In Italia 33mila auto blu: "Il governo pubblichi ​i dati del censimento"

Il ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno: "Solo inutili polemiche. I dati saranno pronti entro questa settimana"

In Italia 33mila auto blu: "Il governo pubblichi ​i dati del censimento"

"Il governo pubblichi il censimento delle auto blu". È la richiesta del presidente e della vicepresidente del Pd, Andrea Marcucci e Simona Malpezzi, che vogliono conoscere i dati circa le auto usate dai politici e dipendenti pubblici per gli spostamenti.

Gli esponenti del Pd scrivono in un'interrogazione urgente, rivolta al ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, che "ci sono 33 mila auto blu in Italia, grazie ai due nuovi bandi Consip, ma il censimento che le indica viene tenuto in un cassetto dal governo. Ora va reso pubblico". Secondo i dem, "con il governo M5S-Lega, c'è stato un ritorno di fiamma per le auto blu, che erano invece diminuite con i governi del Pd. Ora siamo al paradosso che si vergognano di questo dato di fatto, e nascondono il censimento almeno fino alle europee. Il ministro deve pubblicare subito i dati".

Secondo alcune informazione, riferite dal Messaggero, sarebbero infatti 33.500 le auto blu conteggiate quest'anno, contro le 29.195 del 2018. L'incremento, però, sarebbe dovuto al aumento di enti che le utilizzano: lo scorso anno erano stati censiti solo 6.900 garage, mentre quest'anno oltre 8.300. Il numero delle auto blu, però, potrebbe essere aumentato anche a causa dei due bandi di Consip: uno per il noleggio di 7.900 auto grigie (senza autista) e uno per 380 auto blindate.

Il ministro Giulia Bongiorno ha risposto all'interrogazione, sostenendo che"si stanno sollevando inutili polemiche in relazione al censimento delle auto blu: la pubblicazione avverrà non appena gli uffici del Dipartimento della Pubblica Amministrazione avranno completato l'elaborazione dei dati inseriti nel sistema informativo dalle amministrazioni". Il rallentamento sarebbe dovuto alla "correzione si un'amministrazione che risultava inadempiente". Ora, dopo le pressioni della Bongiorno, sembra che"i dati definitivi saranno disponibili entro questa settimana".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti