Presepe "migrante", Gesù (di colore) affoga nella plastica

Presepe "migrante", Gesù (di colore) affoga nella plastica

È polemica intorno alla Natività che affoga in un mare di plastica, il «presepe dei migranti» (foto) realizzato ad Acquaviva delle Fonti (Bari) con il sostegno dell'amministrazione comunale, le cui foto sono state diffuse dalla pagina Facebook di Fratelli d'Italia Puglia. L'iniziativa ha attirato molte critiche. Qualcuno ha definito «ridicola» una tale installazione natalizia. «Il bambino nasce nel mare, dove con Giuseppe e Maria, profughi, non accolti da nessuno, e vive l'esperienza che molti migranti affrontano nel Mediterraneo. Il mare di plastica sullo sfondo è un grido dall'allarme contro l'inquinamento», è stata la spiegazione degli allestitori del comitato Feste patronali.

Commenti