Berlusconi: "Col M5S l'Italia è in pericolo. Peggio dei comunisti del '94"

Berlusconi è preoccupato: "Se Grillo andasse al governo sarebbe meglio cambiare Paese. Ma noi lo impediremo"

Berlusconi è preoccupato. Così come nel 1994 scese in campo per il bene del Paese, e per non consegnare l'Italia ai comunisti, nel 2017, a distanza di 23 anni, il Cavaliere, che oggi ama il suo Paese più di allora, è disposto ad altri sacrifici per proteggerlo. Visibilmente in forma, di buon umore e disponibile, dimagrito e in ottima salute («sì, sto molto bene, grazie»), lunedì sera il leader di Forza Italia è andato, assieme alla sua compagna Francesca Pascale, alla cena del Rotary Club Aquileia all'hotel De La Ville a Milano, e in un colloquio privato al Giornale ha toccato vari punti roventi di questo delicato periodo storico. «Scusate se mi sono sfogato un po' qui con voi - dice nel suo intervento in pubblico -, ma siamo in un grosso guaio».

UN PAESE IN PERICOLO

Oggi chi aggredisce la democrazia sono altri ma, se possibile, «ancor più pericolosi dei comunisti del '94: il Movimento Cinque Stelle. Loro sono la mia più grande preoccupazione, non da politico, ma da italiano. La cosa migliore da fare se andassero al governo, sarebbe cambiare Paese». Ovviamente una provocazione la sua, ma significativa: «Naturalmente è un paradosso, ma se ci dovesse essere una certa forza al potere, io credo che non avremmo di fronte un avvenire positivo. Al contrario. Si figuri che non ho mai fatto lavorare Grillo nelle mie tv perché voleva sempre essere pagato in nero. Possiamo consegnare il Paese a questa gente qua? L'Italia sta correndo un grave pericolo per la democrazia e il nostro dovere è quello di impedirlo».

IL CENTRODESTRA È UNITO

Il Cavaliere è sicuro che il centrodestra si presenterà unito. «Non ci sono dubbi a riguardo, di nessun tipo, siamo d'accordo tutti, assolutamente indispensabile. Ho presentato il mio programma sia a Fratelli d'Italia che alla Lega. La prima occhiata ha dato dei risultati molto favorevoli. C'è il problema sulla diversa posizione sull'euro. Io dopo aver sentito diversi premi Nobel dell'economia, propendo per una non uscita dall'euro che ci costerebbe molto cara: l'euro va mantenuto soprattutto per il commercio internazionale, e va messa in circolazione una nuova lira, che diventerebbe la moneta di uso comune per le famiglie». L'euro ha portato via metà del nostro patrimonio, causando 15 milioni di poveri, un italiano su 4, il 25% del Paese. «Per questo nel nostro programma proponiamo: meno tasse (nessuna tassa sulla casa, sulla successione e sulla prima auto), meno Stato e meno Europa».

RECUPERIAMO IL NON VOTO

Berlusconi è certo di «poter arrivare a superare il 40%, come riuscì nel 2008, e guidare di nuovo il Paese. Puntiamo su quel 50% di italiani che, disgustati della politica e dai politici passati da un gruppo all'altro, non va più a votare e ha deciso di stare a guardare dalla finestra. Io mi ero staccato da Forza Italia. Nel 2013 venni richiamato prepotentemente perché da quel 40%, il partito, nelle mani di Verdini e Alfano, era arrivato all'11,7%. Con me, dopo pochi mesi di campagna elettorale, terminammo al 21,7%».

AUMENTEREMO DI 10 PUNTI

Alla serata era presente anche Alessandra Ghisleri di Euromedia Research («C'è da parte mia una dimostrazione di stima e di affetto alla nostra signora dei sondaggi, è bravissima»), convinta che Forza Italia possa recuperare molto: «A pochi giorni dal referendum, col mio intervento ho tolto 5 punti al Sì portandoli al No, provocando una differenza di 10 punti nel risultato finale. Mi si attribuisce la capacità di aumentare di 10 punti i voti di Forza Italia, come minimo. Farò una lunga campagna elettorale con presenze costanti nelle tv e credo che i dieci punti saranno ampiamente superati».

RIFORMARE LA GIUSTIZIA

«Io che ho il record del mondo per numero di udienze, e ho sofferto 63 processi, spendendo 170 milioni in avvocati, so quanto importante sia una riforma. Ci sono attualmente 3.500 italiani in carcere senza un processo. In galera ci si dovrebbe andare solo se c'è un reale pericolo per la società. I pm fanno sempre appello per avere ragione sulle loro tesi. Ma se c'è un'assoluzione in primo grado dovrebbe finire tutto lì». E riguardo alla svolta garantista di Renzi sbandierata al Lingotto e riferita alle indagini su suo padre nel caso Consip, Berlusconi si compiace: «Ritengo che il garantismo sia un obbligo per tutti noi e sono felice che anche Renzi abbia manifestato delle posizioni garantiste. Finalmente ci è arrivato anche lui».

