La sanatoria flop della Bellanova: nessuno raccoglie mele e uva

Meno di ventimila irregolari hanno inoltrato la domanda per sanare la propria posizione e lavorare nei campi: la regolarizzazione voluta dal governo Conte II e spinta dal ministro Teresa Bellanova si è rivelata un flop e adesso l'agricoltura è in ginocchio

La sanatoria doveva essere la risoluzione a tutti i mali dell'agricoltura, dalla mancanza di manodopera dei campi con l'esplosione della pandemia all'emersione del lavoro nero e del caporalato. E invece la manovra, promossa in primo luogo dal ministro dell'agricoltura Teresa Bellanova si è rivelata un autentico fallimento.

Quando il primo report del Viminale a fine giugno parlava di appena 32.000 domande presentate nel primo mese di validità della regolarizzazione dei migranti, il governo si è affrettato a prolungare il periodo utile a presentare le istanze fino al 15 agosto a fronte dell'iniziale data del 15 luglio. Il report definitivo di ferragosto parla di 148.594 migranti irregolari che hanno chiesto di sanare la propria posizione per fini lavorativi.

È un numero lontano da quello minimo previsto dall'esecutivo, che doveva aggirarsi a 220.000, ancor di più dalla stima iniziale della stessa Bellanova che invece paventava una platea di oltre mezzo milione di migranti. E se già i dati hanno certificato il fallimento dell'operazione voluta dall'esecutivo, a rendere drammatica la situazione sul fronte del comparto agricolo è la constatazione che delle poco meno di 150.000 domande presentate soltanto 19.875 sono quelle inerenti l'agricoltura.

I campi, in poche parole, vuoti erano e vuoti sono rimasti. L'apporto della sanatoria non ha comportato alcun miglioramento della situazione e questo del resto era stato previsto da diverse associazioni di categoria, a partire dalla Coldiretti. Il motivo è molto semplice: buona parte degli stagionali che lavorano nei campi provengono dall'est Europa, Romania e Bulgaria su tutti. Quando in Italia è esplosa l'epidemia da coronavirus, molti di loro hanno preferito fare rientro a casa.

Le associazioni del comparto avevano quindi chiesto, prima ancora che provare la carta della sanatoria, l'attuazione di corridoi verdi volti a far rientrare in Italia coloro che già lavoravano in questo settore e garantivano buona parte della manodopera necessaria. Così non è stato e anzi la situazione oggi è ancora più difficile: la curva epidemiologica fa paura soprattutto nell'est Europa per il momento, chi viene da lì deve immancabilmente sottoporsi a 14 giorni di quarantena. Con una sanatoria che è andata verso un annunciato flop e con i braccianti rimasti a casa fuori dall'Italia, i campi oggi sono vuoti.

Così come sottolineato su Libero, oggi nella sola Toscana mancano almeno cinquemila braccianti. Sta per iniziare la vendemmia, da nord a sud intere coltivazioni preziose per il nostro vino e per i nostri principali prodotti di esportazione rischiano di essere perse. Ad essere chiesta a gran voce da parte del comparto agricolo è la possibilità di attuare test rapidi per chi rientra da Romania e Bulgaria.

Un modo per fare immediati tamponi a chi proviene da questi Paesi per lavorare nei campi e far evitare loro un periodo di quarantena: “Per i corridoi verdi abbiamo chiesto al governo mesi fa accordi con Romania e Bulgaria – ha spiegato su Libero il numero uno di Coldiretti, Ettore Prandini – da dove arriva la manodopera agricola qualificata con un doppio test: il primo nel Paese di partenza e il secondo all'arrivo in Italia. Non se n'è fatto nulla e ogni giorno la situazione si fa più critica”.

Annunci, pianti in diretta televisiva, accuse di razzismo contro chi si opponeva alla sanatoria: oggi di tutto questo rimangono solo le macerie di un settore sempre più al collasso e non solo a casua del Covid.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Veterano

Gio, 20/08/2020 - 10:44

Massimo sbaglio della incompetenza ed ignoranza. Non merita lo stipendio questa che piange per gli immigrati a scapito delgi Italiani onesti che paghiamo le tasse, e anche il suo lauto stipendio.

