Positivo al coronavirus un agente della scorta di Conte

Il presidente del Consiglio sottoposto a tampone: esito negativo. Palazzo Chigi: "Non ha avuto contatti con l'agente"

Un sovrintendente di polizia della scorta del premier Giuseppe Conte è risultato positivo al test del coronavirus ed è stato ricoverato al policlinico Tor Vergata di Roma. A quanto apprende l'agenzia Adnkronos, dopo l'accertamento della positività del poliziotto, che risale a circa dodici giorni fa, è subito scattata la quarantena per gli altri uomini della scorta. Nei giorni scorsi, poi, anche il presidente del Consiglio è stato sottosposto al tampone che ha dato esito negativo.

"Nelle ultime settima non c'è stato alcun contatto diretto con premier", hanno fatto sapere fonti di Palazzo Chigi assicurando che i due non hanno "mai viaggiato neppure sulla stessa auto". "Anche i contatti con gli altri uomini della scorta - hanno aggiunto le stesse fonti - non destano preoccupazione, in quanto sono sempre state rispettate le distanze sociali di sicurezza e tutte le precauzioni anche dopo la conferma della positività".

Al momento infatti, stando a quanto riportato dall'agenzia Adnkronos, non risultano altri agenti positivi al Covid-19. Dalle notizie che sono trapelate dall'entourage del premier sarebbe già stato accertato che il poliziotto non avrebbe contagiato i colleghi. L'ultima volta che il poliziotto ha prestato servizio risale, infatti, a quasi due settimane fa e non si trovava nella stessa auto del presidente del Consiglio.

Ad ogni modo, nei giorni scorsi, Conte è stato sottoposto al tampone che ha dato esito negativo. "Il presidente - fanno sapere da Palazzo Chigi - è costantemente informato sulle condizioni di salute dell'agente della sua scorta".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 22/03/2020 - 10:16

Mettetelo comunque in quarantena, per il bene dell'Italia.

caren

Dom, 22/03/2020 - 10:53

La stessa identica cosa capitò anche a Salvini e alla sua scorta, e lì si scatenarono polemiche a non finire. Qui invece è tutto normale, nessun problema.

maurizio-macold

Dom, 22/03/2020 - 11:13

Signor CAREN (10:53), in ogni caso non mi sembra proprio che il suo Salvini sia stato messo in quarantena! Sta dappertutto !

caren

Dom, 22/03/2020 - 12:03

Sig. macold, ha ragione lei. Ossequi, Egregio.

killkoms

Dom, 22/03/2020 - 12:14

@many-gold,ma volevano mandarcelo d'ufficio!