Berlusconi: "Forza Italia farà la sua parte. Auguri a Draghi"

Il Cav ha fatto gli auguri di buon lavoro al nuovo premier: "Soddisfatto per la nomina di Renato Brunetta, Mariastella Gelmini e Mara Carfagna"

Berlusconi: "Forza Italia farà la sua parte. Auguri a Draghi"

Nel giorno in cui Mario Draghi ha presentato la lista dei ministri, e alla vigilia del giuramento, Silvio Berlusconi ha fatto gli auguri di buon lavoro al nuovo premier.

Il messaggio di Berlusconi

Il leader di FI è stato chiaro, e ha ripetuto quanto già detto nelle ultime ore: "Forza Italia farà la sua parte, è quello che avevo dichiarato l'altro giorno al termine dell'incontro con il Presidente Draghi, e che ripeto volentieri stasera". Nel commentare la squadra scelta da Draghi, il Cav ha espresso tutta la sua soddisfazione per le nomine di Brunetta, Gelmini e Carfagna.

"Accolgo con soddisfazione la nomina a Ministri Renato Brunetta, Mariastella Gelmini e Mara Carfagna, sicuro che si impegneranno con l'abituale dedizione portando un contributo di competenza e di esperienza all'azione dell'intera compagine governativa", ha quindi aggiunto il Cav. "Al Presidente Draghi e a tutto il Governo il più vivo augurio di buon lavoro", ha concluso Berlusconi.

Ricordiamo che il governo Draghi è formato da 23 ministri, 8 tecnici e 15 politici (15 uomini e 8 donne). Se il Movimento 5 Stelle ha ottenuto 4 ministeri, Forza Italia, Lega e Partito Democratico possono contare su 3 dicasteri a testa. Seguono Italia Viva e Liberi Uguali con uno ciascuno. Per quanto riguarda FI, Renato Brunetta guiderà il Ministero della Pubblica Amministrazione, Mariastella Gelmini il Miniestero degli Affari Regionali e Mara Carfagna il Ministero del Sud.

Il contributo di Forza Italia

"Ringrazio il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Presidente del Consiglio Mario Draghi per la fiducia accordatami. Ringrazio il Presidente Silvio Berlusconi, cui mi legano stima, riconoscenza e affetto. Da domani si torna al lavoro a Palazzo Vidoni, al servizio del mio Paese". Questo è il messaggio scritto su Facebook da Renato Brunetta, nominato ministro della Pubblica amministrazione. Ricordiamo che Brunetta aveva ricoperto lo stesso ruolo 13 anni fa con Berlusconi nelle vesti di premier.

Mara Carfagna ricoprirà invece il Ministero per il Sud e la Coesione territoriale. "A Silvio Berlusconi- ha commentato su Facebook -va il mio ringraziamento per avermi sostenuto nella mia attività politica e istituzionale in tutti questi anni e aver promosso oggi la mia nomina nell'esecutivo, in rappresentanza dei nostri comuni ideali". Carfagna ha promesso di "onorare al meglio l'incarico che hanno voluto affidarmi".

Mariastella Gelmini, neo ministro per gli Affari generali e autonomie, ha usato parole emblematiche: "Sono grata al presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi per avermi voluto indicare. Ringrazio il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Mario Draghi per la nomina che onorerò con tutto il mio impegno per il nostro straordinario Paese". "Sono certa che, con Mara Carfagna e Renato Brunetta, porteremo i nostri valori e la nostra storia in un governo che guiderà l'Italia fuori dalla crisi". ha concluso.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento