Modena, altro "blitz" di Salvini: "Spaccio? Chiudete il negozio"

Dopo il "citofono" al Pilastro di Bologna, il leader della Lega mette nel mirino un negozio: "Basta con la droga"

Matteo Salvini non si ferma. A soli tre giorni dal voto per le Regionali in Emilia Romagna, il leader della Lega ha deciso di far tappa a Modena. E qui incontrando diversi cittadini ha raccolto le loro richieste. Una su tutte ha particolarmente colpito l'ex titolare del Viminale. In tanti infatti hanno chiesto la chiusura di un negozio che sarebbe diventato da parecchio tempo una sorta di base per lo spaccio. E così Salvini ha deciso di recarsi sul posto per mandare un messaggio chiaro all'amministrazione comunale: "Dov'è questo negozio, è qui al civico 38? Chiediamo cortesemente a chi di dovere, alla procura e alle forze dell'ordine, di fare i dovuti controlli in questo negozio, perché qua dentro si spaccia la droga". Poi lo stesso leader della Lega, fermandosi davanti all'ingresso del negozio ha aggiunto: "Speriamo che la nostra presenza di oggi possa portare a fare i controlli del caso, possa portare a qualche chiusura e a qualche arresto. Ringrazio le mamme e le nonne che ci hanno messo la faccia. E' dal '99 che c'è questo negozio? Sono vent'anni? Visto che sono testone, tornerò tutte le volte, finché non sarà chiuso definitivamente".

Il "blitz" di Salvini arriva proprio a pochi giorni di distanza da quel tour tra i palazzi del Pilastro a Bologna dove il leader del Carroccio ha citofonato a un tunisino chiedendo: "Lei è uno spacciatore?". L'episodio ha sollevato subito polemiche da sinistra e anche le proteste da parte dell'ambasciata di Tunisi a Roma. Ma a quanto pare queste incursioni di Salvini sul territorio non piacciono affatto a chi teme di perdere il proprio "fortino" dello spaccio. E così, come abbiamo già raccontato, chi denuncia o chi accompagna Salvini in queste visite tra i quartieri più a rischio subisce pesanti ritorsioni. A Bologna la residente del Pilastro che ha portato Salvini proprio davanti a quel portone col citofono della discordia ha subito atti vandalici sulla propria auto ritrovandola con un vetro sfondato. Un gesto che la dice lunga su quanto sia ormai alta la tensione in alcune zone delle città emiliane sempre più abbandonate dalle amministrazioni locali guidate dalla sinistra. Il nuovo blitz leghista farà ancora discutere, ma intanto il 26 gennaio si avvicina. E in una campagna elettorale così dura non sono esclusi nuovi colpi di scena.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

SPADINO

Gio, 23/01/2020 - 14:25

QUELLO CHE MI STUPISCE E' COME MAI I CARABINIERI NON ARRIVANO PRIMA DI SALVINI. MAGARI PERO' AVEVANO GIA' FATTO QUALCHE ARRESTO MA I MAGISTRATI COME SEMPRE IL GIORNO DOPO RILASCIANO TUTTI LIBERI DI CONTINUARE LE ATTIVITA' ILLECITE.

Ogliastra67

Gio, 23/01/2020 - 14:52

SPADINO...sono sicuro che la seconda ipotesi sia quella esatta

Ritratto di Leonardo78

Leonardo78

Gio, 23/01/2020 - 14:57

I carabinieri fanno un lavoro eccezionale, li conoscono tutti, sanno cosa fanno e sanno dove trovarli. Troppo poche volte i PM chiedono l'arresto e quando li arrestano. Se non escono subito e vanno ai domiciliari, poi hanno qualcuno che li assume (spesso nei cantieri, così sono giustificati ad essere fuori dal comune di residenza) e tornano a delinquere. La criminalità è riuscita a rinnovarsi ed organizzarsi, sarebbe bene che ci riuscesse anche il sistema penale.

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 23/01/2020 - 15:03

Stava andando a gonfie vele ma queste piazzate rischiano di fargli perdere appeal. Soprattutto messe nelle mani di una SX in difficoltà estrema che aspetta solo di potergli tirare un po' fango addosso.

lorenzovan

Gio, 23/01/2020 - 15:08

La verita e che cerca lo scontro..per poi passar da martire con il suo bbobbolo adorante...non mi sorprenderebbe che succedesse..magari di sabato..per far colpo sugli elettori domenica

Italo2000

Gio, 23/01/2020 - 15:10

Questo dimostra ancora una volta che anche nel campo della lotta alla droga c'è molto da fare. Salvini ha fatto questo bel gesto, se non altro per fare sentire il fiato sul collo agli spacciatori. Secondo me però le forze dell'ordine in molte situazioni hanno le mani legate e vanno riviste le regole d'ingaggio

cespugliando

Gio, 23/01/2020 - 15:12

Ma, quando era ministro dell'interno, perché non è andato a bussare a tutti gli spacciatori?

