"Italia fuori dall'emergenza". Berlino ci rimanda i migranti

Il ministero dell'Interno tedesco ha già spedito le lettere ai profughi. Ieri il primo rimpatrio: da Stoccarda a Milano

«Vista l'evoluzione dell'emergenza del coronavirus, i trasferimenti di migranti in Italia in base al regolamento di Dublino sono nuovamente giustificati». Comincia così una delle tante lettere, di cui il Giornale è venuto in possesso, che stanno arrivando in questi giorni a migranti che la Germania vuole rimandare in Italia in base al regolamento di Dublino - che prevede che sia lo Stato di primo ingresso delle persone in Europa a farsene poi carico. I trasferimenti via aerea verso il nostro Paese erano stati congelati causa Covid, ma ora il ministero dell'Interno tedesco ha deciso che ci sono tutte le condizioni perché possano ricominciare, a partire da quella del calo dei contagi. Non sembra rientrare nelle valutazioni tedesche il fatto che in queste settimane l'Italia sia soggetta a una nuova pressione migratoria con un'ondata di sbarchi dalla Tunisia, nonostante la solidarietà annunciata solo due giorni fa proprio dal ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas: «Non lasciamo l'Italia da sola, non ripetiamo gli errori del passato», aveva detto. Suscitando i ringraziamenti del collega italiano Luigi Di Maio: «Grazie all'amico e collega Maas. Le sue parole di oggi sono un segnale molto importante per l'Italia. Abbiamo sempre detto che il tema migranti non può essere affrontato solamente dal nostro Paese. Perché chi arriva sulle nostre coste arriva su suolo europeo. Oggi la Germania ha detto che non lascerà da sola l'Italia. Ha teso una mano nei nostri confronti, grazie anche ai rapporti di leale e strette collaborazione tra i nostri due Paesi». Sin qui le parole. Nei fatti invece l'ufficio federale per le migrazioni di Berlino comunica così ai migranti la ripresa delle riammissioni verso l'Italia: «Le restrizioni dei viaggi in Italia per il contenimento del Covid sono state in gran parte revocate. Ora la diffusione del virus è stata frenata. L'ufficio federale riprende quindi il trasferimento delle persone in base al regolamento di Dublino. Le condizioni generali dei trasferimenti sono state adattate alle nuove norme igieniche».

Quel che è certo è non si tratta solo di annunci. Ieri c'è già stato il primo trasferimento. La prima riammissione post Covid di un nigeriano di 38 anni accompagnato da due agenti della polizia tedesca su un volo partito da Stoccarda alle 6.45 e atterrato a Milano. C.C, queste le sue iniziali, era stato «prelevato» due giorni prima dagli agenti tedeschi dal centro di accoglienza in cui viveva a Monaco di Baviera, ha dormito in una cella di sicurezza prima di essere scortato in aeroporto a Stoccarda. «Mi hanno chiuso in una stanza per tre giorni in attesa di farmi partire - ci dice quando lo raggiungiamo al telefono - Ora sono a Milano e non ho un posto dove andare, non so dove dormire».

Protestano le associazioni umanitarie tedesche, dopo che già nel 2019 ci sono state ottomila richieste di riammissioni da Berlino verso il nostro Paese: «Il riavvio delle espulsioni è irragionevole, disumano e ingiusto - spiega al Giornale Stephan Reichel, dell'associazione Matteo della chiesa evangelica - Il Covid-19 non è davvero sconfitto e la diffusione non è bloccata. Tanto che l'Italia ha prorogato lo stato di emergenza. Non solo, nei campi profughi tedeschi abbiamo avuto recenti focolai di Covid-19. L'Italia peraltro sta soffrendo anche per le conseguenze economiche e sociali della pandemia. Sarebbe un atto di solidarietà non gravare sull'Italia con rifugiati aggiuntivi, di cui il Paese non può prendersi cura».

Appelli che cadono nel vuoto, come finora le promesse europee di riformare il regolamento di Dublino, quello che continua a condannare l'Italia alla prima linea dell'accoglienza. Promesse rinnovate ora proprio dalla Germania, che guida il semestre europeo a Bruxelles.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Gio56

Mar, 04/08/2020 - 17:47

"Mi hanno chiuso in una stanza per tre giorni in attesa di farmi partire - ci dice quando lo raggiungiamo al telefono",scusate ma il numero di telefono chi ve l'ha dato? E perchè in cella di sicurezza?forse a procedimenti penali E poi perchè sbarcato a Milano e non a Roma dove avrebbe trovato più gente pronta ad accoglierlo?

Ilsabbatico

Mar, 04/08/2020 - 18:18

Questo già lo sapevo.... Bene, ora oltre dal mare e dai confini terrestri arrivano pure via aereo dalla Germania....invasione più veloce....

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 04/08/2020 - 18:21

Ecco perché sono tutti alleati per l'accoglienza dei finti naufraghi e ce l'hanno contro l'Italia.noi siamo il primo paese di approdo. Facile fare i buonisti coi soldi e sacrifici degli altri .

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 04/08/2020 - 18:23

Visto come si PUO fare,e in fretta,il rimpatrio? Basta avere i noti paesi bassi,di cui l'Italia non fa parte.

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 04/08/2020 - 18:24

I finti profughi sono sbarcati in Italia con tutti gli onori accolti a braccia aperte dai babbei. Bene fanno i crucchi a rispedirceli indietro. Sono nostre risorse, che ci pagheranno, raccogliendo pomodori, le pensioni, il reddito da divano e il bonus Monopattino.

Fjr

Mar, 04/08/2020 - 18:30

Quindi attaccati da sud e adesso anche da nord,perché non siamo abbastanza infetti e allora possiamo subire altre incursioni,ma possiamo sempre rimediare,se a settembre/ottobre ci ritroveremo un’altra ondata di contagi,potranno sempre dire che è colpa degli italiani che si sono divertiti troppo durante il periodo estivo,sta’ senza pensieri....che arriva o’turno tuo

Ritratto di Adespota

Adespota

Mar, 04/08/2020 - 18:35

Dichiarazione del ministro degli esteri tedesco: " non lasciamo l'Italia da sola". Giggino non ha capito il vero significato della dichiarazione, che sottintendeva: "vi manderemo un sacco di gente a farvi compagnia..."

leopard73

Mar, 04/08/2020 - 18:39

Chiudere l'aeroporto che contratti sono QUESTI sveglia INCAPACI!!!!

lawless

Mar, 04/08/2020 - 18:41

i cattocomunisti hanno fatto diventare l'italia il vespasiano del mondo. Siamo sbeffeggiati, derisi e ridicolizzati anche dai clandestini e i nostri governanti ancora rimangono a cuccia. Mi sembra di vivere una vita parallela, sono sbalordito della sistematica svendita della nazione e del suo popolo.

Ritratto di ager

ager

Mar, 04/08/2020 - 18:46

Li porta Carola Rakete? La differenza con l'Italia loro hanno un ministro dell'Interno ed un ministro degli esteri legittimati dalle elezioni. Noi abbiamo un ministro dell'Interno privo di qualsiasi avallo elettorale nonché al ministero degli esteri un che non sa fare la O col bicchiere.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Mar, 04/08/2020 - 18:49

E noi li rispediamo subito in Africa. Seeee, domani....

honhil

Mar, 04/08/2020 - 18:50

Che i membri dell’esecutivo in carica, singolarmente presi e nel loro insieme come istituzione, fossero dei barzellettieri era cosa risaputa qui e nel resto del mondo. Ma, per diventare una barzelletta lo Stivale, la Costituzione e l’intera piramide delle istituzioni, ci sono voluti gli show giornalieri messi in atto dagli extracomunitari nel dare vita al loro fuggi fuggi generale dalle relative tensostrutture. Se mai c’è stato un inno all’incapacità, non avrebbe potuto essere che la plastica rappresentazione di un eguale spettacolo di mortificante umiliazione. Che fa il paio con la decisione di Berlino.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mar, 04/08/2020 - 18:51

Perché noi non possiamo rimandare in Slovenia o Croazia tutti i migrantri entrati dalla rotta balcanica ?

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Mar, 04/08/2020 - 18:58

Ecco il risultato germanico dei 209milardi accordati all'Italia! E questa sarebbe "Europa" ? Ogni nazione delle 27 che ne fanno parte hanno una propria politica,ma per venire contro l'Italia le politiche sono contro l'Italia! Questo ministro degli interni germanico applica come dovrebbe fare il nostro,il rimpatrio piu' facile ITALIA. Con due pullman, ecco risolto il problema! Ma per la nostra Italia e' tutto piu' difficoltoso rimpatriare! Ecco perche' il nostro organico di ministeri preposti alla sicurezza deve essere piu' risoluto al blocco delle ong e scafisti.Porti chiusi e blocco navale alle nostri confini marittimi e terrestri. Via dal trattato di Schegen.

