Covid, il piano della Merkel pronto il 16 gennaio. Perché Conte ha tardato tanto?

Mentre l'Italia si apprestava a redigere il "piano segreto", Berlino ne stava già applicando uno. E il sistema sanitario ha retto

L'Italia un piano pandemico contro il coronavirus lo ha avuto solo il 2 marzo, dieci giorni dopo l'esplosione del contagio. La Germania, invece, lo aveva pronto già dal 16 gennaio. Un mese e mezzo prima. Le date in questo caso non sono dettagli, fanno la differenza. E forse hanno salvato vite (tedesche). Lecito dunque chiedersi: perché Berlino era preparata e Roma invece no? Nella lunga serie di interrogazioni parlamentari depositate dal deputato di FdI Galeazzo Bignami, è contenuto anche un interrogativo che riguarda l'ormai noto "piano segreto" anti Covid. Un documento riservato, tenuto nascosto anche alle Regioni, di cui è stata negata l'esistenza e ancora oggi non divulgato ufficialmente. Sul tema si attende una sentenza del Tar del Lazio, che potrebbe costringere il ministero a renderlo pubblico. Ma ora a tenere banco non è tanto la sua esistenza o meno. Quanto le tempistiche con cui si è arrivati a redigere un dossier nato troppo "tardi" per essere utilizzato al meglio contro l'avanzata del morbo.

A ricostruire nel dettaglio quanto successo in quei giorni è il Libro nero del coronavirus, già arrivato alla prima ristampa. Il 31 gennaio, come noto, il governo delibera lo Stato di emergenza dopo il test positivo di due turisti cinesi. Qualche giorno prima, il 22 gennaio, al ministero della Salute si era riunita la prima task force che aveva scoperto l'inesistenza di un Piano pandemico aggiornato. Gli esperti avevano deciso di elaborare uno studio sui possibili scenari e l'eventuale impatto del Covid sul Ssn. Si trattava di precauzione, visto che nessun italiano a quel tempo sapeva di essere infetto. Insomma: il governo aveva giocato (quasi) d'anticipo rispetto all'epidemia. Ma poi qualcosa si inceppa non appena la palla passa nelle mani del Comitato tecnico scientifico. Le tempistiche di produzione del dossier, infatti, non sono rapide: il 12 febbraio un matematico, Stefano Merler, presenta i suoi calcoli al Cts che decide di creare un "gruppo interno" per produrre una "prima ipotesi di piano operativo"; tra il 19 e il 20 febbraio gli esperti si incontrano e presentano una prima bozza a Speranza; poi il Cts torna a valutarlo il 24 febbraio, cioè tre giorni dopo Codogno; e arriverà a una versione definitva solo il 9 marzo. Cioè a epidemia conclamata. Ovvero troppo tardi per essere davvero utile.

Le domande che Bignami rivolge a Speranza sono due. Primo: per quale motivo l'Italia non aveva un piano pandemico aggiornato, "come prescritto dalle fonti normative e internazionali", ed è stata costretta a realizzarlo in corso d'opera? Secondo: perché mentre la Germania già dal 16 gennaio esistevano protocolli per la valutazione del rischio e linee guida per testare, tracciare e gestire il contagio", l'Italia non aveva tra le mani un documento su cui basarsi per gestiore il morbo?

Il modello tedesco, in effetti, su questo si è dimostrato ben più preparato del sistema italiano. In un articolo pubblicato sulla piattaforma Exemplars in Global Healt e su Our World in Data (un progetto di alcuni ricercatori dell'Università di Oxford), emerge che a Berlino "le valutazioni dei rischi e le linee guida tecniche per i test, la ricerca dei casi, la ricerca dei contatti, l'igiene e la gestione delle malattie, nonché vari altri documenti, erano disponibili dal 16 gennaio". Lo stesso giorno i ricercatori del Centro tedesco per la ricerca sulle infezioni dell'Università Charité avevano anche sviluppato il primo test diagnostico per rilevare il "nuovo coronavirus cinese", oggi utilizzato da quasi tutto il mondo per effettuare i tamponi. E questo ben 10 giorni prima che il 27 gennaio scoppiasse il primo focolaio in Baviera. La differenza con l'Italia sta tutta qui: "Il governo tedesco - si legge nell'articolo - è entrato nella pandemia con un dettagliato piano pandemico nazionale. Insieme ai piani di preparazione generici e ad altri piani e documenti specifici per malattie (ad esempio, per MERS), questo piano di risposta dettagliato ha consentito al governo di attivarsi rapidamente, senza sprechi di tempo in controversie relative a governance, contabilità o costi".

A Roma, invece, il 22 gennaio abbiamo scoperto di essere disarmati. Ma abbiamo approvato un "piano" solo un mese e mezzo dopo. Quando ormai lo tsunami si era abbattuto sulla Penisola. Perché?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Mer, 25/11/2020 - 10:05

Non sapevo che il 2 Marzo fosse stato approvato un piano pandemico.. forse era il canovaccio del libro di Speranza?

giovanni951

Mer, 25/11/2020 - 10:05

perché? occorre veramente spiegarlo?

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Mer, 25/11/2020 - 10:06

Macron a ottobre mangiò due uova sode, come mai Conte preferì un panino al prosciutto? Trump ha perso le elezioni, come mai Conte è ancora presidente del consiglio? Mio fratello si è schiacciato un dito col martello, perché Conte no?

barbarablu

Mer, 25/11/2020 - 10:16

scusate ma conte e arcuri sono in ritardo ancora oggi, dopo quasi un anno e voi vi domandate perchè a gennaio era fermo??? domandatevi perchè lo siamo ancor ora!

xgerico

Mer, 25/11/2020 - 10:16

Ariecco l'articoletto scopiazzato dal libro! Altri 2 articoli del genere e poi l'abbiamo letto tutto risparmiando i 20 Euro del costo!

necken

Mer, 25/11/2020 - 10:18

il problema essenzialmente è la carenza di personale specialistico negli ospedali causato anche dalla fuoriuscita anticipata per pensione causata da quota 100.

ilbelga

Mer, 25/11/2020 - 10:18

ma perché voi del giornale vi fate sta domanda? Secondo voi Conte è un politico navigato? e poi qualcuno si lamentava della prima repubblica, per carità errori ne ha fatti ma non andavano carponi agli incontri di stato.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mer, 25/11/2020 - 10:20

Qualcuno riesce a comparare Conte alla Merkel ??

marcoda

Mer, 25/11/2020 - 10:20

Scusate ma se i luminari del centrodestra come Bassetti, Zangrillo e Salvini dicono che è solo una influenza, perchè mai si dovrebbe fare un piano per affrontarlo.

cgf

Mer, 25/11/2020 - 10:22

Lui NON aveva il manuale, parole sue. Si è affidato all'auto proclamato membro Walter Ricciardi, il quale millantato l'appartenenza diretta all'Oms, quando invece è solo il membro nominato dal governo italiano nel Consiglio esecutivo e pubblicamente ha dovuto anche ammetterlo, il 6 febbraio scorso intervistato dal Sole24ore, definì la pandemia Covid-19 meno pericolosa dell’influenza stagionale. Ora se non si sa nemmeno chi si manda a coprire ruoli, tipo Calabria, composte task force e poche decisioni, forse per cercare di scrivere il manuale in proprio? Se non si è capace di discernere, valutare gli eventi, anzi anticiparli anziché aspettare che arrivino direttive da organi supremi tipo OMS, coi tempi richiesti, cosa ci fa lì? LO CHIEDO A TUTTO IL GOVERNO. Già, il manuale, il famoso metodo italiano condannato da tutti i Paesi del Mondo a parte una sola volta l'OMS perché abbiamo mandato 2 ton DPI in Cina e mi sa che...

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mer, 25/11/2020 - 10:24

In Germania la "raccomandazione" funziona così : "Guarda, quel tizio te lo raccomando io, ma ricordati che è scemo". In Italia invece : "Guarda, quel tizio è scemo, ma ricordati che lo raccomando io". Anche là ci sono raccomandati inutili e strapagati ma, a differenza di qua, non gli si mettono in mano ministeri, ruoli chiave né tanto meno la guida del paese.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 25/11/2020 - 10:31

Riassumendo:USA:doveva essere un "disastro",...sanità inefficiente":801 morti "con" covid/milione di abitanti...Brasile:che non ha fatto praticamente "niente":798/..Svizzera(molto meno fanatismo mascherato di noi):496/...Svezia:che non ha fatto praticamente "niente":642/...Italia:che ha fatto di "TUTTO E DI PIU'"(mascherate,lock-down,etc.etc.):849/....Battuti dalla Spagna(altri furbi),...e quasi dalla Francia:769/(altri furbi)........e la GERMANIA?.......178/milione di abitanti!!!....Non aggiungo altro!!

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 25/11/2020 - 10:33

la risposta è semplice: perché la Merkel è primo ministro tedesco. Il miglior politico europeo degli ultimi 40 anni, purtroppo, non governa in Italia, anzi, in Italia è derisa da quasi il 50% degli italiani. Ci meritiamo quello che abbiamo ed anzi siamo pure fortunati che le cose non siano andate peggio col capitone e con la vispa teresa!

Ritratto di Smax

Smax

Mer, 25/11/2020 - 10:35

Perché altrimenti i suoi compari pd non potevano fare gli aperitivi antirazzisti.

upwithrich

Mer, 25/11/2020 - 10:36

In Germania comanda la Merkel, non gli stupidi sovranisti locali (AFD) che infatti stanno crollando nelle elezioni.

marc59

Mer, 25/11/2020 - 10:42

Perché il Quirinale continua a tutelare questo qui?

perriv49

Mer, 25/11/2020 - 10:46

Perche' siamo degli irresponsabili.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 25/11/2020 - 10:46

semplice:non voleva turbare le comunita' cinesi presenti in italia!!difatti i sinistri consigliavano l'aperitivo con loro

Ritratto di Bob184

Bob184

Mer, 25/11/2020 - 10:47

Per quanto mi costi doverlo ammettere, i tedeschi hanno connaturato nella loro cultura la programmazione, l’efficienza. Non sempre hanno lavorato per scopi positivi, ma tant’é. Noi in Italia invece abbiamo il gusto dell’improvvisazione, dell’affidarsi a figure retoriche invece che reali e capaci. Un professore ordinario d’università messo a dirigere un complesso così variegato e complicato come il governo di una Nazione sarebbe come affidare la gestione di una multinazionale ad un liceale. Poi ci riempiamo la bocca con successi effimeri, senza proiettare l’argomento nel medio e lungo termine.

Ritratto di Bob184

Bob184

Mer, 25/11/2020 - 10:47

SEGUE - Discettare sulle incongruenze di questo esecutivo sarebbe ozioso, basti confrontare l’incedere dei ciclisti al giro d’Italia con il divieto all’apertura delle piste di sci, il distanziamento sociale con gli abbracci di calciatori esultanti, l’approvvigionamento di mascherine costituito da un lembo di garza trasparente, i tamponi eseguiti in massa solo dall’autunno, le spiagge affollate e la quarantena attuale. Il governo corrente è costituito da una massa d’incapaci di cui dobbiamo sbarazzarci al più presto.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 25/11/2020 - 10:49

Candidoecurioso 10:24....avendo lavorato per alcuni anni in una Ditta Tedesca,aggiungo che anche in Germania le "buste" girano,e lo sanno tutte le Aziende,ma a differenza dell'Italia,la "busta" non significa "risparmiare sul lavoro,sulla fornitura"(di cui alla "busta"),ma anzi!...La "qualità" il "servizio",il "lavoro" devono essere di prim'ordine!!!In sostanza la "busta" data al Tizio,non pregiudica il lavoro eseguito!!!

