Il Pd censura le vignette sulle Foibe "Offendono il nostro partito e l'Anpi"

I responsabili dem a Firenze negano l'autorizzazione per la mostra di Krancic. «Vogliono negare il ricordo della tragedia»

Perché la sinistra è così. Quando si tratta dei suoi va bene tutto. Quando, invece, a fare satira sono gli altri, allora non passa nulla.

Come ogni ricorrenza delle Foibe che si rispetti, anche quest'anno, un po' prima del 10 febbraio, è buriana. Al centro del tirassegno questa volta c'è il volto di Alfio Krancic, 71 anni, 40 dei quali trascorsi a disegnare vignette (e da 26 per il Giornale). Lui è particolarmente sensibile al tema delle Foibe in quanto, insieme alla sua famiglia, è stato esule da Fiume nel 1949, quando aveva appena un anno, fuggendo in un campo profughi a Firenze, dove poi si è stabilito.

Ebbene, in questi anni Krancic ha disegnato tante vignette sulle Foibe. E al responsabile giovani di Forza Italia di Firenze, Davide Loiero, è venuta l'idea di allestirne una mostra itinerante con una ventina di vignette tra i vari quartieri di Firenze. Missione impossibile. Nella liberal democratica Firenze, i presidenti dei quartieri eletti dal Pd hanno negato l'autorizzazione ad ospitare l'esposizione. «Il tutto seguendo il solito grottesco protocollo - spiega il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Jacopo Cellai . Al Q1 ci hanno detto che la decisione spettava al sindaco Nardella; al Q4 che se ne parlava l'anno prossimo, ma che sarebbero dovute essere esposte anche le vignette di altri disegnatori. La risposta più goffa è quella della presidente Perini del Q3 che su Whatsapp ci ha scritto che quelle vignette erano offensive per presidenti della Repubblica, Anpi e Pd. Se non è censura questa Il fatto è che per la sinistra fiorentina meno si parla di Foibe, meglio è».

E la Perini mette una toppa che è peggio del buco: «Non è una questione di censura è una questione di educazione e di buon senso». A questo punto Krancic non ce la fa più a stare zitto: «Nella mia satira cerco sempre di colpire di fioretto e mai col bastone. Mi si accusa di attaccare i presidenti della Repubblica? Non è vero: solo Napolitano che non andò a Basovizza. Sull'Anpi poi cosa posso dire? Ogni anno ne inventano unaproprio loro parlano di satira volgare».

Ma da quando in qua la satira ha bisogno di giustificarsi? Abbiamo mai sentito Vauro Senesi o Sergio Staino scusarsi per le loro vignette d'odio? Esempi. Staino, 2010. Bobo dice alla figlia: «Novantasei membri del governo polacco spariti di colpo». E lei: «La solita storia, a chi tutto e a chi niente». Riferendosi al governo Berlusconi e alla tragedia aerea che decimò l'esecutivo della Polonia. Vauro, 2016: disegna un piatto di sterco con sopra le candeline, il numero 80 e sotto la scritta «Habby Birthday Silvio».

«Sarebbero queste le vignette educate e di buon senso? continua Krancic -. La verità è solo una: nel 2004 quando ci fu un'apertura, la sinistra ha inghiottito a forza il boccone amaro delle Foibe. Ma quel pasto pesante crea ogni anno reflussi gastrici dolorosi. Abbiano allora il coraggio di dirlo: eliminiamo il ricordo delle Foibe e basta. Tanto ogni anno è la solita musica».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

flip

Sab, 08/02/2020 - 09:24

le vignette non offendono nessuno! sono solo vignette.. ma spesso : dicono la verità!

Mauro23

Sab, 08/02/2020 - 09:38

Peggio del regime Cinese la censura sulle Foibe

PRALBOINO

Sab, 08/02/2020 - 09:51

Nella vignetta si vede dove vanno i voti che il pidi perde in continuazione perfino quelli dell'Emilia

GiovannixGiornale

Sab, 08/02/2020 - 10:36

La sinistra italiana può mettersi tutto il fondo tinta che vuole, ma le rughe leniniste affiorano sempre.

aldoroma

Sab, 08/02/2020 - 10:40

Questa sarebbe la Democrazia della sinistra al potere da anni senza mai essere eletti

marc59

Sab, 08/02/2020 - 10:43

Per loro i morti delle Foibe sono terroristi. Come il vecchio PCUS.

