Qual è il "giorno X" in cui il governo darà il via libera all'"invasione"

Nella maggioranza ci sono ancora diversi malumori sulle modifiche inerenti i decreti sicurezza, ma lunedì il testo con le nuove norme dovrebbe arrivare in consiglio dei ministri per la prima approvazione

Lunedì dovrebbe essere il giorno X, quello che soprattutto la parte più a sinistra dell'attuale maggioranza aspetta da tempo. In consiglio dei ministri infatti dovrebbe arrivare il testo di riforma dei decreti sicurezza, le norme volute tra l'ottobre del 2018 e l'agosto del 2019 dall'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Da quando i giallorossi si sono insediati al timone dell'esecutivo, la parola d'ordine dal Pd è stata quella di discontinuità, specialmente sul tema riguardante l'immigrazione. Tuttavia sui decreti firmati dal segretario del carroccio il governo non ha mai messo mano. E questo perché, in primo luogo, all'interno della maggioranza non è mai stata trovata una sintesi a riguardo.

Se l'ala più a sinistra del Pd ha sempre premuto per una cancellazione integrale delle norme, soprattutto nelle parti riguardanti il contrasto all'immigrazione clandestina, l'area più a centro dei dem ha invece puntato su alcune modifiche. Sul fronte grillino invece, in tanti hanno più volte espresso i malumori per gli eventuali interventi sui decreti. Sono stati infatti proprio i parlamentari del Movimento Cinque Stelle a contribuire all'approvazione delle norme essendo il partito principale forza della precedente maggioranza gialloverde.

La preoccupazione del M5s era dettata sia dalla prospettiva di perdere ulteriore consenso e sia di smentire il loro stesso operato nel giro di pochi mesi. A febbraio il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese aveva posto sul piatto una prima proposta di modifica, ma l'avvento dell'emergenza coronavirus ha fatto slittare tutto. Adesso, forse, nella coalizione di governo si sarebbe arrivati a una sintesi. E proprio nel momento in cui invece l'emergenza immigrazione richiederebbe un maggiore giro di vite visti gli incrementi nel flusso di sbarchi rispetto allo scorso anno.

Le possibili modifiche sul tavolo del CdM

Alcune prime indiscrezioni sono state lanciate la settimana passata da Repubblica. Al centro delle modifiche dei decreti sicurezza ci sarebbe in primo luogo la quasi totale eliminazione delle multe alle Ong. Si tratta dell'applicazione dei rilievi mossi dal Quirinale dopo l'approvazione del decreto nell'agosto 2019, in cui si metteva in evidenza la sproporzione delle sanzioni applicabili alle navi delle organizzazioni. Le multe non andrebbero oltre cifre comprese tra 10.000 e 50.000 Euro.

C'è poi il discorso relativo all'allargamento delle casistiche riguardanti la cosiddetta protezione speciale. Quest'ultimo è un istituto previsto proprio dai decreti sicurezza e che è andato a sostituire la protezione umanitaria. Nelle intenzioni originarie del Pd vi era la reintroduzione della precedente protezione, la sintesi interna alla maggioranza potrebbe invece prevedere di mantenere l'istituto voluto da Salvini aumentando però i casi in cui sarà possibile concedere il via libera all'asilo nel nostro Paese. Tra le altre cose infine, nel testo riformato dei decreti sicurezza dovrebbe essere previsto un ritorno al sistema dell'accoglienza diffusa, che tanto aveva fatto discutere già negli anni passati soprattutto per via dei malumori degli amministratori locali, così come potrebbe essere inserita l'iscrizione all'anagrafe per i richiedenti asilo.

Una tensione non ancora smorzata

Nonostante una calendarizzazione già ufficializzata per il consiglio dei ministri di lunedì, le tensioni interne ai giallorossi non sono state del tutto smorzate. Nei corridoi della politica si parla soprattutto di tentativi da parte del M5s di evitare un eccessivo allargamento delle maglie della protezione speciale. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte è quindi ancora impegnato nel trovare una sintesi. E colpi di scena finali non è detto che possano mancare.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ExOccidenteLux

Gio, 01/10/2020 - 10:35

Siamo onesti. I dl sicurezza si chiamano così in onore della tendenza grillina ad attribuire titoli pleonastici o fuorvianti a tutte le loro leggi e azioni: "spazzacorrotti", "reddito di cittadinanza", "abolizione della povertà"... L'invasione è continuata anche con i dl sicurezza. Il PD faccia come vuole, sarà obliterato alle prossime elezioni. Spero che la destra prepari un nuovo disegno di legge, ben più efficace dei dl sicurezza che, ricordiamolo, hanno riscosso l'approvazione di Conte e Di Maio.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 01/10/2020 - 10:40

