"No a padre e madre sui documenti", "Avanti". Scontro tra il Garante e Salvini

Il ministro vuole reintrodurre "madre" e "padre" sui moduli per la carta d'identità. L'Authority boccia la proposta

Battuta d'arresto per il ministro degli Interni, Matteo Salvini. Il Garnte della Privacy ha di fatto bocciato la sostituzione di "genitore 1 e 2" con quella di "padre e madre" nei moduli per il rilascio della nuova carta d'identità in formato elettronico. Un cambiamento, quello invocato da Salvini, che di fatto adesso ha imboccato una strada in salita. Er astato lo stesso ministro a chiedere il parare dell'Authority, presediuta da Antonello Soro. "La modifica è suscettibile di introdurre profili di criticità nei casi in cui la richiesta della carta di identità, per un minore, è presentata da figure che esercitano la responsabilità genitoriale che non siano esattamente riconducibili alla specificazione terminologica 'padre' o 'madre' . Ciò, in particolare, nel caso in cui sia prevista la richiesta congiunta (l'assenso) di entrambi i genitori del minore (documento valido per l'espatrio)", si legge nel parere del Garante.

Di fatto il "verdetto" negativo è arrivato tenendo conto della trascrizione nei registri dello stato civile dei figli seguono una sentenza di adozione in casi particolari come ad esempio la trascrizione di atti di nascita formati all'estero, oppure il riconoscimento in Italia di provvedimenti di adozione che arrivano dall'estero o ancora la rettifica di attribuzione del sesso. In questi casi, secondo il Garante "potrebbe essere impedito dall'ufficio - in violazione di legge - oppure, potrebbe essere subordinato a una dichiarazione non corrispondente alla realtà, da parte di uno degli esercenti la responsabilità genitoriale. Infatti, nella richiesta del documento, nella ricevuta rilasciata dall'ufficio e, soprattutto, nel documento d'identità rilasciato per il minore, il dato relativo a uno dei genitori sarà indicato in un campo riportante una specificazione di genere non corretta". E al Garante ha risposto lo stesso Salvini: "Noi andiamo avanti, non esiste privacy che neghi il diritto ad un bambino di avere una mamma e un papà".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

fifaus

Gio, 15/11/2018 - 22:02

e basta con queste Authority, che nessuno ha eletto! Lo hanno capito che 1 e 2 segna comunque una gerarchia? A meno che non si tratti di due omosessuali...poveri bambini!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 15/11/2018 - 22:02

Il garante deve andare a vaffa…...tanto per gradire.

Giorgio5819

Gio, 15/11/2018 - 22:04

Genitore 1 e 2 é solo una porcata comunista, semplice stupro della natura umana, propaganda lercia del sogno di frociolandia tipico dei sinistri...

Divoll

Gio, 15/11/2018 - 22:05

Se una trentina di anni fa ci avessero raccontato che nel 2018 non avremmo piu' potuto usare le parole madre e padre sui documenti, non ci avremmo creduto. A questi livelli di follia siamo arrivati.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 15/11/2018 - 22:05

Altra figuraccia del troglodita, che fa promesse senza considerare (o conoscere) le implicazioni. Avanti la prossima (figuraccia).

Tuthankamon

Gio, 15/11/2018 - 22:08

I genitori non sono 1 e 2, SONO PADRE E MADRE! L'authoriy per chi lavora? Per i movimenti LGBT...?

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 15/11/2018 - 22:09

Pur di raccattare voti la sinistra venderebbe tranquillamente l'anima al diavolo. Genitore dal latino è colui o colei che genera, quindi padre o madre. Chi non è padre o madre può essere soltanto definito "genitore sociale". E visto che la sinistra ama le ammucchiate, non vedo perché limitare le possibilità a soltanto due genitori. Mettiamone almeno una dozzina e così sui moduli potranno scrivere genitore 1, 2, 3, fino a 12. Al contempo, se la creatura ha un padre e una madre, indichiamo anche questa possibilità: madre, padre, genitore sociale 1, genitore sociale 2, genitore sociale 3 e così via. A meno che si dimostri che anche gli omosessuali riescono a procreare come ermafroditi e in quel caso, ma solo in quello, si possono definire genitori.

lorenzovan

Gio, 15/11/2018 - 22:11

io ho imparato dagli olandesi il pragmatismo..e lascio agli incapaci il dilemma sul sesso degli angeli cosi' caro ai bizantini mentre i turchi sfondavano le porte di Costantinopoli..Supponiamo che Salvini la spunti...tutti sappiamo che ci sono ormai nel paese centinaia e non migliaia di figli di coppie LGTB..COSA SI DOVRA scrivere sul BI di questi ragazzi-e...secondo lo scienziato patano ???un padre con un nome femminile o una madre col nome maschile ??? cosi' tanto per curiosita'... C'e'qualcuno che senza iniziare colle solite stupidaggini di bottega sa dare una risposta concreta??

