Pelù: "Salvini neonazista". Lui:"Lo querelo"

Il cantante toscano attacca duramente il leader della Lega Nord

Pelù: "Salvini neonazista". Lui:"Lo querelo"

Matteo Salvini neonazista. È questo il termine usato da Piero Perù parlando durante una serata in omaggio a Domenico Modugno a Polignano, città natale del cantante.

Il leader della Lega Nord, sul suo profilo Facebook, ha subito annunciato querela nei confronti dell'ex fondatore dei Litfiba. "Il signor Piero Pelù, - scrive Salvini - cantante, prima di un suo concerto a Polignano stasera ha parlato di diritti umani, lavoro e immigrazione 'ALLA FACCIA DEI NEONAZISTI COME SALVINI'. Il signor Piero Pelù è un poveretto in cerca di pubblicità. Il signor Piero Pelù di sicuro ha trovato una bella QUERELA. Canta che ti passa, fenomeno". Le parole esatte usate dal cantante toscano sono state: "I temi dello sfruttamento del lavoro, dell’abbandono dei campi e della migrazione sono sempre più attuali e andranno affrontati con maturità e rispetto dei diritti umani, alla faccia dei neonazisti come Salvini".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti