Morti assieme nel sonno. La giovane coppia gay avrà un funerale unico

Il parroco rispetta la volontà dei genitori. "L'orientamento sessuale non è un problema"

La coppia gay avrà un funerale unico. Alex e Luca stavano insieme da più di un anno. E martedì scorso, in seguito a delle esalazioni di monossido di carbonio, in una villetta di montagna nel veronese, sono morti. Ora le famiglie dei due giovani vicentini di 21 anni, Alex Ferrari e Luca Bortolaso, hanno chiesto che il funerale venga celebrato insieme, perché le parrocchie di provenienza dei due ragazzi sono troppo piccole per contenere tutta quella folla di amici, parenti, conoscenti e autorità che oggi alle 14.30 si riverserà in chiesa per dare l'ultimo saluto ai due giovani.

E così il funerale sarà unico. Dinnanzi a Dio e alla Chiesa, si celebrerà il funerale di una coppia gay. «Qual è il problema se sono gay? si chiede don Mariano Lovato moderatore dell'unità pastorale di Arzignano centro, nel vicentino -. Sono due giovani che sono morti e come cristiani hanno diritto a un funerale anche loro, come tutti i cristiani. L'hanno chiesto i genitori e noi rispettiamo la volontà delle famiglie. Poi essendo morti nello stesso incidente, è giusto sia così. Quando due persone muoiono nello stesso incidente molte volte capita di fare il funerale insieme. In più la chiesa di San Bortolo, quella della comunità di Alex, è decisamente troppo piccola». La parrocchia di Luca, infatti, a Bagnolo di Lonigo, e quella di Alex, a San Bortolo di Arzignano, sarebbero state troppo piccole per contenere tutti; la chiesa di Villa Giardino invece, dove si celebrerà la cerimonia, è una chiesa molto capiente. Da parte delle due unità pastorali non è arrivata alcuna opposizione e a celebrare il funerale saranno insieme i rispettivi parroci dei ragazzi, don Roberto Castegnaro, parroco di Luca e don Ferdinando Turro, parroco di Alex. «Vede, noi non guardiamo questo particolare ci dice don Mariano - io non vado a sindacare, a giudicare. Sono due vite che sono venute a mancare, sono tragedie che coinvolgono le vite di giovani che concludono in maniera inaspettata la loro esistenza. Per noi cristiani, c'è solo la preghiera. Cosa crede? Che siano i primi omosessuali che portiamo a un funerale? Ho fatto tanti funerali di persone omosessuali, quelli conosciuti, poi ci sono anche quelli di cui non si sa. Sono due ragazzi ed è giusto che abbiano un funerale anche loro».

I due giovani vicentini avevano deciso di trascorrere qualche giorno di vacanza in un tranquillo borgo veronese, a Ferrara di Monte Baldo. Qui erano assieme a due amiche, di cui una è proprietaria della villetta. Erano loro coetanee, una di Peschiera del Garda, in provincia di Verona, e l'altra di Monzambano, in provincia di Mantova. Avevano deciso di festeggiare insieme l'arrivo del nuovo anno, ma i due ragazzi martedì notte si sono addormentati, non accorgendosi che la camera si stava riempiendo di monossido di carbonio. Erano andati a letto molto tardi, alle 4. Alex e Luca dormivano in una cameretta molto piccola, in un locale con ingresso separato rispetto alle camere dove dormivano le loro amiche. Le temperature nella notte si erano abbassate e avevano deciso di scaldarsi con delle braci all'interno di un secchio. Poi al mattino le ragazze si sono preoccupate non vedendo arrivare i loro coetanei. Quando hanno aperto la porta della loro cameretta, hanno trovato i loro amici morti, il termosifone spento e il fumo che impregnava la stanza.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Totonno58

Ven, 05/01/2018 - 09:15

Meno male...la "dottrina" che lascia spazio all'Amore Misericordioso..questa è la Chiesa che mi piace e l'impronta sublime di Francesco si vede e si sente!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 05/01/2018 - 09:41

Scusa eh ma. Mi spiace per le famiglie ma se a vent'anni non sai aprire un calorifero o accendere una caldaia e ti avveleni di fumo per il fuoco fatto in un secchio tappato in uno stanzino per me, più ne parli più fai fare ai morti la figura dei fessi. Altro che amici parenti autorità.

umberto nordio

Ven, 05/01/2018 - 09:43

Mi raccomando che non manchi la speciale benedizione di Franceschino!

rossini

Ven, 05/01/2018 - 10:11

Al Parroco chiederei, com’è che si è diffusa immediatamente la notizia che erano una coppa gay? Probabilmente l’atteggiamento in cui sono stati trovati nel letto che condividevano non lasciava dubbi in proposito. Per questo direi che forse erano Cristiani, ma certo non sono morti da Cristiani. La storia biblica di Sodoma non ci dice niente in proposito?

Angelo664

Ven, 05/01/2018 - 10:35

Mah, dispiace che siano morti ma ognuno e' causa del suo mal. Non e' possibile ingorare tutte le banali norme di sicurezza ed accendere un fuoco in luogo chiuso. Lo sanno tutti. Certo a 20 anni non puoi essere super esperto pero' ... chiedere a qualcuno ? Una telefonata ? Faccio bene a mettermi delle braci ardenti in camera da letto per di piu' piccola ? Non puoi vivere senza essere calato nella realta' quotidiana ed essere minimamente furbo. Mi spiace ma anche questo fa parte della selezione della specie.

beowulfagate

Ven, 05/01/2018 - 10:36

Di persone uccise dalle esalazioni ve ne sono decine ogni anno,ed è vergognoso che vengano ignorate,mentre questi due li sento quasi glorificare perché erano finocchi.Il mondo gira a rovescio e la frociocrazia impera,del resto basta guardare la chiesa.

