Coronavirus, il piano del governo: 450 esperti per non decidere

L'esecutivo si affida a un esercito di esperti. I consulenti sono stati inseriti in task force scoordinate e in inutili cabine di regia

Il governo giallorosso ha mobilitato un esercito di esperti per accompagnare l'Italia dalla fase 1, quella dell'emergenza acuta, alla fase 2, ovvero alla ''convivenza con il nuovo coronavirus''. In un momento del genere affiancare le scelte politiche al consiglio degli esperti sulla carta è cosa buona e giusta. Il problema, nel nostro caso, è che ci sono almeno due criticità che vanificano tutto quello di buono che suggerirebbe la teoria.

Prima di tutto, da febbraio in poi, l'esecutivo ha mandato in prima linea medici ed epidemiologi vari, affidando a loro la narrazione di quanto sta accadendo in Italia. Morale della favola: la classe politica è stata eclissata, o forse ha scelto di essere eclissata di proposito.

Ma è la seconda criticità a pesare come un macigno. Tornando all'esercito mobilitato dal governo, stiamo parlando di 450 esperti organizzati in task force scoordinate e in inutili cabine di regia. Ai ''saggi'' chiamati da Conte, inoltre, non è stato assegnato un ruolo preciso. Altro che risoluzione dei problemi legati all'epidemia Covid-19: uno scenario simile contribuisce soltanto a paralizzare il processo decisionale.

La citata ''folla di consulenti'' non è inquadrata nella pubblica amministrazione e ha come unico referente chi ha scelto di volerli al proprio fianco: premier e ministri. Il Sole 24 Ore si è chiesto invece se fosse davvero necessario arruolare un esercito così numeroso, anche perché sembrerebbe che le varie task force non riescano a lavorare spalla a spalla.

Task force e gruppi di lavoro

Scendendo nel dettaglio, secondo quanto riportato dal quotidiano La Verità, uno dei primi politici a essersi circondato di esperti è stato Roberto Speranza. Il ministro della Salute si è tutelato con otto esperti provenienti dal mondo sanitario.

La Protezione civile ha insediato il proprio comitato di esperti: 15 consulenti che sono subito entrati a far parte del comitato tecnico scientifico. Francesco Boccia, il ministro per gli Affari regionali, ha nominato 100 esperti, tra pediatri, dirigenti del ministero e responsabili territoriali vari.

Altro giro altra corsa. Il ministero dell'Istruzione si è affidato a una seconda task force dopo quella allestita per l'emergenza: per il dopo emergenza ecco altri 15 esperti. Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, si è tutelato con 35 consiglieri per la liquidità del sistema bancario. Sergio Costa, all'Ambiente, può contare su 9 consulenti; Alfonso Bonafede, alla Giustizia, ha allestito la task force carceri (40 esperti); Paola Pisano, all'Innovazione, si è circondata di 76 tecnici per vigilare sui dati; Elena Bonetti, alla Famiglia e Andrea Martella, sottosegretario all'editoria, hanno invece insediato rispettivamente 13 e 11 membri. E questa è soltanto la punta dell'iceberg, perché la lista continua con i 40 esperti ingaggiati dal commissario Domenico Arcuri.

Una delle ultime new entry è la commissione della riapertura, della quale fa parte l'ex amministratore delegato di Vodafone, Vittorio Colao. Numero totale degli esperti: 20. A loro il compito di decidere se siamo usciti dall'emergenza e possiamo tornare alla normalità.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di manasse

manasse

Dom, 19/04/2020 - 11:14

questa si è POLITICA CON LA P maiuscola un fabbrica di poltronifici di gente da mantenere per non fare NIENTE

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Dom, 19/04/2020 - 11:18

Mentre il popolo è lasciato a se stesso, senza soldi e cibo, privato dei "diritti umani" evidentemente validi solo per i coloni africani destinati a rimpiazzarlo, questi mangiano e mangiano, il trogolo ben pieno di denaro chiesto in prestito dando in garanzia figli e nipoti degli italiani. Grazie al collasso organizzato dal nosro governo fantoccio, ora la natalità calerà ulteriormente, mentre aumenterà l'arrivo di coloni extraeuropei. Gli italiani diventeranno minoranza entro il 2050, non il 2100.

mcm3

Dom, 19/04/2020 - 11:29

Ma come fate a parlare di Poltrone, proprio voi che avete voluto un referendum per provare a contrastare il M5S che vuole il tglio netto dei parlametari,

aldoroma

Dom, 19/04/2020 - 11:33

E noi paghiamo

Iacobellig

Dom, 19/04/2020 - 11:33

Con quale prosopopea questo soggetto ha accettato l’incarico? Non credo che in vita sua abbia avuto precedente esperienza per affrontare la riapertura a seguito del covid-19. Vada via non abbiamo bisogno di certi soggetti!

sbrigati

Dom, 19/04/2020 - 11:37

A cosa servono i ministri e i funzionari dei ministeri se bisogna rivolgersi ad esterni. Verranno anche costoro pagati simbolicamente un euro come Bertolaso?

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 19/04/2020 - 11:38

Siamo prontissimi e soprattutto siamo comodissimi.

silvano45

Dom, 19/04/2020 - 11:43

Politica e politici criminale mentre i cittadini non trovano neppure le mascherine il lavoro sarà presto un miraggio disoccupazione e miseria dietro angolo questa gentaglia pensa a creare centinaia di nuove inutili poltrone ad aumentare il numero di enti inutili o poco utili alle consulenze e poltrone che hanno dato ad amici e parenti alle varie autority Istituti vari tutto con il silenzio dei giornali e giornalisti ormai diventati cani da compagnia di questa classe politica.Questi meritano solo un 14 luglio e come faceva il loro amico e referente Mao dei bei campi di rieducazione e lavoro.

luiss_sm

Dom, 19/04/2020 - 11:45

La nomina di tutti questi esperti o pseudoesperti, dimostra più che mai l'incapacità e la mancanza di adeguate competenze della squadra di governo. E' un'ammissione di ignoranza sul da farsi. In questo modo deciderà sempre Conte e il suo governicchio ma avrà le spalle coperte dicendo che fa quello che gli viene consigliato dagli esperti. Sarebbe anche importante sapere quanto costa tutto questo, visto che la gente fatica a fare la spesa...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 19/04/2020 - 11:45

Inutili spese governative,col welfare tutto dirottato verso le nuove colonizzazioni in Italia a discapito di quei cittadini che non hanno più nulla sul proprio conto corrente nonostante gli aiuti promessi "solo su carta"del governo.

qualunquista?

Dom, 19/04/2020 - 11:53

Non è vero che non servono: servono, eccome! A consentire a questo "nongoverno" di scaricare le responsabilità su tecnici da loro stessi appositamente individuati

Ritratto di laky

laky

Dom, 19/04/2020 - 12:05

un esercito di poltrone e di lauti stipendi a spese del popolo "sovrano" eletto da politici che sopravvivono alla sconfitta elettorale con una faccia tosta unica, complice il "presidente" Mattarella colorato di rosso copiativo....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 19/04/2020 - 12:09

Affamati di soldi solo per sprecarli.Ecco da dove arriva tutta la fretta per ricevere i miliardi dalla UE. Altro che per aiutare gli italiani. Chi lavora e ha lavorato non conta nulla in questa società, invece di essere premiata.

Ritratto di FraBru

FraBru

Dom, 19/04/2020 - 12:10

Questo è il vero "modello italiano": una pletora di incompetenti super pagati, per non cavare un ragno dal buco... Capito, ora, perché il "sistema paese" non funziona?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 19/04/2020 - 12:15

In Romania avrebbero già condannato i nostri politici come hanno fatto con Ceasescu. In nostro popolo che giustamente paga sempre e quello che dovrebbe protestare e scendere in piazza, invece tace. Solo se fosse la sx ad essere toccata, ha il coraggio di fare quello che a noi manca.

Nicola48ino

Dom, 19/04/2020 - 12:36

450 poltrone moltiplicate al cubo sono un sacco di voti, i compagni non fanno niente x niente e saranno a maggioranza pd. I grullini x tenersi la poltrona abbasseranno la cresta, i compagni sono maestri di occupazioni case scuole università magistratura controllate industrie pa dove c'è da prendere il pd è presente.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 19/04/2020 - 13:31

La confusione regna sovrana. Ma non c’è nessuno che se ne meravigli. Questo è il Governo delle chiacchiere inutili.

venco

Dom, 19/04/2020 - 13:50

450 mega stipendiati.

killkoms

Dom, 19/04/2020 - 13:54

ma quanto costano (chiedo per un amico)?

Brutio63

Dom, 19/04/2020 - 15:19

Clientelismo palese per i comparelli e compagnucci di merende!

Hall2000

Dom, 19/04/2020 - 15:38

Dissento, servono a scaricare le responsabilità....come sempre mai dei politici e manager di alto livello.... Dopo il 1 aprile con il pesce di aprile dell'INPS, il Direttore avrebbe dovuto dimettersi! Invece...