La debolezza del Conte sotto tiro

Il virus sfiora il governo già fragile. Il pressing di Ue e Colle

Roma - Nella cabina di regia di Palazzo Chigi, tra un decreto da preparare, soldi da trovare e scienziati da consultare, il grafico della crisi non promette bene. L'epidemia infatti non dà segni di rallentamento, si viaggia verso i seimila casi, e adesso il Coronavirus attacca pure il quartiere generale. Positivo al Covid-19 Nicola Zingaretti, il segretario del Pd, il partito che nelle ultime ore sembrava aver preso in mano la situazione e imposto a Conte alcune scelte, come la chiusura della scuole. Barricato in ufficio Stefano Patuanelli, responsabile dello Sviluppo economico, da giorni in auto isolamento. Sotto osservazione altri leader e ministri a rischio contagio. E debole, dal punto di vista politico, appare anche il premier: pressato dagli alleati, commissariato dall'Europa, controllato a vista dal Quirinale.

Certo, nemmeno prima dell'emergenza medica Giuseppe Conte sembrava solidissimo, alla guida di un esecutivo bloccato da veti incrociati e sottoposto a continui stress test da parte di Matteo Renzi. Ora la pax sanitaria imposta da Mattarella gli ha regalato una parziale tranquillità interna e una specie di moratoria dalle opposizioni. In più, aver rinviato a data da destinarsi il referendum sulla legge che taglia il numero dei parlamentari, portandoli da quasi mille a seicento, ha stabilizzato il governo e allungato la vita della legislatura: tra consultazione popolare, voto per le Regionali (se non salteranno pure quelle), ridisegno dei collegi elettorali, leggi applicative, pausa estiva, sedute di bilancio per la Finanziaria, è improbabile che gli italiani possano essere chiamati alle urne prima dell'anno prossimo. E all'epoca saremo già in vista del semestre bianco, il periodo in cui il presidente della Repubblica in scadenza di mandato non può sciogliere le Camere.

In Italia, si sa, non c'è niente di più duraturo del precario, nulla di più definitivo del provvisorio, per cui la cronica, strutturale debolezza di Giuseppe Conte può trasformarsi in suo punto di forza. Ed è quello che sta succedendo: un governo che da quando è nato può solo rinviare, perché i partner della coalizione sono diversissimi e divisi su quasi tutto, si trova bene ora che occorre vivere alla giornata, decidendo giorno per giorno in base all'andamento del grafico e dei consigli degli esperti.

Ma non può durare a lungo. L'agenda 2023, il piano di rilancio su cui Conte aveva puntato per sostenersi, è stato accantonato. La verifica di governo non si farà più sulla prescrizione, le grandi opere o le crisi Alitalia e Ilva, bensì sulla capacità del presidente del Consiglio di gestire l'emergenza Coronavirus e pilotare il Paese in zona di sicurezza. E dopo l'epidemia, bisognerà fare qualcosa di concreto per turismo, industrie, economia in generale. Problemi giganteschi. Ci riuscirà il Conte indebolito? Nonostante la copertura del Colle e il via libera europeo a sforare il deficit, la strada del premier e in salita e i partner, tra bond e parametri Ue, ancora spaccati.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

VittorioMar

Dom, 08/03/2020 - 08:59

..e come diceva N.Manfredi : SEMO RIMASTI COME L' ARETINO PIETRO NA MANO D'AVANTI E L'ALTRA DI DIETRO...

Calmapiatta

Dom, 08/03/2020 - 09:41

Conte è stato sempre debole. Stretto tra PD, M5s e Renzi,ha sempre e solo lavorato pro domo sua. come tutti coloro che lo circondano è un salmone che risale il fiume in cerca della poltrona migliore. E' ora che se ne vada a casa e con tante scuse per il disastro che ha combinato lui e la sua congerie di inadatti, che si spacciano per ministri.

Giorgio1952

Dom, 08/03/2020 - 09:53

Articolo condivisibile, vorrei sapere però quale altra figura politica e della cosiddetta società civile o del mondo del lavoro, così cari anche a Berlusconi, saprebbe gestire diversamente e meglio una emergenza che si sta aggravando di giorno in giorno.

yorkshire22

Dom, 08/03/2020 - 09:57

Se il contagio si estende al sud, Conte è finito. Il nord alla fine se la caverà con morti e feriti, però digerirà qualunque rospo, come ha sempre fatto. Senza nessuna polemica con i vari Sala e Bonaccini.

Frusta2

Dom, 08/03/2020 - 09:57

Rimango basito per l’immobilita’del Quirinale.Siamo in emergenza e se il governo fosse autorevole avrebbe più consensi e ASCOLTO.Ma il il Conte Ciuffo BIS è ciò di più demenziale che possa esistere ,già in una situazione ordinaria, figuriamoci in una di emergenza. Ci vuole un governo forte e guidato da un personaggio autorevole non da uno che non si assume le sue responsabilità , non ultima quella di essersi lamentato della fuga di notizie dal cdm di sabato notte.

Giorgio5819

Dom, 08/03/2020 - 10:04

IL TRIONFO DELL'IGNAVIA COMUNISTA. L'INCAPACITA' ELEVATA AD ARTE. QUESTO PARASSITA HA DISTRUTTO DEFINITIVAMENTE L'ITALIA.

Duka

Dom, 08/03/2020 - 10:04

Superficialità e incompetenza la fanno da padrone. E come al solito, in questo Paese, e uso chiudere la stalla quando i buoi sono scappati. Il min. della salute SPERANZA che dalla sua ha solo il nome caritatevole, non sa e non capisce che la stragrande maggioranza dei medici di base se la sono svignata. Al popolo fanno sapere d'essere a Congressi o a Corsi di Aggiornamento in realtà sono in vacanza ben lontani dal loro dovere straordinariamente pagato sempre e comunque Virus si oppure no. Ma noi abbiamo SPERANZA un nome una garanzia.

Calmapiatta

Dom, 08/03/2020 - 10:20

@Giorgio1952 questo sarebbe compito nostro, di noi cittadini, deciderlo. Invece di dividerci in barricate contrapposte, più congeniali agli ultrà delle squadre di calcio, che a cittadini che devono scegliere il loro futuro e assicurare il futuro dei propri figli, dovremmo lasciare a casa bandiere e bandierine e puntare sulla capacità. Laddove questa fosse carente, allora, il politico di turno dovrebbe essere escluso a vita, non riproporsi come i peperoni mangiati a cena. Questa classe politica (tutta) è inadeguata al compito. La palla sta a noi.

Pigi

Dom, 08/03/2020 - 10:23

Ora tocchiamo per mano cosa significa avere un governo senza consenso, senza legittimazione democratica (non confondiamola con il formalismo burocratico), senza una direzione. Ciascuno va per conto suo: si passa dal minimizzare alle misure draconiane, dai protocolli sbagliati (per risparmiare poche migliaia di euro) ai danni miliardari. E dando l'esempio alla popolazione, irridendo chi metteva le mascherine, perché loro non sono razzisti e fascisti.

Giorgio1952

Dom, 08/03/2020 - 10:25

Duka io non difendo il governo attuale, le chiedo però tra coloro che sono alla opposizione chi avrebbe competenza per gestire questa emergenza sanitaria? La Meloni o Salvini? A proposito di politici che "fanno sapere d'essere a Congressi o a Corsi di Aggiornamento in realtà sono in vacanza ben lontani dal loro dovere", le risulta che Zingaretti abbia contratto il virus e che Salvini lanci proclami su FB da località sciistiche? Berlusconi invece si trova in Provenza con la nuova fiamma. Cerchiamo di essere possibilmente più realisti ed obiettivi, come cittadini ognuno faccia la sua parte non come si vedeva ieri sera sui Navigli a Milano centinaia di persone che affollavano i locali.

Duka

Dom, 08/03/2020 - 10:37

Vedrete che tra qualche giorno la colpa sarà dei cittadini che non sanno comportarsi adeguatamente. Per dare la colpa ad altri è un maestro.

Nicola48ino

Dom, 08/03/2020 - 10:46

La prima cosa che conte deve fare è aggiustarsi il ciuffo e la pochette,la seconda (qualcuna ha detto a zinga di autocoronarsi e così salva almeno la faccia) di andare a quel paese insieme al suo pasticcioso governo. Lasci! Prima deve fare il mea culpa dichiarando di essere un incapace e voltagabbana.

ROUTE66

Dom, 08/03/2020 - 10:57

DOMANDA FACILE FACILE. QUALE è LA DIFFERENZA TRA SALVINI AL PAPETE E ZINGARETTI A MILANO? RISPOSTA,SALVINI AL PAPETE ERA CIRCONDATO DA PERSONE FELICI E VOGLIA DI DIVERTIRSI. ZINGARETTI A MILANO SI è PRESO IL VIRUS E CON OGNI PROVABILITà SE LE PORTATO A ROMA. CHI HA SBAGLIATO?

