Confessione choc di Casalino: "Gli dissi muori, devi morire..."

Il portavoce dell'ex premier Conte ha anticipato a "La Verità" alcuni dei passaggi più duri e importanti della sua autobiografia, che ora è pronto a promuovere in tv tra ospitate e interviste

Ora i riflettori saranno tutti per lui. Uscirà ufficialmente il 16 febbraio "Il Portavoce", la discussa autobiografia di Rocco Casalino, portavoce del premier uscente Giuseppe Conte. Il libro esce in ritardo rispetto alla programmazione iniziale - a causa della crisi di governo - ma promette di far discutere. Ora che i suoi impegni istituzionali sono terminati, Casalino è pronto, come ricorda il Giornale, a promuovere l'opera con una lunga maratona televisiva.

Dalle violenze subite dal padre alcolizzato all'esordio al Grande Fratello fino all'approdo a palazzo Chigi come responsabile della comunicazione, l'opera di Rocco è "guidata dal desiderio di rivalsa", si legge. E le anticipazioni non potevano che destare scalpore. A dominare la prima parte de "Il portavoce" è il racconto dell'infanzia difficile vissuta a causa delle violenze subite dal padre. Un uomo alcolizzato che picchiava lui, la sorella e la madre. Il racconto delle notti passate a dormire nella vasca da bagno o nella camera della sorella "unica stanza che si poteva chiudere a chiave per difendersi dal padre" anticipano uno dei passaggi più intimi e privati del passato di Casalino: la morte del padre. "Sul letto d'ospedale, lo guardai e dissi: 'Muori, devi morire". Pronuncio queste parole con lingua ferma. Senza rabbia. Parole ferma, dure, normali. Sono sollevato per tutto il male che mio padre ci aveva fatto", si legge in un estratto de La Verità.

Nelle oltre 250 pagine del suo libro, Rocco Casalino racconta anche degli anni trascorsi in Germania, dove ha studiato e dove è stato bullizzato, e quel sogno custodito per lunghi anni: "Sogno di andare in una tv tedesca importante perché mi vedano quelli con cui sono cresciuto e che mi hanno fatto così male. Sogno che tornino a casa la sera dal lavoro, si siedano a tavola, accendano la televisione, mi vedano. E gli caschi la faccia nel piatto della zuppa".

Rocco Casalino, che questa sera sarà a Propaganda Live su La7 proprio per promuovere il suo libro, ha parlato anche della parentesi televisiva e del Grande Fratello. Il reality del 2000 che lo rese famoso - che lui oggi vorrebbe rinnegare - ma che gli ha offerto il trampolino di lancio verso Telelombardia e Telenorba e il successivo incontro con Beppe Grillo e Giuseppe Conte. Nel libro Casalino non manca di parlare dei retroscena legati agli ultimi anni a Palazzo Chigi, delle cene istituzionali al fianco di esponenti di spicco come Angela Merkel e Donald Trump poi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

glasnost

Ven, 12/02/2021 - 13:23

Gentaglia!

acam

Ven, 12/02/2021 - 13:33

ma é importante che lo si sappia?

Asterix il Gallo

Ven, 12/02/2021 - 13:39

Esce il libro nel periodo giusto: con Burian che si avvicina, il mio caminetto che mi scalda ne sarà contentissimo

latriglia

Ven, 12/02/2021 - 13:43

Non vedo l'ora di leggerlo

antonmessina

Ven, 12/02/2021 - 13:43

ma gli fate pure pubblicita? vergognatevi

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 12/02/2021 - 13:51

Ma cosa vuole questo fxxxxo?? Pensa d'essere il solo ad avere avuto un'infanzia difficile?? Ma vada, vada, vada.......

giovanni235

Ven, 12/02/2021 - 13:58

Certo che un Casalino qualunque sappia non solo scrivere ma scrive addirittura un libro è una cosa spassosissima,quasi una toninellata!!!!

cecco61

Ven, 12/02/2021 - 14:08

Un altro inutile demente, come tanti presunti Vip che riempiono le pagine dei giornali, che pretendono di essere trattati con riguardo per infanzia difficile, traumi particolari, ecc. ecc. Qualcuno li informi che migliaia e migliaia di persone hanno avuto esperienze mille volte peggiori, che non vivono nel lusso, né pretendono la rivalsa o la notorietà e che sono comunque persone civili, educate, disponibili verso il prossimo e non rancorose e supponenti come le nullità che ci rifilano TV e giornali.

Protagora

Ven, 12/02/2021 - 14:16

Ha lo "spessore" che cercavo per il mio tavolo traballante!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 12/02/2021 - 14:18

vai a pregare, scoprirai che il perdono è il miglior modo per andare in pace con tutti :-)

Junger

Ven, 12/02/2021 - 15:12

Nell'antico testamento viene spesso usato il termine "abominio della desolazione " E' appropriato anche in questo caso.

dagoleo

Ven, 12/02/2021 - 15:17

chi muore e chi vive non lo decidi certo tu che non saresti nessuno se qualcuno non ti avesse messo lì a fare il manichino. per il resto stai accorto che a chiamare la morte altrui si può finire colpiti dal boomerang.

EVODIO

Ven, 12/02/2021 - 15:25

VITTIMISMO A SCOPO DI LUCRO... MA VERGOGNATI !!!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 12/02/2021 - 15:39

Farebbe meglio a spegnere i riflettori per un po' di tempo,visto i danni arrecati all'Italia.

Una-mattina-mi-...

Ven, 12/02/2021 - 15:47

SQUALLIDO OPPORTUNISMO, SU VICENDE PRIVATE CHE NON INTERESSANO A NESSUNO E TUTTE DA DIMOSTRARE

frabelli1

Ven, 12/02/2021 - 15:48

Se non lo rivedrà ancora le persone starano molto meglio

fabioerre64

Ven, 12/02/2021 - 15:52

Fatemi capire, c'é qualcuno che comprerà questo libro?

Ritratto di giannir

giannir

Ven, 12/02/2021 - 16:05

Quando escono i libri di Conte ed Arcuri?

MARCOULPIO

Ven, 12/02/2021 - 17:12

Ma gli fate pure pubblicità?...

Ritratto di ager

ager

Ven, 12/02/2021 - 17:30

casalino? dalle mie parti si direbbe (sgonfiati). Ammirate il cielo e vedrete la grande vastità del cavolo che me ne frega del suo pseudo libro (e non solo a me).

GIAMPAOLOFERRARI

Ven, 12/02/2021 - 18:12

Speriamo che per scriverlo questo libro non abbia chiesto finanziamento pubblico!!!!!

jaguar

Ven, 12/02/2021 - 18:15

Delle oltre 250 pagine del suo libro almeno 240 parleranno del Gf.

hectorre

Ven, 12/02/2021 - 18:44

commentare un simile individuo è tempo sprecato...ma qualcosa la voglio dire...CHISSENEFREGA!!!!

Nicola48ino

Ven, 12/02/2021 - 18:47

X favore evitate pubblicità a casalino, anche se il furbone ha scritto il libro sotto Mondadori abbiate la vergogna di evitare chi ha combattuto istericamente il cdx. A voi giornalisti poi vi aveva declassato a elemosinanti e ppecunia non olet lo avete ingaggiato. Ne parlate voi e dagspia.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Ven, 12/02/2021 - 18:48

Altra nullità tipica della fauna politica italiota.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 12/02/2021 - 19:09

Mi rifiuto di leggerlo.