila-8mila migranti. “Ogni anno arrivano dalla rotta balcanica in 10mila-12mila e si stima che passi il 90%. Il lockdown causato dal covid ha creato un “tappo” in primavera. Adesso c’è un’ondata ritardata” spiega, Nicola Minasi, ambasciatore italiano a Sarajevo.

Il “gioco” dura una decina di giorni a piedi, se i poliziotti croati vestiti di nero e mascherati, non beccano i migranti riempiendoli spesso di botte e rimandandoli in Bosnia. O se gli sloveni non li intercettano prima dell’arrivo in Italia. Il capetto afghano, però, rivela “che se hai 4mila euro ti portano in macchina fino a Trieste o Udine”. Il costo dei passeur può anche variare: “Se vai per metà a piedi paghi 2mila euro. E puoi anche spendere 800 euro per il passaggio sicuro di un solo confine”. Una fonte qualificata a Sarajevo rivela che “alcuni migranti si trasformano in trafficanti. I passeur con macchine o furgoni sono locali, ma per valicare a piedi il confine la rete degli afghani è fra le più affidabili”. Talvolta si fanno anche prendere dai croati per venire deportati e guadagnare credibilità con i nuovi arrivati dalla rotta balcanica che parte dalla Turchia. E la rete si estende fino a Milano dove gli afghani attendono i connazionali provenienti dalla Bosnia offrendo pernottamenti e aiuto. “In realtà li 'sequestrano' e chiedono un pizzo ai parenti, che magari li attendono in un altro paese europeo, per lasciarli andare” racconta la fonte del Giornale.

Il trampolino della rotta balcanica verso l’Italia è il cantone nella parte nord occidentale della Bosnia, che confina con la Croazia. A Bihac, il capoluogo, la popolazione è esasperata e si sente abbandonata dal governo centrale. “Migranti 'go home', tornate a casa” è la parola d’ordine, dopo l’aumento dei reati, la paura della pandemia e l’incremento degli arrivi dalla rotta balcanica. Il 29 agosto nella piazza principale ci sono migliaia di persone davanti a un manifesto con un grande “Stop immigrazione” in rosso. Oltre a una foto di migranti con le tende simili a campeggiatori e un titolo provocatorio: “Turisti?”. Sul palco si susseguono oratori dai toni a dir poco leghisti, che cavalcano la protesta anche in vista delle elezioni amministrative di novembre accompagnati da un martellante rock balcanico. Fra il pubblico c’è pure una donna velata che si spella le mani negli applausi. “L’ ipocrita Unione europea deve capire che non esistono solo i diritti dei migranti arrivati illegalmente, ma pure quelli della popolazione locale” attacca in perfetto inglese Aldijana Munjakovic, pasionaria bosniaca, che imputa agli stranieri 4mila reati. “Rubano e occupano le case di chi lavora all’estero. Abbiamo paura per i nostri figli - sostiene la giovane “leghista” locale - Se non rispettano la legge da noi non lo faranno neanche in Italia”. La richiesta principale è la chiusura dei campi di accoglienza prevista nelle ultime ore a Sarajevo. I manifestanti si scagliano anche contro l’Iom, la costola dell’Onu che gestisce i campi e le Ong. Nel centro di accoglienza di Bira proprio a Bihac, che ospita 550 migranti, è attiva Ipsia, l’Ong dell’ Associazione cristiana dei lavoratori. Una delle cooperanti italiane denuncia la caccia ai migranti “con pestaggi e intimidazioni” e sostiene che “l’unica soluzione è aprire i confini senza distinzioni fra chi scappa dalle guerre, dalla povertà o dai cambiamenti climatici”.

Il risultato è che la tensione aumenta, i migranti sono allo sbando, per strada, nelle foreste o in fabbriche dismesse come alla periferia di Velika Kladusa. Un’anticamera dell’inferno dove circa 200 persone arrivate dall’Algeria e dal Bangladesh vivono in condizioni miserabili. Diversi hanno gli occhi a palla e la pronuncia impastata strafatti di droga. Tarek del Bangladesh spiega “che molti hanno il colera, vomito e diarrea”. Fra i calcinacci dell’ex stabilimento circolano i topi e spuntano piccole tende o pagliericci improvvisati. Si cucina in pentoloni neri su fuochi da bivacco e nel tour del girone infernale è palpabile la rabbia contro il mondo intero. Una bomba ad orologeria scandita dai tentativi di raggiungere l’Italia, che per i “veterani” sono anche più di dieci. L’appuntamento è all’una e mezza di notte, dopo avere fatto rifornimento di pane, scatolette e acqua. L’algerino Idris raduna il suo gruppetto con lo zaino in spalla: “Sette chilometri a piedi e siamo in Croazia. Poi inizia il gioco fino a Trieste”.

Ha collaborato Ademir Veladzic

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Epietro

Mer, 02/09/2020 - 10:23

Accogliere e accogliere. Io invece sono per respingere tutti coloro che senza autorizzazione vogliono entrare in Italia, accampando le scuse più inverosimili e stravaganti. In tutti modi durerà ancora per poco, si accorgeranno PD, 5S e partitini minori che sberlone che beccheranno già alle prossime regionali, senza contare le future politiche.

Giorgio5819

Mer, 02/09/2020 - 10:29

Fermiamo l'attuale governo italiota, subito, stanno devastando la nostra vita futura e quella delle prossime generazioni. Parassiti rossi.

hellas

Mer, 02/09/2020 - 11:03

Avanti, venghino siori, c’è posto per tutti al Circo Barnum Italia!!

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 02/09/2020 - 12:14

Chissà perché in Italia, misteri......ahahahahahah

venco

Mer, 02/09/2020 - 13:11

Turisti a vita, e a nostre spese.

cgf

Mer, 02/09/2020 - 14:06

Per venire in Italia, non potendo loro volare, dovranno passare da un altro Paese UE. in base a quanto stabilito a Dublino…

Brutio63

Mer, 02/09/2020 - 16:05

Basta con l’Italia terra di nessuno e campo profughi dell’europa, stop agli sbarchi ed agli ingressi di stranieri extracomunitari irregolari in Italia! Basta con le nostre città d’arte trasformate in bivacchi suk e centrali di spaccio e prostituzione a cielo aperto! L’Italia è degli italiani che per farla sono morti in trincea 100 anni fa gridando non passa lo straniero!

justic2015

Mer, 02/09/2020 - 17:03

La notizia si è sparsa in tutto il pianeta rifugiamoci in i taglia il paese del ben gode dove si può ottenere di tutto alla faccia dei babbei.

paco51

Gio, 03/09/2020 - 10:12

mi va bene: noi gli mandiamno i komunisti! ma tra un po però non ce ne saranno più: già ne intravedo alcuni che provano il fez!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 03/09/2020 - 10:16

Domandiamoci perché tutti i clandestini vogliono venire in Italia e diamoci la risposta che tutti sappiamo: in Italia un clandestino ha molte possibilità di sparire nel nulla e sopravvivere in modo lecito o illecito senza avere troppi controlli. Se poi il clandestino é un delinquente seriale sa che l'Italia é il miglior Paese dove poter "operare" senza problemi. Al massimo, se arrestato, un breve tempo in carcere. Accudito. riverito e difeso gratuitamente da un esercito di avvocati che praticano il Patrocinio Gratuito che é un costo enorme pagato dallo Stato cioè da tutti i cittadini.

leopard73

Gio, 03/09/2020 - 10:16

La grande ITALIA paese dei campanelli dove tutto tace e l'assenza di CORVO BIANCO è allarmante che non INTERVIENE MAI!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 03/09/2020 - 10:17

veramente....uno schifo ! questi attraversano frontiere come se fosse un gioco! ma provateci quando c'era il muro di berlino, e le occhiutissime guardie dell'est volevano sapere anche il nome del marchio delle tue mutande! è paradossale, ma funzionava molto meglio la frontiera quando c'era il muro. ora.... tutti attraversano liberamente, e il passaporto è una presa in giro che viene applicata solo ai cittadini europei o americani! ma come si fa? io questo mondo voluto dalla sinistra non la voglio proprio!

steacanessa

Gio, 03/09/2020 - 10:18

Sarà un caso che sono tutti provenienti da paesi islamici?

NOWAY99

Gio, 03/09/2020 - 10:20

Il mondo ha capito che lo stato italiano è collassato diventando discarica mondiale di finti profughi ed ex galeotti che fuggono dalla giustizia, questo grazie a una forza ideologicamente fanatica come il PD che accoglierebbe masse di clandestini anche con l'Italia ridotta alla fame e in macerie e un movimento ormai morto che esisterà in futuro solo nell'aldilà e che accetterebbe di tutto pur di evitare le elezioni ovvero il suo funerale ufficiale.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 03/09/2020 - 10:20

Ma perché no, venite tutti, Bengodi è aperto, pagate in contanti o carta?

Korgek

Gio, 03/09/2020 - 10:22

Gli afgani sono gente incompatibile con la cultura italiana (già lo sono i nordafricani). Nessuno toglie loro il diritto di abbandonare il loro paese martoriato, però nel mondo esistono tante nazioni che li possono accogliere, basti pensare solo ai vari "-stan" ex sovietici, oppure il sud-est asiatico o la penisola arabica.

Iacobellig

Gio, 03/09/2020 - 10:23

Respingerli e se passano con la prepotenza accompagnarli ai confini di altri stati europei poi vediamo vome cambiano idea austriaci tedeschi e altri. Se non si fa così la questione non si risolverà mai! Chiunque deve essere infornato che in casa di altri si entra solo se autorizzati.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 03/09/2020 - 10:23

navi da crociera..chef dedicati,paga mensile,wi-fi,immunita' a delinquere..qualche donnetta....chi non verrebbe a queste condizioni?'

Ritratto di andràTuttoAP.

andràTuttoAP.

Gio, 03/09/2020 - 10:28

AVANTI CHE C'E' POSTO, TUTTI ini TaGlia, ACCOGLIAMO TUTTI, LA NUOVA AFRICA

Maura S.

Gio, 03/09/2020 - 10:30

Un presidente del consigdlio che insiste nell' aprire porte e ponti, un presidente della repubblica che sembra sparito dalla circolazione mentre l'UE è tranquilla per il il contratto firmato da Conte di accettare tutti i clandestini. Ecco come siamo messi!!!

Ilsabbatico

Gio, 03/09/2020 - 10:41

l'Italia è FINITA!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 03/09/2020 - 10:44

Si rischiano guerre civili fra ideologie partitiche differenti,guerriglie e tafferugli fra i cittadini residenti e chi viola i confini nazionali.

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Gio, 03/09/2020 - 10:45

Non hanno diritto all' accoglienza. Metterli su aerei militari e rimandarli indietro.

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Gio, 03/09/2020 - 10:48

Ed il bello che funziona alla grande il "divide et impera". Fai arrivare tutti a Lampedusa od altri porti, i sindaci un po per finta (se del PD) ed un po per davvero si arrabbiano e Tu mandi le navi traghetto vuote di Italiani bloccati a casa dal Covid(e questo è un altro discorso) e li spargi per ogni dove in piccoli e medi gruppi per lo Stivale cosicché nessuno se ne accorga ( e se qualcuno se ne accorge tu possa dire cosa vuoi che siano 50 persone su un paese di 3000 ! Non avete cuore!). Che geni! E poi se uno osa dire che il Governo non è composto da geni è decisamente un negazionista!

vinvince

Gio, 03/09/2020 - 10:52

IL GOVERNO VA CABIATO

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Gio, 03/09/2020 - 10:52

Effettivamente dove lo trovano un paese nel mondo dove, dopo 70 anni di battente propaganda sinistra (che ha travisato il messaggio evangelico col beneplacito di buona parte della chiesa), meno fai e più ricevi!?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 03/09/2020 - 10:57