MarioNanni

Gio, 23/01/2020 - 15:18

e non va avanti da solo ma al seguito di una comunità che ha preso coraggio di denunciare lo strapotere dello spaccio e degli spacciatori, e il clima di paura che proprio a Bologna, anche intellettuali di sinistra (come Federico Rampini di La Repubblica)denunciano da tempo. e nessuno credo di poter fare lo gnorri se si tengono a mente le incursioni e le citofonate di Striscia contro la sfrontatezza degli spacciatori, italiani e stranieri nei parchi pubblici, e le pugnalate a Brumotti che tutti fanno finta di avere archiviato. sono forse questioni da archiviare frettolosamente? non è che Salvini vuole, in tema di degrado, di spaccio e di paura tenere viva la discussione?

dagoleo

Gio, 23/01/2020 - 15:24

Vollo è ridicolo quanto e più delle insulsaggini dei suoi libri.

schiacciarayban

Gio, 23/01/2020 - 15:27

Ma bravo, che belle sceneggiate, e poi? Mi risulta che Salvini fosse ministro degli interni e allora cosa aveva fatto? Nulla, tanto era già stato eletto. E sarà così anche nella malaugurata ipotesi che in un futuro riprenda il potere. Tanta propaganda prima e zero fatti dopo. Intendiamoci, non è l'unico politico a fare così, ma lui sta veramente rasentando il ridicolo.

Ernestinho

Gio, 23/01/2020 - 15:28

Ecco un che difende gli Onesti. Forza SALVINI!

INGVDI

Gio, 23/01/2020 - 15:31

Bravo Salvini! Azioni che servono a scuotere le coscienze intorpidite dal pensiero unico, che tende a legittimare l'assunzione di droghe, ad accettare lo spaccio e la presenza degli spacciatori.

anfo

Gio, 23/01/2020 - 15:34

lorenzofurgone ma cosa intende per bbobbolo? Se ha problemi di dislessia si faccia curare!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 23/01/2020 - 15:36

Salvì ..., dal cilindro della prossima tornata elettorale nazionale non uscirà il solito coniglio con il pelo ritto dalla spavento ma un Salvini in pompa magna. Auspico che assumi la carica di ministro delle finanze ad interim e approvi una Legge che, se applicata alla lettera e non interpretata "ad cazzum", debelli le piazze dello spaccio e confisca i beni a chi incorra nei suoi rigori. Forse sarà la volta buona che mamme e nonne, quelle che sostituiscono i genitori al lavoro, possano vivere in serenità senza il patema d'animo che il loro pupillo sia adescato nel torbido mondo della tossicodipendenza.

ST6

Gio, 23/01/2020 - 15:38

dagoleo: "Vollo è ridicolo quanto e più delle insulsaggini dei suoi libri." Li hai letti? Quale?

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 23/01/2020 - 15:56

Avrei visto con piacere un intervento per denunciare un evasore fiscale che non pagando fa pagare di più altri contribuenti.

Capricorno29

Gio, 23/01/2020 - 15:56

Certo Salvini e' stato minidstro degli interni e che dite di tutti i ministri pidioti degli anni precedenti? Non hanno fatto un'emerita ceppa hanno solo invaso l'Italia di immigrati clandestini e tra questi tanti tanti deliquenti spacciattori ladri e papponi

liberale_indipe...

Gio, 23/01/2020 - 16:10

@SPADINO, la caccia alle streghe in piazza e' una cosa da medioevo. sono daccordo che i magistrati devono applicare troppe garanzie che pero sono scritte nel codice civile-penale scritto dai politici per pararsi il didietro quando vengono beccati ad andare a minorenni e trovano tutti i sotterfuggi, con avvocati magari anche larlamentari, per essere condannati solo ad assistenza anziani! I magistrati NON scrivno le leggi, le applicano e le interpretano, ma se non ci fosse scritto che uno spacciatore beccato in flagranza puo uscire, loro (i magistrati0 non potrebbero inventarselo. Vi pisciano in testa e vi dicono che piove!

mozzafiato

Gio, 23/01/2020 - 16:13

SEPEN, amico mio: queste non sono "piazzate" MA SONO AZIONI SALUTARI INDISPENSABILI IN UNA NAZIONE COME QUESTA DOVE CHI SI BATTE PER AVERE IL DOVUTO RISPETTO PER LA LEGGE VIENE INESORABILMENTE TACCIATO DI ESSERE UN METOTOLOGO FASISTA! In un paese dove la magistratura bolscevica ha scelto di perseguire la strada della inquisizione nei confronti di chi CERCA CON OGNI MEZZO LECITO di combattere quella delinquenza che ormai (è sotto gli occhi di tutti) si è impadronita del territorio che la sinistra assise alla memzionata magistratura (sua orripilante figlia) ha tragicamente loro consegnato. ALTRO CHE PIAZZATE!

SAMING27

Gio, 23/01/2020 - 16:21

@cespugliando:che testa. Peccato che tu non sia diventato/a ministro dell'interno.

Una-mattina-mi-...

Gio, 23/01/2020 - 16:26

GRANDISSIMO! AVANTI COSI'! E' ORA DI FINIRLA!

Una-mattina-mi-...

Gio, 23/01/2020 - 16:29

PRESUMO CHE STASERA CI SARA' UNA MORIA DI AUTOMOBILI... OVVIAMENTE VA BENE COSI', SIAMO IN ITAGLIA

Ritratto di salvinomi

salvinomi

Gio, 23/01/2020 - 16:30

E con chi ruba non dichiarando tutto? Ti va bene che citofoni a te italiano? IDIOZIE VERDI senza obbiettivi. Ma per i GRULLISTI Capitani va benone...

Ritratto di salvinomi

salvinomi

Gio, 23/01/2020 - 16:31

Ding dong: Buongiorno CAPITANO, le possiamo chiedere in nome del POPOLO ITALIANO perché non restituisce i 49 MILIONI? CI RISPONDA GRAZIE

Ritratto di salvinomi

salvinomi

Gio, 23/01/2020 - 16:34

Capitano perché non risponde sui presunti 65 milioni russi?

Ritratto di salvinomi

salvinomi

Gio, 23/01/2020 - 16:36

Ci spiega perché lo stato di Israele cresce di dimensioni geografiche costantemente ma non risulta nessuna vendita legittima? E la legge costituzionale sui territori occupati? Grazie

ulio1974

Gio, 23/01/2020 - 16:38

...è una drogheria, ....

maxmado

Gio, 23/01/2020 - 16:49

schiacciarayban 23/01/2020 - 15:27, forse scorda che Salvini è indagato proprio per aver fatto il suo dovere nel non far arrivare altri clandestini in Italia almeno finchè gli eurostronzi non accettassero di condividerli e di non lasciarli tutti all'Italia. Poi come altri hanno scritto le Forze dell'Ordine fanno anche il loro lavoro, tra mille difficoltà, ma finchè la magistratura starà dalla parte dei delinquenti applicando le leggi nel modo più blando possibile nulla cambierà, della serie che se anche oggi si arrestassero tutti, dico tutti gli spacciatori d'Italia, quanto pensa che resterebbero in galera? Due giorni, forse meno!

rtb034

Gio, 23/01/2020 - 16:51

Tutto questo è solo politica per le elezioni. Perchè Salvini non va dove stanno coloro che importano la droga? Perchè non è sul fronte. Occuparsi di piccoli spacciatori è cosi facile. Perchè non va al Sud lottare contro gli fruttatori umani del caporalato? Che sono italiani. Ha paura? o sono suoi amici, che votano per lui?

Gattagrigia

Gio, 23/01/2020 - 16:56

Perché Salvini non va a fare queste sceneggiate a Monza dove hanno aggredito Brumotti? Forse perché è un comune amministrato dalla Lega in una regione governata dalla Lega?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 23/01/2020 - 16:57

"Chiediamo cortesemente a chi di dovere, alla procura e alle forze dell'ordine, di fare i dovuti controlli in questo negozio, perché qua dentro si spaccia la droga" ... "Speriamo che la nostra presenza di oggi possa portare a fare i controlli del caso, possa portare a qualche chiusura e a qualche arresto" .... Chiediamo? Speriamo? ... Eh, no, caro Capitone meglio "Denunciamo" ma non a chiacchiere in diretta facebook ma in una caserma dei Carabinieri: "Io Matteo Salvini nato etc., etc. denuncio che nel negozio xy si fa spaccio di stupefacenti. ... firmato etc. etc". Ma cavolo! Un ex Ministro dell'Interno dovrebbe sapere come si fa! Certo, niente, niente i CC dovessero andarci per davvero e non trovassero nulla magari per lei sarebbe un problema ...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 23/01/2020 - 16:59

La wanna marchi della politica italiana.

polonio210

Gio, 23/01/2020 - 16:59

Coloro che spacciano droghe dovrebbero essere accusati del reato di"delitto contro l'umanità",indipendentemente dalla quantità di droga trovata in loro possesso,con pene mai inferiori ai 30 anni e senza nessuno sconto ne permesso premio.E'ora di finirla con il buonismo.Il buonismo non è altro che calarsi i pantaloni davanti ai delinquenti.