Giorgio5819

Dom, 08/03/2020 - 11:04

Giorgio1952 - 09:53, basterebbe che non fossero soggetti appartenenti a una ideologia fallita a livello mondiale ....

ROUTE66

Dom, 08/03/2020 - 11:19

STAMANE HO VISTO IL NOSTRO (AMATISSIMO) PRIMO MINISTRO (CONTE) SPIEGARE AGLI ITALIANI COME SONO NECESSARIE LE MISURE RESTRITTIVE IMPOSTE IN LOMBARDIA PER CERCARE DI ARGINARE IL VIRUS. BENE ANZI BENISSIMO. MA TANTO PER RINFRESCARE LA MEMORIA ALLA GENTE NON UN ANNO FA NON 6 MESI FA, MA POCHE SETTIMANE FA I GOVERNATORI DEL NORD SI SONO PRESI DEL FASCISTA PERCHè HANNO PROPOSTO UN ISOLAMENTO DA CHI PROVENIVA DAI PAESI COLPITI E DOVEVA ANDARE A SCUOLA. MISURE DI BUON SENSO MA PROVENIENTI DA UNA PARROCCHIA CONSIDERATA NON AVVERSARIA MA NEMICA. FA PIù MALE UN MOITO AL PAPETE O UN MINISTRO CHE SI RIMANGIA TUTTO POCHI GIORNI DOPO?

Frusta2

Dom, 08/03/2020 - 11:21

@route 66. Bellissimo pensiero. Concordo. Ma si sa i sinistri sono gli unti del Signore e a loro ogni cosa è concessa. Spero solo che Zingaretti NON DEBBA AVVALERSI DELLE CURE NELLE STRUTTURE SANITARIE LAZIALI.....

ST6

Dom, 08/03/2020 - 11:35

ROUTE66: "CHI HA SBAGLIATO?". Entrambi. A nascere.

Iacobellig

Dom, 08/03/2020 - 12:07

Conte, troppo semplice dire mi assumo le responsabilità politiche, tu e altri amministratori dovete pagare di tasca propria i danni al paese a seguito della vostra gestione. Gli italiani delle semplici parole di assunzione di responsabilità non sanno cosa farsene!!! Dovete pagare di tasca propria!!! Economicamente. Incapaci incompetenti, andate via, scollatevi dalle poltrone che occupate immeritatamente contro la maggioranza degli italiani fuori dal governo.

sergian10

Dom, 08/03/2020 - 12:16

Questo cialtrone parassita di conte,che si crede un grande statista dovrebbe sparire dalla circolazione e non farsi più vedere per i prossimi secoli.Il capo canuto,che ogni tanto si sveglia dal letargo e ci propina "perle di saggezza",tipo,bisogna stare uniti,bisogna fronteggiare l'emergenza,bisogna vincere il Coronavirus, MA NON BISOGNA ANDARE A VOTARE altrimenti i miei rossi non possono più governare e non possono più distruggere la nostra Italia. CHE GRANDE DEMOCRAZIA;LA NOSTRA

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 08/03/2020 - 12:17

Povera Italia e poveri italiani. Come si faccia a continuare con cialtroni simili che vorrebbero governare e continuare a gozzovigliare con soldi prodotti dal Nord Italia, è una cosa delirante. Se non spariscono saranno le regioni del Nord a staccarsi e non più con dei referendum ma con dati di fatto. Tutto si può sopportare, tranne l'arroganza e la stupidità.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 08/03/2020 - 12:20

Premetto che, probabilmente, anche con un altro governo le cose non sarebbero andate molto diversamente; questo virus è un casino, un vero casino per tutti. Per i komunisti, per i fascisti, per fankazzisti, per i razzisti, per noi italiani, per i francesi, i cinesi e via discorrendo. Quindi diciamo pure che siamo tutti nella mxxxa. L'unica consolazione è che GIUSEPPI BELLACHIOMA, l'ex Signor Nessuno, MALEDIRA' IL GIORNO CHE VOLLE RIMANERE AL COMANDO A COSTO DI CAMBIARE CASACCA DALLA MATTINA ALLA SERA. E questa, seppur magra, è pur sempre una consolazione.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 08/03/2020 - 12:37

MA FATELO FUORI UNA BUONA VOLTA, sto GOVERNO DI MMM. Che cosa si aspetta ancora A SCROLLARSI DI DOSSO QUESTA MANICA DI INETTI E VENDUTI??

