E la riforma anti-Salvini continua a slittare

Fumata nera dopo il vertice al Viminale. La Lega annuncia battaglia: ci opporremo

A breve i decreti sicurezza voluti da Matteo Salvini saranno un lontano ricordo e il sistema dell'accoglienza ripartirà senza più sanzioni per le Ong e con favoritismi alle cooperative dei migranti. Ma intanto si va di rinvio in rinvio. Dopo la prima riunione di maggioranza ieri al Viminale, l'ennesimo stop. Un secondo incontro è stato programmato per il prossimo 9 luglio. Ieri, oltre al ministro Luciana Lamorgese, c'erano il viceministro Matteo Mauri (Pd) e il responsabile sicurezza del Pd, Carmelo Miceli, Giuseppe Brescia e Vittoria Baldino per il M5s, Davide Faraone (Iv), Federico Fornaro e Loredana De Petris (Leu).

«Vogliamo azzerare tutti gli effetti negativi dei Decreti Salvini sull'immigrazione - ha dichiarato Mauri - . Per realizzare questo obiettivo, nel corso della riunione sono stati compiuti importanti passi avanti. Tra le forze che sostengono il governo c'è grande sintonia sul lavoro da realizzare, andando ben oltre le osservazioni del Capo dello Stato».

La Baldino ha chiarito: «Siamo disposti ad andare oltre i rilievi del Colle purché si facciano delle modifiche circoscritte» che puntino «a migliorare il sistema dell'accoglienza».

Secondo l'esponente M5s è necessario «incentivare i piccoli centri di accoglienza a discapito dei grandi, dove si alimentano tensioni sociali molto forti. Negli Sprar, inoltre, viene anche assicurata una maggiore trasparenza nella rendicontazione delle risorse impiegate. Poi, tutti gli altri grandi temi che riguardano l'immigrazione verranno affrontati in Parlamento con proposte di legge».

Sui tempi Fornaro ha spiegato che «non è questa la priorità, bensì la discussione sul merito». Domenico Pianese, segretario generale del sindacato Coisp, chiede però «un incontro urgente al ministro Lamorgese. «Riteniamo indispensabile capire - spiega - quali siano gli effetti negativi dei provvedimenti che saranno sottoposti a revisione. È opportuno che nel modificare le norme attualmente in vigore si ascolti chi è ogni giorno sul campo».

Il deputato Nicola Molteni (Lega) attacca il governo: «Difenderemo i decreti sicurezza dalla follia ideologica della sinistra e dall'incoerenza dei Cinque stelle. Con Salvini ministro abbiamo aumentato i controlli nei centri, chiuso le strutture di accoglienza diventati ormai dei lager, incrementato rimpatri ed espulsioni».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 01/07/2020 - 10:12

evidentissimo che hanno GROSSI problemi :-)

leopard73

Mer, 01/07/2020 - 10:13

Prima mandiamo a casa questi CIARLATANI meglio è per tutti NOI ITALIANI che dobbiamo mantenere QUESTI INCAPACI che sanno fare solo DANNI al paese!!!

schiacciarayban

Mer, 01/07/2020 - 10:19

Non so esattamente cosa ci sia scritto dentro a questi decreti sicurezza, è sempre stato tutto molto vago... Comunque se li aveva fatti Salvini, sicuramente non erano nulla di buono.

Tommaso_ve

Mer, 01/07/2020 - 10:29

Scusate, ma non avete ancora capito come funziona il neurone-Pd??? Domanda: è stata fatta la legge sul conflitto di interessi? NO???

Calmapiatta

Mer, 01/07/2020 - 11:08

Vorrei che mi spiegasse come è possibile che il partito che ha votato i decreti sicurezza con una maggioranza, ora, li rinneghi con un'altra maggioranza. E' vero che il M5s ha rinnegato se stesso più volte, ben prima che il gallo cantasse, ma qui siamo al comico. Questro movimento, che ormnai è immobile nella difesa pedissequa della poltrona e dei benefici, ha un senso ancora nel paese?

RolfSteiner

Mer, 01/07/2020 - 11:11

schiacciarayban@ se la sinistra vuole smantellarli sicuramente c'e' scritto dentro qualcosa di buono.

mariobaffo

Mer, 01/07/2020 - 11:14

Prima di andare ad elezioni vogliono fare più danno possibile.Se non siamo dei fessi sulla immigrazione così come la vuole il PD dovremo pensare bene al voto è l'unica volta dove possiamo decidere.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 01/07/2020 - 11:22

PROBABILE CHE GLI SIA RIMASTA QUEL PIZZICO DI DIGNITÀ' CHE HANNO PERDUTO METTENDOSI CON IL PARTITO DEL BUSINESS DELL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA CAMBIANDO UN DECRETO DA LORO STESSI APPROVATO

caren

Mer, 01/07/2020 - 11:26

schiaccia 10.19, bravo, ben detto.

dredd

Mer, 01/07/2020 - 11:32

Basta leggerli

bernardo47

Mer, 01/07/2020 - 11:35

Serve cautela se superano le obiezioni fatte dal Capo dello Stato.

Malacappa

Mer, 01/07/2020 - 12:39

Fatti da Salvini di sicuro sono un bene per la patria

antoniopochesci

Mer, 01/07/2020 - 12:41

Sono prigionieri di se stessi. Hanno i numeri ma non la forza di ricacciare in mare i Decreti Salvini. Capisco i grillini che tengono in ostaggio il Parlamento ove sono stati paracadutati grazie al Superenalotto elettorale e che adesso, consci che la fortuna gira una volta sola, si guarderanno bene dal ritornare tra i mortali, ma che il PD abbai tanto senza mordere, fa solo pena. Se l'orco Salvini - condivisibile o meno la sua scelta - di fronte all'immobilismo del Governo, preferì uscire dal Palazzo per rituffarsi fra la gente, perché il PD non fa altrettanto? Capisco che il Potere è una calamita, ma se scopri che una volta il MES, una volta la TAV, una volta la Giustizia, una volta i Decreti Salvini sono macigni frapposti dai grillini sulla strada del Governo, se hai le p... stacchi la spina e chiedi forza e legittimità al popolo. So che è un'illusione ma che almeno non ci facciano la morale sul BENE SUPERIORE DEL PAESE che solo loro perseguirebbero

antonio54

Mer, 01/07/2020 - 13:01

E' molto semplice. Il Centro Destra devi dire una cosa semplice semplice, senza scomporsi più di tanto. Il prossimo giro, quando torneremo al governo, che sarà prossimo, riprenderemo i Decreti Salvini e addirittura li renderemo molto più restrittivi come chiede la maggioranza degli italiani... discorso chiuso. Che facciano pure...

ziobeppe1951

Mer, 01/07/2020 - 13:22

Schiacciacose...se non li hai letti, come fai a dire che sicuramente non erano nulla di buono..tipico del sinistrume becero e ignorante..ti hanno inculcato bene in sezione il pensiero unico

Nes

Mer, 01/07/2020 - 13:43

é quello che la destra vuole per ottenere ancora di più

maxinum

Mer, 01/07/2020 - 13:55

Caro Leopard il problema che gli incapaci sono anche dalla nostra parte, tolto Zaia gli altri, Salvini in primis mi fanno paura, non ha mai lavorato, quando era assessore a Milano sempre assente, quando era in parlamento europeo sempre assente, quando era ministro era sempre in giro e mai al ministero...quando eravamo giovani padani a Pontida non si degnava nemmeno ad aiutare per allestire il parco....credemi non ci mettiamo in buone mani.

ST6

Mer, 01/07/2020 - 14:23

"incrementato rimpatri ed espulsioni" Hahahahaha!