Ritratto di Lupry

Lupry

Mer, 25/11/2020 - 10:49

Semplicemente perché lui è un incapace cronico.....

cgf

Mer, 25/11/2020 - 10:53

Zagovian Mer, 25/11/2020 - 10:31 Dimentica il piccolo particolare della densità abitanti e mobilità. In Svezia gli infetti sono quasi tutti a Stoccolma e Malmö, in Brasile a São Paulo, Rio e le grandi metropoli, nelle zone rurali quasi ZERO, IDEM zone rurali Argentina/Australia dove in entrambi Paesi può fare anche 500km senza incontrare nulla e non arriva nemmeno il segnale dell'autoradio. Guardi anche negli USA dove sono concentrati gli infetti. Ma senza andare lontano, perché anche in questa seconda ondata che ha colpito l'Italia tutta, la Lombardia è sempre la prima? sempre per la [cattiva] sanità?

Ritratto di Marving

Marving

Mer, 25/11/2020 - 10:54

Perché continuare a porre domande, questa gente al governo è fatta di incompetenti e incapaci. Cresciuti nelle scuole politiche di sinistra, conoscono il potere non la buona gestione. Il loro omino alla guida è il nulla perché uno capace sarebbe stato un problema.

michelemichelino

Mer, 25/11/2020 - 10:56

Ve lo dico io perché Conte ha atteso tardi: perché purtroppo è italiano, e gli italiani per natura sono pigri, lenti, disorganizzati, indisciplinati, con mancanza del senso del dovere (anche morale), dove fra il dire (tantissimo) e il fare (pochissimo) c'è sempre di mezzo il mare. Devo dire che la stessa cosa avrebbero fatto altri presidenti del consiglio di qualsiasi altro schieramento politico. Ma poi: con tutti i difetti che hanno i tedeschi, almeno le cose le sanno fare funzionare in fretta e in modo efficiente, basti vedere anche il semplice rispetto degli automobilisti che si fermano sempre sulle strisce pedonali, che non parcheggiano mai in doppia fila o sul marciapiede o che sanno sincronicamente disporsi ai lati quando passa un'ambulanza. In Italia questo senso di civilta (e di altruismo) purtroppo ancora manca.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 25/11/2020 - 10:57

Stava bevendo un caffè con il ministrucolo speranza.

Rugantino49

Mer, 25/11/2020 - 10:57

Se è vero che "lo stesso giorno (16 gennaio) i ricercatori del Centro tedesco per la ricerca sulle infezioni dell'Università Charité avevano anche sviluppato il primo test diagnostico per rilevare il "nuovo coronavirus cinese", oggi utilizzato da quasi tutto il mondo per effettuare i tamponi.", si spegherebbero alcune "stranezze" accadute a fine 2019, quale l'uscita di Grillo con la mascherine dall'albergo romano dove si era tenuto un incontro politico dei 5*. Cioè, dell'esistenza e delle caratteristiche del virus i governi europei erano al corrente, ma i tedeschi si sono organizzati e gli italiani hanno atteso sperando nello stellone italico!

steluc

Mer, 25/11/2020 - 11:18

Com'è che si dice a certe latitudini ? guagliò , scè ttempo !

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 25/11/2020 - 11:22

Al di là delle facili conclusioni a cui si giunge nel confronto tra la Merkel e (addirittura!) Conte, vorrei che gli autori dell'articolo si andassero a guardare i miei post durante quella fase. Alle prime avvisaglie dissi subito di chiudere tutto. Era una misura troppo drastica? Apparentemente si, ma, guardando come sono andate le cose, sarebbe risultata assolutamente vincente. Invece si chiuse in ritardo e pure male: furono bloccati i voli, ma solo quelli in arrivo dalla Cina, mentre quelli che provenivano dalla Cina attraverso altri scali...Non solo, ma quando i governatori del nord chiesero la quarantena per i provenienti dalla Cina, tutti gridarono al "fascista", "razzista", ecc...ecc...vi ricordate cosa fece Mattarella?

tappoblu

Mer, 25/11/2020 - 11:32

Ma i politici italiani son così, anche il popolo italiano è cosi: ma sì dai, tiriamo a campà e poi si vedrà. I tededchi se fossero come gli italiani, tempo una settimana crollerebbero. È così, e speriamo che a noi vada sempre bene!!! Alla fine è tutto un magna magna che abbiamo imparato ad accettare.

Uoll

Mer, 25/11/2020 - 11:46

Tranqui, un piano decente non c'è nemmeno a Novembre 2020

cgf

Mer, 25/11/2020 - 11:46

@michelemichelino Mer, 25/11/2020 - 10:56 Lei parli per se stesso! Non è un organizzatore, come lui altri CHE NON HANNO COMPETENZE ADEGUATE rivestono ruoli nel Governo che NON GLI COMPETONO! Non è vero che uno vale uno. Le persone ci sarebbero ancora oggi, ma... se lo fanno gli altri e poi ci riescono che figura!!!

ulio1974

Mer, 25/11/2020 - 11:53

era a prendere l'aperitivo con zingaretto.

perriv49

Mer, 25/11/2020 - 12:07

Ma a parte tutto mi domando:Ma Mattarella a che cavolo serve?Che ci sta a fare.

rokko

Mer, 25/11/2020 - 12:10

Che domande. Loro hanno una classe politica normale e noi una incapace. Per la cronaca, la Merkel era una ricercatrice, è laureata in fisica nucleare. Se prendiamo i leader dei primi 4 partiti italiani (Lega, PD, M5S e FI), scopriamo che non sono nemmeno laureati, e quel che è peggio è che in tre casi su 4 ci hanno provato a prendere la laurea senza riuscirci. La Meloni nemmeno ci ha provato e vabbè, diamole il beneficio del dubbio. Tutti e quattro hanno un curriculum in base al quale non potrebbero fare nulla in nessun azienda italiana, eppure decidono delle sorti italiane.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 25/11/2020 - 12:13

I Tedeschi hanno la signora Merkel mentre noi abbiamo l’avvocato Conte al comando. Sarebbe interessante dare al popolo Italiano il compito di fare una valutazione “nazionale” dei due “capi”. A me non piacciono entrambi, per motivi molto diversi, ma Conte lo vorrei vedere lontano da Roma e dal potere politico, possibilmente in Puglia, dove c’è un bellissimo mare ed ottima gente.

roberto010203

Mer, 25/11/2020 - 12:13

volevo avere piu' informazioni su questo Libro Nero, ma il link che avete messo porta diretto ad Amazon. Spero almeno che Amazon vi dia una percentuale su chi acquista il libro a partire dal link sul Giornale.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 25/11/2020 - 12:18

perchè hanno da pensò ai finti profughi

Giorgio5819

Mer, 25/11/2020 - 12:26

L'Italia é gestita da un grumo di abusivi, il risultato non poteva essere diverso dalla situazione di oggi.

Jon

Mer, 25/11/2020 - 12:33

Perche' NESSUNO stava facendo un Piano Pandemico.Hanno rispolverato quello VECCHIO DEL 2006..Poi SECRETATO PER LA VERGOGNA..!! Conte aspettava gli ORDINI DA VERO BURATTINO..!!

zen39

Mer, 25/11/2020 - 12:33

Beh in Germania non c'era qualcuno che operava per favorire i cinesi tanto più che il paziente zero era un tedesco venuto in contatto con un cinese. Ha pensato subito a proteggersi. Il ritardo del comitato,da noi, pensate che dipenda dalla sua inefficienza ? Non credo. Ci sono un sacco di elementi "ritardanti" voluti e forse un giorno se qualcuno vorrà indagare veramente scoprirà che in Italia ai "furbi" spesso conviene passare per scemi per fare i propri interessi.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Mer, 25/11/2020 - 12:39