E il trattato di Dublino III? Lo applicherà questo governo prima di far entrare sti disperati (mal informati) oppure manderà rappresentanti alla frontiera per accoglierli e dare loro la tessera del partito? il Santo padre ha dato disposizioni per accoglierli nelle infrastrutture di proprietà del Vaticano (13mila a disposizione)? Tanto, per mantenere questa moltitudine di disperati, ci penseranno gli italiani che sgobbano, lavorano, produco e pagano tasse. Dico bene Madame Bontà e Conticchio devotissimo di S. Pio? Fate presto, alle prossime politiche potrebbero tornarvi utili...

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Gio, 03/09/2020 - 10:58

Vedendo un paese dove un comico da 4 soldi dopo avere sparato ca...te su auto ad idrogeno , teorie strampalate varie, politica rinnovata dalle fondamenta riesce alla fine a raggiungere il 30% di voti (speriamo finisca presto) proponendo la più classica proposta in stile democristiano anni 60 (reddito di nullafacenza) penso che da tutto il mondo vogliano arrivare a legioni. Il Venezuela è dietro l'angolo ma già basterebbe l'Argentina

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 03/09/2020 - 11:01

grande opera della sinistra.. ha diffuso nel Mondo la notizia che qui esiste il PARADISO.- assistenza diritti vitto alloggio soddisfacimento dei bisogni,. e dei PIACERI.- pure le Leggi si possono violare. violentare le signore.. 4 navi da Crociera. è tutto aggratis. la sinistra e stata formidabile.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/09/2020 - 11:06

VOGLIAMO? Forse a questi ignoranti e clandestini va spiegata una cosa fondamentale,in democrazia almeno,ossia che in casa d'altri NON SI ENTRA senza permesso o quantomeno senza un invito. Se insistete ci obbligate a mettere cavalli di Frisia e quant'altro,a nostra LEGITTIMA difesa.

PassatorCorteseFVG

Gio, 03/09/2020 - 11:09

tanto questo governo fa tanti debiti per la accoglienza , ma poi chi pagherà? il popolo italiano, come sempre non certamente loro. ciao a tutti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 03/09/2020 - 11:09

Dove sono i titini? Ora si nascondono? Vediamo ora il vostro coraggio.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 03/09/2020 - 11:10

Grazie 5 Stelle, Grazie DEMOCRISTIANI all`italiana tra 3 settimane, vi romperemo le corna.(POI SI VEDRÀ)!!!

machimo

Gio, 03/09/2020 - 11:18

Grazie mattarella per avere distrutto il paese.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Gio, 03/09/2020 - 11:19

Concordo con il giudizio ben espresso dal lettore mortimermouse, personalmente aggiungo che il muro non è caduto da solo per cedimenti strutturali, sufficiente richiamare alla memoria colei che era prima al di la con incarichi elitari, adesso addirittura Cancelleiere Federale al di qua.

Triatec

Gio, 03/09/2020 - 11:25

Questo è l'effetto primario del voto dato a PD e M5S, se non ci liberiamo di questo governo sarà impossibile, anzi vietato, fermare l'invasione di clandestini attirati dall'accoglienza e reddito di cittadinanza. Anche se regionali, ricordiamocelo alle votazioni del 20 e 21 settembre.

mariolino50

Gio, 03/09/2020 - 11:26

mortimermouse Giustissimo, passare il confine con i vopos era certamente molto più difficile, ma non impossbile, bisognerebbe tornare a quei metodi, ma nessuno ha il coraggio di farlo. La sinistra attuale ha ben poco a che vedere con quella di una volta, ai tempi di baffone avrebbero risolto il problema in poco tempo, pur avendo confini mille volte i nostri.

