"Figlia prodotta col compagno": ​l'ira di FdI per l'attacco a Meloni

Dopo lo scoppio del caso, La Stampa chiede scusa. FdI si compatta attorno alla leader: "Offesa in quanto mamma"

Giorgia Meloni è l'unica leader che per il momento ha dichiarato apertamente di schierarsi all'opposizione del governo Draghi. Non ha ancora sciolto le riserve su come intenderà procedere, se con l'astensione o il "no" ma quel che è certo è che non parteciperà alla formazione dell'esecutivo istituzionale. Una decisione senza pregiudizi nei confronti di Mario Draghi ma figlia della linea che da sempre Fratelli d'Italia persegue e che nemmeno ora Giorgia Meloni vuole tradire. La sua presa di posizione ha scatenato le polemiche e La Stampa le ha dedicato un lunghissimo articolo dal titolo "Meloni, la lotta e non il governo. La sovranista del gran rifiuto". Un pezzo che ha fatto infuriare gli esponenti di Fratelli d'Italia, che si sono compattati attorno al loro leader.

L'incipit del pezzo, tema portante dell'articolo, è la chiave attorno alla quale si sono innescate le polemiche da parte di FdI: "Nella corsa a dire di sì a Draghi, l'unico partito a dirgli di no è anche l'unico a guida femminile". Successivamente, il giornalista riporta alcune delle esternazioni degli ultimi mesi di Giorgia Meloni, tra le quali: "La differenza fra un uomo e una donna è che noi donne non ci facciamo prendere la mano dal successo. Il testosterone dà alla testa: noi restiamo con i piedi per terra". In un excursus tra le varie frasi della leader di Fratelli d'Italia riporta anche l'ormai celebre: "Io sono Giorgia. Sono una donna, sono cristiana". Tutto, ovviamente, condito dal commento giornalistico che pretende (senza riuscirci) di fare dell'ironia.

Ma fin qui si tratterebbe di uno dei tanti articoli di esibizione del machismo. Il passaggio che ha maggiormente indignato Fratelli d'Italia arriva dopo: "[...]Comprensivo di sensi di colpa perché la politica la tiene lontana dalla figlia piccola, Ginevra, prodotta con la collaborazione del compagno autore Mediaset di quattro anni più giovane e mai sposato (però è curioso: tutti questi campioni della famiglia tradizionale ne hanno una irregolare, almeno davanti a Dio. Lei però ribatte che è colpa di lui, che non vuole sposarsi)".

Quel "prodotta con la collaborazione", in riferimento alla figlia di Giorgia Meloni, proprio non è andato giù a Fratelli d'Italia. Tra i più combattivi al fianco di Giorgia Meloni c'è il senatore Giovanbattista Fazzolari: "Oggi il quotidiano 'La Stampa' del direttore Massimo Giannini tocca uno dei livelli più bassi mai visti nel giornalismo italiano con l'attacco a Giorgia Meloni 'colpevole' di non aver partecipato alla beatificazione del governo Draghi". Il senatore entra poi nello specifico: "Non avendo argomenti politici, questo giornalismo spazzatura si permette di attaccare il presidente di FdI in quanto donna e peggio ancora nella sua qualità di madre, arrivando a mettere in mezzo la piccola figlia parlando di lei come 'prodotta con la collaborazione del 'compagno'. Solidarietà a Giorgia Meloni per questo disgustoso attacco".

Accalorato è anche l'intervento di Isabella Rauti, senatrice di FdI: "Esprimo solidarietà a Giorgia Meloni come madre e come donna per l'attacco di bassissimo profilo che giunge oggi dalle colonne de La Stampa, che pubblica un articolo dove pur di colpire politicamente il presidente di Fdi si entra nella sua vita privata e si argomenta addirittura sulla figlia. [...] Considerare un figlio, perché così si legge nell'articolo pubblicato da La Stampa, come il 'prodotto di una collaborazione' è quanto di più grave e degradante oltre che evidentemente meschino. E, aggiungo, che lo stesso trattamento non sarebbe tributato a nessun leader padre, solo perché uomo!". Le senatrice sottolinea anche la disparità nel difendere le donne in base al loro schieramento: "Senza dubbio assisteremo al solito silenzio delle femministe e in servizio permanente, che quando è una donna di destra ad essere sotto attacco scelgono di stare zitte, il che equivale a condividere quanto scritto".

