Un fedelissimo di Palamara sostituirà la pm che indaga su Conte

Il pm Maria Cristina Rota, che ha sentito il premier lo scorso vederdì, lascerà il suo ufficio al nuovo procuratore Angelo Antonio Chiappani

Ci sono due inchieste che si incrociano. Quella delle chat di Luca Palamara e quella del caso delle "zone rosse" nella provincia di Bergamo. Maria Cristina Rota, il pm che ha sentito il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, lo scorso venerdì, a breve lascerà il suo ufficio al nuovo procuratore Angelo Antonio Chiappani, nominato all’unanimità dal Csm procuratore di Bergamo circa un mese fa. Un magistrato che il 29 maggio 2019, quando esplose il caso Palamara, manifestò a quest’ultimo la propria solidarietà.

Allora Chiappani era in corsa per la poltrona di procuratore di Brescia (sua città natale). In occasione del famoso dopocena dell’hotel Champagne uno dei presenti a proposito di quella nomina, stando a quanto ricostruito da La Verità, disse: "Io vorrei fare Roma e magari ci metto Brescia perché dovrebbe essere più semplice Brescia visto che abbiamo il derby". Il derby era quello tra Chiappani e Francesco Prete, che a dicembre è risultato vincitore, entrambi di Unicost, la corrente di Palamara.

Ma Chiappani non è finito solo nelle chat di Palamara. Ha anche visto di persona il pm indagato mentre era sotto intercettazione e le sue parole potrebbero essere state carpite dal trojan. L’occasione dell’incontro tra i due riguarda una partita della rappresentativa magistrati contro quella degli attori allo stadio di Lecco, città di cui Chiappani era procuratore. Palamara, forse trovandoselo inaspettatamente di fronte, chiese, via messaggio, al collega di Unicost Massimo Forciniti: "Chiappani è quello che deve andare a Brescia?". Riceve risposta affermativa.

Al termine dell’evento Chiappani scrive sulla chat di gruppo: "Grazie a tutti per questo 23 maggio vissuto a Lecco con una grande cornice di studenti e grazie a tutti di avermi dato l’occasione di rimettere le scarpette dopo più di trent’anni". Gli aveva dato il benvenuto Paolo Auriemma, procuratore di Viterbo, in strettissimi rapporti con Palamara. Il 29 maggio arriva, però, la notizia dell’inchiesta su Palamara. E sulla chat del calcio inizia la corsa a esprimere la propria solidarietà all’ex presidente dell’Anm sotto indagine. Chiappani ci va giù pesante. Scrive polemico: "Jus sputtanandi". Ma Palamara consiglia di abbassare i toni.

Palamara non doveva invece godere della fiducia della Rota. Infatti, la nomina di quest’ultima a procuratore aggiunto di Bergamo, è arrivata alla fine di una durissima battaglia al Csm che ha portato alla spaccatura tra Area e Unicost, dopo che per diversi mesi i due schieramenti avevano votato insieme interi pacchetti di nomine. Lei è diventata procuratore aggiunto di Bergamo con i voti di Area, la corrente delle toghe progressiste e di Magistratura indipendente, la corrente che per molti anni, e in parte anche oggi, ha avuto come punto di riferimento il parlamentare di Italia viva, Cosimo Ferri. L’unica corrente che cercò di sbarrarle la strada fu quella di Palamara, Unicost. Ora la Rota lascia il suo incarico e al suo posto arriva un fedelissimo di Palamara. E chissà come se la caverà con l’inchiesta che tiene col fiato sospeso il governo giallorosso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

acquario13

Dom, 14/06/2020 - 10:07

Che schifo!! Il famoso soccorso rosso!! Serve togliere questi pidocchi rossi da tutti i posti che occupano, a tutti i livelli per rifondare questo paese, altrimenti non ne usciremo MAI!

sbrigati

Dom, 14/06/2020 - 10:08

E te pareva !

DRAGONI

Dom, 14/06/2020 - 10:21

DEVONO INSABIARE LA VERITA' CHE E' LA SEGUENTE:L'ORDINE DOVEVA ESSERE EMANATO DA GIUSEPPI , TRAMITE LAMORGESE, CHE DOVEVA PREDISPORRE E RENDERE ESECUTIVA LA CHISURA.....TRAMITE IL PREFETTO !!LA REGIONE DOVEVA SOLO ESSERE INFORMATA E PARTECIPARE FATTIVAMENTE ALLA CHIUSURA , PER QUANTO DI COMPETENZA, CHE CERTAMENTE NON PREVEDE DI POTERE DARE ORDINI ALLE FORZE ARMATE E TANTOMENO ALLA POLIZIA DI STATO!!!!!!!!

VittorioMar

Dom, 14/06/2020 - 10:24

....in PA si promuove e trasferisce....e che ci vuole...

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 14/06/2020 - 10:35

Speriamo bene! Comunque staremo a vedere: ci sono tanti magistrati bravi.

antonmessina

Dom, 14/06/2020 - 10:36

ma che schifosissimi

ItaliaSvegliati

Dom, 14/06/2020 - 10:40

Hai capito come funzionano le toghe rosse?....

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Dom, 14/06/2020 - 10:41

Non ci posso credere, ma siamo finiti su scherzi a parte? E l'occupante del colle continua a tacere? Ma che razza di giustizia ci si può aspettare in un paesucolo come l'italia, dove gente come palamara e amici vari continuano tranquillamente e indisturbati a fare i propri comodi influenzando senza nessun pudore la politica alla luce del sole. Alla faccia della separazione dei poteri dello stato.

ItaliaSvegliati

Dom, 14/06/2020 - 10:46

Maria Cristina Rota siamo tutti con lei avanti forza, eliminiamo le mele marce, dimostri che esiste ancora un po' di credibilità nella giustizia!!

SemprePiùBasito

Dom, 14/06/2020 - 10:49

La Magistratura il Csm e tutto il club serve solo per infossare la verità e questo porta a quel sorrisetto del Premier sicuro di non essere accusato. Le persone serie si promuovo quindi si spostano. Ma vediamo se il popolo quasta volta lo digerirà... non penso proprio.

traianus2

Dom, 14/06/2020 - 10:51

"...E chissà come se la caverà con l’inchiesta che tiene col fiato sospeso il governo giallorosso." Immagino che tutta l'Italia, nessuno escluso, sappia già la risposta, compresi gli alti colli.........

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 14/06/2020 - 10:56

Che schifo.Lo steso copione che si sta ripetendo dallo scandalo petroli del '79 ad oggi.Un ber reset dell'italia NON guasterebbe.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 14/06/2020 - 10:57

«E sulla chat del calcio inizia la corsa a esprimere la propria solidarietà all’ex presidente dell’Anm sotto indagine. Chiappani ci va giù pesante. Scrive polemico: "Jus sputtanandi" » .. Nihil sub sole novi..

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Dom, 14/06/2020 - 10:59

CONTE..... il popolo ha fame e manca il pane.... Se non hanno pane, che mangino brioches !!! Ogni popolo ha il governo che si merita, e che (NON) si vota .Nulla capita due volte nella vita nella stessa....., a Giuseppi..... SI..... In sintesi, misteri della fede....NO.... italiani

Ritratto di Gio47

Gio47

Dom, 14/06/2020 - 11:03

fidiamoci di questo tipo di magistrati, tutti assolti il caso non sussiste.

killkoms

Dom, 14/06/2020 - 11:05

come andrà adesso?

Beatlesforever

Dom, 14/06/2020 - 11:10

Embè.pronostico strapeso.se tutte le scommesse fossero queste saremmo tutti ricchi.ora salvano conte e governo e condannano fontana.pronostico ancora più facile.visto con Salvini? Io credo che in situazioni del genere tipo pandemie deve giudicare il popolo con giudizi politici e non magistrati perché nessuno ha sbagliato di proposito.il problema è che il governo è la stampa hanno fatto sciacallaggio contro Lombardia e non parlando mai di Emilia dove ci sono tanti morti e pure nelle RSA.ora visto di chi e' la colpa corrono ai ripari.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Dom, 14/06/2020 - 11:17

La solita inchiesta all'italiana...La solita bolla di sapone.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 14/06/2020 - 11:19

Palamara resta dov'è, guardato bene da quelli che lo hanno sgamato, a loro volta osservati da chi li ha messi lì, a loro volta timorosi di chi potrebbe rivelarlo, a loro volta "grati" a chi li ha fatti eleggere non per capacità ma per altro. Non parliamo di giustizia, parliamo d'altro.