sbrigati

Gio, 03/09/2020 - 11:26

Un tempo neanche troppo lontano, gli stranieri che pretendevano di entrare in una NAZIONE con la forza e prepotenza venivano "cortesemente" respinti con le buone o le cattive. Anche oggi ciò avviene in tante NAZIONI, solamente in Italia abbiamo al governo personaggi che tradiscono il popolo Italiano accettando chiunque si avvicini ai nostri confini. Considerato che si riempono sempre la bocca con la parola democrazia, perché non indicono un referendum per sapere cosa vogliono gli Italiani? LA risposta è semplice, sono solo marionette comandate da coloro che vogliono la rovina dell'Italia.

jaguar

Gio, 03/09/2020 - 11:36

L'accoglienza scriteriata della sinistra sta dando i suoi frutti, purtroppo fa molto rumore il silenzio assoluto degli italiani.

SAMING27

Gio, 03/09/2020 - 11:38

steacanessa: no non è un caso, caro lettore. Il fatto si è che la vita in un paese islamico è esremamente triste e molte volte anche pericolosa perchè nella loro pseudoreligione la vita umana non vale un fico secco.

aldoroma

Gio, 03/09/2020 - 11:38

Grazie.... Per aver distrutto l'Italia

steluc

Gio, 03/09/2020 - 11:40

Serve assolutamente un Libano d'Europa. Trovato.

Triatec

Gio, 03/09/2020 - 11:40

machimo @ Hai ragione, forse sarà proprio ricordato per questo motivo.

Triatec

Gio, 03/09/2020 - 11:42

Impossibile fermare questa invasione, chi ci ha provato il 3 ottobre deve risponderne davanti a un tribunale.

schiacciarayban

Gio, 03/09/2020 - 11:44

Com'è che questa "notizia" viene data solo sul Giornale? La solita esagerazione alla Salvini? Un aiutino per le prossime elezioni regionali?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 03/09/2020 - 11:45

Volevo far presente a questa gente che per entrare in itaGlia non bisogna avere documenti.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 03/09/2020 - 11:59

@schiacciaray,qualsiasi notizia data dal giornale rispecchia la verità e la libera espressione giornalistica che non viene censurata dal giornale come fanno altre testate a te conosciute.

lisanna

Gio, 03/09/2020 - 12:01

in Italia perche' sanno che se mettono piedi qui nessuno li mandera' piu' via, reddito di cittadinanza, sistemazione ,clandestinita'. secondo punto , sono tutti musulmani da paesi dove si sa quanto l'islam sia permeato da odio verso i cristiani. terzo punto, se hanno dai 4000 ai 1000 euro tanto poveri non sono, visto con quanto si vive da loro. quarto punto, perche' non li vogliono i bosniaci che sono fratelli in religione? QUINTO PUNTO, E CUORE DELLA CONSIDERAZIONI:DOVE STA SCRITTO CHE UN PAESE DEBBA ACCOGLIERE CHIUNQUE ?E CLANDESTINO?

PassatorCorteseFVG

Gio, 03/09/2020 - 12:01

noi del confine orientale ,abbiamo amici in tutta la ex jugoslavjia,e queste cose le sappiamo,da dove passano e tutte le modalità, se la sappiamo noi, come mai non le sà il governo italiano? bella domanda , vero? per favore , chi non è al corrente di questa realtà, è pregato do non commentare. ciao a tutti.

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Gio, 03/09/2020 - 12:02

Ed il bello(!) è che lungi dal rimarcare se non altro il fallimento delle politiche sociali, economiche, demografiche etc. dei paesi di provenienza (quasi tutti islamici) piuttosto si vorrebbe far emergere una sorta di colpa atavica da parte dell'Occidente. Vorrei vedere l'ultimo sinistro lasciare la porta di casa sua aperta e ritrovarsi qualcuno indesiderato che preso possesso della sua abitazione invece di sentirsi in colpa lo accusasse di varie nefandezze... Il sinistro incasserebbe con cristiana pietà e comprensione?