Totonno58

Ven, 05/01/2018 - 10:39

rossini...ancora con questa storia di Sodoma?credo che da un centinaio di anni il catechismo la spieghi in altro modo...l'augurio sincero che faccio alla Chiesa è che i prossimi 100 Papi siano come Francesco, in modo da ricucire tutti i guasti che abbiamo creato...

pilandi

Ven, 05/01/2018 - 10:42

@rossini magari le altre due persone che erano con loro lo sapevano? Tu sodoma ce l'hai nel cervello...

onurb

Ven, 05/01/2018 - 10:50

mariosirio. Io mi stupisco come sia possibile che nell'anno di grazia 2018 un ventenne non sappia a quali rischi vada incontro chiudendosi in una stanza con un braciere acceso.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 05/01/2018 - 11:09

Da quel che si legge, è chiaro che qui ormai si ha a che fare con una nuova chiesa. Non di Cristo, ma quella di Cristo rivisto e corretto dal Bergoglio. Pretastri del "chi sono io per giudicare"! Una prece sincera invece per i defunti. Che il Signore abbia pietà per le loro anime e per le loro azioni al di fuori della normale e naturale umanità e convivenza cristiana e sociale, nonostante Bergoglio.

aurius

Ven, 05/01/2018 - 11:48

per quanto riguarda la figura dei fessi ... c'è da dire che solitamente i movimento LGBT tendono a diffondere l'opinione che un omosessuale è più intelligente di un eterosessuale. Infatti ... eccolo dimostrato.

aurius

Ven, 05/01/2018 - 11:52

per Totonno58: papa Francesco .. magari ... chi lo sà .. sarà il primo papa LGBT? Ma in quel caso non può essere considerato papa !

arkangel72

Ven, 05/01/2018 - 12:09

Chissà com'è che certuni ricordano della Bibbia solo le storielle di Sodoma e Gomorra quando gli fa comodo!

ziobeppe1951

Ven, 05/01/2018 - 12:10

Che riposino in pace..ma ce l’hanno messa tutta per farsi molto male

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 05/01/2018 - 12:10

---non conosciamo le credenze religiose dei due---magari non credevano alle favolette bibliche --e non desideravano alcuna funzione di tipo carnevalesco ---chi lo sa---credo che ognuno di noi in vita---debba lasciare qualcosa scritto su come voglia essere celebrato da morto----per evitare che i pretastri si freghino l'obolo non dovuto---per quelli che leggono la bibbia in maniera pedissequa--essi non sono affatto diversi dai muslims---e devono fare attenzione---perchè la bibbia è il libro di gran lunga più violento della storia--di più persino del corano---è l'interpretazione che ne abbiamo fatto coi concili vaticani che ci salva --altrimenti i barbari saremmo noi--

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Ven, 05/01/2018 - 12:16

Che fossero gay, sono fatti loro. Che però la chiesa provveda a funerali solenni mi sembra un pochino troppo!

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 05/01/2018 - 12:44

Totonno58,stai sereno, non ci saranno altri papi e la basilica vaticana diventerà la più grande moschea europea dal cui tetto,tutti i gay potranno ammirare il panorama...Salam Allalium!

tonixx

Ven, 05/01/2018 - 12:54

Questa e'una notizia inventata per fare propaganda gay. Ormai l'informazione mondiale e' piena di notizie non vere, di eventi creati ad hoc dai per proporre une certa agenda.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 05/01/2018 - 13:15

--tonixx--tu mi sembri un cattolico che va a messa tutte le domeniche--ma chissà se sei riuscito a leggerti la bibbia almeno una volta per intero---e ti sei studiato poi la storia della chiesa?--dovresti farlo---non sai neppure quanti pontefici gay hai avuto ed hai osannato a tua insaputa--questi due tizi--come dice l'articolo --stavano insieme da oltre un anno--lo sapevano le famiglie ed il paese --ed ognuno si faceva gli affari propri--come dovrebbe essere--

onurb

Ven, 05/01/2018 - 17:00

o non so quanti papi abbia avuto la chiesa, ma so che ce n'è stato uno, Leone 1°, che si oppose personalmente alle invasioni. Tutto il contrario di Bergoglio.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 05/01/2018 - 18:32

Il nuovo della chiesa di don Bergoglio è il "vangelo" personale che il cosiddetto "Papa" sta divulgando nel solco della "teologia dell'ipocrisia". Ora domina il messaggio di "non essere nessuno" ... quindi : di "non poter giudicare". ci spieghino allora: a nome di quale Dio parlano i propugnatoridel nuovo ecumenismo? Se non possono giudicare, Francesco e i suoi si mettano in fila per farsi giudicare da quel Giudice Supremo, Colui al quale, a questo punto, fsi possono ormai fare i più "devoti" sberleffi.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 05/01/2018 - 19:03

ci mancherebbe negargli il funerale religioso. c'è chi ha fatto del male agli altri ed è stato portato in chiesa (tanto poi sarà Dio a giudicare), ma messa in questo modo è l'ennesima buffonata di una gerarchia ecclesiastica allo sbando. sarà bene che Dio intervenga, qui per andare in TV farebbero qualunque cosa