Tunisi ferita

L'ultimatum di Salvini: "Chiudere le frontiere"

Il leader della Lega: "Renzi e Alfano difendano i nostri confini, cazzo!"

L'ultimatum di Salvini: "Chiudere le frontiere"

Matteo Salvini dà la sveglia al governo. Mentre in Tunisia il fanatismo islamico fa l'ennesima carneficina di occidentali, il leader della Lega Nord invita il premier Matteo Renzi a chiudere le frontiere e a fermare i continui sbarchi di clandestini che arrivano dal Nord Africa e, in particolar modo, dalla Libia. "Assalto dei terroristi islamici in Tunisia, con morti e feriti. A Brescia è stato fermato, per terrorismo, un pachistano - denuncia l'esponente del Carroccio su Facebook - ma Renzi e Alfano continuano a far arrivare migliaia di clandestini". Poi la stoccata finale: "Governo, sveglia! Bloccare subito partenze e arrivi, i confini vanno difesi cazzo!".

Il Carroccio ha portato anche in parlamento la proposta di chiudere le frontiere. "Basta importare terroristi, il rischio è troppo alto - ha detto chiede Gian Marco Centinaio, presidente dei senatori leghisti - il governo blocchi subito i confini". A Palazzo Madama Centinaio ha rivolto un pensiero "alle vittime dell’ennesimo vile attentato" operato dal fondamentalismo islamico. "L’Occidente - ha, quindi, concludo Centinaio - non può più voltare la testa di fronte al fondamentalismo islamico. Questi assassini devono essere fermati".

Commenti