Giorgio5819

Sab, 08/02/2020 - 10:55

Quando le vignette insultano le forze dell'ordine o i ministri dell'avversario politico... allora vanno bene, tipico atteggiamento COMUNISTA.

anna.53

Sab, 08/02/2020 - 10:57

Non arrendersi di fronte a questo sopruso squadrista. Allora le vignette si esporranno in piazza sorvegliate dai cittadini che scenderanno in piazza, dato che il PdR non avrà nulla da dire a riguardo. E neppure la famigerata commissione, mai riunitasi dopo l'urgente e inutile varo.

Scirocco

Sab, 08/02/2020 - 11:45

Quelli del PD non vorranno mica affibbiare i massacri delle Foibe alla destra ? Sono stati i partigiani jugoslavi e quelli dell'OZNA quindi c'è poco da censurare.

libero.pensionato

Sab, 08/02/2020 - 12:01

Tranquilli massimo altri due anni e si vota sul serio...però andate tutti a votare perchè i voti la sinistra non ne spreca uno, quelli a sinistra vanno TUTTI a votare, mentre il centrodestra no!

steacanessa

Sab, 08/02/2020 - 12:11

Comunisti, basta la parola.

Zamor

Sab, 08/02/2020 - 12:47

Si potrebbe fare un'evento su Facebook, con una gallery. Lo condividiamo tutti...

ItaliaSvegliati

Sab, 08/02/2020 - 12:58

Meno male che sono il PARTITO DEMOCRATICO....STALINISTA!!!

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 08/02/2020 - 13:08

@ Giorgio5819, esattamente, concordo!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 08/02/2020 - 13:18

Cercare le vignette su internet, scaricarle e spedirle sui telefonini degli amici. Farò così, alla facciaccia delle censure sinistre. Sekhmet.

giovanni951

Sab, 08/02/2020 - 13:28

che rompiscatole, arroganti ed ignoranti questi dell’anpi ( in minuscolo).

Malacappa

Sab, 08/02/2020 - 13:44

Giorgio 5819 10.55 verita'sacrosanta

Henzine

Sab, 08/02/2020 - 13:46

Se disegni con la mano - sinistra tutto va bene e guai a far satira - se disegni con la Destra allora sei da cancellare e inchiodare. Ma i morti non sono tutti uguali? Salve

silvano45

Sab, 08/02/2020 - 13:50

Accettano e ridono delle allucinanti vignette del compagno e cattivo maestro Vauro ma censurano quelle che li riguardano.Stalin sarebbe felicissimo!

cgf

Sab, 08/02/2020 - 14:49

Se avesse vinto la Lega in ER probabilmente presto avremmo saputo di più del triangolo rosso

tonycar48

Sab, 08/02/2020 - 15:09

Non è nascondendo le evidenze o negando le responsabilità che si cancella la verità e la storia. È il PD e l'ANPI che con i continui tentativi di insabbiare la realtà offendono l'intero paese e suoi morti! L'accanimento nel negare è una conferma delle loro colpe

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 08/02/2020 - 15:21

Le norme vigenti attuali proteggono i Partigiani? Così ragiona il PD? Una domanda ingenua: quanti veri e valorosi “Partigiani” sono ancora vivi ed in grado di fare politica? Partigiani ancora viventi e lucidi di cervello, naturalmente. In realtà pare tanto un “sistema” politico, per mangiare di più.

effecal

Sab, 08/02/2020 - 15:31

Che squallidi personaggi i rossi

Mauro23

Sab, 08/02/2020 - 16:18

i Negazionisti Rossi, il politicamente corretto: pensa come noi e nega ciò che è avvenuto

giovanni235

Sab, 08/02/2020 - 17:30

Personalmente ritengo che sia un MIO DIRITTO offendere il PD e l'ANPI.

SAMING27

Sab, 08/02/2020 - 18:21

I miei commenti di un friulano di 93 anni che ha visto con i suoi occhi la complicità assassina fra i partigiani comunisti italiani ed i partigiani del IX corpus yugoslavo da quel pusillanime balbuziente di Sallusti, non vengono pubblicati.Vergogna per un giornale che si dice liberale e democratico !