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Gio, 03/09/2020 - 12:05

@schiacciasafilo a forza di minimizzare la rana si ritrova bollita senza accorgersene...Noam Chomsky un autore forse pure caro alla sinistra un tempo

Ritratto di ErmeteTrismegisto

ErmeteTrismegisto

Gio, 03/09/2020 - 12:08

I geni sinistri che minimizzano....e dopo 50 anni chiedono scusa quando è troppo tardi dicendo che non si erano accorti della realtà! Se invece di arrampicarsi sugli specchi della logica!

IlCazzaroNero

Gio, 03/09/2020 - 12:09

Schiacciaforuncoli... non mi dire che tu leggi anche altri giornali? Io pensavo che, con i paraocchi che ti ritrovi, leggessi solo Topolino

kid

Gio, 03/09/2020 - 12:13

portateli al vaticano e al viminale

Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 03/09/2020 - 12:14

perchè questa massa di invasori non vanno verso i paesi musulmani, sanno benissimo che la loro è una invasione programmata ISLAMICA, avremo una guerra di RELIGIONE, la storia INSEGNA...

Calmapiatta

Gio, 03/09/2020 - 12:16

Scusate, ma hanno ragione. Perchè un migrante qualsiasi può attraccare indisturbato sulle coste italiane e andarsene a zonzo per il paese senza problemi (anche se positivi o affetto da scabbia), mentre chi vuole entrare per via di terra è bloccato e riceve richieste bizzarre come quella di esibire dei documenti?

schiacciarayban

Gio, 03/09/2020 - 12:53

L'immigrazione clandestina è un problema serio che va affrontato in modo serio. La strategia di Salvini di mandare tutto in caciara con le sue sparate semplicemente non funziona. Ci vogliono politici seri e competenti, non basta dire chiudiamo le frontiere, credo che nemmeno un bimbo delle elementari possa avere un pensiero così semplice e primitivo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 03/09/2020 - 12:56

Se hanno questa prepotenza, ora capisco perchè sono sempre in guerra. Invidosi di una Europa pacifica? Vorrebbero venire qui per mettere zizzania tra noi e poi loro arrivare e fare pulizia?

Yossi0

Gio, 03/09/2020 - 12:58

ma certo, si può fare tutto ma non lavorare anche se la più bella costituzione del mondo garantisce il lavoro ma non dice chi lo dovrebbe dare ... poi, senza incorrere in nessun pericolo immaginate si può salire sui mezzi pubblici gratis, menare le forze dell'ordine, vendere droga fornita dai nostri campioni e ovviamente anche dai nigeriani, stuprare, e in ultimo prendere a schiaffi e calci i politici purché non siano di sinistra ... gran bel paese che attira il meglio che c'è in giro ed esporta laureati ... il futuro che si prospetta è roseo

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Gio, 03/09/2020 - 12:59

Effettivamente in quale altra Nazione si entra senza documenti di sorta, senza un minimo controllo sanitario se non quella ridicola messa in quarantena su navi da crociera; però forse ciò accade poichè in cambio si riceve tutte quelle forme di raffinata riconoscenza ai più sconosciute, scabbia come ricordato dal lettore, ma non solo, malaria, tbc, HIV ed altre simili "amenità".

mimmo1960

Gio, 03/09/2020 - 13:02

Per schiacciarayban. E perchè altri quotidiani a te vicino non pubblicano queste news?? chissà perchè!!

savonarola.it

Gio, 03/09/2020 - 13:07

Se proprio il nostro destino è quello di essere invasi, meglio i bosniaci degli africani. Temo però che dovremo sorbirci gli uni e gli altri.