È intervenuto anche Edmondo Cirielli, presidente della Direzione di Fdi: "Siamo di fronte all'ennesimo atto di sciacallaggio mediatico contro Giorgia Meloni, che, questa volta, ha toccato il fondo arrivando a coinvolgere la sua vita privata e finanche la piccola figlia Ginevra. Un attacco, quello rivolto dal quotidiano 'La Stampa', davvero disgustoso e ignobile su cui è doveroso un intervento immediato da parte della Federazione nazionale stampa italiana (Fnsi), sempre pronta ad intervenire in altri casi riguardanti, però, politici di sinistra". Galeazzo Bignami, deputato di Fratelli d'Italia, incalza: "Con lo squallido articolo pubblicato oggi dal quotidiano 'La Stampa' che definisce la figlia di Giorgia Meloni 'prodotto di una collaborazione', il giornalismo militante di sinistra mette a segno un altro squallido colpo. Mi domando cosa ne pensino non solo il direttore de 'La Stampa' ma anche le tante femministe di sinistra che sono sempre pronte a levate di scudi solo se chi viene colpito da tale violenza e disprezzo è una donna della loro area politica. A Giorgia Meloni e alla sua famiglia giunga la mia solidarietà".

Il direttore de La Stampa, Massimo Giannini, alla luce delle polemiche, è intervenuto personalmente per porgere le sue scuse, e quelle del quotidiano, a Giorgia Meloni: "In un pur ottimo articolo su Meloni e sul no al governo Draghi, oggi su La Stampa il nostro Alberto Mattioli usa parole inappropriate in un passaggio su sua figlia Ginevra. Ce ne scusiamo con la leader di Fdi. Non è il nostro stile"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 07/02/2021 - 14:59

Onora al padre e la madre. Soprattutto a mamma Giorgia che non ha abortito secondo gli usi e i costumi dei sinistrati di cervello.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 07/02/2021 - 15:01

la sinistra fa schifo! punto! vomita odio, come può essere civile e democratica, se odia, aizza odio, esclude una parte (compreso berlusconi) e scarica le deficienze sugli altri? no! io non ci sto a questa vigliaccheria! tutti abbiamo un papà e una mamma! perchè attaccare solo meloni? perchè è di destra? ecco, questo già vi definisce ciò che siete: vergognosi!!!! ma sostenete pure il PD e il M5S??????????????????? da far schifo!!!!

Calmapiatta

Dom, 07/02/2021 - 15:03

La citi a politica, anche accorata, è ammissibile. Il disprezzo no. Per nessuno. Non per Conte, non per Zingaretti, no persino per la signora Boldrini. La politica è una cosa, il voler ridurre l'avversario a qualcosa che non è umano NO. È da decenni che la sx si crea nemini, prima Berlusca, poi Salvini. Ora governerà con Salvini, ergo si necessita di un altro "nemico".

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Dom, 07/02/2021 - 15:13

Chissà perchè le donne del centro destra sono sempre attaccate e lasciate sole. Qualcuno ha visto qualche attivista femminile scandalizzarsi per il giudizio di Friedman nei riguardi di Melania Trump? Sarà che le donne di destra sanno sempre come difendersi perchè preparate, decise e molto meno ipocrite delle sinistre femminili?

killkoms

Dom, 07/02/2021 - 15:14

giornalisti di sx con licenza di offendere!

Libero 38

Dom, 07/02/2021 - 15:16

Sinceramente non vedo cosa ci sia di scandaloso se la Meloni abbia avuto una figlia con il compagno.Quello ch'e' grave e scandaloso che l'accozzaglia stampa komunista non riesce a ingoiare la popolarita' della Meloni.

ex d.c.

Dom, 07/02/2021 - 15:17

Di tutto il veleno della SN nei confronti degli avversari politici questa è solo una frase sciocca. Basta Travaglio per tutti

OttavioM.

Dom, 07/02/2021 - 15:18

Un bambino non si produce, al di là del vergognoso attacco alla Meloni, qui c'è proprio un attacco alla lingua italiana, uno che non scrive manco in italiano, come lo fa il giornalista?

