Meridione, piano segreto Già pronti 7mila militari

L'Italia attende un boom dei contagi spinto dal Sud. Timori di disordini fomentati dalla malavita

Nei prossimi giorni il virus rischia di espandersi al Sud e l'esercito è pronto ad intervenire con circa 7mila uomini in più, «in stato di prontezza», su tutto il territorio a livello regionale. Non solo per arginare l'epidemia, in appoggio alle forze dell'ordine, ma anche per mantenere l'ordine pubblico su richiesta dei prefetti.

Il virus potrebbe contagiare un totale di 92mila persone, secondo le stime governative. E provocare «una situazione estremamente grave per quanto riguarda l'ordine pubblico», come è stato evidenziato nella riunione del 9 marzo del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza con il premier Giuseppe Conte. Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha prospettato scenari gravi «in prospettiva delle limitazioni alle libertà individuali, delle difficoltà economiche e degli sviluppi negativi dell'epidemia, come il collasso del sistema di assistenza». Soprattutto al Sud, dove si prevede un aumento dei contagiati.

«Le zone a rischio virus e disordini sono le grandi città come Bari, Napoli, Caserta. Basta analizzare la densità di abitante per chilometro quadrato», spiega una fonte del Giornale in prima linea. Al Sud la criminalità organizzata potrebbe fomentare rivolte e anche i migranti potrebbero essere un fattore destabilizzante se la situazione peggiorasse mandando in tilt il sistema. Per non parlare della bomba-carceri, dove le rivolte sono rientrate, ma possono riesplodere da un momento all'altro.

Le stime governative indicano un totale di 92mila contagiati, oltre il dato cinese. E ben 390mila persone potrebbero subire la quarantena. Il picco nazionale dovrebbe registrarsi la prossima settimana attorno al 18 marzo con 4500 contagiati in un solo giorno, quasi il doppio rispetto ad oggi. L'epidemia dovrebbe concludersi attorno a fine aprile.

La «bomba atomica» del virus rischia di esplodere nel Mezzogiorno, come hanno affermato i deputati siciliani di Forza Italia Stefania Prestigiacomo, Giusi Bartolozzi, Nino Germanà, Francesco Scoma e Matilde Siracusano. «Sicilia, Calabria, Puglia, Campania non hanno strutture sanitarie adeguate per contrastare un picco dei contagi», denunciano i parlamentari azzurri.

Le migliaia di persone fuggite da Milano e dal Nord nell'ultima settimana sono il campanello d'allarme. «Per colpa del governo che non ha dato l'ordine all'esercito e alle forze dell'ordine di fermare l'esodo», spiega una fonte militare. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha scritto su Facebook, bacchettando i corregionali di ritorno: «State portando tanti altri focolai di contagio che avremmo potuto evitare». Dal 12 marzo si sono auto segnalate 3mila persone in Puglia e dal 29 febbraio sono rientrati in 16.545, senza tener conto di chi fa il furbo. In Puglia si registrano 166 contagiati, ma è solo l'inizio.

Contro gli esodi irresponsabili si è scagliato anche il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ha 272 contagiati con impennate di 40 al giorno. La Sardegna si è chiusa a riccio, ma sono rientrati soprattutto dal Nord Italia in 13.300. Nel Lazio si registra un aumento quotidiano dei contagiati del 20-25 per cento.

In vista del peggio l'esercito, oltre ai 7mila uomini di Strade sicure ne ha mobilitati altrettanti «su base regionale con un piano di dispiegamento che varia dalle 24 alle 150 ore». In un giorno può essere montato ovunque un ospedale da campo Role 2 plus, a moduli, compresa la terapia intensiva. Se la situazione degenerasse in una città di mare come Napoli la Marina ha a disposizione una nave con funzioni da ospedale. Al momento sono già impiegati per la lotta al virus una settantina di medici militari, ma le forze armate possono arrivare a 200-300. Non è un caso che in Campania sono già numerose le richieste dei sindaci per pattuglie delle forze dell'ordine e dell'esercito contro l'epidemia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

killkoms

Dom, 15/03/2020 - 14:47

altro piano?

audace

Dom, 15/03/2020 - 16:09

Entusiasmante. Di bene in meglio. Sarà perchè dal nord sono scappati al sud?

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 15/03/2020 - 16:15

APPROPOSITO DI SOLDATI.Perchè nessuno parla di quei 30000 soldati sbarcati in Italia??

WSINGSING

Dom, 15/03/2020 - 16:17

A Bari nel mese di dicembre 2019 ci fu una grande esercitazione della CRI e della Sanità militare nelle vicinanze della Fiera del Levante. FORSE si sapeva già qualcosa......

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/03/2020 - 16:22

N'artro segreto de Pulcinella!!!!!jajajajajajaja.

Lugar

Dom, 15/03/2020 - 16:23

Dopo la cura da cavallo, spero che da oggi inizi il calo degli infettati specialmente al nord. Questo potrebbe non essere vero nelle zone dove non si sono osservate la quarantena, se queste zone sono a sud be allora è giusto militarizzare alcune zone dove il potere della malavita organizzata è prevalente. Va comunque detto che chi non ha osservato la quarantena, avrà sicuramente più problemi di guarire.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Dom, 15/03/2020 - 16:27

"...Al Sud la criminalità organizzata potrebbe fomentare rivolte e anche i migranti potrebbero essere un fattore destabilizzante.." Certo che detto dalla Lamorgese c'è da ridere. Ma se è proprio lei d'accordo con il Governo giallo-rosso ad aver ripreso con vigore l'importazione di nuove "risorse"!!! Che tra l'altro dobbiamo anche mantenere. Se ne accorgerà presto dell'errore tragico che hanno commesso e che stanno tuttora perpetrando ai danni degli Italiani, che stanno crepando.