blu_ing

Gio, 15/11/2018 - 22:12

basta con i fxxxi, anche loro hanno un padre ed una madre che avrebbe per una volta tanto, dovuto eseguire il dettato di emma con la pompa della bicicletta, gli altri sono tutori...rimuovete il garante

Guido123

Gio, 15/11/2018 - 22:14

Quanto deficit si può recuperare abolendo l'autority?

blu_ing

Gio, 15/11/2018 - 22:15

padre madre e tutore frufru num 1 e tutore frufru num 2

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 15/11/2018 - 22:15

L'Autority é un ente inutile che andrebbe chiuso subito. Invece le Province andrebbero riaperte perché necessarie. Ma siccome il Mattarella é un comunista si metterebbe di traverso, anche per foraggiare il suo parco buoi di parassiti, specializzato in sabotaggi, come questo. Dunque va buttato giú dal colle e messo in una riserva WWF con gli altri PDoti, in quanto bestie politiche in via d'estinzione.

roberto zanella

Gio, 15/11/2018 - 22:21

Primo mandare a casa il compagno Soro . Secondo far passare quanto decide il Ministro degli Interni . Quello che afferma Soro è scritto da altri , e sono solo balle .

Mauritzss

Gio, 15/11/2018 - 22:21

E allora sia: padre e madre quando ci sono i due genitori naturali, uomo e donna. genitore 1 e 2 negli altri casi.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 15/11/2018 - 22:22

Può solo guidare la ruspa. Per il resto è un inutile babbeo dannoso. Non ha soluzioni, per nessun problema. Infame.

Ritratto di Mona

Mona

Gio, 15/11/2018 - 22:34

Se un genitore è uomo ed vuole chiamarsi padre, perchè negargli l'appellativo di sempre come padre. Lo stesso vale per una donna che è la mamma del banbino. Poi, se ci some quei pochi che non sanno di essere uomo o donna, padre o madre, allora che si definiscano come vogliono 1 o 2, X o Y,nessuno e nessuno. Ma perchè bloccare la normalità di sempre col pretesto della fuori norma di pochissimi. Dietro tutto ciò, vi è lo scopo di distruggere un fondamento della cultura famigliare per favoreggiare l'isolamente e la non apparteneza dell'individuo; per meglio sfruttarlo come una bestia : scopo della open society di Soros.

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Gio, 15/11/2018 - 22:37

Ci fate il nome di questo fantomatico "garante"? Nome e cognome, grazie.

Anonimo (non verificato)

Maura S.

Gio, 15/11/2018 - 22:49

Disgraziati, ora il padre e la madre sono inesistenti, dopo millenni questi deficienti cancellano la famiglia. Che progresso di me.rda.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 22:49

Ma quale garante e quale garanzia, q

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 22:53

Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, cosa centra il garante? Prima combinano i guai distruggendo l'istituto familiare in nome di assurde ideologie e poi vogliono legiferare al posto dei legittimi governanti. L'Italia è il paese dove regna l'anarchia assoluta: governano tutti eccetto quelli democraticamente eletti. Ma mi faccia il piacere.

19gig50

Gio, 15/11/2018 - 22:54

Il garante cos'è un boldriniano? Levarlo subito da quell'incarico e metteteci persone serie.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 15/11/2018 - 22:56

E questo e solo UNO di quelli che stanno mettendo e metteranno sempre di piu i bastoni nelle ruote al nostro Comandante, vederete Italiani!!!! Buenas noches.

venco

Gio, 15/11/2018 - 22:57

Garante dei gay, lgbt e depravati vari, non di certo degli italiani civili

Una-mattina-mi-...

Gio, 15/11/2018 - 22:57

EVIDENTEMENTE, DA QUALCHE PARTE, CI DEVE ESSERE UNA TESTA DI CXXXO-1 E UNA TESTA DI CXXXO-2 CHE PERSEGUONO CONTINUE ASSURDITA'

venco

Gio, 15/11/2018 - 22:57

Altri consensi per Salvini.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:00

Il piano massonico di distruggere l'istituto familiare con mix micidiali di ideologie disumane. Il figlio è frutto dell'amore tra un uomo e una donna, e il bambino ha diritto ad un padre ed una madre. Nessuno può alzarsi al mattino e inventarsi di essere padre quando non lo è o madre peggio ancora. Un accanimento contro le leggi della natura, il buon senso e il cristianesimo che pone la famiglia al centro del progetto di Dio.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:01

I bambini vogliono genitori veri non quelli taroccati.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:01

I bambini vogliono genitori veri non quelli taroccati.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:04

Ma se uno non è il vero padre o la vera madre come può pretendere con la violenza di essere considerato tale da un bambino? I figli odieranno questi falsi genitori che vogliono costringerlo a chiudere un occhio o tutti e due sulle loro scelte egoistiche.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:06

Che vergogna. Adesso un bambino andrà in giro dicendo: "Questo è il mio genitore uno e qullo il mio genitore 2 !!! Mostruoso.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:09

Al bambino hanno rubato già tutto. Adesso vogliono rubargli anche la gioia di dire: "Mamma", "Papà"... Tutto in nome di ideologie mostruose generate dal nazismo.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:12

Salvini ti supplichiamo salvaci da questi "ingaranti", togliete a queste persone l'arroganza di sostituirsi ai legittimamente eletti, deputati a stabilire quello che è giusto, il popolo lo vuole.

stefano751

Gio, 15/11/2018 - 23:16

Possibile che anche i garanti siano politicizzati e seguano ideologie di sinistra per distruggere quel poco che è rimasto di "Famiglia"? Adesso si sono messi pure in testa di tenere i bambini tutto il giorno a scuola a fare cosa? I bambini hanno bisogno di affetto dei genitor, di giocare, muoversi, saltare, mentre a scuola diventano pazzi a stare 8 ore seduti nei banchi come mummie.

accoglienzaxtutti

Gio, 15/11/2018 - 23:23

Salvini bla bla bla... La sua politica è fallimentare da tutte le parti! Gli italiani non idioti devono capirlo e non votarlo mai più!

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 15/11/2018 - 23:23

L'obbligo di sostenere le spese del figlio, finché questi non sia autosufficiente, resta in capo al padre e alla madre, noti o sconosciuti che siano. Quindi le due figure genitoriali sono ben presenti nella nostra legislazione. "O di chi ne fa le veci", o di padre o di madre, ai quali passa l'obbligo di mantenimento, anche se non sono genitori, ma ne fanno solo le veci. Indicare solo la qualità di "genitore", 1 e 2, diventa un falso in tutti i casi nei quali gli obbligati al mantenimento e all'educazione del rampollo non lo hanno generato.

nopolcorrect

Gio, 15/11/2018 - 23:32

"alla specificazione terminologica 'padre' o 'madre' Ehhh? Non sapevo che essere padre o madre fosse nient'altro che una "specificazione terminologica". Pazzesco, non ci sono parole!

ciruzzu

Gio, 15/11/2018 - 23:36

Fondatori: Oscar Luigi Scalfaro, Parlamento della Repubblica Italiana. Ipapa' e le madri dicono grazie a lui ,se oggi i genitori sono chiamati per numero

Totonno58

Gio, 15/11/2018 - 23:36

Machissenefrega!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 16/11/2018 - 00:37

Bla bla bla! Le solite risibili e distorte fesserie! Genitore 1 e genitore 2. Finocchio 1 e finocchietto 2. Sono per un sano ritorno alla tradizione, alla famiglia naturale! Ritorniamo alla famiglia vera, quella che va da Cesare Augusto a Dante Alighieri. Dall'uomo alla donna. Quella famiglia in cui i bambini non si debbano vergognare dei loto genitori.

Divoll

Ven, 16/11/2018 - 01:05

Contro la Natura (che alla fine vince sempre) non c'e' "authority" (?) che tenga.

Gianni11

Ven, 16/11/2018 - 02:19

I globalisti ci stavano mettendo le catene addosso con l'ue, le "authority", l'onu, le corti dei diritti umani ecc ecc. LIBERIAMOCI e mandiamoli tutti all'inferno.

BALDONIUS

Ven, 16/11/2018 - 05:14

Antonello Soro: sindaco di Nuoro per 10 anni, consigliere regionale per altri 10, deputato per 5 (diconsi cinque) legislature, prima DC poi PD. Finalmente trombato è stato premiato con una poltrona di garante di una autority ridicola inventata giusto per dare uno stipendio indecente a qualcuno che già si pappa un vitalizio altrettanto indecente. Oltre ai soldi (nostri) buttati in tasca a personaggi del genere, il vero scandalo è che gente come questa, messa lì dal PD continui a sfasciare il paese remando contro anche al buon senso.

claudioarmc

Ven, 16/11/2018 - 05:38

Il garante si dovrà adeguare

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 16/11/2018 - 06:28

Applicare lo "spoils system" su questa "authority"?...Non si può?Inutile cambiare direttore d'orchestra se gli orchestrali,continuano a suonare secondo le impostazioni del precedente!Sostituite queste persone,modificate dove occorre modificare,perchè non ci siano più "bastoni fra le ruote" di questo tipo!!

rokko

Ven, 16/11/2018 - 06:43

Le battaglie fondamentali di Salvini... Cambiare i moduli per richiedere la carta di identità. Tutta fuffa e spreco di energie e tempo, al solo scopo di raccattare un centinaio di voti in più.

antonmessina

Ven, 16/11/2018 - 07:53

i genitori son solo padre e madre avanti Salvini !