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Dom, 07/02/2021 - 15:23

Lo squallore della sinistra non ha confini. Da grandi ipocriti accusano gli avversari di abitudini ed attività tipiche loro. Ormai l’odio ha accecato i loro cervelli bacati senza speranza

scurzone

Dom, 07/02/2021 - 15:25

Quindi è una cristiana non sposata con prole. E' una constatazione. Basta non gridarlo ai quattro venti che si è cristiani, tutto va bene.

Brutio63

Dom, 07/02/2021 - 15:25

Giannini è il perfetto esempio di giornalismo spazzatura al servizio di una sinistra degli orfanelli del muro di carica di spocchiosa arroganza e dalla forma di corno, ovvero vuoto e storto! Offendono la Meloni gratuitamente per puro odio sociale che spargono a piene mani nel nome del politicamente corretto, vergogna!

routier

Dom, 07/02/2021 - 15:30

Non mi risulta che i figli siano un "prodotto" (di tipo industriale) ma esseri senzienti portatori di quella cosa grande ed imponderabile che chiamiamo "anima". (che persino alcuni giornalisti hanno)

Giorgio Mandozzi

Dom, 07/02/2021 - 15:31

Nell'abitudine a dire menzogne e di attacchi personali da parte del direttore della Stampa c'è la firma di quella sinistra snob e schifata dalla plebaglia incompetente ed ignorante. D'altra parte, provenendo da Repubblica riferimento dell'elite rossa, cos'altro volevi aspettarti. E le flebili scuse, non nascondono il vanto per l'articolo. E vanno sempre a caccia degli odiatori: ma si guardano mai allo specchio?

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Dom, 07/02/2021 - 15:32

Mi aspetto quanto prima un intervento del Presidente del Senato Casellati per l'attacco di uno squallore unico fatto dal giornale La Stampa contro una donna leader di partito come Giorgia Meloni...Direttore Giannini, credo che anche la sua persona venga chiamata a rispondere delle vere e proprie cattiverie gratuite a firma dei suoi redattori. Cordialita'

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 07/02/2021 - 15:34

Non sanno piu dove ATTACCARSI sti SINISTRI!!! Suggerimento AL TRAM!!!AUGH.

casela

Dom, 07/02/2021 - 15:34

Quando i proprietari che sono metalmeccanici,per salvarsi scelgono un direttore fazioso di sinistra questo è il risultato quindi nessuna novità.

Fausto17

Dom, 07/02/2021 - 15:35

Mattioli ed il compare Giannini fanno proprio pena! Ma la Boldrini che ne pensa...

ilrompiballe

Dom, 07/02/2021 - 15:37

Che tatto e che signorilità nel quotidiano La Stampa!

hectorre

Dom, 07/02/2021 - 15:38

quando troveranno il vaccino per sconfiggere il virus che affligge le menti dei sinistrati, il mondo sarà migliore!!...fino ad allora, vanno ignorati....e Giannini parla di stile????....ma chi è il direttore!!!...non controlla le porcherie che i suoi giornalisti scrivono???...il direttore, in quanto tale, deve rispondere delle fesserie che vengono pubblicate...o diamo l colpa al magazziniere!!!....

bernardo47

Dom, 07/02/2021 - 15:42

Penso che Meloni abbia azzeccato la mossa dal suo punto di vista. Avremo a breve tagli dolorosissimi sulle pensioni, sul pubblico Impiego, e sulla spesa pubblica in generale. Inclusi sussidi e redditi vari e quote pensionistiche.........draghi farà’ a breve in aula in discorso drammatico, temo ....... quei partiti che di sono avvicinati a lui fischiettando, purtroppo dovranno ricredersi.

Dordolio

Dom, 07/02/2021 - 15:49

A sinistra possono permettersi qualsiasi sconcezza, volgarità, insulto. Impunemente poi. E si gonfiano rivendicando proprie superiorità morali. Gentaglia, che dimostra in continuazione la propria abbietta natura.

filo65

Dom, 07/02/2021 - 15:53

Solidarietà a Giorgia Meloni. Come padre e come uomo!

marc59

Dom, 07/02/2021 - 15:54

Il direttore chiede scusa? Ma come non sapeva del " pezzo"? Questo vuol dire che i suoi possono scrivere quel che vogliono. Lo compatisco.

maurizio-macold

Dom, 07/02/2021 - 15:54

@ CASELA (15:34). Ma lei che cosa vuole dire con quella frase: ... i proprietari che sono metalmeccanici.... Lei nel 2021 fa ancora distinzione fra ceti e resuscita la lotta di classe? Ma lei chi e', forse un nobilastro con la puzza sotto il naso?

MALENNIO

Dom, 07/02/2021 - 15:59

Non avendo argomenti politici,si attacca la persona: il solito stile vigliacco di chi è alla frutta con gli argomenti.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Dom, 07/02/2021 - 16:04

....i mediocri rimaranno tali nel tempo....peggioreranno al di più....detto questo là Meloni fa bene a rimanerne fuori....la lega al contrario x forza di cosa deve entrarci( deve rispondere al nord, quel nord che tiene in piedi l’Italia)....

ClioBer

Dom, 07/02/2021 - 16:04

Giannini si è scusato, ma ciò che dovrebbe fare è di liberarsi “dell’odiatore bolscevico” che ha in casa. Tutta la solidarietà a Giorgia che ha il coraggio di non allinearsi al pensiero unico, come pretenderebbe, da tutti, pidioti e affini.

Jon

Dom, 07/02/2021 - 16:07

Ah..Ah.."NON E' IL NOSTRO STILE".:!! E' vero..In Genere e' peggiore! E' un prodotto mediatico-finanziario, del gruppo che ha come capo quell' El Can che si e' fatto dare 6,2 miliardi dal nostro governo, per licenziare 60.000 operari rimasti del settore auto, ormai chiuso! Di quel gruppo che produce mascherine fasulle ed esporta valuta come vuole..e che ha distrutto , oltre la sua, la reputazione di Fiat e Ferrari, ormai olandese volante..!

emmevua

Dom, 07/02/2021 - 16:16

E' intollerabile che un giornalista de La Stampa, volendo attaccare Giorgia Meloni, si esprima in questi termini. E' grave il silenzio dell'Ordine dei giornalisti e delle femministe che si stracciano le vesti per molto meno. Questi beceri attacchi aumenteranno sicuramente il consenso che sta raccogliendo Giorgia Meloni alla quale dico "non ragioniam di lor, ma guarda e passa", come diceva Virgilio rivolgendosi ai vili ignavi.

bruco52

Dom, 07/02/2021 - 16:16

La deriva comunista de La Stampa è nel solco della sinistra dei "radical chic", evocati anche dal Zinga come produttori di macerie; questa deriva sfocia in rabbia, per l'inevitabile perdita di consensi e poteri, da sfogare contro i nemici, non più del popolo, ma delle élite finanziarie europee e mondiali, incarnate da Draghi e su cui i radical chic pongono le loro speranze per arricchire il portafoglio. La Meloni si è fatta portavoce del disagio anche di coloro che non hanno fiducia delle istituzioni finanziarie e monetarie europee e va attaccata, demolita in quanto tale. La sinistra perde ed allora attacca scompostamente non avendo idee valide da opporre e all'occorrenza il femminismo si può mettere da parte.

Viktor1

Dom, 07/02/2021 - 16:19

Piu scopro come e la sinistra piu la odio.Viva Giorgia !

Andrea_Berna

Dom, 07/02/2021 - 16:21

Invece è proprio lo stile e la cifra del doppio standard della sinistra, italiana e non solo.

kobler

Dom, 07/02/2021 - 16:21

Si sente la mancanza di Berlinguer e Almirante, vero? Opposti ma leali

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 07/02/2021 - 16:24

Questa donna sta dando il giusto senso al mondo non solo politico, ma anche spirituale. E gli avversari si dimostrano sempre più confusi. Dopotutto chi fa della confusione un vantaggio a volte ne rimane vittima.

guido.blarzino

Dom, 07/02/2021 - 16:24

I sinistri temono per il loro potere permanente abusivo in questo caso rappresentato da Giorgia Meloni, l'unica a non dare la fiducia a Draghi. In tandem con la magistratura prima hanno torturato Berlusconi, quindi sono passati a Salvini ed ora alla Meloni intromettendosi nel privato coinvolgendo una bambina di 4 anni. Più vigliacchi di così non è possibile.

ispettore

Dom, 07/02/2021 - 16:27

Dove ha conseguito il titolo di "giornalista": una bimba non è un "prodotto"!!! La responsabilità del Direttore del quotidiano (di sinistra!) "La Stampa".