Ilsabbatico

Mar, 04/08/2020 - 19:01

ager delle 18.46 ....l'Italia proprio non ha tutto un governo legittimato dal popolo a governare ...e questa è la vergogna.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 04/08/2020 - 19:07

Cioè, rispedirli in Italia perchè seguono una legge. Noi invece una legge che fa sì che non si accetta clandestini non c'è? O c'è, e si a finta che non esista?

Triatec

Mar, 04/08/2020 - 19:09

Questo è l'accordo di Malta, fatto al contrario. I migranti che arrivano ce li teniamo, quelli che per sbaglio arrivano da altre parti ce li mandate a noi, siamo un popolo accogliente, e forse anche un po'....

Nes

Mar, 04/08/2020 - 19:10

Ci rimandano indietro i migliori e poi in Italia una parte della politica che ci governa parlano di buonismo, facciamo ridere il mondo intero

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 04/08/2020 - 19:10

E' talmente un businnes quello dei migranti che persino le associazioni tedesche si ribellano per non perderli, anche sapendo che qui faranno una bella vita.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 04/08/2020 - 19:12

Naturalmente si terranno quelli migliori, quelli che lavorano, quelli che vivano a sbafo li mandano da noi.

tziubakis

Mar, 04/08/2020 - 19:14

Allo stato d'emergenza non ci crede manco la la DE (Disunione Europea)

Anonimo51

Mar, 04/08/2020 - 19:26

Qui non si tratta solo di "cattocomunisti", ma sono coinvolte le piu' alte cariche dello stato e non ultimo il nostro PdR che pur di rispettare una costituzione obsoleta e vecchia di quasi 75 anni, non permette ai cittadini Italiani di esprimere il loro voto elettorale e ci lascia governare da coalizioni politiche che, nell'ultimo decennio,non hanno mai vinto le elezioni. Siamo alla frutta.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 04/08/2020 - 19:31

"...non ho un posto dove andare, non so dove dormire." Ma come, qui abbiamo i migliori comunisti che vi apriranno la porta di casa loro, come tanti che commentano qui e non sto a fare i loro nomi. Loro vi amano non sono razzisti come noi.

justic2015

Mar, 04/08/2020 - 19:41

Normale che le rimandano in Italia che se ne fanno loro non hanno bisogno di chi gli deve pagare la pensione e poi la Germania e un piccolo paese non è come li taglia grande paese immenso come estensione di larghezza Siano i benvenuti.

Nes

Mar, 04/08/2020 - 19:44

Poiché tutti quelli che approdino in Italia e come si approdassero in UE (disunita) per tal senso il trattato di Dublino deve essere superato almeno che non ci vogliano farci invadere da milioni di clandestini. Il buonismo si ma no a una presa dei fondelli dei cosiddetti paesi frugali (direi furbastri), ma credo che la colpa principale non sono loro ma la politica italiana.

aldoroma

Mar, 04/08/2020 - 19:52

Giuseppi....

Epietro

Mer, 05/08/2020 - 10:32

Candidoecurioso delle 18:51 - Anch'io lo vorrei sapere. Forse Croazia e Slovenia non hanno aderito al regolamento di Dublino che vale solo per i cretinetti che l'hanno firmato.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 05/08/2020 - 10:54

Davvero? Smentito da Seehofer (alias sora Merkel)? Cosa mai avrà risposto il devotissimo di S. Pio: "E qui comando io e questa è casa mia, ogni dì voglio sapere chi viene e chi va.." oppure "Obbedisco!" ? E si che a fine giugno 2018 aveva detto in un'intervista dopo la riunione sul rinnovo del trattato di Dublino, che migranti dei circuiti secondari l'Italia non ne avrebbe preso. Inflessibile (si fa per dire: iniziata la campagna elettorale regionale per sostenere il candidato pugliese? ) con quelli che vengono dall'Africa, con quelli che la Germania ci rispedisce indietro? ConTentenna? Ma quando mai .. ahahahaha ..