Se Speranza, Conte e Mattarella sono ancora al loro posto, unica spiegazione può essere qualche ricatto internazionale..

roberto010203

Mer, 25/11/2020 - 12:42

E invece Francia Spagna UK USA etc etc avevano tutti un piano antipandemico? A giudicare dai dati, direi che stanno anche peggio di noi. In ogni caso, visto che la competenza sulla sanita' e' regionale, il governo centrale e' l'ultimo dei colpevoli. Parliamo piuttosto dell'"eccellenza lombarda" di Formigoni, con la smobilitazione della medicina terrioriale pubblica e i soldi regalati ai privati.

aldoroma

Mer, 25/11/2020 - 13:02

Perché sono solo degli incapaci.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 25/11/2020 - 13:05

@AQUILAVOLSE - non fare il bullo. Se i soldi non arrivano, voglio vedere se ridi ancora. Bloccheranno anche il tuo stipendio, non illuderti. Chiedi a Conteedi stendere i nfretta il piano degli investimenti, altrimenti i soldi non arrivano, alrto che false promesse.

pinolino

Mer, 25/11/2020 - 13:07

Risposta : perchè nessun politico europeo del terzo millennio regge il paragone con la Merkel, figuriamoci Conte. Per le alternative italiane a Giuseppi sottoscrivo rokko 12.10.

giulio1963

Mer, 25/11/2020 - 13:22

Ma ci chiediamo il perché'? Ma è ovvio, a questi interessa solo portare clandestini in Italia, da quando sono al governo non fanno altro, anche adesso che sarebbe necessario organizzarsi per i vaccini, oppure porre rimedi a quelle situazioni che hanno favorito la seconda ondata stanno emanando decreti per favorire l'ingresso di extracomunitari o favorirli nell'invio di denaro all'estero.

Helter_Skelter

Mer, 25/11/2020 - 13:30

Che scoop: i tedeschi hanno più mezzi ed organizzazione di noi. Non l'avrei mai detto.

tappoblu

Mer, 25/11/2020 - 13:33

In riferimento a ROKKO e PINOLINO: io credo che indistintamente dal poltico di turno, preparato o non, bisogna ricordare che una volta ci fu uno che disse: ''governare gli italiani non è impossibile, è inutile''. Questo in riferimento anche a ciò che ho scritto stamane e pubblicato.

Ritratto di Lupry

Lupry

Mer, 25/11/2020 - 13:43

Era troppo impegnato a fare il ghost writer del libro di speranza....

Helter_Skelter

Mer, 25/11/2020 - 13:47

@rokko: sottoscrivo. Meloni e Salvini non lavorerebbero in nessuna azienda di livello.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 25/11/2020 - 14:39

Merkel si è mossa già a gennaio. Perché Conte ha atteso tanto? ... ... ... perchè è un incapace, presuntuoso e protetto da Mattarella qualunque nefandezza possa compiere !!!!!

rokko

Mer, 25/11/2020 - 14:56

@tappoblu: se intendi dire che la classe politica è espressione del popolo che lo vota, e dunque che non c'è da sorprenderci che i nostri rapprentanti siano siffatti, concordo al 100%. Se invece intendi dire che i nostri rappresentanti sono illuminati, ma qualsiasi loro azione sarebbe resa inutile da un popolo bue, non sono d'accordo. @Helter_Skelter, d'accordo con te, ma si applica anche a Di Maio e Zingaretti. Tutti e quattro potrebbero al massimo gli apprendisti

rokko

Mer, 25/11/2020 - 15:03

Già a febbraio i tedeschi avevano i tamponi drive-in, e non con le code chilometriche come da noi. Ci sarà pure un motivo se loro hanno un'economia che tira e noi no. Francamente, lo dico non tanto con ammirazione (che comunque c'è), ma soprattutto con una certa invidia. L'organizzazione è il loro forte, a noi invece piace essere "creativi", ma poichè ormai la vena creativa si è esaurita da un pezzo, risultiamo solo sciocchi.