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Dom, 07/02/2021 - 16:27

Boldriniiii.... Tavernaaaaa.... Femministeeee..... Sardineeeee.... dove siete ??

maurizio@rbbox.de

Dom, 07/02/2021 - 16:31

Conferma inequivocabile che Giorgia è sulla strada giusta. Se ci fossero stati dubbi prima.

antonio54

Dom, 07/02/2021 - 16:33

Un giornalista che usa argomenti di questo livello, che con la politica non c'entrano nulla. Si commenta da solo. Definirlo uno scaricatore di porto è solo un complimento...

montenotte

Dom, 07/02/2021 - 16:33

Una volta La Stampa, era un giornale serio. Ora, da alcuni anni, non lo compro più: troppo fazioso e di parte.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Dom, 07/02/2021 - 16:34

Hanno chiesto scusa dopo aver sparato la bordata? Certo che ce ne vuole di faccia da **** per non accorgersi anticipatamente di travaliare certi limiti dettati quanto meno dal buonsenso. Ci ha messo una pezza Giannini che dovrebbe controllare con maggiore attenzione l'operato di certi giornalisti d'accatto.

Ritratto di Mona

Mona

Dom, 07/02/2021 - 16:34

Tutti gli ipocriti politici vorrebero infangare la Meloni con la loro ipocresia, ma lei non ci sta, si tiene coerente e sincera, si tiene GRANDE. E adesso, si attacano alla persona Giorgia per calpestarla e divorarla. NON CI RIUSCIRANNO MAI. C'era una volta un giornale LA STAMPA che valeva essere letto. Quel giornale serio è morto da tempo. Ora c'è una carta che è venduta giornalmente che si chiama laStampa, ed è un prodotto per rifiuti da reciclare. Che tristezza, avere convertito un grande giornale come LASTAMPA di un tempo in carta da stracciare. Da un fu fedele lettore della grande LASTAMPA.

flip

Dom, 07/02/2021 - 16:35

Sig.ra Meloni non si conjfonda con i bifolchi....

de barba rossano

Dom, 07/02/2021 - 16:35

perche' meravigliarsi? e' questo il dna della sinistra a tutti i livelli. piuttosto e' evidente che il direttore giannini che fa tanta bella mostra di se' dalla gruber non controlla quello che scrivono i suoi giornalisti. ora farfuglia scuse alla meloni in maniera imbarazzata. giannini era quello che diceva che il coronavirus colpiva solo i sovranisti poi l'ha preso anche lui. evidentemente un po' di dolore e spavento non l' hanno fatto rinsavire. la meloni dovrebbe querelarlo.

Popi46

Dom, 07/02/2021 - 16:36

Non intendo assolutamente intavolare discettazioni più o meno filosofiche-sociali, mi limito ad un’ossereazione sul titolo dell’articolo:”bimba prodotta col compagno”... e come doveva essere “prodotta”, con una compagna? Con un capro? Con un bombo? ecc,ecc

Giorgio5819

Dom, 07/02/2021 - 16:37

Brutta categoria i comunisti... per non parlare di chi ancora gli da credito...

qualunquista?

Dom, 07/02/2021 - 16:40

In Veneto si dice "peso il tacòn del buso", ossia peggio la toppa del buco... Quando il direttore Gianni avrà riflettuto sulla sua genia, e avrà capito come è stato prodotto il suo giornalista, forse capirà che la frase "In un pur ottimo articolo su Meloni e sul no al governo Draghi, oggi su La Stampa il nostro Alberto Mattioli usa parole inappropriate" è quanto meno...inappropriata

senzasperanza

Dom, 07/02/2021 - 16:40

giorgia,vada avanti cosi".sono,solo poverini.

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Dom, 07/02/2021 - 16:42

La stampa solo carta buttata al vento! Se un capo di partito e se donna,questi giornali komunisti infangano e oltraggiano sul personale !Parlate invece chi e' il Draghi che insieme al Prodi hanno svenduto la nostra industria italiana! Poi, con il Ciampi contro Craxi,che chiese di sdudiare la lira nuova per sconfiggere il prediminio grmanico,e snobbato da questi signorotti....

flip

Dom, 07/02/2021 - 16:43

aveva ragione Giovannino Guareschi a chiamarli "trinariciuti"

giovanni951

Dom, 07/02/2021 - 16:43

ha ragione....questo é giornalismo spazzatura

Lagoblu

Dom, 07/02/2021 - 16:44

Per chi non ha nè il coraggio nè la coerenza di una donna come Giorgia Meloni, si può solo tentare di demolire la sua figura in modo vigliacco. Forza Giorgia, raccoglierai sempre più consensi!!!

Market

Dom, 07/02/2021 - 16:47

Caro direttore non basta proprio e, francamente, avrebbe dovuto evitarsi la frase "in un pur ottimo articolo...", perché di ottimo in quell'articolo non c'è proprio nulla. La Stampa, da giornale dei moderati, con lei è diventato un surrogato di Corsera e Repubblica. In un momento così delicato, un giornale moderato, direi anche serio, avrebbe descritto la posizione di Giorgia Meloni e non un collage di sue affermazioni e informazioni assolutamente irrilevanti.

Corsicana77

Dom, 07/02/2021 - 16:48

La sinistra fa schifo, questo si sa. Ma fa ancora più schifo chi la sostiene più o meno sottobanco

Ritratto di MAS490

MAS490

Dom, 07/02/2021 - 16:49

A quanto pare il successo di Giorgia Meloni comincia a preoccupare le sinistre. Ma questi moralisti non vagheggiano l'abolizione della famiglia tradizionale e l'unione di fatto con relativa prole? Soliti ipocriti, autore e Direttore che lo esalta! E l'Ordine dei Giornalisti non può intervenire perchè questi non si chiamano Feltri o Sallusti! Signora Meloni continui così. La coerenza si pratica, non si racconta e viene premiata.

amicomuffo

Dom, 07/02/2021 - 16:50

Ormai per certi giornali è solo uno spreco di carta, asserviti ai poteri forti...cari giornalisti, credete nelle vostre idee, così facendo sarete considerati solo giornalisti "gossipari".

frapito

Dom, 07/02/2021 - 16:51

E' profondamente disgustoso constatare come certi squallidi "soggetti" trasformino la loro bieca invidia in crudele cattiveria quando si trovano davanti a persone migliori di loro. GIORGIA, NON TI CURAR DI LORO MA ....

rossini

Dom, 07/02/2021 - 16:51

Quello che è importante, è non dimenticare. Bisogna ricordare, ricordare tutto e, quando finalmente arriveranno le elezioni, presentare il conto. Un conto salato e senza sconti.

omada2000

Dom, 07/02/2021 - 16:52

Questa sinistra che ha portato l' ITALIA alla miseria,ancora non si rassegna . Sono infetti ,peggio del COVID .Non hanno argomenti ,non hanno cervelli che possono risolvere il loro problema Sanno solo insultare per difendere la poltrona che abusivamente occupano e assicura loro il mega stipendio .

Ritratto di saggezza

saggezza

Dom, 07/02/2021 - 16:53

Che dire? sanno di essere perdenti se l'attaccano sulle idee, quindi trovano da ridire su qualcos'altro. Dicevano dei capelli, poi che è bassina.. lasciamoli perdere e cuocere nello stesso loro brodo. Ormai anche gli operai li hanno capiti e li hanno mollati. Vedasi cosa ne pensa Rizzo di questi banchieri che si dicono di sinistra..

Uncompromising

Dom, 07/02/2021 - 17:01

"..ottimo articolo"? "...stile"? E quello che parla così è il direttore di un quotidiano d'informazione? Caspita, sono proprio messi bene, a La Stampa... Solidarietà alla signora Meloni.

savonarola.it

Dom, 07/02/2021 - 17:01

I torinesi chiamano "la stampa" la büsiarda. Questo la dice lunga sulla moralità di questo pseudo giornale

Jon

Dom, 07/02/2021 - 17:02

Giannini doveva intervenire PRIMA della pubblicazione..del solito articolo da promozione servile..MA QUALE GRANDE RIFIUTO?? Meloni ha detto che valutera' prima di esprimersi!! Saggezza femminile , mentre gli agnelli, travestiti da LUPI, firmano cambiali in bianco a Draghi, perche' le pagheremo NOI..!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Dom, 07/02/2021 - 17:04

ma da che pulpito ............lasciamo perdere

samdecket

Dom, 07/02/2021 - 17:07

Da uomo penso che Mattioli sia un ominicchio

Myriam.Z

Dom, 07/02/2021 - 17:08

Insultano e offendono in modo da assicurarsi l'isolamento della Meloni e del suo partito. Se entrasse al governo, la sinistra sarebbe totalmente schiacciata.

