Pirozzi corre da solo: "Un progetto differente"

Dopo le voci di un possibile avvicinamento tra Pirozzi e la Lombardi in visita del voto alle Regionali del Lazio, il sindaco di Amatrice chiarisce la sua posizione

Pirozzi corre da solo: "Un progetto differente"

Dopo le voci di un possibile avvicinamento tra Pirozzi e la Lombardi in visita del voto alle Regionali del Lazio, il sindaco di Amatrice chiarisce la sua posizione e afferma di correre da solo: "Da oggi sono un candidato felicemente solo con milioni di cittadini che vogliono il cambiamento. Gli altri candidati sono soli con i loghi di partito, vedremo chi è più solo il 4 marzo".



Poi parla degli altri nomi in corsa per la Pisana: "Io ero un elemento di disturbo perché avevo sempre detto che il mio intento era cambiare la regione e non aiutare chi l'ha malgovernata e la vuole rigovernare - ha aggiunto - Da oggi potremo avere chiaro che esiste un solo candidato di centrodestra o centrosinistra che si chiama Zingaretti o anche Zingarisi". Infine sottolinea la mossa di Parisi: "I partiti di centrodestrahanno deciso di sostenere Stefano Parisi alle elezioni della Regione Lazio. Una bravissima persona, che stimo e rispetto, ma di certo un candidato ostaggio dei partiti".

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica