Il governo delle "porte aperte" prepara tendopoli per migranti

La stuttura di Vizzini sarà utilizzata per la quarantena dei migranti che sbarcano sull'isola. Ira del centrodestra. Salvini: "Tutto quello che aprono, lo richiuderemo"

La tensione tra governo e opposizione sul tema dell'immigrazione aumenta di giorno in giorno. Al centro dell'ultimo scontro, la tendopoli che la Croce Rossa Italiana sta costruendo, su disposizione del ministero dell'Interno, a Vizzini, in provincia di Catania. Una struttura che dovrebbe servire ad ospitare i migranti in quarantena che sbarcano in Sicilia già al collasso "solo se non dovessero esserci più posti disponibili negli altri centri sparsi sul territorio". E subito il governo delle "porte aperte" è stato travolto dalle polemiche.

Contrario all'ipotesi del Viminale si è detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Dura la reazione di Giorgia Meloni che ha tuonato su Facebook contro l'esecutivo: "Il Governo ha ordinato di allestire una tendopoli, che servirà a ospitare centinaia di migranti in quarantena, in una ex area militare di Vizzini. Il tutto senza preavviso e senza alcun confronto con i Comuni della zona né con la Regione Siciliana. Ora basta, la furia immigrazionista di questo governo è ormai completamente cieca". Per ribadire la propria contrarietà all'apertura dell'ennesimo centro di accoglienza, FdI e Lega hanno organizzato per i prossimi giorni sit-in e flash mob. "Un nuovo Cara di Mineo è l'ultima cosa che serve ai cittadini di Vizzini e del Calatino. Scelte come questa sono gravemente irrispettose nei confronti di chi negli ultimi mesi si è dovuto scontrare con una pandemia globale e adesso sta finalmente provando a ripartire", ha commentato il commissario provinciale Anastasio Carrà. Una posizione ribadita anche oggi dal segretario regionale della Lega in Sicilia Stefano Candiani. "In una terra dove i servizi e le infrastrutture per i siciliani vanno a rilento è davvero paradossale che una mega tendopoli per migranti venga messa in piedi in pochissimi giorni. Ci stanno rifilando la nuova edizione del Cara di Mineo con contorno di virus", ha dichiarato Candiani aggiungendo che il premier Conte e il ministro dell'Interno Lamorgese "se ne stanno infischiando della Regione Siciliana, dei sindaci del calatino e degli abitanti di Vizzini. Impiegano anni per riparare un'autostrada e invece ci vogliono pochi giorni per creare una nuova struttura di accoglienza per immigrati che impegnerà le forze dell'ordine, necessiterà della videosorveglianza che le nostre città non hanno e danneggerà l'immagine di un territorio che sta provando a ripartire con il turismo". La Lega ha ribadito con forza il suo "no a quella che a tutti gli effetti sarà un nuovo Cara di Mineo, un ghetto ignobile, ricettacolo di criminalità e che rischia di diventare una bomba biologica, un fattore di diffusione incontrollata del virus in Sicilia". Sull'ipotesi di un massiccio trasferimento di migranti è intervenuto anche Matteo Salvini. "Nel Cara di Mineo c'erano 4 mila persone: l'ho chiuso dopo quattro anni. Riaprirlo non esiste: ne stanno provando ad allestire uno lì di fianco. Siccome torniamo al governo tutto quello che aprono in questo periodo noi lo richiuderemo", ha commentato l'ex ministro dell'Interno che nel 2019 aveva chiuso il Centro accoglienza richiedenti asilo più grande d'Europa.

In allarme i sindaci del territorio che ieri mattina hanno incontrato il prefetto Sammartino. Un faccia a faccia che, come riporta LaSicilia.it, non ha rassicurato i primi cittadini di un'isola già allo stremo. Ma diverse preoccupazioni arrivano anche da Pd e Italia Viva. "Il governo nazionale vuole costruire una tendopoli per i migranti a Vizzini. La considero una scelta sbagliata e superficiale", ha scritto su Facebook la senatrice di Iv, Valeria Sudano. Malumori che non fanno altro che aumentare le tensioni tra i giallorossi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 05/08/2020 - 13:55

Benvenuti in afritalia

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mer, 05/08/2020 - 14:02

Stanno rovinando l' Italia!

SemprePiùBasito

Mer, 05/08/2020 - 14:03

Cari Sindaci siete delle mezze menole, reagite a questo Governo. Fate capire che se ne devono andare. Il Popolo è con voi.

agosvac

Mer, 05/08/2020 - 14:06

Possibile che la prima Regione italiana ad essere stata autonoma, non possa decidere se accettare oppure no di essere invasa dagli amici fasulli della signora Lamorgese? Credo che il nostro Governatore dovrebbe decidersi a fare un esposto/ denuncia alla magistratura.

