La sanatoria flop dei migranti. Il buco nell'acqua della Bellanova

La sanatoria dei migranti irregolari presenti in Italia si è rivelato un enorme flop: ecco i numeri che certificano l'ennesimo fallimento del governo giallorosso

Doveva essere la panacea a ogni male, la mossa vincente giocata dal governo giallorosso per risolvere in un colpo solo due enormi problemi che affliggono l'Italia: lavoro e immigrazione. La sanatoria dei migranti irregolari presenti in Italia, inclusa nel decreto rilancio e presentata lo scorso 13 maggio tra le lacrime del ministro Teresa Bellanova, si è rivelato un enorme flop. Un clamoroso buco nell'acqua per il quale qualcuno dovrà dare una spiegazione.

Già, perché tre mesi fa il ministro delle Politiche Agricole Bellanova aveva perfino minacciato di dimettersi nel caso in cui la maggioranza giallorossa non avesse approvato il provvedimento da lei richiesto. Un provvedimento che, dal suo punto di vista, avrebbe dovuto tutelare i lavoratori e i braccianti agricoli, vittime del caporalato.

Prima di leggere i numeri del fallimento, vale la pena ripercorrere rapidamente i passi che hanno portato l'esecutivo a questo imbarazzante punto. La pandemia di Covid ha bloccato per mesi l'economia italiana. Molte attività sono state congelate per cercare di controllare la curva dei contagi. Le campagne italiane sono quindi rimaste abbandonate a causa del ritorno in patria di una buona fetta di lavoratori impegnati nel settore e provenienti dall'Est Europa.

Il governo ha quindi pensato che senza il supporto degli stranieri quelle campagne sarebbero finite in malora, e che il caporalato avesse avuto di fronte a sé una prateria. Detto altrimenti, da qui è nata la volontà di regolarizzare i migranti presenti sul territorio italiano. Ed è nata con l'intenzione di non far morire l'agricoltura.

I numeri di un flop

Già a giugno i primi dati erano piuttosto miseri. Gran parte delle domande di regolarizzazione non riguardavano il settore agricolo, cioè quello che avrebbe dovuto essere interessato dalla sanatoria, ma il lavoro domestico e l'assistenza alla persona (91% delle domande perfezionate, cioè 21.695). Ad usufruire del provvedimento, dunque, non sono stati affatto braccianti e migranti impegnati nell'agricoltura bensì colf e badanti.

Il quotidiano La Stampa ha fatto luce sul tema aggiornando i risultati della sanatoria. Il Ministero dell'Interno ha infatti comunicato che, al 31 luglio 2020, ci sono state appena 148.594 domande di regolarizzazione degli immigrati per chiedere il rilascio del permesso di soggiorno per motivi di lavoro. Un numero, tra l'altro, ben lontano dal traguardo immaginato dal ministro Bellanova. Di queste, 128.179 riguardano i rapporti di lavoro domestico; appena 19.875 sono invece relative ad agricoltura e pesca.

Il 25% degli stranieri irregolari è stato assunto in famiglie della stessa etnia, per lavori probabilmente destinati a svanire come neve al sole non appena ottenuto il permesso di soggiorno. Sono pochi, se confrontati con le aspettative del governo, il quale si aspettava un boom di richieste soprattutto per quanto concerneva il settore agricolo.

Effetto contrario

Anzi: l'effetto della sanatoria è stato opposto. Dal momento che le procedure di regolarizzazione del lavoro sommerso riguardano per lo più mercati dotati di un'elevata mobilità del lavoro e caratterizzati da rapporti di breve durata (più della metà inferiore ai tre mesi), anziché creare nuovi posti il provvedimento ha aumentato le persone che cercano lavoro, aggravando una situazione tra i lavoratori immigrati e non solo, già delicatissima.

Ci sono poi le ultime rilevazioni dell'Istat a bocciare definitivamente la sanatoria del governo. I numeri relativi al giugno 2020 sono impietosi, e certificano una diminuzione di 750mila occupati rispetto all'anno precedente, 600mila dei quali dovuti alla mancata attivazione dei nuovi rapporti di lavoro stagionali e a termine. Il 20% di questi riguardano lavoratori stranieri.

Le stime più recenti parlano di oltre 500mila stranieri in cerca di lavoro. Di fronte a una evidenza del genere una domanda sorge spontanea: per quale motivo l'esecutivo ha promosso una sanatoria simile e programmato nuovi flussi di ingresso di lavoratori immigrati?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/08/2020 - 11:19

invito la signora bellova a star zitta d'ora in poi :-)

Giorgio5819

Mer, 12/08/2020 - 11:19

Importano delinquenti e se ne vantano....