Italianocattolico2

Sab, 08/02/2020 - 18:43

Ripeto ancora : Le foibe sono una spina nel c@@o per tutta la sinistra e principalmente per l'ANPI che le ha sempre catalogate come fake news, anche di fronte all'evidenza. Napolitano, da bravo comunista, le ha sempre ignorate e non ha mai avuto il coraggio di andare a rendere omaggio agli italiani ammazzati a Basovizza dai suoi compagni di partito. Vermi e avvoltoi come Vauro, Toscani, Staino possono scrivere e dire quello che gli pare basta che sparlino o irridano gli avversari politici; gli altri autori di satira o di vignette o di foto invece devono sparire. Tanto nessun magistrato avrà mai la faccia per mandare a giudizio i puri odiatori intellettualoidi di sinistra.

Ma.at

Sab, 08/02/2020 - 18:59

Sarebbe bastato che i comunisti e l'ampi non supportassero e approvassero l'assassinio degli italiani nelle foibe per mano dei loro complici jugoslavi, invece di supportarli e aiutarli a diffondere notizia false allo scopo di giustificare la strage degli innocenti. NON DOBBIAMO DIMENTICARLO.

armando45

Sab, 08/02/2020 - 19:08

Ma sti sxxxxxi dell'ampi lo sanno che dei loro compagni hanno collaborato con i titini

akrancic

Sab, 08/02/2020 - 19:17

LE VIGNETTE DELLA MOSTRA CENSURATA LE TROVATE QUI: www.alfiokrancic.com

dot-benito

Sab, 08/02/2020 - 19:17

Purtroppo per i rossi BASTARDI io da Friulano vero conosco la storia vera e non quella che i sinistrati ci vorrebbero inculcare ricordo a tutti che i BASTARDI partigiani garibaldini qui da noi sono quasi tutti morti alcolizzati ed all'estero

uberalles

Sab, 08/02/2020 - 20:04

Il PD prende le idee da Kim Jong Un, ma lui è meglio del PD: almeno è coerente!!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 08/02/2020 - 20:06

Ci sara' mai un senatore a vita salvatosi dalle Foibe?

rebesanig@gmail.com

Sab, 08/02/2020 - 22:43

Ma chi sono questi "rappresentanti" della resi?tenza dell'ANPI. Negli anni dal 1943- 1945 non erano ancora nati e vogliono raccontarci la favola di cappuccetto rosso con il lupo che è un agnello e che nelle foibe hanno trovato dei "distratti" escursionisti inciampati in una voragine. Si vergognino. La storia non si adegua alle idee di questi parvenu che per mangiare continuano a raccontare favole.Forse nemmeno i loro padri hanno partecipato alla resistenza partigiana e continuano a negare quanto, obtorto collo, anche la sinistra "ufficiale" ha dovuto ammettere. ANPI : VERGOGNA!!! Ho tutte le carte in regola per affermarlo!!!

rawing

Sab, 08/02/2020 - 23:02

A sinistra sono pericolosissimi

RolfSteiner

Dom, 09/02/2020 - 00:31

Ma questi anpisti percepiscono fondi pubblici? I contribuenti sborsano soldi per questi comunisti?

Ritratto di Acquachiara

Acquachiara

Dom, 09/02/2020 - 01:20

Cambiandosi il nome sono convinti di cambiare le cose. PCI,PDS,DS,PD... non fot tono più nessuno, sempre comunisti sono. Come le scimmie che si mettono il rossetto e pretendono di essere delle signorine alla moda.

Calmapiatta

Dom, 09/02/2020 - 08:03

Parlano tanto di antifascismo...ma i primi fascisti sono proprio a sx. Leggere la storia (orrenda) del 900 non è possibile. Occorre un atto di fede e dire sempre ciò che vogliono loro. Ebbene la guerra, soprattutto, una guerra civile, è uno scempio, e da quel bagno di sangue, nessuno ne esce pulito con il crisma della santità, nemmeno i partigiani. Negare il passato, vuol dire negare il futuro.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Dom, 09/02/2020 - 08:03

Ah si'? Ma le vignette di Salvini a testa all'ingiu' vanno bene, vero?!

Duka

Dom, 09/02/2020 - 08:22

CIO' CHE OFFENDE E' LA VERITA'- Sarebbe stato molto più intelligente fare i conti con la storia e senza sconti. Ora è troppo tardi questo fardello di delinquenza pura rimane sulle spalle del comunismo nella stessa misure delle nefandezze del nazismo.