STOP INVASIONE

Giorgio5819

Gio, 01/10/2020 - 10:52

Impareremo a difenderci...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/10/2020 - 10:57

E' ccminciato con questo governo il giorno X dell'invasione. A dire il vero con i precedenti governi di sinistra. Quando il denaro vale più della ragione...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 01/10/2020 - 10:57

I decreti sicurezza sono rimasti in vigore per oltre un anno e non hanno impedito l'arrivo di mezzo migrante, questi sono i fatti. Non vedo cosa ci sia da piangere nello smantellare qualcosa di inefficace (è che sarebbero stati del tutto inefficaci il sottoscritto lo aveva spiegato da subito a governo gialloverde ancora in perfetta salute) e anzi, controproducente in alcuni punti (per esempio il prendere gente ospitata in centri d'accoglienza dove seguiva un percorso di formazione e integrazione e sbatterla in mezzo ad una strada dalla mattina alla sera, sicuramente siamo stati tutti più "sicuri" dopo)

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 01/10/2020 - 11:01

Spero che sia la volta buona affinché gli italiani capiscano che aria tira nella melma del PD a loro insaputa e a loro danno.

gianf54

Gio, 01/10/2020 - 11:05

Così non va, e va peggio ogni giorno che passa, grazie a questo governo di inetti criminali....

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Gio, 01/10/2020 - 11:07

Qualcuno vuole scatenare in Italia la Guerra Civile?

zena40

Gio, 01/10/2020 - 11:17

El Presidente 10.57 - faccio presente è vero che i decreti sicurezza sono rimasti in vigore per oltre un anno, però il fatto è che chi li doveva applicare se ne è fregato, quindi è passibile di indagine della magistratura perché ha di fatto cancellato una legge dello stato. Ciò è indipendente dal fatto che siano o meno giusti.

graffio2018

Gio, 01/10/2020 - 11:24

se i decreti sicurezza non hanno impedito l'arrivo dei migranti, come mai Salvini sta per andare a processo per aver bloccato gli sbarchi??

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/10/2020 - 11:27

Quello che è stato previsto da Salvini deve essere cancellato ed i porti italiani devono essere aperti all’invasione afro – islamica: questi sono i progetti di una sinistra allo sfascio progressivo, dove credono che gli Italiani siano favorevoli alla continuazione dell’invasione in corso, guidata dal Conte regalatoci da M5S, il “Movimento” del disastro atteso e desiderato dai loro cervelloni.

bernardo47

Gio, 01/10/2020 - 11:34

Se si attengono alle osservazioni del Presidente della repubblica, nulla da eccepire.........se invece aggiungono altre cose il discorso cambia.....

donzaucker

Gio, 01/10/2020 - 11:42

Salvini avrebbe potuto tranquillamente essere ancora al Governo e, dopo le regionali avere ancora più peso nonostante il suo misero 17%. Peccato sia un borioso arrogante con cui è impossibile andare d'accordo, che preferisce fare campagna elettorale 365 giorni all'anno anziché fare il suo lavoro. E voi vi illudete pure che possa guidare il centro dx?

jaguar

Gio, 01/10/2020 - 11:43

Si riempiranno le piazze per protestare contro l'abolizione dei decreti voluti da Salvini? No, quindi ben vengano i migranti, magari qualche milione.

ExOccidenteLux

Gio, 01/10/2020 - 11:50

@El Presidente Hai proprio ragione. I clandestini vanno invece chiusi in centri di detenzione, formati a lavori di pubblica utilità per pagarsi vitto e alloggio e integrati in un piano di espulsione non appena decidono di "ricordarsi" chi sono e da dove vengono.

paco51

Gio, 01/10/2020 - 11:55

prevedo brutte cose, sarà uno scontro tra italiani contro italiani + clandestini. lo stanno cercando!

Giorgio5819

Gio, 01/10/2020 - 12:01

zena40- 11:17, ...non hanno applicato leggi dello Stato, ma loro possono, loro le leggi le usano come vogliono, loro sono comunisti... Nel frattempo si danno da fare per prolungare lo stato di emergenza e quindi importano clandestini a barcate ( se positivi ancora meglio )...

agosvac

Gio, 01/10/2020 - 12:09

Suvvia, grillotti, avete in questo Parlamento, pur farlocco, il 33%, fatevi sentire e costringete il PD ad ingoiare il rospo!!! Un po' di dignità!!!

senzasperanza

Gio, 01/10/2020 - 12:18

ma scusate,ma questi dove vivono...venite alla stazione centrale, in motropolitana ,davanti ai supermercati,alle chiese,i cimiteri non bastanooo?