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 12/08/2020 - 11:21

Aveva minacciato di dimettersi se non veniva approvata la sua legge! Ma che si dimettesse pure,visti poi i risultati. Occasione mancata.

Avi28

Mer, 12/08/2020 - 11:24

In un paese con politici competenti e responsabili, dopo un flop del genere, auspicherei le dimissioni del ministro e la sfiducia del premier che ha controfirmato. Qui abbiamo, invece, ministri con a malapena la terza media e governi frutto di inciuci di palazzo che della parola dimissioni non sanno nemmeno il significato... Che paese di mentecatti che siamo diventati

Ilsabbatico

Mer, 12/08/2020 - 11:24

Sanatoria un flop, in compenso sarete invasi di clandestini che stanno partendo per raggiungervi e invadervi...

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 12/08/2020 - 11:26

ma secondo voi chi viene da finte guerre, senza documenti, dichiarandosi minorenni ecc.. ha voglia di regolarizzarsi e andarsi a spaccare la schiena nei campi??? il lavoro che vengono a fare qui e sappiamo qual'è frutta 10 volte di più ed è anche 10 volte meno faticoso

barbarablu

Mer, 12/08/2020 - 11:27

avevate dubbi???? l'unico iteresse della bellanova erano le tessere per il caaf cgil e le coop rosse... che hanno lucrato sulla sanatoria... dei clandestini non gliene frega nienete sono solo una merce di scambio per questa gente!

Fjr

Mer, 12/08/2020 - 11:30

Fanno disastri ma non si dimettono,anzi alcuni di loro si ricandidano per completare l’opera di disfacimento,vorrai mica lasciare le cose in ordine a chi dovrà proseguire

Totonno58

Mer, 12/08/2020 - 11:31

Bell'articolo del piffero...come se la bontà di una legge si misurasse con il numero delle persone che scelgono di usufruirne!...a parte che il termine non è ancora scaduto...qui intorno, appena vedi una fila di persone, capisci che ti trovi nei pressi di un caf...

Ritratto di Lupry

Lupry

Mer, 12/08/2020 - 11:31

Ma era chiaro: i migranti sanno che da regolari sono rintracciabili e che comunque dovrebbero lavorare a nero...perché nessuno gli darebbe il costo orario legale e un contratto.... La soluzione al caporalato é sequestrare i campi irregolari, Dare 20 anni ai gestori, statalizzarli e assumere solo mano d’opera regolare...

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mer, 12/08/2020 - 11:33

FALLIMENTO DELLA BELLAVIVA IL MIGRANTE, PERCHE' GLI ALTRI NE HANNO AZZECCATA UNA?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 12/08/2020 - 11:38

la bellanova se ne frega dei suoi flop, lei sta al ministero solo per prendere il lauto appannaggio e ingrassare ulteriormente le sue fattezze!

sullarivadelfiume

Mer, 12/08/2020 - 11:38

Non frega niente a nessuno di regolarizzare i migranti. Ne vogliono tanti e li vogliono irregolari, criminali e furiosi, pronti a devastare tutto e in grado di esasperare gli Italiani grazie anche ai provvedimenti razzisti al contrario, in modo da creare ovunque focolai di rivolte e pretesti per abolire le libertà costituzionali, instaurare regimi di polizia arcobalenica e azzerare i prossimi risultati elettorali.

jaguar

Mer, 12/08/2020 - 11:42

Mica sono scemi, conviene di più rimanere irregolari.

LadySimona82

Mer, 12/08/2020 - 11:44

Perfetto Ha sbagliato, quindi si dimette? Macché raddoppia anzi. Quindi? Dovremmo scendere in piazza come a beirut e costringere il governo alle dimissioni in 3 giorni. Ma qui abbiamo cose più importanti come il calcio o la movida covid Free di ferragosto...

venco

Mer, 12/08/2020 - 11:44

Ottimo, meglio non regolarizzarli.

Gio56

Mer, 12/08/2020 - 11:49

Totonno58,ma che razza di ragionamenti fà?"come se la bontà di una legge si misurasse con il numero delle persone che scelgono di usufruirne!"e da che cosa si misurerebbe,dai mi piace lasciati su facebook?.e riguardo al trmine le ricordo che a fine mese non i sarà più niente da raccogliere,perciò.... Comunque si ricordi,come disse un grande,non importa chi parla,ma chi ti sta ascoltando.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 12/08/2020 - 11:50

I numeri lo certificano, ma i fatti lo dimostrano da tempo. Favorire l’immigrazione clandestina al fine di aiutare i deboli potrebbe essere giusto se il sistema funzionasse. Ma ormai dovrebbe essere chiaro che l’invasione di persone che hanno cultura educazione e religione totalmente diverse dalle nostre non è un buon affare, ma un grave errore, che continuiamo a subire ed a pagare.

NOWAY99

Mer, 12/08/2020 - 11:54

Si sapeva in anticipo che la sanatoria della purtroppo ex bracciante era una truffa che in realtà regolarizza spacciatori lucciole e finti badanti con conseguenze per lo stato devastanti. Da una che non riuscirebbe a superare il test per diventare bidella non ci si poteva attendere di meglio a questo aggiungiamo che è pure di sinistra e che di conseguenza la frittata anti Italia e anti italiani è pressochè automatica.

bernardo47

Mer, 12/08/2020 - 11:55

Mica vogliono lavorare questi. Vogliono solo essere mantenuti. Con le nostre tasse. Finiamola!

SemprePiùBasito

Mer, 12/08/2020 - 11:57

Non la sanatoria è un flop è la Bellanova con Renzi un vero flop di questo Governo. Soggeti simili sono quelli che rovinano il nostro Paese. Mi auguro che anche quel 2,1% che dicono che appoggiano questo scempio di partito si rinsaviscano e capiscano che Renzi è il pericolo numero uno di questo Paese.

steluc

Mer, 12/08/2020 - 11:58

Devono avere un dono , a sx e dintorni , tutto quello che fanno o toccano va alla malora. Tranne il loro conto in banca, ovvio . Kompagno , tu lavora ( meglio se in nero) che io magno.

Veterano

Mer, 12/08/2020 - 11:59

Incompetenti, impreparati, non capiscono nulla di geopolitica e immigrazione, non capiscono nulla di attività produttivo-economiche, non capiscono nulla che sia crescita e ri-posizionamento dell’Itallia nel contesto mondiale. E parlano e decidono con i soldi nostri, degli Italiani che paghiamo le tasse. Cosi la finta Ministra ha pianto per i migranti invece che per gli Italiani, stessa ipocrisia dei funzionari PD dei Governi precedenti. Non fanno nulla a favore degli Italiani, e si credono con al autorità di sperperare le poche risorse economiche cha abbiamo.

carlo dinelli

Mer, 12/08/2020 - 12:00

La Bellanova è meglio che vada lei (con tutti i suoi amici Kompagni) a raccogliere pomodori dove sicuramente farà meno danni

Boxster65

Mer, 12/08/2020 - 12:00

La Bruttavecchia va rimossa. Che torni a raccogliere patate nei campi!

jekill

Mer, 12/08/2020 - 12:01

poveraccia analfabeta

SemprePiùBasito

Mer, 12/08/2020 - 12:02

x LadySimona82 .... pronto

Ilsabbatico

Mer, 12/08/2020 - 12:11

Jaguar 11:42 ...hai riassunto in 1 riga! Bravo ;-)

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 12/08/2020 - 12:16

Federico Giuliani, "sarebbero finite in malora", "che il caporalato avesse avuto di fronte": condizionale o congiuntivo?

lavitaebreve

Mer, 12/08/2020 - 12:18

PER GOVERNARE CI VUOLE INTELLIGENZA , BUON SENSO , RIFLETTERE , LOGICA , PENSARE , RAGIONARE , ASCOLTARE. PUOI AVERE DIECI LAUREE , MA SE NON HAI QUESTE QUALITÀ , NON PUOI GOVERNARE NEANCHE A CASA TUA.

guido.blarzino

Mer, 12/08/2020 - 12:18

I posti di lavoro non si creano per legge e nemmeno si sconfigge il caporalato. I posti di lavoro si creano in un contesto di infrastrutture in una burocrazia efficiente con un peso fiscale sopportabile. Tutto il resto chiacchiere. Ma gli attuali politici politicanti non lo capiranno mai, troppo semplice.

Absolutely

Mer, 12/08/2020 - 12:20

A casa questa masnada di incompetenti, ci porteranno alla rovina, chi può faccia qualcosa.

Lugar

Mer, 12/08/2020 - 12:22

Gli immigrati mirano all'Europa non all'Italia. Come dire non vanno dalla padella alla brace.

lisanna

Mer, 12/08/2020 - 12:23

1 le dimissioni erano finte,tutta una scena 2 che non servisse lo avevano detto gli esperti, cioe'gli agricoltori (ma non erano una taskforce!) 3intanto hanno stanziato per questo flop centinaia di migliaia di euro 4 il lockdown poteva escludere i lavoratori agricoli dato che le distanze potevano essere mantenute e si lavora all'aperto 5la bellanova piangera' anche a settembre ottobre per le migliaia di disoccupati italiani? 6 che sia un flop lo si vede dalla pubblicita' in rai e media che proroga il termine per le domande(che non ci saranno)

bernardo47

Mer, 12/08/2020 - 12:24

ora basta col mantenerli con le nostre tasse.Tanto non vogliono fare nulla! Finiamola!

amicomuffo

Mer, 12/08/2020 - 12:24

D'ora in poi i ministri facciamoli nominare ad estrazione pubblica, davanti ad un notaio....tanto peggio di così!

Malacappa

Mer, 12/08/2020 - 12:30

Quando mai la bellanova ne ha fatto una giusta

Totonno58

Mer, 12/08/2020 - 12:31

Gio56...invece non è così...ad es.la legge sulla privacy, ad es., è importantissima "a prescindere", come diceva Totò, anche se un bel giorno tutti decidessimo di voler mettere in piazza tutti i fatti nostri...hanno scelto di regolarizzarsi "solo 150.000" irregolari?Benissimo, per loro, per i datori di lavoro....ed anche per noi.

Seawolf1

Mer, 12/08/2020 - 12:34

bellatrovata

bengaltiger

Mer, 12/08/2020 - 12:38

Le modalità per accedere alla sanatoria sono troppo esose. Per una badante, per esempio, il datore di lavoro deve fare la domanda e pagare subito una quota una tantum di E500. Poi dovrà in seguito pagare tutti i contributi relativi al periodo di lavoro che era stato fatto in nero... È ovvio che la categoria colf e badanti abbia più possibilità che un povero lavoratore agricolo. Tanto è lui che in realtà finanzia procedimento!

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Mer, 12/08/2020 - 12:38

Io non li ho votati, per carità di Dio, ma il M5S nel 2018 ha avuto il 38 per cento dei Parlamentari. Questo sta a significare che purtroppo ce li dobbiamo tenere, anche perché il Presidente Mattarella non vede la chiara anomalia con la quale il Paese reale non è in sintonia col Parlamento e men che meno con questo Governo presieduto da un anonimo professore universitario. Ritengo che questa sia la punizione che noi Italiani abbiamo avuto e che dobbiamo scontare. Speriamo che alla fine dei giochi non rimanga più niente e dobbiamo reinventarci una rinascita come quella del dopo guerra. Concludo dicendo: stupidi masochisti che avete votato cinque stelle e affini, la prossima volta pensateci prima di votare e ricordatevi che, da sempre, le Sinistre Sinistrate hanno sempre imnposto tasse a tutti. Cordialità

UnLupoSolitario

Mer, 12/08/2020 - 12:42

Non avevo dubbi a riguardo, come non ho dubbi sull'incapacita di questo governo e dei sui ministri! CVD diceva il mio prof di matematica (come volevasi dimostrare) :)

Alessio2012

Mer, 12/08/2020 - 12:43

TANTO QUESTA GENTE NON CONOSCE LA PAROLA "VERGOGNA"... E' INUTILE.

Alessio2012

Mer, 12/08/2020 - 12:44

INUTILE CRITICARE LEI. SALVINI SI E' DIMESSO PER DELLE SCHIOCCHEZZE, LA MELONI HA FATTO VINCERE LA RAGGI A ROMA. E LO FARANNO ANCORA.

Viktor1

Mer, 12/08/2020 - 12:48

Povera Italia, incapaci di sinistra , generosi con il denaro di noi tutti, e dopo fanno circo cattivo quando il popolo vota per la destra e anche per partiti piu rigorosi...non uso la parola sbagliata di " estrema destra" che e uguale al comunismo.

bernardo47

Mer, 12/08/2020 - 12:50

bellanova lacrime di coccodrillo.....poveretta....

ITA_Chris

Mer, 12/08/2020 - 12:52

Mi aspetterei le dimissioni della bellanova. Invece prevedo che girerà i numeribs suo favore o troverà la scusa di comodo

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 12/08/2020 - 12:57

ministro INETTO e INUTILE, ministero UTILISSIMO IN ITALIA, difatti guardate che "elemento" c'è . Che miserie, vanno in TV, piangono per i loro amici CLANDESTINI e poi ????? MISERIE solo miserie

zena40

Mer, 12/08/2020 - 12:57

Quello che manca in Italia è l'onestà e la correttezza istituzionale. Bellanova prenda il suo passaporto marocchino e si trasferisca nel deserto. A noi non serve.

apostrofo

Mer, 12/08/2020 - 13:00

Intanto 128.000 li ha regolarizzati Lo scopo, anche se numericamente programmato molto maggiore, è riuscito. Anche perché lo scopo del PD è quello di regolarizzare stranieri il più possibile a prescindere dalla loro capacità lavorativa e senza un numero programmato di ingressi, come si faceva quando gli stranieri entravano per lavorare, soprattutto stagionali. E' il numero che conta e, finora, senza limite dichiarato

Remonassa

Mer, 12/08/2020 - 13:03

Io vorrei sapere chi è quel pollo che con lo status di irregolare si mette nei campi a raccogliere i pomodori. L'irregolare per legge ha diritto a vitto, aloggio, controlli sanitari, sostentamento economico, non è processabile per "piccoli" reati quali spaccio, furto o aggressione, libero di girare durante il lockdown o in regime di quarantena.. intoccabile perchè di pelle scura... i pomodori li raccogliessero gli italiani che se no niente cena!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 12/08/2020 - 13:17

Qualcuno pensava diversamente? Egregio bernardo, per una volta concordo con lei... Mi dica pero': chi desidera questo stato? O, meglio, chi vorrebbe evitarlo? Di sicuro non il suo partito ideale...

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 12/08/2020 - 13:23

La Bellanova è una disgrazia per l'Italia e per gli italiani. Più la vedi e più la senti e più ridi.

obiettivo75

Mer, 12/08/2020 - 13:46

In molti casi, nell'articolo è indicato il 25% è assunto dalla stessa etnia, ma a volte il "piacere" te lo fanno anche di altre nazionalità, funziona cosi: 1) io sono irregolare da anni, 2) esce la sanatoria, 3) mi faccio assumere fittiziamente come colf e badante dal mio paesano, 4) pago tutto io, tasse, regolarizzazione, ecc. 5) ottengo il permesso di soggiorno 6) intanto faccio altri lavori in nero (perchè come da punto 3), il paesano non aveva bisogno realmente di me. 7) scadono i termini minimi del contratto e finisco pure di pagare i contributi minimi domestici, intanto ho il permesso e poi vediamo. Soluzione, o meglio rendere la vita più difficile per evitare l'inganno ? intervenire sul punto 3 - il parente non può assumere altro parente e il pagamento dello stipendio deve essere tracciato, anche se lo stipendio è il minimo di 500 euro, cioè ci deve essere un bonifico parlante mensile tra il padrone e il domestico.

bernardo47

Mer, 12/08/2020 - 14:18

Cinturare mediterraneo....

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mer, 12/08/2020 - 14:24

Una sanatoria da voto politico! Qualcosa doveva presentare la onorevola per avere consenso di chi mai la votata e poi minestrata.

ROUTE66

Mer, 12/08/2020 - 14:43

@ Totonno58:Avresti ragione se: NON TI DIMENTICASSI CHE la sanatoria sarebbe servita per TAGLIARE LE GAMBE al caporalato. Certo fare la BADANTE o la COLF sara dura,ma niente a che vedere con i braccianti sfruttati nei campi. La sanatoria è NATA sopratutto per fermare QUELLA PIAGA. Perciò il SUO FALLIMENTO è nato da lì

Ritratto di Adespota

Adespota

Mer, 12/08/2020 - 14:53

La ministra adesso sì che può mettersi a piangere pubblicamente: ora la capiremmo.

Giorgio1952

Mer, 12/08/2020 - 15:24

Il Ministero dell'Interno ha comunicato che al 31 luglio 2020, ci sono state 148.594 domande di regolarizzazione degli immigrati per chiedere il rilascio del permesso di soggiorno per motivi di lavoro. Federico Giuliani scrive “Un numero ben lontano dal traguardo immaginato dal ministro Bellanova. Di queste 128.179 riguardano i rapporti di lavoro domestico, appena 19.875 sono invece relative ad agricoltura e pesca”. Vero ma senza essere un genio in matematica, circa 150mila “clandestini” regolarizzati sui 600mila, vuol dire 1 su 4 e in percentuale il 25%; vogliamo parlare dei numeri di Salvini che ha fermato l’immigrazione sull’onda di quanto fatto da Minniti, poi si è incattivito con le navi Ong e sappiamo come è andata a finire, bene Salvini in campagna elettorale aveva detto che avrebbe rispedito a casa i 600mila clandestini ma in un anno da Ministro, ne ha rimpatriati 6mila questo si che è un flop!

