Cronache

"Una fondazione per le idee di Luca". L'ambasciatore Sequi: "Una perdita tragica"

Per ricordare Attanasio oggi la Nazionale cantanti giocherà nel campo dell'oratorio San Giorgio di Limbiate, il paese di origine dell'ambasciatore, contro la Play2Give, associazione di giovani artisti

"Una fondazione  per le idee di Luca". L'ambasciatore Sequi: "Una perdita tragica"

Per ricordare Attanasio oggi la Nazionale cantanti giocherà nel campo dell'oratorio San Giorgio di Limbiate, il paese di origine dell'ambasciatore, contro la Play2Give, associazione di giovani artisti. Un'occasione per promuovere la Fondazione Mama Sofia, presieduta da Zakia Seddiki Attanasio e nata per perseguire le idee del marito, che annovera tra i fondatori il segretario generale del ministero degli Esteri, l'ambasciatore Ettore Francesco Sequi. Il corpo diplomatico testimonierà la sua vicinanza alla Fondazione con il video del minuto di silenzio registrato in oltre 80 tra ambasciate e consolati italiani nel mondo e che sarà trasmesso prima della partita. La missione di Mama Sofia è quella di promuovere valori e iniziative di pace, giustizia e solidarietà tra i popoli. Commosso l'ambasciatore Sequi: «In questo giorno molto triste per tutti noi - dice - desidero lanciare un pensiero ai familiari di Luca, alla moglie, alle tre bimbe, a suo padre e sua madre. La sua scomparsa è stata una perdita tragica per il ministero degli Esteri e per il Paese. Luca è stato un servitore dello Stato, un uomo coraggioso, un diplomatico di grandissima qualità, solare ed altruista. C'è massimo impegno del ministero e mio perché sia fatta giustizia». Per Sequi l'ampia partecipazione in ricordo di Attanasio testimonia la straordinaria eredità che ha lasciato tra il personale della Farnesina, la sua seconda casa. «Il suo entusiasmo, il suo talento e il suo impegno per i più vulnerabili daranno un forte impulso alle iniziative della Fondazione», conclude.

Commenti