ELZEVIRO47

Dom, 07/02/2021 - 17:08

Articolo sottoPRODOTTO...

investigator13

Dom, 07/02/2021 - 17:27

certamente un balzo avanti sulla credibilità politica della Meloni e meno scetticismo sulle sue potenzialità nella politica. La prima volta che debbo ricredermi su di lei, quindi non solo chiacchere ma anche i fatti

gianf54

Dom, 07/02/2021 - 17:28

un attacco gratuito, da parte, ovviamente della feccia sinistrorsa.....

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Dom, 07/02/2021 - 17:29

Giorgia Meloni ha fatto una figlia col suo uomo; i compagni sono altra cosa...

hectorre

Dom, 07/02/2021 - 17:32

notato niente di strano????????.....i parassiti sinistri non commentano!!!....forse saranno già in piazza per urlare il loro disappunto....per questo attacco al giornalista de la stampa!!!!.....

DRAGONI

Dom, 07/02/2021 - 17:33

Evidentemente la stampoa ha avuto un ricurgito noto come : comunisti" mangia bambini".

investigator13

Dom, 07/02/2021 - 17:35

cmq il mio commento non riguardava questo articolo, ho sbagliato

flip

Dom, 07/02/2021 - 17:35

questI che si atteggiano9 a komunisti, sono solo feccia umana... del peggior tipo..Il Comunismo è un'altra cosa e filosofia.......

fabioerre64

Dom, 07/02/2021 - 17:41

C'è solo da ringraziare queste zecche, se presto diventeremo il primo partito, oltre che per i meriti della grande Giorgia, sarà anche grazie a loro

lawless

Dom, 07/02/2021 - 17:44

massimo giannini va capito, è stato 5 giorni in terapia intensiva per il covid, siamo tutti contenti che si sia ristabilito ma da quanto si dice il covid lascia strascichi di vario genere!

lamaestrina

Dom, 07/02/2021 - 17:47

Quello "prodotto" da tale Mattioli è riconoscibile dalla puzza. Ora può pulirsi con il resto del giornale.

oracolodidelfo

Dom, 07/02/2021 - 17:50

Massimo Giannini, non è il vostro stile? No? Allora, perchè avete pubblicato?

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 07/02/2021 - 17:53

Se quanto scritto nei confronti della Meloni lo avesse scritto un quotidiano di destra contro una donna di sinistra.. avremmo assistito a cortei, strappo di vesti e capelli, ragliate a raffica, e inginocchiature come nemmeno in Vaticano a Pasqua. Sinistrati ipocriti.

Corsicana77

Dom, 07/02/2021 - 17:54

@flip sì, il comunismo è altro... è invidia che si erge a ideologia. Un’ ideologia che sopprime la libertà dell’ Uomo. Un’ ideologia che, frutto del marxismo, ha bisogno di un nemico per giustificarsi e sopravvivere. È il fallimento di innumerevoli Nazioni. È contro natura, perché gli Uomini sono tutti diversi, non tutti uguali. Ogni essere umano è unico ed irripetibile.

oracolodidelfo

Dom, 07/02/2021 - 18:05

Corsicana77 17,54 - sono d'accordo, anche con la punteggiatura! Sopratutto che gli Uomini sono tutti diversi e che ogni essere umano è irripetibile. E' altrettanto vero che tutti gli esseri umani nascono con gli stessi diritti. Però devono aver bene in testa che il diritto è la naturale conseguenza di un dovere compiuto (non è mia, è di tal G. Mazzini)

buonaparte

Dom, 07/02/2021 - 18:06

fratelli di italia ha molte preferenze nei sondaggi. stare fuori dal prossimo governo potrebbe fargli avere ancora piu voti in futuro--quindi la sinistra vedendo nella meloni un futuro pericolo nelle elezioni anticipano gli attacchi che in passato hanno riservati a berlusconi e salvini.poi entrerà in azione la magistratura dei palamara e p

mifra77

Dom, 07/02/2021 - 18:16

Ricordo che per molto meno, il direttore Sallustri venne processato e condannato. Ma la magistratura naturalmente è con questo sottoprodotto di giornalismo spazzatura!

disturbatore

Lun, 08/02/2021 - 10:06

In un momento dove tutti vanno in parata credo che Giorgia Meloni voglia conservare il suo spirito battagliero e rimanere il politico scomodo. Serve alla Democrazia, ai cittadini ed anche a se stessa.