IMMIGRAZIONE E SICUREZZA

Il Cavaliere affronta il tema dell'immigrazione, per il quale «è necessario siglare patti con la Libia e gli altri Paesi dell'Africa come facemmo quando eravamo al governo» e della sicurezza dove sciorina dati agghiaccianti: «Un reato di strada al minuto e un furto in appartamento ogni due minuti. Bisogna aumentare lo stipendio agli operatori delle forze dell'ordine».

CINQUE COLPI DI STATO

Lo sfogo di Berlusconi è rivolto anche ai cinque colpi di Stato («sempre con la complicità della magistratura di sinistra»), da quello del 1993 di Mani pulite «che ha fatto fuori cinque partiti democratici che ci avevano governato per 50 anni garantendo democrazia e libertà e permettendo lo sviluppo dell'economia». L'excursus arriva al 2011: «I colpi di Stato avvengono anche senza militari o carri armati per strada, quando una maggioranza votata dagli elettori, viene messa da parte e al suo posto arriva una minoranza che va al governo. Nel 2011 siamo stati costretti da Napolitano a dare le dimissioni: lui convinse Fini, con la promessa di nominarlo alla guida di un nuovo governo, a togliere la maggioranza al Popolo della Libertà attraverso i parlamentari di Alleanza nazionale. Così sono stato fatto fuori dalla politica e dal Parlamento, inventando accuse infondate e vergognose, e il Senato prese lo spunto per sospendermi, cosa mai successa prima nella storia repubblicana».

IL CANDIDATO A GENOVA

All'incontro dei rotariani è stato presentato il candidato sindaco di Genova, Giancarlo Vinacci, sostenuto dal medico personale di Berlusconi, Alberto Zangrillo. «Vinacci ha tutte le caratteristiche per poter diventare un validissimo amministratore di una città come Genova», commenta il Cavaliere, lanciando il suo pieno endorsement al manager genovese. Nei giorni scorsi era scoppiata la polemica con il governatore della Liguria, Giovanni Toti, il quale spinge, invece, su Ilaria Cavo. «Voglio chiarire un punto - replica duro Zangrillo - Vinacci si candiderà a prescindere da quelli che sono i giochini tra Toti e la Cavo e da stasera ha l'appoggio totale di Silvio Berlusconi, tutto il resto sono chiacchiere che non ci interessano. Non voglio entrare in polemica con Toti. Io, a differenza sua, sono nato a Genova, ho vissuto per lungo tempo a Genova, amo Genova, per cui voglio che Vinacci diventi il sindaco di Genova affinché ritorni ad essere la capitale del Mediterraneo. Vinacci è un candidato eccellente, che proviene dalla società civile e ha tutti i requisiti di competenza e professionalità necessari». E anche Vinacci chiarisce che «non è vero che io a Genova ho fatto solo le elementari, io quella città non l'ho mai lasciata, sono milanese solo dal lunedì al venerdì e sono orgoglioso e fiero per questo incarico lusinghiero e oneroso».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 15/03/2017 - 09:08

Cavaliere:"MA QUI A ROMA CHI HA LIBERATO LA STRADA ALL'ELEZIONE DELLA RAGGI???????????????" IL SUO COMPORTAMENTO (Le ricorda niente la Mussolini??.

cameo44

Mer, 15/03/2017 - 09:11

Berlusconi come tutti attacca sempre il M5S ma non pensa che la nascita di questo movimento è anche colpa sua? ha avuto una maggio ranza che mai nessuno ha avuto ma a causa dei litigi interni non è riuscito a fare ciò che aveva promesso ha dissipato l'immensa fidu cia che gli Italiani gli avevano concesso come pesa di recuperare i tanti delusi? attaccando il M5S non è questa la ricetta vincente così facendo aiuta solo il PD come avvenne per le Europee se ne è capace trovi gente nuova ma sopratutto affidabile e capace di fare fatti di chiacchiere gli Italiani hanno le scatole piene

antipifferaio

Mer, 15/03/2017 - 09:21

Non regge più quello che dice il Berlusca...gli italini sono alla fame ma lui e FI hanno taciuto su tutto lo schifo del PD...non hanno difeso i poveracci. Ora se ne vada!! Lasci il campo a chi vuole ristabilire un minimo di equità sociale. Ha finito di raccontare favole. La gente non può più...dalle mie parti ormai si acquista solo nei discount ed anche poco. I privilegiati, ossia la casta degli impiegati statali, vengono guardati sempre più con odio. Fine dei giochi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 09:23

voglio vedere quanti tonti di sinistra si metteranno a ragliare contro Berlusconi! :-) quanti deficienti diranno: berlusconi è finito ? io credo che saranno proprio i tonti di sinistra ad essere finiti ! volete pagare meno tasse? bene, questa è l'ultima opportunità per l'italia! dopo non potrete più sperare in altre riduzioni!!!

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 15/03/2017 - 09:24

Per quanto riguarda il m5s rimane una mano di bianco su una bandiera rossa, con l' aggiunta e l' aggravante di tanta improvvisazione e superficialità. In pratica dei candidati alla riscossa. Mi chiedo se l' Italia dopo anni tragici di sinistra al governo sia ancora disposta a rischiare di sprofondare ancora più a fondo. Per quanto riguarda l' Euro, altre scelte sbagliate e siamo sul precipizio di un Burrone. Ricordiamoci che sulla nostra testa c'è sempre una BCE che ci dice cosa dobbiamo fare con un Marco tedesco cammuffato pronto a stritolarci. Dopo aver fatto le giuste valutazioni del caso si spera di prendere le giuste decisioni. In Bocca al lupo Presidente.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 15/03/2017 - 09:30

Di quale "noi" sta parlando? Si e' mai chiesto perche' siamo messi cosi'? Te lo dico io, per le frottole raccontate e il nulla fatto quando si poteva invece farlo.

nerinaneri

Mer, 15/03/2017 - 09:34

...dopo averti subito per 30 anni, siamo temprati anche contro i visitors...

carlolandi

Mer, 15/03/2017 - 09:40

Condivido le argomentazioni di Berlusconi, anche se parziali e non approfondite su tanti aspetti della nostra società. Comunque la base essenziale per gli elettori di centrodx se uniti, è quella di escludere alleanze con il PD, partito che ha determinato da qualche anno l'impoverimento del paese togliendo ai cittadini quello che era per la maggior parte di loro, il patrimonio immobiliare che negli anni si erano costruiti, non con regali, ma con costanza e sacrifici. Poi hanno portato alla deriva autoritaria su molti aspetti della società civile e la gestione della cosa pubblica. Se fino al '92 c'erano state le tangenti per il mantenimento dei partiti (tutti) poi è successo di molto peggio e risposte nessuna salvo depistaggi etc etc....

Ritratto di .repubb£iQetta..

.repubb£iQetta..

Mer, 15/03/2017 - 09:41

ah,ah,ah grandissimo spot elettorale per il M5S di belluscone, il M5S gli deve tanto, quasi tutto

Idliketofly

Mer, 15/03/2017 - 09:47

delirante!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 15/03/2017 - 09:49

UN PAESE DI VIGLIACCHI, DI FURBI E DI BUFFONI dove gli onesti sono destinati a essere umiliati, a soccombere e a fuggire all´estero se vogliono continuare a vivere dignitosamente ... Un Paese degradato di ottusi e di ignoranti sempre piú prospero di delinquenti accaniti magnaccia ... Un Paese alla deriva della menzogna, dell´inganno e della prepotenza ... Questa é la veritá sull´essere profondo e senza speranza della sozza patria della mafia e del fascismo (nero e rosso), un fetido pozzo nero sempre piú fetido e sempre piú nero che fa schifo al mondo.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 15/03/2017 - 09:54

I comunisti che tu dichiari di aver combattuto nel 1994 sono esattamente quelli che poi hai sostenuto fino l'altro ieri

Cheyenne

Mer, 15/03/2017 - 10:21

HA PERFETTAMENTE RAGIONE MA LUI POTEVA CAMBIARE L'ITALIA E NON LO HA FATTO O NON HA POTUTO

donzaucker

Mer, 15/03/2017 - 10:21

Prima c'erano i comunisti adesso ci sono i 5 stelle. Riforma della giustizia che non ha mai fatto. Berlusconi ama il suo portafogli più di qualunque altra cosa. E ringraziamo sempre per averci regalato Monti.

JosefSezzinger

Mer, 15/03/2017 - 10:29

Auguro a Berlusconi di ritornare Primo Ministro. Non perchè possa risolvere qualcosa ma per avere una rivincita personale nei confronti di Giorgio Napolitano.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 15/03/2017 - 10:46

#CADAQUES - 09:49 Forse non te ne sarai accorto, ma con i tuoi logori canovacci sul fascismo ed altre amenità ci hai fatto du' palle così. Prenditi un congruo periodo di riposo e abbi più compliance per la terapia a suo tempo prescritta dallo specialista.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 10:48

poveracci.... ragliano quasi tutti, questi tonti di sinistra! e ancora, ancora, ancora, ancora, ancora non hanno capito che sono stati i comunisti a rovinarci, non Berlusconi! il massimo, poi, è espresso da NERIANERI, che crede di essere invulnerabile ai visitors (guardi film di fantascienza? e il porno no?) , non rendendosi conto che il M5S è una costola dei comunisti! poracci! ragliano rumorosamente .... :-)

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mer, 15/03/2017 - 10:49

a berlu ma dove stavate con il governo monti? e con la riforma fornero? e con il jobs act?

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mer, 15/03/2017 - 10:50

W 5 STELLE LA SPERANZA E' SOLO CON VOI

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 15/03/2017 - 11:07

Da ex forzista suggerirei a Berlusconi di riflettere sul motivo pe cui 6 milioni di elettori FI gli hanno voltato le spalle e scelto il M5S. Gli suggerirei anche di immaginare come reagirebbero i suoi residui elettori nella malaugurata ipotesi che inciuciasse PD.

salvofranco

Mer, 15/03/2017 - 11:17

Che non racconti barzellette… nel 2011 si è dimesso da solo mentre aveva la maggioranza, ed ha consegnato l’Italia a Monti. Accordi con la Libia… ORA? Come barzelletta non fa neanche ridere, ci va lui a farli questi accordi? Perché non ha invece rispettato quelli che aveva con Gheddafi, andandolo a bombardare? Di respingere i clandestini non se ne parla, ovviamente. E poi questo signore non sarebbe d’accordo col PD?! Ma chi vorrebbe prendere ancora in giro?

mcm3

Mer, 15/03/2017 - 11:19

ancora lo fanno parlare ed ancora lo ascoltate....e' terrorizzato, non avrebbe scampo

steluc

Mer, 15/03/2017 - 11:21

Berlusconi non è certo finito , poiché l'uomo è d'acciaio , e dirà ancora la sua, appena lor signori ci concederanno di votare .Però la smetta di cercare il dialogo con i suoi nemici , e di ascoltare i G.Letta e Confalonieri, cdx unito su un programma secco e via.

titina

Mer, 15/03/2017 - 11:23

grillo voleva essere pagato in nero e SI RITIENE ONESTO? Poi si permette di chiamare bugiardi gli altri. ieri sera Di battista ha detto che renzi, il bugiardo, aveva detto che si sarebbe ritirato dalla politica e non lo ha fatto. Anche Grillo aveva detto che avrebbe fatto un passo di lato invece è sempre in prima fila. Dunque un pinocchio anche lui.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 15/03/2017 - 11:36

Smettila di raccontarci frottole,in questi anni di governi abusivi hai danneggiato il CDX,per favorire il pd di renzi.Non sei più quello che poteva salvare l'italia ora pensi solo alle tue aziende.

Friederich

Mer, 15/03/2017 - 11:53

Concordo con il Presidente che ha fatto un'analisi corretta e funzionale con quanto accade oggi e quanto in futuro potrebbe manifestarsi con i pentastellati in seno al Governo di questo Paese. Una iattura. Abbiamo sbagliato a Roma a lasciarla alla Raggi.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Mer, 15/03/2017 - 12:00

Non avendo fatto muro contro i comunisti nel 94 con "democratica" calata di braghe fino a far da stampella a 3 governi cattocomunisti, oggi il timore berlusconiano resta aria fritta: avrebbe dovuto spazzar via i barricadieri sessantottini che, con i loro "colleghi", hanno spazzato lui, primo parlamentare cacciato dalla magistratura, complice re Giorgio... Da lui votato! Randellate, Berlusconi! Randellate... Ora è tardi!

pasquinomaicontento

Mer, 15/03/2017 - 12:01

Li sordi sò' li parenti de li sòrdi,:-è tutta 'na questione d'accenti,a Roma per esempio,c'è un detto che recita :Li buffi chiameno li buffi,li sòrdi chiameno li sòrdi...basta sapè che li buffi sò li debbiti.Pe' Sirvio vecchia radica de paraculo,li buffi l'ha trasformati in sòrdi...è forse un peccato?Io penzo che è tutta invidia de la concorenza,"Beati monocoli in terra caecorum"diceva mi'zio Caesar e infatti Sirvio nostro, de occhi ce 'n'aveva tre, uno dei quali anniscosto ne li pantaloni dalla parte "no davanti, ma de dietro" Che poi c'abbia messo un po' der suo è innegabile, ...e quer fio de 'na bonadonna der francese,Bollo-che? je voleva sfilà er malloppo...forse nun sapeva che Sirvio nostro c'ha le...si, quelle li...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 12:07

TEMPUS FUGIT 888 guardi, non è proprio cosi! non è Berlusconi a riflettere sulla fuga, ma siamo noi che dobbiamo riflettere sul perché ci siamo allontanati da lui! Berlusconi non è un panzer che schiaccia e stritola perché altrimenti non sarebbe più democrazia! la sinistra, infatti è un perfetto panzer politico, schiaccia tutti, stritola e si fa fregare da altri panzer amici! Berlusconi aveva una maggioranza, ma era MOLTO difficile gestire se la sinistra ha usato la magistratura per farlo fuori. poteva fermare la magistratura? no, altrimenti rischiava di far passare la sinistra da partito politico a forze partigiane in assetto da guerra! poteva fare tutto democraticamente, civilmente, e l'ha fatto, come sia andata a finire, lo sappiamo tutti! ma la colpa non è di Berlusconi, ma della sinistra! sempre, e comunque!! lasci perdere l'odio , il livore, è da idioti di sinistra comportarsi con odio e livore ....

