Il San Valentino del Cav: "Con chi ama l'Italia"

Auguri di San Valentino in compagnia di Marta Fascina per Silvio Berlusconi, che ha postato sui social una foto insieme alla deputata Fi

Il San Valentino di Berlusconi: "Con chi amate e chi ama l'Italia"

Il 14 febbraio non è una giornata come le altre. La festa di San Valentino è il giorno dedicato agli innamorati di tutto il mondo. Anche Silvio Berlusconi ha voluto celebrare questa giornata così particolare, condividendo sui social un'immagine che lo ritrae insieme alla sua compagna, nonché deputata di Forza Italia, Marta Fascina. "Buon San Valentino con chi amate e a chi ama l'Italia", ha scritto il Cavaliere.

Nello scatto, il presidente di Forza Italia e Marta Fascina posano davanti a una torta con decorazione di macaron e petali rossi edibili a forma di cuore. A sormontare il tutto, un grande cuore rosso. Marta Fascina è molto spesso presente al fianco di Silvio Berlusconi durante le sue uscite pubbliche e lo accompagna nella sua quotidianità. Anche a Natale l'ex premier si è fatto ritrarre insieme alla deputata azzurra davanti all'albero di Natale per fare gli auguri ai tantissimi seguaci social e agli elettori di Forza Italia.

Solo pochi giorni fa, Silvio Berlusconi e Marta Fascina si sono presentati insieme allo stadio di Monza, dove hanno assistito, insieme a Paolo Berlusconi e ad Adriano Galliani, alla partita della formazione di casa contro la Spal, gara vinta dai biancorossi con un netto 4-0. Quella è stata la prima uscita pubblica dell'ex premier dopo il ricovero di fine gennaio all'ospedale San Raffaele di Milano durante i giorni dell'elezione del presidente della Repubblica. Anche durante la degenza, Silvio Berlusconi non ha smesso di interessarsi alla formazione brianzola, commentando insieme al fratello le vicende della squadra.

Ora, il presidente di Forza Italia è impegnato nella ricostruzione della coalizione di centrodestra, una formazione sulla quale il Cavaliere ha scommesso nel 1993 al momento della sua discesa in campo. L'elezione del presidente della Repubblica ha creato un terremoto nella coalizione ma ora l'ex premier sta provando a rimettere insieme i tasselli per non disperdere il valore acquisito nel tempo: "Non ho nessun rancore con i miei alleati di centrodestra. Dobbiamo essere consapevoli di essere maggioranza nei confronti della sinistra, non disperdiamo questo valore".

Commenti