"Finito il tempo dei Ciampolilli", Salvini soddisfatto al Senato

"Conto che Draghi sia garanzia per gli interessi degli italiani in Europa", si augura il segretario della Lega

È un Matteo Salvini entusiasta quello che esce da palazzo Madama dopo aver udito il discorso del neo presidente del consiglio Mario Draghi, che ha ricevuto gli "auguri di tutto cuore" per un buon lavoro anche da parte di Mario Monti

Già prima di entrare al Senato il leader della Lega ci aveva tenuto a sottolineare la differenza con la situazione politica precedente:"Siamo qua a fare gli interessi del popolo italiano, fortunatamente è passato il tempo dei Ciampolilli". Dunque non semplicemente una fase di passaggio e di fugace "responsabilità": "Questa non è un'era di transizione, ma di cambiamento", ha aggiunto l'ex vicepremier.

Ma è stato soprattutto dopo aver udito le parole dell'ex governatore della Banca centrale europea, tuttavia, che il segretario del Carroccio si è caricato di un'energia positiva che ha poi voluto condividere coi giornalisti."È un bel giorno per l'Italia, un giorno significativo, mercoledì delle Ceneri, inizio della Quaresima, il digiuno degli italiani è durato anche troppo, speriamo sia l'anno della ripartenza, della rinascita, della vita", ha spiegato Salvini dinanzi ai microfoni dei cronisti, come riportato da ItalPress.

"Cosa serve? Riaperture, coraggio, soldi veri alle imprese, alle famiglie, merito non favori. Un'Italia che cura, che lavora, che torna a studiare, che torna ad andare in palestra, torna ad andare a teatro, torna a viaggiare, torna a godersi le bellezze di questo Paese". Questo nonostante gli scontri già in atto all'interno della litigiosa maggioranza tra chi vorrebbe riaprire gli impianti sciistici e quanti invece pensano che sia bene tenere ancora tutto fermo.

Il segretario della Lega parla di situazione economica "preoccupante: al ministero dello Sviluppo Economico ci sono più di 100 tavoli di crisi aziendali aperti. Conto che Draghi sia garanzia per gli interessi degli italiani in Europa". Come mai la Lega al governo, in modo inatteso, dentro una compagine così filoeuropeista?"Noi, all'interno del Governo, siamo garanzia di un'Italia che produce, che vuole crescere, che vuole costruire, che vuole innovare. Sono contento di non aver lasciato alla sola sinistra la gestione del Governo in un momento così delicato per l'Italia. Non vedo l'ora che la squadra sia al completo", dice ancora Salvini. "Più salute e meno tasse, più rimpatri e meno burocrazia, più cantieri e meno sprechi, responsabilità e rispetto nei confronti delle future generazioni, orgoglio di essere italiani. Ottimo punto di partenza, nel nome dell'efficienza, della trasparenza e del cambiamento. La Lega c'è!".

E per quanto riguarda invece la lotta alla moneta unica portata avanti dal Carroccio fino a poco tempo fa? Salvini replica così alla domanda:"Sto sul concreto, lascio a altri la filosofia: meno tasse, più cantieri, più rimpatri, più salute, questo mi porto dietro dal discorso di Draghi. Lasciamo a altri le dissertazioni di principio sulle monete", conclude.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

fabioerre64

Mer, 17/02/2021 - 15:18

Questo non ha ancora capito che di quello che vorrebbe lui non verrà fatto niente, la continuità con il precedente governo è stata chiara sin da subito con la conferma di ben 7 ministri e la schifezza della chiusura degli impianti da sci, da parte dell'incapace Speranza. La Meloni invece ha capito tutto fin da subito.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 17/02/2021 - 15:23

Bravo Salvini! Così ci piaci, a noi della destra italiana. Però bisogna continuare la nostra politica, senza troppo confonderci con M5S o con la sinistra, che sembrano contenti, ma che in realtà soffrono più di prima, cioè quando c’era l’avvocato Conte.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 17/02/2021 - 15:35

Un vecchio detto, molto pessimista, così recitava: “Chi di speranza vive disperato muore”. Salvini e la Lega vivranno bene, certamente con successo, ma la speranza deve essere forte e decisa, lontana dalle chiacchiere e soprattutto dalla sinistra e da M5S, due sicuri perdenti, almeno nel futuro.