LOUITALY

Mer, 15/03/2017 - 12:08

il pericolo è stato aver VOTATO con i nostri voti ilngolpe Monti Napolitano! vergogna assuluta macchia perforante della democrazia

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 15/03/2017 - 12:13

Sig. Berlusconi può veramente essere fiero di quello che ha già fatto dal 2011 in qua. Nel 1994, quando ancora poteva farlo, non ha voluto consegnare l'Italia nelle mani dei comunisti, che riteneva pericolosi. E di fatti lo erano. Ma dal 2011 invece l'ha fatto, però coi comunisti di adesso, che guarda caso li ritiene meno pericolosi addirittura dei 5 stelle. E veda i risultati. Sallusti, un giornalista del suo “il Giornale”, di nuovo e ancora sotto processo per un articolo scritto da altri e forse non controllato. Ma il controllo delle opinioni espresse comunque non poteva e non doveva certo riguardare lo Stato, se questo si ritenesse ancora almeno "democratico". Ma ovviamente i comunisti che fatto andare al potere in questo periodo storico, dal 2011 ancora ad oggi, anche sponsorizzando la crociata anti M5S, non sono più innocui, come dice lei, rispetto almeno a quelli del '94 ed anche a prima del ‘94. Strano che non sia ancora via dall'Italia, visto che... (1 di 3)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 15/03/2017 - 12:15

...lei, pieno di soldi, lo può fare. Pensa invece a noi poveri cristi, che non abbiamo il becco di un quattrino e siamo costretti a sorbirci, bontà sua, il meglio che riescono a darci questi comunisti e catto-comunisti abusivamente al potere. Clandestini, Tasse su tasse, Insicurezza sociale e nemmeno la Legittima difesa, che esiste ma non è applicata a vantaggio del cittadino inerme, ma del delinquente. E, nonostante ciò, lei se ne viene ancora con le sue insulse barzellette a dire che "col M5S l'Italia è in pericolo. Peggio dei comunisti del '94" e "se Grillo andasse al governo sarebbe meglio cambiare Paese. Ma noi lo impediremo". Stavolta, caro lei, non le sarà possibile impedire un bel niente a nessuno. Perché lo faremo noi elettori. E noi ex-elettori di FI adesso lo impediremo a nostra volta anche a lei, che è fuori tempo massimo. Al di fuori di ogni sua... (2 di 3)

edo1969

Mer, 15/03/2017 - 12:15

non trovavo buoni motivi per votare M5S, ora improvvisamente ne ho trovato uno

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 15/03/2017 - 12:16

...battuta, se ne vada dunque veramente all'estero, come già tanti italiani, anche se a fatica e con tanti sacrifici, l'hanno già fatto, piuttosto che rimanere in Italia e farsi ancora torturare in questa nostra patria ormai dominata, grazie alla sua precipua opera politica, da una sinistra arrogante, prepotente e dittatoriale e un papato che, dominando incontrastato sulla scena politica italiana e facendo il bello e cattivo tempo anche in parlamento, invece di interessarsi del prossimo e degli ultimi, fa ben altro a danno sempre della nostra vera chiesa, della Chiesa di Cristo. (3 di 3)

rossini

Mer, 15/03/2017 - 12:18

No caro Silvio. Ti ho sempre voluto bene, ma questa volta hai torto marcio. Niente è peggio dei comunisti che, come tu stesso hai detto, ovunque siano andati al potere, hanno seminato TERRORE, MISERIA E MORTE. Paragonali ai cinque stelle è come paragonare la peste nera a un banale raffreddore.

edo1969

Mer, 15/03/2017 - 12:22

I comunisti del 1994, sì io me li ricordo, lo dico per i giovini. Terribili, con quei colbacchi, scuri in volto, mangiavano bambini, suonavano la balalaika e fecero quel tremendo colpo di stato, ho ancora i brividi. Poi li sconfiggemmo alle urne grazie a Lui. Altro colpo di stato, fu il compagno padano. Il Paese era spaccato, i morti non si contavano, Emilio Fede guidò la famosa rivolta democratica delle bandierine azzurre. Impariamo dalla Storia

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 12:29

continuano, poracci...questi fessi di sinistra a odiarlo, ma non si sono resi conto di essere stati stuprati mentalmente dalla stampa di sinistra, e si vede: odiano, vomitano livore, attaccano , criticano violentemente.... ma sono fessi :-)

abocca55

Mer, 15/03/2017 - 12:30

E' vero Silvio, dici il giusto, ma come hai agito a Roma e a Torino, loro sperano nella tua obnubilanza.

INGVDI

Mer, 15/03/2017 - 12:41

Sicuramente il M5S è peggio dei comunisti, ma il Cavaliere evita di dire che è anche peggio del PD. In realtà lo scontro tra PD e M5S non è per le idee, che sostanzialmente sono le stesse, ma per il potere. Non è credibile Berlusconi anche se sono condivisibili alcune sue posizioni. Per troppo tempo ha continuato ad appoggiare, direttamente o tramite soccorritori, i governi PD votando pure leggi nefandezza, non solo, non esclude di far parte di un governo dem alle prossime elezioni.

ex d.c.

Mer, 15/03/2017 - 12:45

L'avversione di Grillo nei confronti di Berlusconi, palpabile fino dall'inizio,era logico fosse dovuta a problemi intercorsi tra i due sull'attività.Non potevano esserci altri motivi. Non è comprensibile come tanti italiani abbiano votato e continuino a sostenere il M5S. Impreparato e sconclusionato. L'unica speranza è ancora una volta Berlusconi ed il suo partito

arkangel72

Mer, 15/03/2017 - 12:51

Ma se stanno facendo di tutto per farli vincere!! La sinistra è spaccata, la destra lo è da tempo... chi potrà prevalere se non i 5 stelle? Sempre che il risultato delle urne non ci consegni a un grosso inciucio tra PD e FI in funzione anti M5S! Secondo me il peggio deve ancora venire!!

paolonardi

Mer, 15/03/2017 - 12:56

A quanto pare gli italiani amano i dilettanti allo sbaraglio. Prima hanno dato al contadino di Rignano il 40% alle europee ed ora si apprestano a fare lo stesso col buffone di Genova. Ogni popolo ha il governo che si merita, magistratura permettendo.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 15/03/2017 - 13:00

L'unico pericolo, per altro già palese, per l'italia è F. I e il PD con i vari "compagni di merende" che fanno parte della "stessa medaglia". Non servono dei geni per capire i disastri provocati da entrambi. Il peggio è che si ripropongono per "rimediare". SVEGLIA.

cangurino

Mer, 15/03/2017 - 13:03

in linea teorica il discorso mi piace, ma poi nel concreto? FI è precipitata per Alfano e Verdini. Ma chi li ha messi a comandare in FI? Salvini? Chi ha votato Monti e Napolitano? Chi ha sottoscritto il Nazareno? Poi: "mi si attribuisce la capacita' di aumentare di 10 punti i voti di FI", come per esempio a Roma, Marchini pre appoggio di FI aveva il 10%, dopo l'appoggio ha totalizzato il 10%. Infine "Giancarlo Vinacci, sostenuto dal medico personale di Berlusconi, Alberto Zangrillo." Non è che ricadiamo nell'errore Nicole Minetti? Basta amici fidati incompetenti.

Edmond Dantes

Mer, 15/03/2017 - 13:03

@nerinaneri. Saresti tossica anche per i visitors, e quelli non ci pensano troppo a ridurti in pappa. Prova invece a candidarti con Grillo, prende tutti quelli senza arte né parte. Non ti prendesse lui puoi sempre provare al prossimo casting del Grande Fratello, chi ti dice che non diventi un personaggio di successo per i diversamente acuti (detti anche ottusi) ? Tipo un incrocio tra la Fedeli e Luxuria.

cangurino

Mer, 15/03/2017 - 13:07

@mortimermouse, io non sono mai stato e mai sarò di sinistra. Critico Berlusconi perché negli ultimi anni ha fatto tanti errori, primo fra tutti, il patto del Nazareno, ossia un accordo tra CDX e PD, per intenderci con l'ulivo, in altre parole i Dem, se vogliamo essere più chiari, i COMUNISTI. Se criticare Berlusconi per aver fatto un patto col PCI, significa essere di sinistra, secondo la sua curiosa accezione, posso dire serenamente di essere di sinistra.

xgerico

Mer, 15/03/2017 - 13:08

Il nome è una garanzia di quel che afferma, essendo lui stesso un ex detenuto!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 15/03/2017 - 13:08

Silvio è andato a rileggersi il programma del M5S e gli è venuto un coccolone...

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mer, 15/03/2017 - 13:10

HAI RAGIONE SULL''HOTEL 5STELLE MA NON AIZZARE BOSSI contro SALVINI

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 15/03/2017 - 13:15

Dice cose quasi giuste, poi ieri a Strasburgo,ha fatto votare i suoi insieme a PD e M5s una legge Europea, che RIDUCE la possibilita per chi se la sente ed è incensurato,onesto e paga le tasse, di potersi dotare di un'arma per difendersi!!!! AMEN.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 15/03/2017 - 13:20

@edo1969 ... mi hai fatto ridere. Mi sa che gli unici che hanno l'incubo dei comunisti (come se ne esistessero ancora) sono Berlusconi e mortimermouse. Mortimer ... guarda che tutti i M5S che stanno commentando non provengono dai partiti di sinistra: è solo una tua convinzione che chiunque non la pensi come te sia un temibile cosacco ...

nerinaneri

Mer, 15/03/2017 - 13:20

Edmond Dantes: pure i visitors conosci? pensavo fossi fermo a rabagliati e nilla pizzi...fatti cambiare il pannolone e fatti la pennichella...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 13:26

CANGURINO, ennò :-) lei sbaglia. il patto di nazareno fu fatto per rendere meno grave il peso che stava per gravare sugli italiani, chiamati a pagare tasse più alte rispetto ai precedenti! ma renzi e il PD non hanno mai voluto adeguarsi al patto, anzi, hanno voluto UNILATERALMENTE modificare il patto, senza nemmeno consultare Berlusconi! secondo lei è una colpa questa di Berlusconi? o di renzi? povero cocco.... la invito a rileggere meglio la storia del patto :-) non quello che vi raccontano sui pornogiornali comunisti, e che lei legge con molta devozione.... :-)

mcm3

Mer, 15/03/2017 - 13:41

Nel 94 e' sceso in campo per il bene del paese...ma vi rendete conto cosa scrivete ??

