Gualtieri: "Nuovo decreto a metà aprile". E stavolta chiede una mano all'opposizione

Il ministro: "Lavoriamo insieme sull'entità dello scostamento di bilancio"

Anche quando sarà passata la pandemia, «nulla sarà più come prima», avverte il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

In collegamento dal suo studio di Via XX Settembre con le commissioni Bilancio, davanti a parlamentari e presidenti con la mascherina, Gualtieri annuncia che molto presto, all'inizio del prossimo mese, il governo chiederà al Parlamento di votare un nuovo scostamento di bilancio, e tende la mano alle opposizioni: «Lavoriamo insieme per stabilirne l'entità», dice replicando all'azzurro Renato Brunetta, che lo aveva sollecitato a «impostare e programmare una nuova riunione del Parlamento, per votare un ulteriore discostamento di almeno 3 punti di Pil, altri 50 miliardi di euro».

Il ministro ammette che il decreto di marzo, all'esame delle commissioni, è «insufficiente» e spiega: «Lo sapevamo benissimo, ma abbiamo voluto dare una risposta immediata che ci coprisse per marzo e i primi giorni di aprile, per rendere disponibili subito le risorse per la Cig e perché nessuno perdesse il lavoro». Rivendica che la «strategia dei due tempi» è stata giusta, perché «dovevamo dare una prima risposta operativa, da subito, che ci coprisse marzo ed i primi giorni di aprile, e difficilmente nell'immediato avremmo potuto fare di più». Ma invita il Parlamento, opposizioni incluse, a «concentrarsi» sulla preparazione delle prossime misure, visto che il margine di indebitamento per il «Cura Italia» è già stato utilizzato, per «dare una risposta forte e inedita» alla crisi e «evitare che l'epidemia virale si trasformi in una macelleria sociale». Il decreto di aprile, dice, dovrà essere «operativo» prima della scadenza fiscale del 16.

Spiega che per le scadenze fiscali slittate al 20 marzo «sarà valutata la disapplicazione delle sanzioni amministrative per tutti i casi collegati all'emergenza Coronavirus». Quanto ai 600 euro di bonus per i lavoratori autonomi, «sono rivolti a tutta la platea, e devono essere resi disponibili entro questo mese», quindi dalla settimana prossima l'Inps «metterà sul sito il modulo per richiesta online che dovrebbe portare l'accredito tempestivo sul conto corrente». Anche per i lavoratori dipendenti, la Cig dovrebbe essere accreditata «entro 30 giorni al massimo: una accelerazione senza precedenti».

Sulla stima delle entrate, il ministro Gualtieri si mostra ottimista: «Si stimava una riduzione a marzo per 7,8 miliardi rispetto allo stesso mese del 2019. Dalle prime stime provvisorie, le minori entrate sarebbero invece 2,5 miliardi», dice. Poi liquida con ironia l'annuncio della Lega di un ddl per abolire il pareggio di bilancio in Costituzione: «Credo che i tempi di una riforma costituzionale mal si concilino con la risposta concreta e immediata che aspettano le famiglie e le imprese». Brunetta esprime la soddisfazione di Fi: «Gualtieri mi dà ragione: il Parlamento voti il nuovo discostamento ai primi di aprile per finanziare la manovra. Diamo subito risposte al Paese per vincere la paura».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

rr

Mer, 25/03/2020 - 10:09

Le opposizioni chi? Capitan Papeete che notoriamente ha difficoltà nello studiare -e soprattutto capire- un testo superiore alle dieci righe?

amicomuffo

Mer, 25/03/2020 - 10:10

ma che aiuto puoi chiedere se non quello di aiutarti ad andartene?

dredd

Mer, 25/03/2020 - 10:12

Il solito genio

Giorgio5819

Mer, 25/03/2020 - 10:26

Prima cosa da fare buttare fuori questa gente .... capacità ZERO, spocchia a mille.

Ritratto di pulicit

pulicit

Mer, 25/03/2020 - 10:33

Questo individuo può cantare solo bella ciao il resto è nullità.Regards

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Mer, 25/03/2020 - 10:41

Chiedere alle opposizioni per non ascoltarle, vuol dire cercare solo una scusante per dividere le colpe e non i meriti. Non riesce a suonare decentemente le cover di Gilberto Gil, figuriamoci fare una legge. PS bloccate commenti obsoleti come "Capitan Papeete" che non ha commesso nessun reato, sarebbe da iniziare a chiamare qualcuno CAPITAN SPRITZ e vedere quanti giovani ha contagiato nonostante gli dicessero che c'era pericolo. Il diritto d'opinione va garantito, ma privilegiate i messaggi con argomentazioni, rispetto alla fuffa delle sardine.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 25/03/2020 - 10:53

Il chitarrista lagardiano, mr. fiscal compact, pareggio di bilancio ed Esm vers. 1.0, chiede aiuto alle opposizioni però insiste nel chiedere l'Esm alla Ue. Una faccia tosta da guinness dei primati.

gpetricich

Mer, 25/03/2020 - 10:53

Troppo facile. Fino ad oggi avete voluto fare da soli ed avete combinato un disastro. Volete aiuto dalle opposizioni? Dimettetevi, poi si potrà ricominciare collaborando, ma solo dopo aver chiarito al di là di ogni dubbio chi ha sbagliato, che cosa ha sbagliato e perché.