Jon

Gio, 20/08/2020 - 10:44

Gli interessi sono ben OLTRE..!! Bastava mezzo neurone per capirlo subito..!!

amicomuffo

Gio, 20/08/2020 - 10:53

tra poco in Italia, le barzellette sui Carabinieri verranno sostituite da quelle sui sinistri e 5 stelle!

Enne58

Gio, 20/08/2020 - 10:56

L'errore originale è paragonare la realtà lavorativa del meridione a quella settentrionale. In certe aree geografiche nessuno ha interesse a regolarizzare. Il fallimento del decreto sta tutto qui.

Ilsabbatico

Gio, 20/08/2020 - 11:00

Fino a quando durano certi soggetti al governo, tutto sarà un FLOP....

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 20/08/2020 - 11:00

Può sempre andarci lei,così si rende utile

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 20/08/2020 - 11:02

Andate a vedere il MondoMelinda se nessuno raccoglie le mele. Ma dove avvengono queste cose? Diamo l'AltoAdige ed il Trentino all'Austria, non meritano di rimanere a dannarsi in Italia, in un Paese che vuol vivere di assistenza. Finito la polpa? Mangiamo le bucce e poi i semi, non più aiuti. Forse ci rimangono solo perchè hanno fatto un patto con l'Italia diventati Regioni autonome, ma lì lavorano, eccome lavorano!

Antenna54

Gio, 20/08/2020 - 11:04

Lo scopo della sanatoria non era la raccolta di mele o pere o uva, era quello di sistemare i poveri "migranti" alla comunista maniera della incapace ministra.

Surfer67

Gio, 20/08/2020 - 11:05

Strano non abbiano ancora capito che la maggioranza di loro viene per farsi mantenere o per delinquere.

QuantoBasta

Gio, 20/08/2020 - 11:08

E' solo gente che vuole una sola cosa: essere mantenuti e vivere sulle spalle dei lavoratori italiani !!!

jaguar

Gio, 20/08/2020 - 11:10

Per ovvie ragioni economiche la sanatoria non conviene ne agli irregolari ne al datore di lavoro.

ziobeppe1951

Gio, 20/08/2020 - 11:11

Lo sa bene anche lei che questi non sono fessi .. lavorare è fatica ..meglio rimanere nell’ombra, si fa meno fatica si guadagni di più e alla bisogna..c’è sempre il giudice rosso

oracolodidelfo

Gio, 20/08/2020 - 11:12

Teresina pensava che i clandestini andassero nei campi a sudare per ottenere meno di quello che ottengono bighellonando tutto il giorno a spese nostre? E mi fermo al bighellonare........Teresina, ohibò....

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Gio, 20/08/2020 - 11:19

E' evidente che se regolarizzi migliaia di celandestini quelli non vanno a raccogliere la frutta ma vanno a cercarsi un lavoro più facile, sembra banale dirlo ma togliendolo agli italiani disoccupati

Ritratto di Smax

Smax

Gio, 20/08/2020 - 11:21

Ma era una balla. Era una sanatoria fine a se stessa. Primo o poi questi voteranno.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 20/08/2020 - 11:24

e certo! se avete messo il reddito di cittadinanza, perchè mai fare un mazzo cosi per 500 euro al mese? :-) ma ve la siete cercata, babbei grulli!!!! chi sceglierebbe tra il guadagnare lavorando duramente, oppure standosene sul divano a grattarsi la pancia? :-)

ROUTE66

Gio, 20/08/2020 - 11:25

Ho sentito la Bellanova in un radiogiornale,stando a LEI la sanatoria è un SUCCESSO,malgrado (parole sue)abbiano remato contro sia l"opposizione sia qualcuno del GOVERNO. Stando ai numeri si potrebbe dire una cosa a metà. Il problema è che si voleva sanare gente che AVREBBE dovuto lavorare nei CAMPI. Ma sembra che li pochi siano interessati,BADANTI e COLF molte di esse sono già tutelate,è nei campi che regna l"anarchia ma lì BRISCOLA

ROUTE66

Gio, 20/08/2020 - 11:28

Perciò qualcuno sussurri alla Bellanova: Guarda chi li nel tuo vecchio posto di lavoro NON HAI CAMBIATO NIENTE

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 20/08/2020 - 11:38

Anche lei insieme ad altri tre o quattro dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni per manifesta incapacità.

caren

Gio, 20/08/2020 - 11:42

Ogni volta che leggo notizie di tal fatta, mi viene in mente ciò che diceva Curzio Malaparte.