Ritratto di Smax

Smax

Dom, 14/06/2020 - 11:19

Puntuale come un orologio svizzero. Questo arriva, archivia tutto per l’avvocato e torna ad azzannare Fontana. Non fanno schifo, peggio.....

kkkkkarlo

Dom, 14/06/2020 - 11:55

Che schifo! Come si fa ad avere fiducia in una 'giustizia' ridotta cosi'? La repressione vale solo per i poveracci. Almeno togliete dalle auleedei tribunali la scritta 'la legge e' uguale x tutti': così non e'!

routier

Dom, 14/06/2020 - 12:35

E poi c'è ancora qualcuno che afferma di aver fiducia nell'italica giustizia. Poveri noi!

Enne58

Dom, 14/06/2020 - 12:38

Che facce toste. Si permettono di fare quello che vogliono. Magistratura da epurare, arriverà anche quel momento

trasparente

Dom, 14/06/2020 - 12:41

Ennesima pressione pidiota. Inutile sperare, senza far niente.

ohibò44

Dom, 14/06/2020 - 12:58

Rota sembrava propensa ad assolvere Fontana e a responsabilizzare Conte. Adesso lascia l’incarico. A pensar male si fa peccato però ….. diceva il divo Giulio

Iacobellig

Dom, 14/06/2020 - 13:05

Chiappani che emerge nelle chat di Palamara dev’essere dispeso fino a necessari chiarimenti. Intervenga il presidente del csm Mattarella invitando i coinvolti tutti delle chat a dimettersi dalla magistratura restando a disposizioni per il relativo processo.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 14/06/2020 - 13:25

Il più pulito ha la rogna!

PaoloPan

Dom, 14/06/2020 - 14:15

La mia fiducia sulla giustizia italiana non è zero, ma sotto-sotto zero!

giovanni235

Dom, 14/06/2020 - 14:18

Per liberarci dei giudici rossi occorre mettere in pratica una delle soluzioni suggerite da Di Pietro,naturalmente la più drastica.Altrimenti ogni discorso è inutile!!!

giovanni235

Dom, 14/06/2020 - 14:20

kkkkkarlo perchè vuoi privarci della barzelletta più bella del mondo??? Come faremo a ridere senza "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI"???

d'annunzianof

Dom, 14/06/2020 - 15:43

GIUDICI E MAGISTRATI DEBBONO ESSERE SCELTI ED ELETTI DAI CITTADINI

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 14/06/2020 - 15:50

Miserabili,per usare un eufemismo.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 14/06/2020 - 16:17

il vomito della magistratura è peggio di uno tsunami !!!

Ilsabbatico

Dom, 14/06/2020 - 16:21

Continuo a dirlo, l'Italia è sotto regime....

gedeone@libero.it

Dom, 14/06/2020 - 16:48

Nominato procuratore di Bergamo solo un mese fa. Che coincidenza! E' sicuro che tutto sarà insabbiato.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 14/06/2020 - 17:08

Ilsabbatico Dom, 14/06/2020 - 16:21 Concordo,comanda il pd e la magistratura è il suo braccio destro.

Nes

Dom, 14/06/2020 - 17:10

Il potere occulto

delenda_carthago

Dom, 14/06/2020 - 17:26

ma non dovrebbe essere il ministero della sanità a dare un parere su eventuali "zone rosse", che mi parrebbe un coprifuoco in tempo di pace

tiromancino

Dom, 14/06/2020 - 17:29

Ma che belle notizie! A chi giova?

agosvac

Dom, 14/06/2020 - 17:31

Che Palamara invece di essere in galera possa ancora manovrare la magistratura, è una vera vergogna!!!

Georgicus

Dom, 14/06/2020 - 17:42

Già oggi parlavo di falsa repubblica e questi non sono altro che gli effetti del MARCIUME ISTITUZIONALE tipico dei tempi che ci sono toccati in sorte. Occorre estirpare le infezioni che corrompono la nostra epoca. E se buona parte della magistratura è marcia questi non sono altro che gli ennesimi effetti di tutto ciò che ha portato e porta la sinistra, risvegliarsi nel dopoguerra, esplosa con il '68 e le cui mortifere metastasi hanno ormai pervaso le istituzioni e ogni aspetto del vivere quotidiano. Svegliamoci e rendiamo loro la vita impossibile, occorre reagire con compattezza e combatterli ad ogni livello con il massimo disprezzo, senza tregua e senza codardia, a questo siamo chiamati oggi se abbiamo ancora un minimo di dignità.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 15/06/2020 - 10:02

il silenzio di Mattarella é vergognoso ed inaccettabile, si dimetta !!!!!

Renee59

Mer, 17/06/2020 - 13:32

Sono i magistrati che decidono chi governa. Vergogna!