Un italiano all'agenzia per i rifugiati

Al posto di Gutierres arriva Filippo Grandi alla guida dell'Unhcr

Un italiano all'agenzia per i rifugiati

La nomina è arrivata nella notte, con l'annuncio fatto dal portavoce delle Nazioni Unite, Stephane Dujarric, all'Assemblea generale. Un italiano, Filippo Grandi, prenderà il posto di Antonio Gutierres a capo dell'agenzia Onu che si occupa dei rifugiati,

Il nuovo capo dell'Unhcr, il cui nome è stato raccomandato dal segretario generale Ban Ki-moon, è un milanese di 58 anni, scelto tra una rosa piuttosto ristretta di nomi che comprendeva anche l'ex ministro degli Esteri della Danimarca, Helle Thorning-Schmidt.

Grandi ha lavorato per 27 anni come funzionario delle Nazioni Unite e fino allo scorso anno era commissario dell'agenzia che si occupa dell'assistenza ai profughi palestinesi.

Commenti