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 08/03/2020 - 12:38

...ASPETTANDO TSIPRAS... OOPS, NO, GODOT...

scurzone

Dom, 08/03/2020 - 12:47

Route 66: infatti il virus lo ha portato in Italia lo straniero sbarcato e non controllato? Mi sa di no! Informarsi prima di postare.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 08/03/2020 - 12:48

VittorioMar - 08:59 Più o meno..

Duka

Dom, 08/03/2020 - 13:08

x GIORGIO1952- Guarda che il riferimento è verso i medici di base. Non so dalle sue parti ma qui se la sono svignata. Non tutti per fortuna ma la gran parte.

silvano45

Dom, 08/03/2020 - 13:11

Purtroppo in questa grave imprevista situazione abbiamo a capo del governo un emerita nullità un vero azzeccagarbugli di Manzoniana memoria la sua incapacità inconsistenza è lampante e rappresenta bene istituzioni politici burocrati.In vigore un decreto da oggi ma annunciato da ore ma i cittadini basta leggere i social sono confusi ma credo anche prefetti e sindaci.

lisanna

Dom, 08/03/2020 - 13:21

peggio del coronavirus e' la durata coatta di questo governo.quando la virulenza cessera' avremo il governo delle macerie . un governo che non sapra' da che parte cominciare.

hectorre

Dom, 08/03/2020 - 13:34

anche con tutta la buona volontà, vista la situazione, è impossibile prendere le difese di giuseppi e del governo!!!!!.....hanno sbagliato tutto!!!....all’inizio con fesserie legate al rassssismo, abbracciamouncinese, semplice influenza....tutte genialate dei sinistri....poi, quando è diventato un problema serio, divieti e una gestione mediatica dilettantistica che ha portato solo panico e paure.....d’altronde a questi personaggi non si poteva chiedere di più!!!.....ma ora basta!!!...mattarella ha il potere di mandarli a casa, ne va della nostra salute e della nostra già debole economia!!!!....basta!!!!!!

Nick2

Dom, 08/03/2020 - 14:31

Massimiliano Scafi, accetti un consiglio, prima che glielo impongano i suoi padroni. Chiamare Giuseppi Conte portava consensi fino a due settimane fa. Ora non più. Ora il suo sciacallo felpato perde il 5% dei consensi ogni settimana. Dovreste cambiare registro, prima che sia troppo tardi...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 08/03/2020 - 14:43

In tutto questo bailamme, nessuno si è ricordato di un soggetto fondamentale: il cane! Posso andare al ristorante col cane? Al bar? Mi fa massa e quindi distanza? Dal veterinario lo debbo lasciare in sala d'aspetto da solo? Attenzione a pensare che sia una stupidata, perché i proprietari di cani in Italia sono decine e decine di migliaia...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 08/03/2020 - 14:50

Da quello che ho potuto capire ascoltando e osservando attentamente il Presidente Conte in televisione, dal tono svogliato delle sue dichiarazioni, mi sembra che sia ormai solo un burocrate passacarte, forse addirittura contrario a quello che gli fanno dire e firmare.

acam

Dom, 08/03/2020 - 14:56

caro giuseppi elogiato da trump ma sei un errore di sergio mattarella che di riflesso viene illuminato da quell'elogio ehh davvero complicato no?

hectorre

Dom, 08/03/2020 - 15:05

Nick2....non vorrei turbare il tuo neurone ma l’ultimissimo sondaggio vede la lega al 31,1% e la Meloni che supera i 5 stelle......ma sicuramente tu avrai fonti ben informate per dire il contrario.....un consiglio, fai pace col tuo cervello!!!!!!!

ROUTE66

Dom, 08/03/2020 - 15:15

CARO SCURZONE: CAPISCO CHE PUOI NON ESSERE D"ACCORDO COL MIO SCRITTO, MA STIAMO NEL MERITO,è VERO O NO CHE OGGI SI STANNO METTENDO IN PRATICA LE STESSE RACCOMANDAZIONI RESPINTE SOLO POCHE SETTIMANE FA. SE ERANO SBAGLIATE PRIMA COSA LE HA FATTE DIVENTARE GIUSTE OGGI? Se vuoi rispondi ma stai nel merito

scurzone

Dom, 08/03/2020 - 16:24

RUOTE 66: Non ho capito bene quali erano le disposizioni richieste. Comunque il problema di questo virus non è la sua pericolosità assoluta, ma il fatto che la sua diffusione possa mettere in crisi il sistema sanitario. A mio parere era raccomandabile il fatto che chiunque rientrasse dalla Cina fosse controllato o andasse in quarantena, ma non era esattamente quello che richiedevano i vari governatori, mi sembra.