MALENNIO

Mer, 12/08/2020 - 15:35

2 anni fa alla Leopolda di Renzi,la Bellanova aveva vantato la sua soluzione della crisi della Whirpool...come e' davvero finita lo sappiamo. Su youtube potete constatare

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 12/08/2020 - 15:41

ROUTE66, scusami, credo che se si volesse eliminare il caporalato non ci vorrebbe molto, ma nessuno lo vuole eliminare. Si chiama SUD Italia .

ROUTE66

Mer, 12/08/2020 - 15:42

@ Giorgio:Certo che la colpa è di SALVINI,se non è riuscito a rimpatriare i 600000 mila migranti. Che magistratura, avvocati prezzolati dalla sinistra,che facente parte dello stesso governo abbiano cercato in TUTTI i modi di fermarlo, per LEI non conta nulla. Però una cosa glie la devo dire(anche a costo di passare per QUALUNQUISTA) ma voi della SINISTRA oltre ad accollare al paese tutti questi migranti,quanti ne avete veramente accolti nelle VOSTRE CASE

aldoroma

Mer, 12/08/2020 - 16:08

Bellanova... Si dimetta

Calmapiatta

Mer, 12/08/2020 - 16:37

Di questo flop dovrebbe essere chiamato a rispondere davanti al parlamento, e al paese intero, tutto l'esecutivo, ministro delle politiche agricole in testa. Invece, non succederà nulla. In questo paese o la fai tonda o la fai quadra, è sempre tutto uguale e chi sbaglia non paga mai. Ecco perchè stiamo andando a catafascio.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 12/08/2020 - 16:52

Al tempo delle "lacrime" sono stati intervistati degli stranieri, pardon migranti, che si trovavano sul suolo Patrio e alla domanda se avessero intenzione di "registrarsi" per il lavoro o quant'altro dal tono della risposta è scaturito un "picche". Complice l'avvento del "contesto Covid-19" molti stranieri regolari nel Bel Paese sono stati bloccati nei loro paesi d'origine creando così un vuoto di "maestranze" che la bellaidea ha pensato di sopperire con il "serbatoio" presente al momento ... mi domando: se taluni presenti da immemore tempo nel Bel Paese non si sono mai regolarizzati, statisticamente una maggioranza dei presenti, come possono in un giorno dichiararsi alle autorità e assecondare le Leggi? Più che un buco nell'acqua vi è un vuoto di cultura civica e di rispetto delle Leggi.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 12/08/2020 - 16:52

pensate che ammetta l'errore di valutazione??dall'alto della sue lauree in economia...no

LEOGO

Mer, 12/08/2020 - 16:56

ilgiornale.....anti-islamico e anti-stranieri

Giorgio1952

Mer, 12/08/2020 - 17:38

ROUTE66 Mer, 12/08/2020 - 15:42 Io non ho dato la colpa a Salvini di non aver rimpatriato 600mila, è lui che ha detto che lo avrebbe fatto e invece ne ha mandati a casa solo 6mila. E’ vero invece che lei ha fatto un ragionamento da qualunquista, ha le prove “Che magistratura, avvocati prezzolati dalla sinistra, facenti parte dello stesso governo abbiano cercato in TUTTI i modi di fermarlo”? Ha anche ragione sul fatto che io non ho accolto nessuno a casa mia, perché per ora non posso ma vivendo in una villetta bifamiliare, da una parte la mia famiglia e dall’altra i miei suoceri 85enni presto li affiancheremo con qualche badante che li assista, inoltre abbiamo adottato a distanza un bambino cambogiano, contribuisco anche a Save the Children ed a Medici senza frontiere che operano in paesi del terzo mondo. Le dirò anche che non sono di sinistra, ma non sto certo dalla parte di chi dice che i migranti “sputacchiano e infettano”!

timoty martin

Mer, 12/08/2020 - 17:39

Questa ministra vada a zappare e basta

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 12/08/2020 - 17:59

In che mani siamo .....poveri noi....gente al governo incapaci e dilettanti .....

Ritratto di andraTuttoA...

andraTuttoA...

Mer, 12/08/2020 - 18:02

FALLISCE? al CONTRARIO quello dei DEL.pd e COMPARI 5 poltrone è un SUCCESSONE