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 15/03/2017 - 13:51

@mortimerhouse (12:07) Concordo con quasi tutto tu affermi, in particolare con i mezzi staliniani adottati dalla SX per neutralizzare B., ma se dici che noi dobbiamo riflettere sul perché 6 mln di elettori gli han voltato le spalle posso solo dirti perché io l’ho fatto. 1-Si è circondato di ruffiani e prostitute. Non intendo con questo le allegre ragazze ma i personaggi che l’hanno affiancato per trarne vantaggio. Ed è questa è forse la causa del mio secondo e più politico biasimo. 2-Pur godendo per 20 anni di maggioranze bulgare nn ha fatto ciò che era necessario per ripulire il Paese dall’immondizia che lo sommerge, ma talvolta ha fatto il contrario (vedi depenalizzazione del falso in bilancio). Ormai purtroppo les jeux sont faits, rien va plus” e poiché il passato non torna possiamo solo sperare che eviti di inciuciare con la invereconda SX. Questo sarebbe il segno inequivocabile che i 6 mln di elettori che l’hanno abbandonato avevano ragione

donzaucker

Mer, 15/03/2017 - 14:13

Con i soli voti dei fanboys non si vincono le elezioni e purtroppo (per lui) e per fortuna (per noi) al Cav. restano solo i fanboys. Riesumare il nome Forza Italia poi é indice del fatto che sia completamente alla frutta: pasta riscaldata o reunion di sit-com 20 anni dopo, entrambe cose molto tristi.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 14:33

TEMPUS FUGIT 888 e risbaglia ancora! punto 1: non è vero! non si è circondato di prostitute ! ma non si può certo impedire le persone a cambiare stile di vita per stare insieme a Berlusconi un ora! è una cavolata inventata per sputtanare, non lo capisce questo? è lo stesso metodo applicato a tiziano renzi e altri !!2-le maggioranze bulgare non significa che poteva comandare come mussolini, altrimenti significava dittatura e non democrazia! Berlusconi ha cercato di essere democratico e non ha mai voluto sfruttare il potere per comandare ! non ha fatto come renzi che ha comandato con ricatti, imbrogli, sotterfugi, ecc. è lei che si è fatto fuorviare dalla stampa avversaria :-) legge la repubblica? e viene qui a dire che sbagliamo noi? povero coccolone :-)

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 15/03/2017 - 14:35

Farei sommessamente notare a Berlusconi e a chi in questo blog sostiene la sua tesi che i 2/3 (ovvero sei dei nove milioni) di elettori M5S provengono da FI. Più che affermare, quindi, che gli aderenti al M5S sono peggio dei comunisti si dovrebbe spiegare come mai 6 milioni di persone - e non sn poche - presumibilmente anticomuniste e sane di mente si siano all'improvviso tutte inebetite. O forse c'è una qualche altra spiegazione?

INGVDI

Mer, 15/03/2017 - 15:04

Vorrei dire a (forse poco) ANGELO LIBERO 70 che non tutti quelli che votano M5S sono di sinistra ma TUTTI i grillini, capo compreso, sono di sinistra, anzi di estrema sinistra. Il loro movimento è un neo-comunista con venature di nazismo.

Edmond Dantes

Mer, 15/03/2017 - 15:13

@nerinaneri. Aridombacarombacogliomba! Ma non sai proprio replicare con un po' di fantasia, sempre le stesse frasi stereotipate, o in alternativa i puntini di sospensione ! No, a te non ti prendono neanche al Grande Fratello, prova con la raccolta differenziata.

nerinaneri

Mer, 15/03/2017 - 15:28

Edmond Dantes:...il delirium tremens non ti fa riposare?...

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 15/03/2017 - 15:46

@mortimermouse (14:33) sei tu che non hai capito. 1) Parlando di prostitute i non mi riferivo alle operatrici del sesso la cui frequentazione io ho spesso apprezzato e gradito, ma dei puttani e delle puttane di cui si è circondato nella attività politica, non privata. Leggi il mio post e capirai. 2) Se ha governato in modo "democratico" ha sbagliato. Se si vuole deratizzare la fogna non si puòl choedere il consenso ai topi. 3)Io non leggo la repubblichetta, non l'ho mai letta. Ho letto il giornale e non lo leggo piu da qualche anno. Evito di leggere e partecipare, seppur come spettatore, alla vita politica per una forma di riguardo nei confronti della mia vista, del mio udito e del mio olfatto che è molto sensibile.

Blueray

Mer, 15/03/2017 - 16:27

Mi piacerebbe che SB mi spiegasse una cosa. Cosa gli fa ritenere i 5S il male assoluto mentre non parla del PD e del disastro in cui ha ridotto l'Italia in questi ultimi anni? A fronte del pericolo rappresentato da un PD anche in calo di consensi ma che ha infiltrato nel tempo l'intera struttura dello Stato e della PA, in particolar modo la magistratura, e che rappresenta quindi un problema concreto e attuale, avendo adepti dappertutto, quello del M5S in salita di consensi ma privo di questa rete di connivenze è, al di là della percentuale dei votanti, pur sempre un problema minore, quantomeno per i danni che potrebbe generare. Forse sono i metodi antidemocratici dei populisti di sx che preoccupano Silvio. Mi viene però anche il dubbio che l'attrazione fatale, culminata nel patto del Nazareno, non sia mai stata definitivamente rimossa ed archiviata...

cangurino

Mer, 15/03/2017 - 17:56

@mortimermouse, è un mio difetto di cui non vado per niente fiero. Non ho mai letto un giornale di sinistra. In particolare l'Unità, quotidiano del PCI, per coincidenza salvato da fallimento, grazie a cospicui versamenti fatti dal candidato per le elezioni di sindaco a Roma Marchini, candidato per FI, se non erro.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 15/03/2017 - 18:12

Blueray, 16.27: te lo spiego io. Tratto dal programma del M5S: "Non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati. Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche.Nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato (max 10%). Le frequenze televisive vanno assegnate attraverso un’asta pubblica ogni cinque anni. Abolizione della legge del governo D’Alema che richiede un contributo dell’uno per cento sui ricavi agli assegnatari di frequenze televisive. Nessun quotidiano con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato (max 10%). Abolizione della legge Gasparri. Tetto nazionale max del 5% per le società di raccolta pubblicitaria facenti capo a un singolo soggetto economico privato. Abolizione dei monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, ENI, ENEL, Mediaset, Ferrovie dello Stato". Ti basta?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/03/2017 - 18:25

ah, apprezzi pure, TEMPUS FUGIT!! frequentare mignotte è un peccato :-) distrugge le famiglie e la purezza delle intenzioni ! se uno frequenta, senza praticare sesso, non è sbagliato, come sta facendo berlusconi con pascale! peggio è ancora, chi è padre e frequenta altre donne, e nemmeno si pente!

Giorgio1952

Mer, 15/03/2017 - 18:31

Le solite palle del Cav! Adesso il pericolo per la democrazia sono i 5S, il Cdx non è per niente unito, FI recupererà il non voto e aggiunge forte dei suoi poteri taumaturgici : “Mi si attribuisce la capacità di aumentare di 10 punti i voti di Forza Italia, come minimo”! Vuole riformare la giustizia ma è dal 94 che lo dice, vuole regolamentare l’immigrazione ed aumentare la sicurezza, così come aumenta i colpi di stato contro di lui che sono diventati cinque. Ma non siete ancora stufi di sentire sempre le solite cose!!!

edo1969

Mer, 15/03/2017 - 18:44

Eh se ogni volta che cade un governo è colpo di stato ne abbiamo avuti 70 e ne ha subìti 2 anche il komunista prodi, uno a causa di ignominioso acquisto di senatori. Ma non fu colpo di stato, no. E se nel 2011 fu colpo di stato per la prima volta nella storia chi lo subì rielesse il suo aguzzino per un secondo mandato a PdR. Delirium tremens. Allora io comincio a averne abbastanza di vedere un branco di stolti bere queste assurdità, e giornalisti servi che le amplificano. Servi che non pubblicheranno neppure questo post.

edo1969

Mer, 15/03/2017 - 18:47

In un paese normale scriverebbe lettere dal carcere ah ah ah poveri bananas

edo1969

Mer, 15/03/2017 - 18:49

Fabrizio Boschi il belloccio de fuscecchio che annusa le scoregge di dudu' e pii scrive gli articoli in stato di ebbrezza ah ah ah

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 15/03/2017 - 19:52

Blueray, 16.27: te lo spiego io. Tratto dal programma del M5S: "Non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati. Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche.Nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato (max 10%). Le frequenze televisive vanno assegnate attraverso un’asta pubblica ogni cinque anni. Abolizione della legge del governo D’Alema che richiede un contributo dell’uno per cento sui ricavi agli assegnatari di frequenze televisive. Nessun quotidiano con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato (max 10%). Abolizione della legge Gasparri. Tetto nazionale max del 5% per le società di raccolta pubblicitaria facenti capo a un singolo soggetto economico privato. Abolizione dei monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, ENI, ENEL, Mediaset, Ferrovie dello Stato". Ti è chiaro ora?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 15/03/2017 - 20:08

cangurino: l'individuo con quale ti stai confrontando è un troll... fintanto gli dai corda non te lo scrolli più di dosso.

edo1969

Mer, 15/03/2017 - 20:17

Il bananas non ha più rilevanza politica ma bastano un paio di parole d'ordine "comunisti", "5 colpi di stato" che riapre l'occhio vitreo, si trascina fino alla soglia della caverna, si alza e riprende vigore, ulula alla luna. I più evoluti cantano persino: un canto primitivo, stonato, senza senso compiuto ma commovente. Si distinguono i suoni "comunisti" e "Silvio c'è". Il bananas, la prova che nell'evoluzione della specie umana ogni tanto si fanno anche passi indietro

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 16/03/2017 - 10:23

edo 1969 parlami pure dei trinariciuti che per andare al potere mettono o un democristiano venduto oppure, mezzo l'uomo dei carri armati se lo aggiudicano con un piccolo colpo di stato e scambiano le primarie del partito per elezioni.