"Così Tim trasformerà le città di oggi in smart city del futuro"

Di recente, l'Osservatorio Smart City della School of Management del Politecnico di Milano ha fatto una stima sulla trasformazione dei Comuni italiani in smart city

"Così Tim trasformerà le città di oggi in smart city del futuro"

Di recente, l'Osservatorio Smart City della School of Management del Politecnico di Milano ha fatto una stima sulla trasformazione dei Comuni italiani in smart city. Sfruttando, cioè, l'innovazione tecnologica per migliorare i servizi ai cittadini. Non sorprende che il 33% dei Comuni voglia investire nelle città intelligenti entro il 2024, in virtù anche del PNRR che prevede oltre 10 miliardi di euro di finanziamenti dedicati. Comprensibile che anche il Gruppo TIM, guidato da Pietro Labriola, punti al settore strategico delle smart city, cogliendo tutte le opportunità di un mercato in crescita. Con questo obiettivo nasce l'accordo tra Olivetti - digital company per le soluzioni IoT del Gruppo TIM - e fabbricadigitale Srl per l'acquisizione di Mindicity, ramo d'azienda specializzato in piattaforme tecnologiche per la gestione delle città del futuro. L'operazione rafforza l'offerta TIM Urban Genius, pensata per favorire i Comuni nell'adottare un modello di città intelligente e sostenibile. La collaborazione - già avviata su progetti di successo come la Smart Control Room di Venezia - permette a TIM di ampliare il portafoglio di soluzioni per garantire un servizio end-to-end in ambito urbano. L'iniziativa è in linea con la più recente partnership con SECO e con l'acquisizione di Staer Sistemi. TIM Urban Genius è la piattaforma di intelligenza urbana che permette la raccolta, l'analisi e la correlazione di dati e informazioni utili per supportare i processi decisionali della PA, pianificando e ottimizzando i servizi in ambiti quali la mobilità, la sicurezza e la valorizzazione del patrimonio turistico, oltre a effettuare analisi predittive in tempo reale e prevenire e gestire le emergenze. «L'operazione che annunciamo oggi - afferma Elio Schiavo (foto), Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di TIM -, rappresenta una pietra miliare della nuova strategia di Gruppo a supporto dell'offerta ad alto valore aggiunto pensata per i grandi clienti e la PA. Vogliamo offrire ai nostri clienti una gamma completa di servizi e soluzioni digitali, facendo leva sull'unicità delle nostre competenze. Mi riferisco alle tecnologie in house, ovvero Cloud, Security e IoT, e alla nostra catena del valore che è la più completa tra gli operatori del settore».

Commenti