Il centrodestra incontra Mattarella: "Con questo parlamento è impossibile lavorare"

Al termine dell'incontro tra il centrodestra e il presidente Sergio Mattarella, la coalizione di maggioranza ha espresso preoccupazione per il Paese

A differenza di quanto accaduto nei giorni scorsi, il contenuto dell'incontro tra Giuseppe Conte e Sergio Mattarella non è stato reso pubblico. Oggi, il capo dello Stato incontrerà la delegazione del centrodestra. Come racconta Marco Antonellis di Affaritaliani.it, l'umore del presidente della Repubblica nelle ultime ore non è dei più sereni. Mattarella pare avrebbe preferito una crisi lampo da aprire solo quando Giuseppe Conte avesse avuto in mano almeno una soluzione. La conta di martedì ha aperto una voragine e così Conte ha messo in allarme il Colle, che da sempre non vede di buon occhio una maggioranza accrocchiata. "Parlamentarizzare la crisi non è sbagliato da un punto di vista formale", avrebbero riferito fonti vicine al Quirinale a Marco Antonellis, "ma sarebbe stato meglio provare a ricomporre la maggioranza attraverso un accordo blindato tra le parti e solo dopo procedere a dimissioni e nuovo incarico, ovvero il Conte-ter".

Ora la maggioranza è azzoppata e vuol restare a tutti i costi incollata alla poltrona, nonostante le ovvie ripercussioni. In 10 commissioni su 14 complessive, Giuseppe Conte non ha la maggioranza, il che porta a un ulteriore immobilismo del Paese. È proprio per permettere all'Italia di tornare a correre e di uscire rapidamente dalla crisi che il centrodestra oggi si è rivolto al Colle chiedendo che vengano sciolte le Camere per arrivare il prima possibile alle elezioni. Prima di salire al Colle, Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Antonio Tajani si sono riuniti negli uffici romani della Lega per discutere la linea, giusto il tempo di un caffè. I tre sono saliti da Sergio Mattarella dopo le 17.

Il centrodestra ha fatto sapere che non verranno rilasciate dichiarazioni dai leader al termine dell'incontro con il capo dello Stato. La coalizione d'opposizione diramerà esclusivamente una nota congiunta. All'incontro con il presidente della Repubblica non ci saranno l'Udc, Cambiamo con Toti e Noi per l'Italia. I totiani mostrano qualche perplessità sulla linea del voto portata avanti dai big.

"Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani hanno manifestato al presidente della Repubblica - a nome dell'intero centrodestra - la grande preoccupazione per la condizione dell'Italia: mentre emergenza sanitaria ed economica si abbattono su famiglie e imprese, il voto di martedì ha certificato l'inconsistenza della maggioranza. È convinzione del centrodestra che con questo Parlamento sia impossibile lavorare", si legge nella nota congiunta diramata dalla coalizione di opposizione dopo l'incontro con Sergio Mattarella. Inoltre, il centrodestra ha "ribadito al presidente la fiducia nella sua saggezza".

Al termine dell'incontro, Giorgia Meloni ha rilasciato una dichiarazione ai tg: "Oggi il centrodestra compatto ha manifestato al presidente della Repubblica la sua preoccupazione per la gravità della situazione politica. Perché mentre l’emergenza sanitaria ed economica si abbatte sui cittadini, il voto di martedì ha dimostrato che il Governo non ha più una maggioranza compatta. E la nostra convinzione è che il problema non sia semplicemente il Governo ma questo Parlamento, che non può risolvere i problemi della Nazione e che non può dare all’Italia una maggioranza compatta per fare le cose coraggiose delle quali c’è bisogno".

Anche Matteo Salvini è intervenuto al termine dell'incontro con Sergio Mattarella: "Ci fidiamo solo degli italiani, meglio investire due mesi di tempo dando la parola agli italiani e poi lavorare tranquilli per i prossimi 5 anni, non si possono rivedere le scene che hanno visto gli italiani al Senato questa settimana. Con tre milioni di italiani che rischiano di perdere il lavoro, 500mila negozi e imprese che hanno già chiuso, otto milioni di studenti e un milione di insegnanti in difficoltà, non si può continuare ad assistere alla compravendita dei senatori, a un governo senza idee, senza una visione, senza maggioranza, l'abbiamo detto al presidente della Repubblica".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

maurizio-macold

Gio, 21/01/2021 - 18:30

Adesso e' impossibile lavorare? E quando mai hanno lavorato Salvini, la Meloni e Taviani?

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 21/01/2021 - 18:31

se avessero parlato col muro più vicino a loro avrebbero perso meno tempo, cosa sperano di ottenere da chi non vuol sentire ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/01/2021 - 18:34

Mattarella, che si fa ora? Si lascia in mano ancora il governo a costoro? Non ne abbiamo avuto a basta degli incapaci?

PEPPA44

Gio, 21/01/2021 - 18:43

Al Colle? Tempo e fiato sprecato!!!

giovanni951

Gio, 21/01/2021 - 18:43

siccome é impossibile che Mattarella non si ne renda conto della inconsistenza di questa penosa compagine governativa, vien da chiedersi perché si ostina a tenerlo in vita.Venga in TV a spiegarcelo. A reti unificate.

Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 21/01/2021 - 18:48

Lira del centrodestra

ziobeppe1951

Gio, 21/01/2021 - 18:50

MAGOLD...sei irrecuperabile

rigampi1951

Gio, 21/01/2021 - 18:55

maurizio-macold i tuoi komunisti si che hanno lavorato, ma per distruggerel'italia

rigampi1951

Gio, 21/01/2021 - 18:57

giovanni51 ma cosa ti aspetti da Mattarella? lui si fa vedere in tv solo a dare medaglie

rigampi1951

Gio, 21/01/2021 - 18:59

PEPPA44 hai ragione, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Gio, 21/01/2021 - 19:06

La risposta è semplice: dovete tornare a essere centro destra e liberali, Italiani non amano gli estremisti ne a destra né a sinistra

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 21/01/2021 - 19:07

La confusione è totale, con un governo che tira a campare quanto può, ma non è in grado di governare l’Italia.

GovernoTecnico

Gio, 21/01/2021 - 19:08

Opposizione ridicola, se dovesse governare la destra (speriamo mai) il governo cadrebbe il giorno dopo sul mes e con spread a 600. Ma tranquilli ci penserà Borghi a ristorare tutte le attività chiuse dal lockdown stampando minibot!

Calmapiatta

Gio, 21/01/2021 - 19:10

Sono mesi che il governo Conte è inconsistente. Il governo, privo di ogni minima capacità, si è arroccato sui DPCM, pensando di battere il virus riducendo l'Italia alla fame. Questo governo non è pessimo perchè retto dal PD, è inadeguato perchè i ministri SONO inadeguati, a partire dal Presidente del Consiglio.

Pippo3

Gio, 21/01/2021 - 19:30

#GovernoTecnico diciamo che il lavaggio del cervello delle menti più deboli che parlano solo di spread ha funzionato, per fortuna sempre meno gente crede a queste fanfaluche. Oggi, con debiti esplosi, la situazione degli spread non è mai stata così tranquilla. Oppure stai dicendo che lo spread è un'arma politica?

Calmapiatta

Gio, 21/01/2021 - 19:32

@GovernoTecnico ancora questa cialtronata dello spread? Mi sai dire che fine ha fatto lo spread negli ultimi mesi? Tocca scrivere a chi lo ha visto per trovarlo....Che la dx non sia un coacervo di fenomeni concordo ma fatela finita con le favole! Comunque se c'è il dubbio che la dx non sappia governare, c'è la certezza che questo governo è un fallimento.

glasnost

Gio, 21/01/2021 - 19:44

Amici, ma non la vedete la situazione in cui ci tengono? Siete per caso tutti dipendenti pubblici? E continuano con questa retorica e questi giochini.....Io credo che l' opposizione dovrebbe cominciare a guidare in piazza la gente, in modo ordinato, ma a manifestare in piazza. Oltretutto se uno ha l' attività bloccata ha anche il tempo per andare in piazza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/01/2021 - 19:49

@maurizio-macold - lavorano solo quelli di sinisrta? Sicuro? Sempre a scrivere bugie e insulti. Tu, almeno lavori?

GovernoTecnico

Gio, 21/01/2021 - 19:49

Lo spread sale quando uno Stato rischia di essere insolvente aumentando gli interessi sul debito come è accaduto nel 2011. Fin quando c'è gente che insulta l'Europa o spara idiozie come i minibot il rischio default è dietro l'angolo. Il problema non è l'Europa ma siamo noi!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 21/01/2021 - 19:52

alla larga dalla sinistra! ogni volta che vanno al governo, fanno SOLTANTO danni! perciò , se non li votate, è MOLTO MEGLIO! se capite questo, l'italia si avvierà meglio di prima! se questo non lo capite, l'italia andrà sempre peggio, e avete voglia a lamentarvi.....

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 21/01/2021 - 20:05

Sarei curioso di conoscere cosa scriveranno veri storici sui danni provocati dal comunismo nel mondo e dal PCI...PD in Italia in questi ultimi 100 anni.

barnaby

Ven, 22/01/2021 - 10:08

@maurizio-macold - Se lavorare significa seminare fango ed odio, allora mi trova d'accordo, Salvini, Meloni e Tajani (Taviani Emilio è morto anni addietro) non hanno mai lavorato mentre lei si che è un gran lavoratore.

Giorgio Colomba

Ven, 22/01/2021 - 10:26

Sperare che l'arbitro-giocatore Mattarella dia seguito alle istanze del centrodestra è un wishful tinkhing che confonde desideri con possibilità.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 22/01/2021 - 10:37

Mi ripeto da ieri. Nel governo Conte, l’avvocato pugliese, cresce una grande confusione, totale, mentre il governo in carica cerca di salvare la pagnotta e tira a campare quanto può, mentre è sempre più evidente che non sono in grado di governare l’Italia. Intanto cresce il numero di persone che vogliono Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Antonio Tajani al governo.

Duka

Ven, 22/01/2021 - 10:40

Conte SI Conte NO- ma lo capite che alla gente non gliene frega nulla del Conte, sconosciuto era e sconosciuto ritorna. Buon per lui con circa 1Mln.di Euro in tasca per aver fatto solo disastri. Politica dei miei stivali. Portate 1Mln. di onesti lavoratori italiani in piazza e vedremo quanto vale il Conte e CHI lo ha impoltronato.