BasilC.Michels

Gio, 03/09/2020 - 13:30

Come non presagire che, appena saranno un po' di più (e non c'è molto da attendere) i fratelli asiatici - molti già pratici nell'uso del kalashnikov fin dalla prima adolescenza - non inizieranno a buttare giù le porte di casa, a impossessarsi delle automobili e a prelevare dai negozi? E noi, chi più o chi meno: anziano, effeminato, debosciato, depresso o sognatore del mondo senza confini, saremmo ancora in grado di difendere, se non l'odiata nazione, almeno noi stessi? O dovremo attendere l'intervento moderatore delle Nazioni Unite? Perché mi pare che di questo passo possano veramente entrare tutti; o per lo meno tutti coloro che vivono con meno di 2 $ al giorno (importo che a New York e a Berkeley è giudicato inadeguato per poter partecipare degnamente alle libertà consumistiche dell'Occidente democratico) State bene!

Korgek

Gio, 03/09/2020 - 13:36

@schiaccia, ammettiamo che nessun giornale ne debba parlare (per far contento il pensiero unico di sinistra). Ma che ci sia una vera e propria invasione lo si vede andando in giro per strada. Certo tu abiti nel quadrilatero della moda e non te ne accorgi, così come non se ne accorgono quelli che vivono nei piccoli paesi di campagna o montagna, ma le nostre città ormai raccontano quello che i giornali non (devono) raccontare. Vieni a farti un giro a Bolzano, partiamo dalla stazione centrale, poi facciamo le passeggiate lungo Adige per poi fare un salto ai quartieri Oltrisarco e Don Bosco. Poi mi dirai se siamo ancora in Italia.

ziobeppe1951

Gio, 03/09/2020 - 13:41

Schiacciacose....ci siete voi al sgoverno...datevi da fare..lo so che sei ossessionato da Salvini..

QuasarX

Gio, 03/09/2020 - 13:41

non li vogliono neanche' i bosniaci e dobbiamo prenderceli noi? per farci cosa poi?

nopolcorrect

Gio, 03/09/2020 - 13:41

La regola deve essere sempre la stessa: respingere, respingere e respingere.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 03/09/2020 - 13:46

... questa si che è una buona notizia, faremo il pieno di "turisti senza portafoglio"! tanto i soldi ce li mettiamo noi!

RolfSteiner

Gio, 03/09/2020 - 13:49

savonarola.it@ cosa c'entrano i Bosniaci? La Bosnia e' luogo di transito. I clandestini vengono da paesi asiatici!

filgio49

Gio, 03/09/2020 - 13:57

Quando saremo tutti disoccupati e non si verseranno piu' contributi, chi e' che manterra' tutte queste risorse? I nostri geni al governo dove pensano di trovare i soldi per mantenere noi e loro?

ziobeppe1951

Gio, 03/09/2020 - 14:01

Del resto l’itaglia..non è il bel paese?

Libero 38

Gio, 03/09/2020 - 14:05

Sembra rivere quando i cubani invasero la Florida dopo che il furbacchiotto kompagno Fidel apri le carceri cubani ai galeoltti.

magnum357

Gio, 03/09/2020 - 14:18

In questo momento storico delicato e difficile per l'Italia, l'accoglienza in stile grullopdiota non è piu' possibile né accettabile !!!!

Malacappa

Gio, 03/09/2020 - 14:21

E' li dove servirebbero i nostri soldati a difendere i confini della patria no in medio oriente e legnare come fanno i croati

Gianni11

Gio, 03/09/2020 - 14:22

Il "gioco" e' l'invasione dell'Europa e la distruzione etnica dei popoli europei secondo il piano Kalergi. Cosi' diventiamo Africa o Bangladesh. Allora, sinistroidi, che volete tanto trasformare l'Europa e farci diventare Africa o Bangladesh, se volete cosi' tanto vivere nel terzo mondo perche' non ci andate? E, per favore, non tornate....MAI!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 03/09/2020 - 14:28

@Korgek, ma come, a Bozen ci sono i clandestini? Ma se non volete nemmeno gli italiani ed ora accettate loro? Chiamate il Fronte di liberazione del Sudtirolo.

necken

Gio, 03/09/2020 - 14:37

per ogni laureato Italiano che lascia l'Italia per cercare un lavoro all'estero quanti immigrati entrano in Italia?

