Gli hacker attaccano il Pd di Firenze: online anche i dati di Matteo Renzi

Gli hacker del gruppo Anonplus "bucano" i database del Pd di Firenze e diffondono i dati degli iscritti. Tra cui quelli di Matteo Renzi

Gli hacker attaccano il Pd di Firenze: online anche i dati di Matteo Renzi

Nel giorno in cui è stato individuato e indagato il pirata informatico che ha "bucato" Rousseau, il sistema operativo del Movimento Cinque Stelle, gli hacker del gruppo AnonPlus hanno annunciato su Twitter di aver messo a segno un colpo contro il Partito democratico di Firenze.

"Lista completa degli iscritti al #pd di Firenze nomi cognomi telefono indirizzo http://www.partitodemocratico.fi.it/ #Hacked @pdnetwork @matteorenzi #staisereno", hanno rivendicato sul social network. In allegato anche l'elenco di tutti i dati anagrafici (come data di nascita e residenza) degli iscritti, compreso l'indirizzo email e il numero di telefono con il quale sono stati registrati. Spunta in particolare il nome Matteo Renzi, registrato con l'email di quando era sindaco.

Per veicolare il file excell con tutti i dati, i pirati informatici hanno usato il sito internet di un incolpevole hotel cileno, il Frontera di Temuco. Il sito del Pd di Firenze non risulta raggiungibile da ieri sera. Sull'attacco sta lavorando anche la polizia postale.

Commenti