bernardo47

Mer, 17/02/2021 - 15:55

Questo Salvini non sta bene...,,,ha ci preso più ceffoni oggi fa Draghi della sua controfigura dei brutos!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 17/02/2021 - 16:29

Occhio Salvini ripartiamo da zero,mi sta bene. Però faccia in modo che il governatore Fontana non chiuda la lombardia in modo indiscriminato colorandola in aree rosse ed arancioni,per la paura di essere ripreso dall'opinione pubblica chiudendo ed in perfetta linea coi catastrofisti per la nuova variante inglese. Come la mettiamo?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 17/02/2021 - 16:34

Salvini va bene quanto detto da lei,occhio però alla alla continuità col governo decaduto. Le ricordo che i gestori degli impianti sciistici e della ristorazione in tutta Italia sono sul piede di guerra. Attenzione ai Ciampolillo ma occhi aperti su Speranza e Lamorgese.

donzaucker

Mer, 17/02/2021 - 17:06

Prima della pandemia Salvini voleva le elezioni, adesso voterà la fiducia a Draghi. Eh sì, perché se si andasse ad elezioni, nel malaugurato caso in cui vincesse la Lega, sarebbe Salvini premier a doversi smazzare la pandemia. Invece così salva la faccia facendo il "responsabile" e attende le elezioni post-pandemia in periodo di ripresa economica. Opportunista, ma intelligente. Slow and steady wins the race, vediamo se avrà ragione.

Ritratto di pierSiIvio46

pierSiIvio46

Mer, 17/02/2021 - 17:17

Salvini ASFALTATO da Draghi! Forse anche peggio della batosta ricevuta da Conte! Ci avrà preso l'abitudine, il Traditore masochista... Solo la Meloni, Unica Leader del CDX unito ci può salvare, conducendo il suo Popolo alle Libere Elezioni!!!!!

ItaliaSvegliati

Mer, 17/02/2021 - 17:42

Salvini bandierina soddisfatto ma gli italiani no, a braccetto con BIBBIANO e m5stalle, neanche un po' di ritegno vergogna!!! Tutti voti per Giorgia...

BACECO

Mer, 17/02/2021 - 17:48

CARO SILVIO IO TI HO VOTATO SIN DAL LONTANO 1994 MA ORA NE HO ABBASTANZA: DI QUALE DISCORSO DI ALTO PROFILO SI PARLA. IO VEDO SOLO L'ENNESIMO PASSO CHE CI PORTERA' ALL'ENNESIMA CESSIONE DI SOVRANITA' POLPOLARE A GIOVAMENTO DEI MERCATI FINANZIARI: QUESTO IO LO DEFINISCO ALTO TRADIMENTO E CONTEPORANEAMENTE E' LA PLASTICA AMMISSIONE CHE LA POLITICA E' UN INUTILE ORPELLO. PER GIUTA ASSAI COSTOSO...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 17/02/2021 - 18:46

Beh, con i 5stelle sappiamo benissimo che hanno riempito l'emiciclo di Ciampolilli. Ad essi si sono accodati i pidi, con altri Ciampolilli ma forse un po' piú acculturati. E meno male che ci chiamavano bananas. Ciampolillos é molto peggio.

Happy1937

Mer, 17/02/2021 - 19:22

Ciampolillo condividera’ la sorte con quel cane che, vedendo riflesso in grande nell’acqua il pezzo di carne che aveva in bocca, lo molla e resta senza nulla. Speriamo che anche Conte finisca nello stesso modo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 17/02/2021 - 19:24

Salvini, non so se sei tu ad aver posto una trappola a loro, oppure loro l'hanno tesa a te e a tuta la Lega. Io, non avrei dat ola fiducia, ma non a Draghi, per via della composizione troppo colorata, che pare un circo, del nuovo governo destinato a perdersi.

Iacobellig

Mer, 17/02/2021 - 19:35

...OK, MA SENZA PERDERE DI VISTA E/O CONDIVIDERE LE PAROLE “...IN CASO DI...LA SOVRANITÀ SARÀ CONDIVISA...”!!! DRAGHI È MATTARELLA POTRANNO CEDERE E/O CONDIVIDERE LE LORO SOVRANITÀ E NON QUELLA DEL POPOLO ITALIANO!!!