ilrompiballe

Mer, 25/11/2020 - 15:20

Ma cari signori, noi siamo quelli che andarono in guerra con le baionette contro i carri armati, con gli stivali di cuoio (?) a -40°, con i Fiat CR42 contro gli Spitfire : è cambiato il regime, non le menti al comando.L'unico momento in cui abbiamo avuto capi all'altezza della situazione è stato il primo dopoguerra, col trio De Gasperi,Togliatti,Nenni. I risultati si sono visti allora...e si vedono adesso.

maurizio-macold

Mer, 25/11/2020 - 15:32

Il giornalista chiede perche' il nostro sistema sanitario ha reagito con ritardo alla emergenza covid. Ma questa domanda il giornalista la deve indirizzare a chi e' responsabile della sanita' e cioe' ai governatori di regione, quindi a Fontana, Zingaretti e soci di incapacita' politica.

rokko

Mer, 25/11/2020 - 15:46

ilrompiballe, lei ha perfettamente ragione. Andando più indietro, la nostra storia è tutto un susseguirsi di episodi relativi a sconfitte dovute interamente all'incapacità dei nostri comandanti di guardare un pelo al di là

Ritratto di lurabo

lurabo

Mer, 25/11/2020 - 15:58

Helter_Skelter hai ragione ma che ci governa e fa danni sono gli altri due

timoty martin

Mer, 25/11/2020 - 16:03

Perchè ???? quando mancano competenze ed intelligenza.....

tappoblu

Mer, 25/11/2020 - 16:23

ROKKO, intendo che siamo costretti ad accettare un governo che effettivamente non è stato eletto ma ahimè la nostra costituzione ne prevede l'esistenza. Da troppo accade così e la gente ormai che voti uno capace o uno incapace si assuefa e pian piano cerca mille sotterfugi per venirne fuori, per sopravvivere. Addirittura penso che finito l'impero romano, dove qualcosina funzionava a dovere, è finito il rispetto verso la politica romana. Gli italiani non sono più stati abituati ad esser ben governati se ne fregano e si arrangiano e in qualche modo ne vengono sempre fuori. Ciò che non è per i tedeschi, figuriamoci.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 25/11/2020 - 17:16

AQUILAVOLSE .. però questa estate abbiamo superato tedeschi e francesi con i banchi a rotelle ed i pattini. Il che vuol dire che nel cranio non vi era materia grigia ne prima e nemmeno dopo

Ritratto di melara

melara

Mer, 25/11/2020 - 17:25

purtroppo non abbiamo politici seri come la Germania i nostri cari politici lasciano tempo al tempo

toni175

Mer, 25/11/2020 - 17:41

Perché in Germania viene premiata le capacità di una persona, in Italia viene premiata esclusivamente l'incapacità, basta essere solo di sinistra.

amicomuffo

Mer, 25/11/2020 - 18:36

In Italia, aggiungo io, non viene premiata solo l'incapacità, ma anche essere amico di...a me è successo in piccolo dove lavoravo ed infatti la ditta è fallita ed io invece di essere al lavoro, sono qua a scrivere.

ilrompiballe

Mer, 25/11/2020 - 19:20

maurizio-macold : la pianificazione della sanità (e relativa spesa) compete allo Stato (governo).Comunque è stupefacente rilevare che nessuno, dal ministero alle regioni agli ospedali aveva una valutazione del rischio biologico (epidemia) e conseguente pianificazione ( scorte di DPI - Procedure ecc.). Documenti che le aziende devono avere (D.Lgs.81) ma che la pubblica amministrazione evidentemente ritiene superflui. Non è questione di questo o quello, ma di rispetto della legge, a cominciare da chi quella legge emette.