Malacappa

Mer, 05/08/2020 - 14:14

Guardo la foto dei nostri militari armati,e per che cosa se l'arma non la possono usare.

steluc

Mer, 05/08/2020 - 14:34

Ue' ragass i migranti son già pagati, fattura di Bruxelles pagamento rateale a 180 giorni, non possiamo respingerli neanche se difettosi

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 05/08/2020 - 14:36

In molti non vogliamo che l’immigrazione clandestina continui, mentre il governo “Conte” non si pone problemi al riguardo. Conte accoglie, ripartisce e sostanzialmente scarica su altri il problema. Ci domandiamo, in tanti, fino a quando continueremo ad incamerare passivamente migranti che non offrono alcuna garanzia?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 05/08/2020 - 15:00

In molti non vogliamo che l’immigrazione clandestina continui, mentre sembra che il governo “Conte” non si ponga problemi al riguardo. Di fatto Conte accoglie, ripartisce e sostanzialmente scarica su altri il problema. Però in tanti noi ci domandiamo: "fino a quando continueremo ad incamerare migranti che non offrono alcuna garanzia?"

Lugar

Mer, 05/08/2020 - 15:13

Tra 90 giorni vedremo il futuro dell'occidente e dell'umanità. Comunque siano i risultati non c'è da da stare allegri.

Calmapiatta

Mer, 05/08/2020 - 15:19

Ma l'Italia è già un paese di profughi, favelas e gente che dorme nelle piazze. Andatevi a fare un giro per Roma. Non vi soffermate nelle periferie, ormai abbandonate, ma andate per le vie del centro, lungo le mura aureliane, nelle piazze storiche o nei giardini....Fatevi un'idea dell'accoglgienza in salsa Bellanova.

mimmo1960

Mer, 05/08/2020 - 15:26

Chi paga??

TroppoStufo

Mer, 05/08/2020 - 15:28

Ho qualche speranza che alle prossime elezioni Regionali i nostri (s)governanti riceverano quanto meritano. Ovvamente lo zoccolo duro del PD resistira', i loro votanti hanno sempre qualche parente da sistemare nelle municipalizzate delle grandi citta', o qualche Commissione, nel giro dell'immigrazione. Si accorcia comunque la giacca.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 05/08/2020 - 15:29

Non ho dubbi,ci sarà un panorama tipo striscia di Gaza. Dobbiamo scendere in piazza,qualsiasi strumento è utile.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 05/08/2020 - 15:30

Dobbiamo fare in modo che siano questi inetti del governo a fare le tende....

gianf54

Mer, 05/08/2020 - 15:56

Vediamo ,a settembre, se gli Italiani hanno cominciato a capire.....

lavitaebreve

Mer, 05/08/2020 - 16:14

RICORDO CHE IN PROVINCIA DI CATANIA, UN CLANDESTINO , DOPO DUE GIORNI CHE ERA SBARCATO HA UCCISO DUE CONIUGI ANZIANI. SAREBBE DOVUTO ANDARE IN GALERA ANCHE CHI LO HA FATTO ENTRARE. ALL'EPOCA IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ERA RENZI.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Mer, 05/08/2020 - 16:55

Siamo invasi e prepariamo le condizioni perché ne arrivino ancora! Quanto devono arricchirsi le cooperative sulle spalle degli italiani?

Scirocco

Mer, 05/08/2020 - 17:03

Che non pensino, neanche lontanamente, di montare dei tendoni pro-profughi in Liguria! Se vogliono montare delle tende lo facciano davanti a Montecitorio.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 05/08/2020 - 17:07

Più campi, più gente che trova lavoro. Più gente che trova lavoro, più voti per chi gli ha trovato lavoro. Tanto semplice.

machimo

Mer, 05/08/2020 - 17:25

Grazie mattarella

fjrt1

Mer, 05/08/2020 - 17:53

Chi sostiene l'attuale governo sa che alle prossime elezioni passeranno all'opposizione. Allora se ora si fanno entrare tanti migranti, considerato le difficoltà oggettive di rimpatrio, pd e 5s potranno farsi belli dicendo che la destra chiacchiera tanto ma non fa rimpatri.

paco51

Mer, 05/08/2020 - 18:24

per gli italiani nazionali! ma non durerà! anche le brioches erano finite in francia! e presto finiranno da noi!