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 15/03/2020 - 16:35

mah. non sono sicuro che dilaghi al sud come al nord.- le condizioni meteo sono assolutamente diverse, qui in Liguria ad es. pur essendo colpita non ha i numeri della vicina lombardia, eppure siamo meta continua di lombardi. ma qui c'è spesso tramontana col vento che spazza le nubi e l'aria non ristagna come in pianura padana.- si ha impressione che lì il virus abbia ristagnato perenne qualche metro sopra il Cielo.. o qualche metro sotto.-

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 15/03/2020 - 16:44

PIANO SEGRETO LO ERA ADESSO LO SAPPIAMO TUTTI, FATTO IL PIANO? I MALAVITOSI AVRANNO GIÀ' PRESO LE GIUSTE MISURE PER CONTRASTARLO

istituto

Dom, 15/03/2020 - 16:45

Due considerazioni.,1) E meno male che il piano era segreto...dev'essere il segreto di Pulcinella..2)Al sud anche i "migranti " potrebbero essere un fattore destabilizzante se la situazione peggiorasse .." . Ma come i " migranti " non erano una "ricchezza " o " quelli al cui stile di vita ci dovevamo adeguare " ? Tanto per la cronaca la stragrande maggioranza dei lettori di questo giornale, nei suoi post ha sempre previsto questa possibilità e questo senza essere fassisti o rassisti...I trinariciuti invece hanno sempre negato l'evidenza della realtà di questa possibilità ...Adesso come la mettiamo?

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 15/03/2020 - 16:46

Si tratta, certamente,di una iniziativa lodevole e necessaria,ma destinata a naufragare in mancanza di cooperazione e buonsenso dall'altra parte. Finora non mi pare di averlo visto. Spero di sbagliarmi,ma ho la sensazione che la situazione della Lombardia,e di Bergamo in particolare,sia solo l'antipasto di quello che ci aspetta.

amicomuffo

Dom, 15/03/2020 - 16:53

se continua così il governo si sarà bello e suicidato con le sue mani!

Cesare007

Dom, 15/03/2020 - 16:54

Per difendere i nostri confini?

gianni marchetti

Dom, 15/03/2020 - 16:58

Non vedo l'utilità di diffondere con simili notizie ulteriore panico tra la popolazione già oltremodo stressata

ilguastafeste

Dom, 15/03/2020 - 17:09

Se fosse segreto non lo saprebbe nessuno :)

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 15/03/2020 - 17:10

gianni marchetti-Io non sono per nulla stressato, da quando sono in pensione, grazie al cambio 1927,36 per 1€ dovuto al prode Prodi, sono perennemente in quarantena!

bernardo47

Dom, 15/03/2020 - 17:16

si direbbe che qualcuno tifi per i militari nelle strade, specie legaiuoli e fratellini.......; serve calma; polizia e carabinieri e vigili urbani, bastano e avanzano. Naturalmente salvo situazioni del tutto particolari e limitate! Tra un po' quelli, chiederanno anche i carri armati per le strade? Meglio abrogare il nuovo titolo quinto e tornare al testo dei Padri Costituenti......

Ritratto di 299

299

Dom, 15/03/2020 - 17:22

falso96 Dom, 15/03/2020 - 16:15 Perchè NON se ne deve parlare..Lei si preoccupi di autocertificare l'uscita per la pupù del cane..

glasnost

Dom, 15/03/2020 - 17:23

Vedrete che Conte e Borrelli risolveranno ( a chiacchiere ) il probema, magari col nuovo aiuto Arcuri........Auguri Italia!

DRAGONI

Dom, 15/03/2020 - 17:30

E COSì L'ITALIA INTERA VERREBBE MILITARIZZATA.MA PRIMA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DOVRA' CONVOCARE IL CONSIGLIO SUPERIORE DI SICUREZZA E DICHIARARE LO STATO DI EMERGENZA NAZIONALE.

nerinaneri

Dom, 15/03/2020 - 17:34

tomari: se tu avessi delle lire, te le cambierei con della 'cenere' (diciamo così): 1 kg di lire, un kilo di 'cenere'...

Robdx

Dom, 15/03/2020 - 17:41

Intanto ieri son sbarcati altri 150 clandestini giovani,palestrati e in ottima salute,come per gli altri 800mila portati dal governo pd anche questi saranno da mantenere a vita e anche questi saranno portatori di miseria e degrado sociale

jaguar

Dom, 15/03/2020 - 17:45

Non ne basteranno 10 volte tanto.

bernardo47

Dom, 15/03/2020 - 17:46

abrogare il titolo quinto! tornare al testo dei padri Costituenti! Italia una e indivisibile.

bernardo47

Dom, 15/03/2020 - 17:49

militari nelle strade? non scherziamo; abbiamo 100000 carabinieri ora anche i forestali con loro, 100000 poliziotti della polizia di stato e 100000 finanzieri; oltre a decine di migliaia di vigili della polizia locale; non bastano? che vogliamo fa'?

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Dom, 15/03/2020 - 17:59

usare i 20 mila forestali in Sicilia e Calabria ??

ilguastafeste

Lun, 16/03/2020 - 13:33

@Candidoecurioso scusi ma mi vien da ridere, non per lei ci mancherebbe... spero abbia capito. :)