VittorioMar

Ven, 16/11/2018 - 08:01

...Sostituite questa SPECIE DI GARANTE...per CHI ??...per una MINORANZA ??...cosa vorrebbe la MAGGIORANZA ??

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 16/11/2018 - 08:22

@Mona 22:34...quella che io chiamo:"democrazia inverita",laddove il pensiero,della maggioranza,soccombe al pensiero,della minoranza,che riesce ad imporsi!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 16/11/2018 - 08:33

@accoglienzaxtutti - Gio, 15/11/2018 - 23:23 Secondo lei "...Gli italiani non idioti devono capirlo e non votarlo mai più!". Abbia il coraggio di scriverlo: "Gli Italiani che votano Salvini sono IDIOTI". Poi, vediamo.....su, forza, coraggio.....

dredd

Ven, 16/11/2018 - 08:39

Ma che garantisce il garante? E soprattutto: chi è?

tosco1

Ven, 16/11/2018 - 09:06

A me pare una Autority piuttosto strana per potere affermare l'insindacabilita' di certe delicate questioni. Posso capire Bergoglio che ha voluto anche lui cambiare il testo del pater noster: il Papa e' insindacabile. Infatti ha deciso che il nuovo testo sara': " Genitore 1 che sei nei cieli......."

QuebecAlfa

Ven, 16/11/2018 - 09:08

Si utilizzi l'alfabeto fonetico ICAO, ovvero genitore ALFA e genitore BRAVO. L'alfabeto fonetico ICAO è universale, conosciuto ovunque.

Fjr

Ven, 16/11/2018 - 09:11

Il bimbo che dice la prima parola....genitore uno,naaa nun se può proprio senti’

Abit

Ven, 16/11/2018 - 09:14

L'Authority ha diritto di esprimere il suo parere. Ma Salvini ha piena ragione. Stiamo andando, non solo in Italia, verso una catastrofe sociale di dimensioni "cosmiche".

Ritratto di Zohan

Zohan

Ven, 16/11/2018 - 09:27

femminiello 1 e femmeniello 2 : ma cosa hanno dentro le muatnde quelli delle Authority? solo polvere e ragnatele evidentemente

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Ven, 16/11/2018 - 09:41

Che giorno felice e memorabile quando il fantolino balbetterà per la prima volta:"...genitole 1... pappa...."

D2015

Ven, 16/11/2018 - 09:55

Genitori=chi genera, tutori = chi tutela, non esiste genitore 1 o 2 se parliamo di chi ha generato possono essere solamente Padre e Madre, cosa differente per i tutori, quindi la questione è chi vogliamo mettere sulla CI, i tutori del minore ? ci sta, approvo, ma chiamiamoli tutori 1 e2 e non genitori.

Luigi Farinelli

Ven, 16/11/2018 - 10:02

@pravda 99: 22:05: magari Salvini continuasse con queste "figuracce": allontaneremmo sempre più quel tanfo di fogna "progressista" che ha ammorbato in ogni dove le società dell'Occidente, confidando sullo spappolamento ideolgico abilmente costruito dai progettisti del Pensiero Unico.

Fjr

Ven, 16/11/2018 - 10:13

Quebec così alla prima criticità del genitore uno e due potranno sempre invocare il Mayday

titina

Ven, 16/11/2018 - 10:22

E come stabiliscono chi è il genitore uno e chi il due?

titina

Ven, 16/11/2018 - 10:24

Se sono due uomini bisognerebbe scrivere padre a entrambi, se due donne madri ad entrambe, o no?

D2015

Ven, 16/11/2018 - 10:38

Non si parla di GENITORI!!!!!!! Non è cosi complicato, per lo stato quello che interessa è chi è responsabile del minore, non chi lo ha generato! Per le comunità LGBT è invece vedersi riconosciuta la capacità genitoriale (capacità di generare livello di coppia) che è invece negata x natura. Uno dei due può essere Padre o Madre, l'altro tutore oppure in caso di adozione possono essere entrambi tutori. Di una semplicità e limpidezza incredibile.

routier

Ven, 16/11/2018 - 11:02

(secondo invio). La riservatezza ("privacy" in neolingua) è una cosa seria e come tale andrebbe trattata. Lasciare certe Istituzioni ("Authority" in neolingua) in mano a figure chiaramente politicizzate crea solo confusione. Ergo: rimuovere il garante!