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 01/10/2020 - 12:27

noi italiani non dimentichiamo quello che pd e 5 stelle stanno facendo contro il volere degli italiani.a tempo debito ne chiederemo conto.

Enne58

Gio, 01/10/2020 - 12:40

Ma quale giorno X??? L' invasione è già in atto da tempo

AlvinS83

Gio, 01/10/2020 - 12:43

donzaucker Come sempre voi di sinistra vi difendete dicendo tutt'altro che non c'entra nulla

Calmapiatta

Gio, 01/10/2020 - 12:45

Guardate che decreti o non decreti, l'invasione non si è mai fermata. Ci sarà, presumibilmente, una impennata ma legata al finire della bella stagione, piuttosto che con l'eventuale abolizione dei decreti sicurezza. Questo governo si è totalmente sottomesso alla UE e, parte dell'accordo, prevede la nostra totale passività sulla migrazione. altro che decreti, questa è una volontà politica di non intervenire.

barnaby

Gio, 01/10/2020 - 12:47

Riformare i decreti sicurezza non so che significato abbia visto che non li applicano da quando sgovernano. Se non fossero ipocriti dovrebbero dire chiaro e tondo che mirano alla sostituzione etnica dell'attuale società per crearne una di obbedienti miserabili su cui sperano di comandare e di lucrarci su con più facilità. Ma si sbagliano di grosso.

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Gio, 01/10/2020 - 12:57

Mattarella... FACCI VOTARE!!!

Gianni000

Gio, 01/10/2020 - 13:26

e' prevedibile anzi certo che ciò che si vuole fare è scaricare "l'accoglienza diffusa" sulle regioni a guida centro destra per mera scelta politica e scarico di responsabilità. L'opposizione deve svegliarsi, la vedo molto rassegnata e poco propensa ad azioni più energiche.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 01/10/2020 - 13:31

Quelli del governo giallorosso-rosso sono maestri nel gettare fumo negli occhi degli odiati italiani. L’invasione è già in atto. Ogni giorno i cosiddetti “migranti”, clandestini che approdano in Italia come se fossero a casa loro. Fuggono dai centri di prima accoglienza, pestano il personale che dovrebbe sorvegliarli, non osservano le regole di contrasto alla diffusione del coronavirs... mentre il governo si tura la bocca, gli occhi, il naso e le orecchie. Spendono milioni per affittare grandi navi di crociera per far fare loro la quarantena. Siamo sicuri che molti di quelli ripescati dalle ong non si siano gettati in mare da quelle navi. La modifica dei decreti sicurezza, e solo una VIGLIACCATA per dare parvenza di legalità all’invasione?

Eii

Gio, 01/10/2020 - 13:32

Consiglio ai giovani di non essere troppo fratelli con la gente e vi raccomando di darvi del VOI anche in famiglia..

Malacappa

Gio, 01/10/2020 - 13:58

Qual'e'il giorno x risposta....tutto l'anno

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 01/10/2020 - 14:20

@zena40 Io però non ricordo una sola occasione in cui qualcuno del cdx, ivi compreso chi ci ha messo il nome, abbia segnalato una specifica non applicazione dei decreti. La realtà dei fatti è che quei decreti erano pura propaganda inapplicabile nella pratica, cosa spiegata benissimo da alcuni già al tempo ma volutamente non capita dai più. C'è l'illusione in molti che i clandestini (tali sono) arrivino nel nostro paese diventando un problema (tale è) solo nel momento in cui effettivamente toccano il suolo quando, nella realtà, già ci sono quando hanno superato le motovedette libiche o tunisine perché in mezzo al mare non possono essere lasciati. Ma vi è un'intera area politica che ci prospera su questa illusione ...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 01/10/2020 - 14:27

@ExOccidenteLux A parte il passaggio sulla detenzione, illegale, inutile, inumana e controproducente (se prendi una persona che non è un delinquente e la tratti come tale, finirai col trasformarcelo), concordo sul resto.

Chiara Mente

Gio, 01/10/2020 - 14:35

Tanto giustamente schierato contro l'invasione dei clandestini questo giornale, quanto accoglienti e buonisti sono i commenti del TG5 inerenti la cronaca quotidiana degli sbarchi.

Giorgio1952

Gio, 01/10/2020 - 14:38

"Al centro delle modifiche dei decreti sicurezza ci sarebbe in primo luogo la quasi totale eliminazione delle multe alle Ong. Si tratta dell'applicazione dei rilievi mossi dal Quirinale dopo l'approvazione del decreto nell'agosto 2019, in cui si metteva in evidenza la sproporzione delle sanzioni applicabili alle navi delle organizzazioni." Questo cosa centra con il giorno x della presunta invasione, cui prodest?

Ritratto di Adespota

Adespota

Gio, 01/10/2020 - 15:09

Se i sinistrati al governo leggessero i commenti a riguardo sui loro giornali principali di riferimento (FQ e Repubblica) scoprirebbero che hanno l'intero Paese contro.

twinma49

Gio, 01/10/2020 - 15:21

Ormai i 5stelle sono ridotti a dover prestare la loro percentuale parlamentare al piddì, in pratica i 5 stelle ci mettono i voti e il piddì governa.

ExOccidenteLux

Gio, 01/10/2020 - 15:46

@El Presidente Entrare illegalmente in un paese dopo aver gettato via i documenti è in sé un crimine perché impone agli onesti doveri che il clandestino non si cura di rispettare. La volontà di rendenzione dei delinquenti di cui fai mostra sarebbe nobile se fosse indirizzata appropriatamente, ad esempio nel volontariato in carceri e manicomi criminali. Ma non può, ripeto, non può essere sfogata sostenendo la necessità di lasciare clandestini criminali a piede libero tra anziani, donne e bambini. Così riduci ogni morto, ogni donna violentata, ogni quartiere trasformato in zona di spaccio e degrado, a semplice "effetto collaterale" della tua etica personale. Non intuisci quanto è immorale ed egocentrico imporre la tua idea di carità a suon di vite spezzate, morti e terrore per le strade? La detenzione è evidentemente il male minore e dunque assolutamente NECESSARIA. I "diritti" astratti di un milione di criminali non valgono la vita di una sola persona onesta.

antonmessina

Gio, 01/10/2020 - 15:49

che governo schifoso

Ritratto di Friulano.dx

Friulano.dx

Gio, 01/10/2020 - 15:55

Ci saranno forti squilibri sociali provocati dall’inintegrabilità delle persone che arrivano. Vengono da noi per imporci i loro stili di vita, la loro religione, le loro regole. Sarà un massacro.

donzaucker

Gio, 01/10/2020 - 16:11

@AlvinS83: io sto dicendo che se Salvini non avesse staccato la spina perché voleva fare il gradasso con il suo 40% alle Europee adesso sarebbe ancora Ministro e i suoi decreti sicurezza non verrebbero smontati. Chi è causa del suo mal....

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 01/10/2020 - 16:16

I giorni X, Y e Z dell'invasione ci sono già stati. Abbiamo rifatto l'alfabeto almeno cento volte. Vorrà dire che torniamo al giorno A per un nuovo ciclo di invasioni. Siamo invece al giorno X per lo Ius Soli, il progetto del PD non è completo senza questo obiettivo raggiunto. Ora stanno educando i cagnolini stellati ad ubbidire al Padrone, poi verrà presto il momento.

Giorgio Rubiu

Gio, 01/10/2020 - 16:16

Aperti i porti, accoglienza a tutti, aumento esponenziale di arrivi e di veri naufragi con relativi morti annegati. Ai tempi di Salvini Ministro degli interni, pur non essendo riuscito a fermare le attività delle navi ONG ed i loro arrivi, le partenze si erano ridotte drasticamente e, con esse, anche i naufragi ed i relativi morti annegati. Opera meritoria di Salvini che, invece che un processo, dovrebbe ricevere un premio per il suo contributo umanitario. Ma siamo in Italia e al governo c'è quel PD, che non ha mai vinto le elezioni, ed il M5* che, piegandosi a poltrona e stipendi, regge il gioco del PD e dice "Sissignore". Fino al 2023 (al massimo!) spero, poi parleranno gli italiani che vanno a votare e sarà un brusco risveglio per PD e 5S.

