La Lombardi avvisa Di Battista: "Non farti strumentalizzare"

L'ex candidata grillina nel Lazio preferisce il Partito democratico: "Vedo più affinità con il centrosinistra, soprattutto sui temi ecologici e dei diritti civili"

La Lombardi avvisa Di Battista: "Non farti strumentalizzare"

Roberta Lombardi tira le orecchie ad Alessandro Di Battista e si schiera a favore di un'alleanza tra Movimento 5 Stelle e Partito democratico. La capogruppo 5S in consiglio regionale del Lazio, rilasciando un'intervista a La Stampa, ha voluto dare un consiglio all'attivista grillino che in questi giorni ha polemizzato a più riprese contro i dem: "Gli consiglio di non farsi strumentalizzare da chi si trovava più a suo agio con la Lega che non con il Pd".

Sì al Pd

L'ex candidata grillina nel Lazio ha ribadito la necessità di "un’alleanza non solo per sconfiggere l’avversario ma per costruire una visione di Paese che in tanti punti, almeno sulla carta, coincide con quella del Pd". Il modello civico umbro gode del suo sostegno: "Le forze politiche hanno fatto un passo indietro e i cittadini un passo avanti".

La Lombardi ha anche confessato una maggiore somiglianza tra il Movimento 5 Stelle e il partito di via Sant'Andrea delle Fratte: "Dopo 14 mesi con la Lega salviniana, se vogliamo guardare al futuro vedo più affinità con il centrosinistra, soprattutto sui temi ecologici e dei diritti civili". E ha lasciato aperte le porte ad alcune correnti di forze politiche: "Tante forze si devono parlare per un progetto politico: noi, il Pd, o anche una Lega desalvinizzata".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti