Guerra in Ucraina

Jet Usa cade dalla portaerei. In zona le navi di Mosca

È stato recuperato a tremila metri di profondità il caccia F-18 Super Hornet, uno degli aerei tattici più moderni dell'arsenale della Marina degli Stati Uniti

Jet Usa cade dalla portaerei. In zona le navi di Mosca

È stato recuperato a tremila metri di profondità il caccia F-18 Super Hornet, uno degli aerei tattici più moderni dell'arsenale della Marina degli Stati Uniti, caduto lo scorso 8 luglio al largo delle coste della Calabria dal ponte della portaerei Usa «Truman», che si trovava nei mari italiani per sostenere le operazioni Nato e pronta a schierarsi per contrastare l'invasione dell'Ucraina. Gli aerei Super Hornet fanno parte dello Strike Fighter Squadron che «difende gli interessi degli Stati Uniti, degli alleati e dei partner». Un incidente davvero insolito, data la stazza dell'aereo e le navi russe che transitavano in quei giorni nella zona.

Durante un'operazione di rifornimento nel mare Ionio, a causa delle cattive condizioni meteo e del fortissimo vento, la «Truman» ha perso il suo prezioso carico in mare, probabilmente perché si sono rotti i cavi di ancoraggio. Sull'incidente sono state fornite poche informazioni e sono stati sollevati diversi interrogativi su come sia stato possibile che il maltempo abbia potuto spostare un jet che pesa più di 6,5 tonnellate e che costa circa 50 milioni di dollari.

Le operazioni di recupero sono state lunghe e complesse e si sono concluse soltanto lo scorso 3 agosto. Si sono registrati anche momenti di tensione per il movimento nelle vicinanze di due navi russe che ufficialmente erano in viaggio dalla Siria all'Algeria e che avrebbero tentato di avvicinarsi al relitto. Per tirare su dagli abissi il jet è stato utilizzato un battello per le ricerche idrografiche e un veicolo telecomandato in grado di perlustrare i fondali marini anche a profondità elevate. Raggiunto a tremila metri, il jet è stato legato a speciali funi di recupero e portato in superficie. Grazie ad un gancio di sollevamento è stato fissato sul ponte di una nave multifunzione e trasportato presso una vicina struttura militare, presumibilmente alla base di Sigonella, in Sicilia.

Commenti