Matteo Renzi vola da Draghi per un incontro "segreto"

Il Corriere dell'Umbria svela il faccia a faccia tra i due. Il premier conferma: "Ci vediamo spesso"

Matteo Renzi vola da Draghi per un incontro "segreto"

Matteo Renzi e Mario Draghi, faccia a faccia, nel momento più difficile, quello in cui le metriche economiche sprofondano e il presidente della Bce consiglia agli stati di cedere sovranità alla Ue. E, soprattutto, l'ombra della Trokia sembra allungarsi sullo Stivale. Un incontro "segreto", quello tra il premier e l'ex presidente di Bankitalia, che si è tenuto ieri mattina a Città della Pieve, nella casa di campagna di Draghi. Un rendez-vous di cui probabilmente, se non fosse stato svelato dal Corriere dell'Umbria, non avremmo mai saputo nulla. Un incontro, minimizza Renzi dopo la fuga di notizie, di routine, uno dei tanti. Due ore abbondanti di faccia a faccia: l'elicottero della Presidenza del Consiglio sarebbe atterrato attorno alle nove in un campo sportivo alle porte della cittadina umbra per poi rialzarsi in volo verso la Capitale alle undici e trenta. Renzi, interpellato oggi dai giornalisti durante una visita ai cantieri di Expo a Milano, ha tagliato corto: "Sì, ho incontrato Draghi, ci vediamo periodicamente. L'Italia è un osservato speciale? Vi assicuro che non è così". Insomma, niente di particolare. Un incontro di prassi. Ma la nebbia attorno a questo incontro "segreto" non si è comunque diradata. Intanto la girandola di incontri prosegue: questa sera il premier incontrerà Giorgio Napolitano nella tenuta presidenziale di Castelporziano.

Commenti