Aegnor

Gio, 20/08/2020 - 11:54

Il governo zecche e poltrone varie, corre di gran lena verso lo sfascio completo della nazione, dopo le partite iva e i dipendenti, hanno trovato quella giusta che porterà alla rovina pure l'agricoltura. Gli Italiani si devono trasformare tutti in badanti di clandestini

Ritratto di Adespota

Adespota

Gio, 20/08/2020 - 11:55

Se non ricordo male la ministra aveva dichiarato che, se con la sua sanatoria fosse stato regolarizzato anche un solo irregolare, per lei sarebbe stato un successo. Contenta lei...scontenti tutti.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 20/08/2020 - 11:58

Arruolamento forzoso dei percettori del reddito di cittadinanza in buona salute e giovane età + arruolamento forzoso dei percettori politici dei 600 euro. Il problema é belle che risolto. Italia: un Paese alla deriva.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 20/08/2020 - 12:01

Ma che bisogno abbiamo di faticare per raccogliere mele e uva: si trovano già in abbondanza sui mercati!

machimo

Gio, 20/08/2020 - 12:03

Che gente intelligente...ma pensano davvero che i clandestini sono venuti a lavorare? Cosa hanno in testa? Loro sono venuti per quello che vediamo che fanno ma non per lavorare...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 20/08/2020 - 12:05

State tranquilli, se la sanatoria dovrà essere fatta, la faranno aggiungendo incentivi, a spese nostre naturalmente. Il salario, metà il padrone ed il resto lo Stato. Tanto che importa loro chi ci rimette, l'importante far arrivare a loro la scheda elettorale.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 20/08/2020 - 12:14

la mia paura è che gente come la Fedeli, la Bellanova e altri premi nobel del comparto sinistro, possiamo ritrovarceli ad anni alterni per i prossimi vent'anni, quando sarebbe utile che questi incompetenti tornassero a scuola.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 20/08/2020 - 12:21

L’anno 2020 passerà alla storia non solo per i gravi disastri nella salute verificatisi nel mondo, ma anche per le enormi fesserie a noi servite dal governo in carica, connesse al numero dei “migranti” (io preferisco chiamarli “invasori”) di cui è stata favorita l’invasione in Italia, malgrado fossero portatori della malattia di questo secolo. Tutto servito dalla folle politica gestita da M5S e PD, che però sembra si stia sgonfiando.

Ritratto di Adespota

Adespota

Gio, 20/08/2020 - 12:32

@Paolo Trevi: se la Fedeli e la Bellanova dovessero tornare nell'attuale "buona scuola" renziana-azzolinesca, creda a me, non migliorerebbero neppure di uno zero virgola.

Indifferente

Gio, 20/08/2020 - 12:38

E meno male che questa veniva dal settore, che aveva vissuto sulla sua pelle le indicibili fatiche ed angherie tipiche (a suo dire) di quel mondo. Poi scopri che la manodopera richiesta è, come ovvio, manodopera qualificata che sembra gradire l'attuale sistema, tanto che viene da noi, lavora (anche duramente) e poi se ne torna a casa senza dar fastidio, delinquere ed affossare la nostra già pietosa assistenza.

kayak65

Gio, 20/08/2020 - 12:39

lo scopo della sanatoria era di far lavorare i sindacati i caf gli avvocati le coop ...tutti scrocconi ai danni degli italiani per sistemare altrettanti scrocconi che si fingono rifugiati di guerra, guarda caso sempre giovanotti smartphone muniti e belli grassi senza ferite o traumi dovuti a combattimenti

Malacappa

Gio, 20/08/2020 - 12:49

Raccogliere mele e uva vuol dire lavorare parola che non esiste nel vocabolario dei mantenuti,da giovane ho lavorato in campagna pagavano bene aria buona a mezzogiorno si mangiava a casa del contadino cibo buonissimo ragazzi tornate nel campo e sarete felici

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 20/08/2020 - 12:50

Individui con lo zero virgola e governano. Vergognosi. Regards

SemprePiùBasito

Gio, 20/08/2020 - 12:52

La sanatoria doveva essere la risoluzione a tutti i mali dell'agricoltura nella tenuta della Bellanova.

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 20/08/2020 - 12:52

Oracolodielfo: Condivido. Regards

lomi

Gio, 20/08/2020 - 13:08

Ma come? ci avete bombardato per mesi dicendo che era pieno di italiani che avrebbero voluto fare il lavoro nei campi e ora si scopre che l'agricoltura è in crisi perchè gli immigrati non raccolgono i pomodori? Fatemi capire perchè non mi è chiaro!

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 20/08/2020 - 13:11

Adespota ha pienamente ragione, ma almeno li leviamo dalla stanza dei bottoni

necken

Gio, 20/08/2020 - 13:22

gli immigrati, ma non solo loro, ragionano in base alla convenienza questo dovrebbe essere chiaro a tutti ed in particolare ai politici e presunti tali, l'ingenuità non paga mai!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 20/08/2020 - 13:26

state sereni..non vengono in itaglia per raccogliere pomodori o uva ma per farsi mantenere se va male se no per guadagnare con tutte le "arti delinquenziali" coccolati dalla ministra con mega villa e palme e lo sgoverno grullo pidiota

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 20/08/2020 - 13:32

Ai beneficiari del RdC hanno già trovato il lavoro promesso? O sono in ferie a godersi il bonus vacanze?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 20/08/2020 - 13:33

visto? nessun babbeo comunista grullo viene qui per dirci che abbiamo ragione! mai! sono infidi, vigliacchi, ipocriti, doppiogiochisti, delinquenti! gente da starsene alla larga e mai, mai, mai, mai, mai, dare fiducia, neanche se fosse un fratello, un padre, una madre, un cugino, una fidanzata o fidanzato, ecc.... mai!!!

lomi

Gio, 20/08/2020 - 13:34

Ma come? ci avete bombardato per mesi dicendo che era pieno di italiani che avrebbero voluto fare il lavoro nei campi e ora si scopre che l'agricoltura è in crisi perchè gli immigrati non raccolgono mele e uva? Fatemi capire perchè non mi è chiaro!

aldoroma

Gio, 20/08/2020 - 13:35

Fuffa sempre fuffa di questo governo

savonarola.it

Gio, 20/08/2020 - 13:36

Clandestino,africano ma anche furbo: lavorare nei campi é faticoso. Molto meglio farsi mantenere dagli italioti che pagano le tasse. Finché dura...

ST6

Gio, 20/08/2020 - 13:37

Altro che andare nei campi per non morire di fame. Gli italiani stanno bene, hanno i soldi in banca e grazie a Conte+Salvini+Di Maio e al loro RdC, Quota 100, blablabla Si Va Avanti E Vivacchia sulle spalle del contribuente. Proprio come lor signori politici nullafacenti. Pii firmano i "patti" dopo aver *tradito* per la poltrona... ridicoli. Ringraziateli

steffff

Gio, 20/08/2020 - 13:42

quanti percettori di reddito di cittadinanza sono a casa a consumare il divano e potrebbero andare a rendersi utili in questo modo evitando di gravare sulle casse dello stato?

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Gio, 20/08/2020 - 13:59

do-ut-des Gio, 20/08/2020 - 11:02: Concordo in pieno con la sua analisi. Molte persone non hanno ancora capito che gli immigrati sono una risorsa per il nostro paese. e quell'azienda che lei cita ne è l'esempio (come è l'esempio che è vero che molti italiani si rifiutano di fare quei lavori). Ma per essere delle risorse non basta lo Stato ma ci vogliono anche imprenditori ONESTI!!!! Finchè ci saranno quelli DISONESTI che sfruttano il lavoro in nero e il caporalato non se ne verrà mai fuori dal problema. Lo Stato deve far chiudere le aziende MALATE e mettere in condizioni gli imprenditori SANI e ONESTI di poter lavorare alla pari delle aziende trentine.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Gio, 20/08/2020 - 14:09

FANNO BENE BASTA QUESTO SFRUTTAMENTO DI MANODOPERA, POI PERCHÉ' NON COSTRINGONO QUALCHE PERCETTORE DEL REDDITO DI SFATICANZA? E' PIU' COMODO STARE SDRAIATI SUL DIVANO?

Duka

Gio, 20/08/2020 - 14:12

Una poveretta che ha fatto il passo più lungo della gamba. Si accontenti del miracolo ottenuto e del malloppo intascato e si ritiri in buon ordine. Gli italiani sono magnanimi non le chiederanno di restituire nemmeno un centesimo.

marco.olt

Gio, 20/08/2020 - 14:12

Istruzione assente, gavetta da operaio, idee sfocate = incompetente totale. Solo un depensante poteva aspettarsi risultati positivi dai caproni di questo governo, bravi solo ad arraffare stipendi d'oro e indennità varie.

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 20/08/2020 - 14:15

I miei figli, entrambi ingegneri, da liceali andavano a vendemmiare, percepivano 6000 lire all'ora che 30 anni fa erano una cifretta che uno studentello non disdegnava. Ora sono cambiati i tempi, meglio fare le vesciche sul fondo schiena e percepire il reddito da divano.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 20/08/2020 - 14:17

Ma per la destra l’Italia non doveva essere capace di soddisfare da sè allo propri bisogni di manodopera, senza ricorrere a contributi “alieni”? Forse qualcuno ha fatto male i conti e forse quel qualcuno, oggi, dovrebbe ammettere di aver fatto male i conti e chiedere scusa. L’ITALIA HA BISOGNO DELLA MANODOPERA STRANIERA, PERCHÉ L’ITALIANO MEDIO NON VIOLE PIÙ FARE LAVORI MANUALI.

Nes

Gio, 20/08/2020 - 14:36

In Francia -a parte il covid -19 - l'anno scorso pagavano a lavoratori stagionali provenienti dai Paesi europei circa 1.500 mensili con vitto e alloggio, per la vendemmia. In Italia vige il caporalato con lavoro in nero - a 3 euro all'ora - se va bene. Non c'é bisogno dei migranti per i nostri campi ma il pagare giusto agli italiani cari dem - dem

Ritratto di Piddiopentababbei

Piddiopentababbei

Gio, 20/08/2020 - 14:48

Staminchia e lomi, ma come, voi sinistrati dopo anni a dirci che senza clandestini non si mangiava la frutta, vorreste dirci che per raccoglierla ne bastano 20mila? Perché allora ne hanno regolarizzati 600mila? Poveri piddiogrulloti. Lol

BEPPONE50

Gio, 20/08/2020 - 14:51

Comunque meglio di niente qualcuno ha la visione distorta solo per fare casino venite nel monferrato e vedrete che i migranti lavorano anche se non tutti sono regolari i nostri giovani siccome c'e papa ma mma e nonni che danno la paghetta non vanno Ok

maxxena

Gio, 20/08/2020 - 15:00

mah... forse raccoglie qualcosa lei....

nerinaneri

Gio, 20/08/2020 - 15:02

Piddiopentababbeo: tu vai giusto bene a fare la fila in posta il 1° del mese...

Caiofabius

Gio, 20/08/2020 - 15:03

C’è ancora gente che nasconde la testa sotto la sabbia..... Quando si sveglieranno sarà troppo tardi!!!!

giovanni235

Gio, 20/08/2020 - 15:03

Quando Clarabella Bellanova aveva minacciato le dimissioni doveva essere cacciata e non metterle la loctite sulla poltrona dove sedeva.Ormai il flop è definitivo!!!

bengaltiger

Gio, 20/08/2020 - 15:08

È la legge che è fatta a cacchio, tanto per cambiare. Il datore di lavoro per avviare la pratica di sanatoria deve sborsare subito 500 Euro, e poi pagare i contributi del lavoro a nero che magari uno non ha mai prestato, ma occorre aver lavorato almeno un po'.....