MammaCeccoMiTocca

Lun, 08/02/2021 - 10:07

L'unica volta che ho comprato LA STAMPA l'ho fatto per leggere gli annunci economici - si tratta di cinquanta anni fà. Ora ne lascerò passare altri 50 sperando che sia affievolita la vergogna.

Giorgio Colomba

Lun, 08/02/2021 - 10:07

Anche Giannini l'ha fatta fuori dalla rotativa. Ottimo segnale, vai Giorgia.

aldoroma

Lun, 08/02/2021 - 10:16

Offese meschine.....fanno schifo

Ritratto di fabcia52

fabcia52

Lun, 08/02/2021 - 10:32

I veri ITALIANI rispettano le idee e scelte di vita di tutti gli altri.... il mio sostegno alla Sig.a Meloni... Boldrini e compagnia cantante..... ancora una volta mute? Vergognosamente Mute!

claudioarmc

Lun, 08/02/2021 - 10:40

Con il tocco di Giannini ormai la Stampa è diventata peggio di Repubblica

honhil

Lun, 08/02/2021 - 10:41

E’ un’altra delle tante pasticciate sgrammaticature morale che la Stampa, con gran piacere, sempre più spesso si concede per attaccare gli avversari politici. Ma mettere di mezzo la maternità, la paternità e una bambina, al solo scopo screditare una leader politica che fa ombra e mette in riga gli amici di cordata, è una meschinità che fa nausea e che solo negli anni più bui della loro amata Urss si trova riscontro. - E questo Massimo Giannini lo sa. Ma dovrebbe, soprattutto, anche sapere che le migliori scuse sono quelle che non si fanno. Nel senso di praticare il rispetto della gente. E della loro onorabilità.

EliSerena

Lun, 08/02/2021 - 11:07

Cosa centra sono cristiana???? a ma cha abbia anche 10 figli da 10 persone diverse non interessa un cavolo. Ma non esibisca quello che non è. Quindi è una cristiana non sposata con prole. E' una constatazione. Basta non gridarlo ai quattro venti che si è cristiani, tutto va bene.

zen39

Lun, 08/02/2021 - 11:13

In tutta la mia vita ho letto qualche volta anche giornali di sinistra pur non essendo di quella parte e per quanto strano non ho mai letto la Stampa.Mi accorgo ora che non mi sono perso niente. L'infelice battuta sulla Meloni dimostra un squallore intellettuale inaudito, una bassezza da non credere. La Boldrini ha niente da dire ? E le femministe sono tutte sparite ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/02/2021 - 11:15

Sentire comunisti che approvano aborto ed eutanasia, vi fa capire quanto ridicoli sono, a dileggiare la Meloni. A livello delle bestie.

bernardo47

Lun, 08/02/2021 - 11:42

Meloni resti su argine del fiume.,..,passeranno presto molti cadaveri politici, dopo le legnate che assestera’il nuovo governo.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 08/02/2021 - 11:45

Questi di sx non sono tanto diversi di quelli che disprezzavano gli esuli istriani. Sono tanto cari e buoni con gli immigrati ma con gli italiani di dx, ho i miei dubbi.

Ritratto di Bob184

Bob184

Lun, 08/02/2021 - 12:05

Io, fossi Giorgia, m'icaz...ei per la definizione di "compagno" riferita al suo uomo e padre della figlia, Convivente, fidanzato, amore della sua vita, copulatore, coinquilino qualsiasi cosa, ma compagno no. Ma forse la sinistra avrebbe perdonato se l'avesse fatta con l'ovulo donato dalla "moglie". Nel diritto anglosassone sarebbe definibile "marito per legge comune" Comunque, in vitro o in natura, sempre il bachino maschile ci vuole. Capito sinistri sinistrati di sinistra ?