baio57

Gio, 23/01/2020 - 17:35

@salvinomi Eccolo l'ennesimo pappagallo sinistrato a comando... I 49 milioni sono compensi REGOLARI ricevuti dalla Lega nell'arco di un decennio in base al numero di elettori, serviti per le spese di partito. Bossi e Belsito (NON SALVINI !!!) sono stati condannati per un PRESUNTO ammanco di 700 mila euro( non che sia comunque grave s'intende) .In base a ciò la magistratura INTERPRETANDO la legge a modo quando non trattasi del Pd, giunse alla conclusione ...siccome FORSE hai sottratto illegalmente 700 mila euro,per equazione ti contesto pure gli altri 48,3 milioni .Torna alla sezione ,ti aspettano per la briscola chiamata, ovviamente sei anche oggi di segnapunti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 23/01/2020 - 17:39

cespuglio carissimo 15e12, e SOLO andato con una RUSPA a buttare giu le case dei Casamonica!!! L'hanno detto anche i TG su Marte e tu dov'eri!!!!

Loher77

Gio, 23/01/2020 - 17:40

Criticano Salvini per quello che avrebbe fatto da Ministro...di sicuro nel decreto sicurezza ha previsto molte risorse per combattere mafia ed affini. Inoltre Il Ministro mette a disposizione risorse affinchè le autorità competente possano far al meglio il loro lavoro ( poi i magistrati fanno il loro ma questo è un altro discorso....). Criticano Salvini perchè non citofona ai mafiosi quando è andato di persona ad abbattere lanche la casa dei Casamonica per non parlare degli atti intimidatori ricevuti per la lotta alla mafia che ha portato avanti. Criticano Salvini per questa cosa dei citofoni quando non fa altro che mettere sotto i riflettori i problemi che ogni giorno i cittadini si confrontano. Quindi Salvini fa portandosi dietro critiche...la sinistra non fa nulla se non solo criticare...se si vuole cambiare veramente l'Italia e non dire più " La solita Italia, solo in Italia etc." forse è meglio agire che criticare. Saluti Sinistri.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 23/01/2020 - 17:42

Il gabibbo verde ahahahah

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 23/01/2020 - 17:50

Quelli BRAWI qui a scrivere,perche non ha fatto ecc,sanno che al governo era con i 5s !!!! Sanno che parlando di giustizia NON gli hanno lasciato cambiare la NORMA Gentiglioni, secondo la quale per andare in carcere il limite minimo di condanna e stato ELEVATO a 4 anni!!!! Ecco perche gli spacciatori NON sono in galera, perche la condanna per spaccio e inferiore a quei FATIDICI 4 anni!!! E quando la lega portava in consiglio dei ministri o in aula una proposta per ELIMINARE quella regola, i 5s gli dicevano che NON era nel contratto e NON glie la votavano!!! AUGH.

mozzafiato

Gio, 23/01/2020 - 17:51

Quando c'è da prendere le difese di mascalzoni di ogni ordine e grado, QUALI e QUANTI BOLSCEVICHI SI AFFANNANO ALLA TASTIERA DA QUESTE PARTI! Non mancano al solito i soliti lerci no global che si riciclano con altro nick (vedi kompagno SALVINOMI il quale si presenta qui gia come ELPRESIDENTE meglio noto però come ELKID detto ELPIRL). Caro kompagno PIRL: inutile che cerchi di imboscarti: tanto ti riveli semplicemente con il maleodore che ti caratterizza!

lagoccia

Gio, 23/01/2020 - 17:59

io voto per brumotti

diegom13

Gio, 23/01/2020 - 18:20

Credo che abbia deciso che è meglio non vincere in Emilia Romagna, perché poi non la puoi governare. E non ha nessuna voglia di tornare al governo. Il partito è ormai stabilmente ai suoi massimi, crescita troppo rapida, non è gestibile. Questi gesti plateali gli permetteranno poi un po' di vittimismo e un po' di sana denuncia dall'opposizione, e guadagna il tempo per strutturare ulteriormente il partito.

Ogliastra67

Ven, 24/01/2020 - 13:59

cespugliando.."Ma, quando era ministro dell'interno, perché non è andato a bussare a tutti gli spacciatori?" Le rispondo subito ....perchè era impegnato a chiudere le "porte" aperte in tutti i porti, lasciate aperte dal PD e da dove entravano proprio spacciatori di quella e altre nazionalità!!!! In una casa (casa Italia) prima si chiudono le Finestre e le porte per non far entrare il freddo e poi, si accende il riscaldamento. Pensi invece, a cosa non ha fatto l'attuale Governo per la sicurezza!!!