Calmapiatta

Gio, 20/08/2020 - 15:21

La dimostrazione pratica e senza alcun timore di smentita che chi governa non ha il polso della situazione e "non conosce" la realtà del paese. Il Ministro Bellanova, invece di piangere, dovrebbe avere la dignità di presentarsi in TV e dire: "mi dispiace, ho sbagliato. Pertanto rassegno le mie dimissioni". Ma credo che sia più facile vedere un asino che vola, piuttosto.

ziobeppe1951

Gio, 20/08/2020 - 15:34

nerinaneri1800... si sta parlando di lavori manuali....

nerinaneri

Gio, 20/08/2020 - 15:46

ziobeppe1800: uelà, ancora al mondo...

ziobeppe1951

Gio, 20/08/2020 - 16:06

nerinaneri1800... vedo che anche tu sei ancora al mondo

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 20/08/2020 - 16:55

La terra è bassa...

Duka

Gio, 20/08/2020 - 17:41

Qui c'è tutta la rappresentazione del termine latino IGNORANT in italiano IGNORANTE- Chissà se il Renzi si è già accorto di chi si è tirato in casa.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 20/08/2020 - 17:54

Perchè raccogliere pomodori al sole, nei campi, quando si può comodamente spacciare all'ombra, nei giardinetti?

Cosean

Gio, 20/08/2020 - 17:56

Agricoltura in ginocchio.. malgrado la Sanatoria! Non, in ginocchio per la sanatoria. Ma quanti ne ingannate al Giorno?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 20/08/2020 - 18:31

Questi non sono partiti per venire in Italia a lavorare ma per farsi mantenere e nel frattempo far guadagnare soldi alle onlus ed alle coperative.Scappa lavoro che ti corro dietro.

maurizio@rbbox.de

Gio, 20/08/2020 - 18:38

A parte la mancanza di voglia di lavorare (e lavorare nei campi è dura).. ma se al contempo offrono vitto e alloggio e un minimo reddito... perché dovrebbero andare a lavorare? Quanto agli imprenditori agricoli, sanno già che chi si offre, è disposto a prendere meno del reddito minimo per qualunque ragione. E quindi prima "assumono" quelli, poi eventualmente gli altri. Ma gli altri non si offrono quindi... ecco che la "sanatoria" unita alle altre politiche assistenziali ha creato un vuoto di domanda di lavoro. Certo la soluzione sarebbe che gli agricoltori pagassero di più e meglio... Per cosa? per trovarsi con costi fuori-mercato e perdere tutto? Non accadrà. Un capolavoro. Di stupidità.

PassatorCorteseFVG

Gio, 20/08/2020 - 18:38

nel caso di una minestra della REPUBBLICA SOSTENGA CHE IL PREZZO DELLE FRAGOLE è TROPPO ALTO causa mancanza di migranti, e non per l" avverso meteo, dimostra la sua totale incompetenza in materia, e va bene, se parla a titolo personale, ma non a titolo di ministero. credo nel caso le sue parole non sono migliori del suo silenzio, mi chiedo: ma perchè , parla? ciao a tutti.

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 20/08/2020 - 18:49

E adesso la Bellanova vada dietro la lavagna in castigo con il cestino sulla testa. Si potrebbero RIPRISTINARE al salto i VOUCHER invitando tutti gli italiani disoccupati a rendersi disponibili. C'è il raccolto da salvare e basterebbe un DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, ne ha emanati talmente tanti e tutti inutili o dannosi, che almeno uno di utile lo potrebbe fare. Capito CONTE: i VOUCHER!!!

lorenzovan

Gio, 20/08/2020 - 19:18

cosean...tanti tanti abboccano che neanche le carpe nel vivaio quando butti il mangime

killkoms

Gio, 20/08/2020 - 19:31

@cosean,dovrebbe dirlo a chi ha fatto la sanatoria.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 20/08/2020 - 19:33

Ma figuriamoci,chinare la schiena per raccogliere l'uva ed i pomodori!Io preferisco stare comodamente all'ombra di una grande quercia giocando a briscola e bere un bel drink rinfrescante.

Cosean

Ven, 21/08/2020 - 17:25

L'agricoltura è in ginocchio perche nessuno vuole lavorare, abbassando la schiena! Non perche si è cercato di trovare chi avrebbe potuto abbassare la schiena! Probabilmente l'agricoltura è in ginocchio perche qualcuno non vi dice la verità