Ritratto di sr2811

sr2811

Gio, 01/10/2020 - 16:42

El Presidente, bastava non farli sbarcare e nessuno veniva messo in strada...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/10/2020 - 16:46

@El Presidente - ore 10:57 - non dare numeri fasulli, con Salvini gli sbarchi sono dimunuiti e di molto. Sempre pronti a distorcere la realtà. Quindi non si può far niente? Eppure tutti gl ia ltri stati al mondo sbarrano le loro frontiere, Malta, Francia, Spagna comoprese. Pertanto, secondo te e secondo voi comunisti volete dire agli italiani che non c'è niente da fare e dobbiam osottostare all'invasione continua ed incontrollata? E perchè spendiam ouna montagna di soldi e perchè non li mettiamo in galera (voi non li condannate mai) quando commettono reati? Avete una bella faccia tosta a sostenere tale invasione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/10/2020 - 16:47

@El Presidente - basta chiacchere inutili, invece di aprire i porti apri le porte di casa tua. Fatti aiutare anche dai solidal iamici di sinistra e komunisti.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 01/10/2020 - 16:50

vergognoso....noi votiamo per un coloree al governo ci sono tutti meno quelli che abbiamo votato (e per di più quelli che hanno perso!!!)....SOLO IN ITALIA PUO'SUCCEDERE UNA COSA DEL GENERE.

IlCazzaroNero

Gio, 01/10/2020 - 16:54

Sig El Presidente. I confini marittimi si difendono schierando la marina militare ARMATA perché con la scusa che siamo costretti a salvarli poi ce li dobbiamo tenere. Allora basta non farli arrivare, respingendo i barconi in acque internazionali e poi se vogliono possono andare altrove o tornare indietro. Le ricordo che nel 97 (al governo c era Prodi) una nostra motovedetta per non farli sbarcare sperono' un barcone albanese e ci furono 97 morti. Perche allora si poteva respingerli e ora no?

sparviero51

Gio, 01/10/2020 - 17:14

DTANNO DEMOLENDO I CONTI DEGLI ITALIANI E NESSUNO LI FERMA . MATTARELLA È ,A QUESTO PUNTO, IL LORO COMPLICE . CI SPIEGHI PERCHÉ DOBBIAMO FARCI INVADERE DA CHIUNQUE E MANTENERLI A VITA A NOSTRE SPESE . LA COSTITUZIONE ,MI SEMBRA ,NON LO PREVEDA !!!

Rugantino49

Gio, 01/10/2020 - 17:25

La fiera dell'ipocrisia! Si parla di migranti quando si dovrebbe parlare di clandestini; si dice che in passato gli stessi italiani sono stati "migranti", ma ci si dimentica di dire che mai sono stati "clandestini"; si parla di "soccorso in mare" quando si dovrebbe parlare di "trasferimenti organizzati via mare"; si chiede un "porto sicuro" ma ci si ostina a considerare "non sicuri" tutti i porti non di gradimento delle ONG! Se fossero risolti correttamente questi problemi, si potrebbe anche eliminare la multa per le imbarcazioni che chiedono lo sbarco, dato che una nave con una propria diversa destinazione se salva un naufrago deve dirottare e quindi perdere tempo e soldi per sbarcarlo, ma per le ONG non è certo il caso...

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 01/10/2020 - 17:50

Rugantino49 analisi obiettiva.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 01/10/2020 - 17:55

Comunque in questa italia e con queste istituzioni, non basta essere ministri, occorre l'appoggio della magistratura, del p.r., dei sindacati, dei movimenti vari, delle varie corti ecc.. I sinistri quando sono ministri hanno l'appoggio di tutti.

PassatorCorteseFVG

Gio, 01/10/2020 - 17:56

IN QUESTO MOMENTO PARTICOLARE, sia economico che sanitario,visto che secondo minniti, questo problema sta minando la coesione sociale, non vi sembra che non ci servono problemi aggiuntivi a quelli che abbiamo? un paese si governa con il bilancio, non con la ideologia,dove si vuole arrivare, a distruggere tutto quello che è stato costruito con sacrifici da piu generazioni? credo di si, grazie a dei beoti idealisti, che nulla di concreto propongono e nulla di risolutivo applicano. ciao a tutti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 01/10/2020 - 18:42

Diciamoci la verità, cerano una volta quelli che si divertivano a vedere i cristiani sbranati dai leoni e oggi ci sono quelli che si divertono vedere la classe lavorativa, quella media benestante, farsi depredare da orde di popoli che non hanno una minima parte alla vita sociale. Diciamocelo francamente qui non centra per niente l'umanità.

Triatec

Gio, 01/10/2020 - 19:00

donzaucker@ come dice El Presidente (10.57) i decreti sono stati qualcosa di inefficace, anzi controproducente, quindi ringraziamo Salvini, che ha staccato la spina,se adesso i decreti saranno smontati come chiedeva Mattarella. Dopo saremo tutti più sicuri.

Tizzy

Gio, 01/10/2020 - 19:12

Porti chiusi e la legittima difesa per i poliziotti!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/10/2020 - 19:31

I sinistri difendono le invasioni barbariche. A che pro? Per avere più voti o più soldi?