Happy1937

Mer, 25/03/2020 - 11:02

Certo che sarebbe più corretto mettere l'Economia nelle mani di un vero Economista e non di un Professore di Storia . Ma il cervello latita nel cranio dei Leader politici che gestiscono attualmente il governo del Paese.

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Mer, 25/03/2020 - 11:02

Speriamo in qualcosa di nuovo ma sperare e’ parente della speranza o di Speranza ed e’ tutto lì da vedere, anzi da sentire. I decretini finora non contengono nulla, sono il vuoto pneumatico, non c’è’ una misura applicabile e concreta. Inoltre sono scritti in modo (voluto?) poco chiaro e di ampia interpretazione e dubbia applicazione. Per le imprese sopra i due milioni di fatturato ( chi fattura meno e’ forse un’impresa?) il nulla assoluto e sono quelli che mandano avanti l’economia e pagano gli stipendi.

ludovik

Mer, 25/03/2020 - 11:03

le opposizioni...ma ci rendiamo conto che se ci fosse stato uno come salvini o la meloni ora a che punto saremmo, siamo seri per favore evitiamo le solite tifoserie, qua ognuno deve fare la sua parte. gli incompetenti come salvini si devono fare da parte lasciando a qlche leghista più capace la strada, stessa cosa per la meloni.

necken

Mer, 25/03/2020 - 11:05

sarebbe doveroso collaborare in un Paese coeso ma uno tira l'acqua al proprio mulino elettorale per poi incolparsi e beccarsi a vicenda

flgio

Mer, 25/03/2020 - 11:12

Un ministro prigioniero dello 0, e degli scostamenti che non ha la pallida idea del mondo reale. Sta comprando solo del tempo sulla pelle degli italiani. Le domande per i contributi e la CIG dovevano già essere pronte per essere evase entro il 31/03 e invece si parla di Aprile. Hanno cambiato quattro volte il modello autocertificazione in una settimana e non riescono a produrre la procedura per le richieste dei contribuenti. Tanto il sito dell'Inps al 31/103 andrà in tilt per le richieste.

Surfer67

Mer, 25/03/2020 - 11:17

Purtroppo credo che un partito al governo che chiede aiuto alle opposizioni sia solo per scaricarne contro le proprie incompetenze alla resa dei conti.

jaguar

Mer, 25/03/2020 - 11:18

Invece di chiedere una mano alle opposizioni sarebbe meglio che si facessero da parte.

VittorioMar

Mer, 25/03/2020 - 11:18

..provi a leggere cosa venne attuato in un certo periodo storico.e di un certo Ministro che Realizzo il PAREGGIO di BILANCIO e rilancio dell'Economia Italiana...non e' difficile basta copiare...siamo in Guerra e restrizioni democratiche e libertà di Guerra....UGUALE...UGUALE...UGUALE...e anche l'ANPI non protesta...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 25/03/2020 - 11:20

L'opposizione, la scadente e statalista opposizione italiana, deve porre condizioni ben chiare. Eventualmente.

Triatec

Mer, 25/03/2020 - 11:22

rr@ Non chiederà aiuto a capitan Papeete, si rivolgerà agli amici dell'aperitivo solidale a Milano o al consumatore di babà a Napoli. Siamo in buone mani.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 25/03/2020 - 11:23

Con quali soldi pensano di pagare gli stipendi ai loro dipendenti statali se vogliono colpire la classe produttiva che li mantiene ? Ancora qualche settimana di fermo poi imprenditori, autonomi e professionisti a reddito zero non saranno in grado di pagare un euro di tasse.

jaguar

Mer, 25/03/2020 - 11:39

rr, ormai il Papeete è roba vecchia, pensa agli aperitivi antipanico che si è scolato il tuo capo Zinga.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 25/03/2020 - 11:57

Quali "opposizioni"? I partiti liberali che litigano con voi in TV, ma si dividono la ricca torta italiana con voi e hanno le vostre stesse idee su UE, euro, Banca d'Italia, infrastrutture, industrie e politica estera? Ma per favore. M5S = PD = FI = Lega = FdI.

Papilla47

Mer, 25/03/2020 - 16:16

Ma i 25 miliardi sono già finiti? Eppure nessuno finora ha visto un becco di quattrino. Un milioncino cadauno non fa male a nessuno.