Nes

Gio, 03/09/2020 - 14:43

Il richiamo dei politici dediti alla accoglienza indiscriminata e alla poco attenzione al loro popolo già in difficoltà di povertà, economica e di sicurezza.

Korgek

Gio, 03/09/2020 - 14:48

@do-ut-des ma io sono iper-italiano :-D. Purtroppo qui in città anni e anni di governo pidiota hanno portato a questi risultati. Il 20 e 21 si spera di cambiare.

bernardo47

Gio, 03/09/2020 - 14:55

Bene, portiamoli in Vaticano allora..,.. e lasciamoli li.......

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 03/09/2020 - 15:03

Una nazione che accoglie in modo indiscriminato come fa l'Italia non si vede in nessuna cartina geopolitica. Converrebbe proprio censurare l'Italia geopolitica e sostituirla con la repubblica delle banane ove è tutto permesso.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Gio, 03/09/2020 - 15:23

Rievocazione di una storica canzone...quando la storia non insegna:"Il Piave mormorò: Non passa lo straniero! Ma in una notte triste si parlò di un fosco evento e il Piave udiva l'ira e lo sgomento. Ahi, quanta gente ha vista venir giù e lasciare il tetto, poi che il nemico irruppe a Caporetto! Profughi ovunque!" E il funereo benvenuto della "sinistra" accoglienza.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 03/09/2020 - 15:26

evidentemente il nostro inutile, incapace e dannoso governo non sa applicare il trattato di Dublino come sanno fare altri stati nei nostri confronti !!! e il mattarello, come sempre, TACE !

flip

Gio, 03/09/2020 - 15:39

VOGLIONO?????? e chi li vuole?????? ci bastano ed avanzano quelli che BBIAMNO!

Divoll

Gio, 03/09/2020 - 15:46

Io voglio andare su Marte. E allora? Continuate pue a "volere", che l'erba voglio non cresce neanche nel giardino del re.

Divoll

Gio, 03/09/2020 - 15:47

E noi, invece, non vogliamo nessuno di voi nel NOSTRO paese. Vogliate qualche altra cosa.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 03/09/2020 - 16:23

Il problema dell'accoglienza e solo NOSTRO!!! Negli USA per esempio se entri clandestinamente, nessuno ti mantiene,nessuno ti cura e nessuno ti assiste GRATIS!!! E cosi e piu o meno per tutti i paesi del mondo!!! Solo in Italia non e cosi ed ecco spiegato perche TUTTI ci vogliono venire!!! Hai capito schiaccia!!! Ciao Beppe.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Gio, 03/09/2020 - 17:00

I CLANDESTINI vengono in bananiland perchè questo è il paese più bello del mondo, governato dallo splendido Re Sola e presidenziato dal miglior monsieur le president che si sia mai visto. Ovvio che vogliano tutti venire qui.

Yossi0

Gio, 03/09/2020 - 17:13

a questo governo e al suo ministro del turismo e all'ENIT e forse tra poco anche la nuova Alitalia, si potrebbe rimproverare molto, ma non la straordinaria efficacia della politica per incrementare il turismo in un momento di crisi; infatti, grazie alle campagne pubblicitarie e addirittura grazie alle sentenze favorevoli, è fortemente cresciuta la propensione verso il nostro paese ... miracolo ... gli alberghi si sono riempiti e le navi pure tanto che è intervenuto lo stato, non parliamo delle nostre città una è diventata migliore parola del suo sindaco... GRANDIOSO ... peccato che questi numerosi e nuovi turisti non hanno un becco di quattrino e dobbiamo mantenerli noi !!! sarà che questi campioni di efficienza ed efficacia hanno gli obiettivi invertiti ?

giancristi

Gio, 03/09/2020 - 17:36

Speriamo che la Bosnia li respinga tutti indietro. Ne abbiamo fin sopra i capelli di migranti. Gli italiani non li sopportano più. Stiano a casa loro!