Il giallo del post del M5S "Arriva una sorpresa" Gli utenti: "Torna Dibba?"

Un post criptico del M5S scatena i commentatori: "Arriva una grande sorpresa". E la base grillina acclama Di Battista

Il giallo del post del M5S "Arriva una sorpresa" Gli utenti: "Torna Dibba?"

"Per tutti quelli che aspettano con ansia la GRANDE SORPRESA, ARRIVA". E il - criptico - post apparso oggi nel gruppo Facebook del Movimento 5 Stelle, la pagina chiusa in cui i "fan" del movimento discutono dell'operato del governo e del partito, ma anche quella attraverso la quale lo stesso M5S dà annunci e comunicazioni ai propri sostenitori.

Così a ora di pranzo è partito "l'hype", la tecnica - spesso usata dal marketing e da chi fa comunicazione - per creare attesa attorno a qualcosa, sia esso un prodotto da lanciare o un annuncio.

Il post ha ovviamente scatenato i commenti. Tra i commenti entusiastici e le risposte laconiche dell'account "MoVimento 5 Stelle" che si limita a dire "È una sorpresa" a chi chiede maggiori dettagli, si fanno le ipotesi più disparate. Molti ipotizzano si parli dei provvedimenti promessi da Di Maio e di cui si sa ancora poco, come reddito di cittadinanza e taglio delle pensioni d'oro - proprio alla sforbiciata sono dedicati molti dei post più recenti, a dire il vero - o più genericamente alla manovra in dirittura d'arrivo.

Ma l'auspicio e la speranza più ricorrente dei commentatori è uno: il ritorno di Alessandro Di Battista. A leggere i pareri degli iscritti al gruppo, sembra che il viaggio oltreoceano dell'ex deputato grillino abbia solo giovato alla sua popolarità: "Che bello Alessandro sta tornando", scrive una commentatrice su tutti, "Niente togliere a Di Maio persona che io stimo molto, ma Alessandro mi è molto mancato con i suoi interventi molto veri, Lui ci mette molto l'anima proprio come il nostro ministro Di Maio... che dire... li amo". E a un altro che esulta l'account del M5S risponde: "Ma quanto vi piace il Dibba?".

Insomma, che sia proprio questa la sorpresa? E che Di Battista stia preparando il ritorno nella politica attiva in vista delle Europee? Per capirlo bisognerà attendere ancora. Di certo per Natale l'ex deputato sarà in Italia. Ed è pronto a un "ritiro" con Luigi Di Maio proprio per studiare la strategia grillina per le elezioni di maggio.

Commenti